Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come nascondere conversazioni WhatsApp

di

Per organizzare la festa di compleanno del tuo migliore amico, hai creato un gruppo su WhatsApp in modo tale da scambiare informazioni con gli altri invitati. Per evitare che il tuo amico sospetti qualcosa ficcando il naso tra le tue chat, hai tentato di nascondere la conversazione “incriminata”: purtroppo, però, tutti i tuoi tentativi non hanno dato l’esito sperato poiché non sei riuscito a trovare l’opzione giusta per farlo.

Se le cose stanno esattamente come le ho descritte e ti stai ancora chiedendo come nascondere conversazioni WhatsApp, lascia che sia io a fornirti tutte le indicazioni necessarie per riuscire nel tuo intento. Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, ti indicherò alcune soluzioni che ti permetteranno di nascondere le chat di tuo interesse, sia da smartphone che da computer.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non dilunghiamoci oltre e vediamo come procedere. Tutto quello che devi fare è ritagliarti cinque minuti di tempo libero da dedicare alla lettura dei prossimi paragrafi e seguire attentamente le indicazioni che sto per darti. Così facendo, ti assicuro che riuscirai a nascondere tutte le chat di WhatsApp che desideri, impedendo alle altre persone di curiosare tra i tuoi messaggi. Buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

WhatsApp

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti nel dettaglio come nascondere conversazioni WhatsApp, lascia che ti fornisca alcune informazioni preliminari a tal riguardo.

Devi sapere, infatti, che la celebre applicazione di messaggistica di proprietà di Facebook non dispone di una funzionalità per nascondere le proprie chat. Tuttavia, tramite l’opzione Archivia, permette di rimuovere le conversazioni di proprio interesse dalla schermata principale, rendendole di fatto “invisibili”.

Le chat, singole e di gruppo, archiviate vengono spostate in una sezione apposita dell’applicazione, denominata per l’appunto Chat archiviate, alla quale è possibile accedere tramite una procedura che ti descriverò più avanti. Tieni presente, però, che le chat archiviate vengono automaticamente ripristinate ogni volta che viene pubblicato un nuovo messaggio in esse, da parte di uno qualsiasi dei partecipanti.

Ciò detto, se ritieni questa una valida soluzione per nascondere le tue chat, devi sapere che è possibile archiviare una conversazione sia tramite l’app di WhatsApp per dispositivi Android e iPhone che da PC, usando il client del servizio per Windows e macOS o WhatsApp Web (la versione del popolare servizio di messaggistica istantanea funzionante direttamente dal browser). Trovi spiegato tutto in dettaglio qui sotto.

Come nascondere conversazioni WhatsApp: Android

WhatsApp

Per nascondere conversazioni WhatsApp su Android, non devi far altro che accedere alla sezione Chat della celebre applicazione di messaggistica, selezionare la conversazione di tuo interesse e premere sull’opzione per archiviarla.

Per procedere, prendi dunque il tuo dispositivo, avvia WhatsApp e seleziona la scheda Chat. Adesso, fai un tap prolungato sulla conversazione che intendi archiviare e premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso comparsa in alto a destra, per archiviarla.

Ti segnalo che puoi anche archiviare più chat contemporaneamente: in tal caso, fai un tap prolungato su una singola conversazione e poi seleziona tutte le altre chat da archiviare. Fatto ciò, premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso e il gioco è fatto.

In alternativa, fai tap sull’icona dei tre puntini, in alto a destra, seleziona l’opzione Impostazioni dal menu che si apre e premi sulla voce Chat. Accedi, poi, alla sezione Cronologia chat e, nella nuova schermata visualizzata, fai tap sull’opzione Archivia tutte le chat.

Per visualizzare le discussioni che hai archiviato, scorri la schermata Chat verso il basso e premi sulla voce Archiviate, che compare sullo schermo.

Nel caso in cui volessi “ripristinare” una conversazione precedentemente archiviata, fai un tap prolungato su quella di tuo interesse e premi sull’icona della freccia rivolta verso l’alto, comparsa in alto a destra. Per approfondire l’argomento, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come archiviare le conversazioni su WhatsApp.

Come nascondere conversazioni WhatsApp: iPhone

WhatsApp

Anche la procedura per nascondere conversazioni WhatsApp su iPhone è piuttosto semplice. Così come ti ho spiegato nelle righe dedicate alla procedura per archiviare le chat su Android, anche in questo caso è sufficiente selezionare l’opzione Archivia relativa alle discussioni da nascondere.

Dopo aver avviato l’app di WhatsApp sul tuo iPhone, accedi dunque alla sezione Chat, fai uno swipe verso sinistra sulla conversazione che intendi nascondere e premi sull’opzione Archivia che compare di lato. In alternativa, fai un tap prolungato sulla chat di tuo interesse e seleziona la voce Archivia dal menu che si apre.

Per nascondere più conversazioni contemporaneamente, premi sul pulsante Modifica, in alto a sinistra, apponi il segno di spunta accanto a tutte le chat che intendi archiviare e fai tap sull’opzione Archivia, collocata nel menu in basso. Se, invece, vuoi archiviare tutte le chat, accedi alla sezione Impostazioni, premi sulla voce Chat e scegli le opzioni Archivia tutte le chat e Archivia tutte.

Per visualizzare tutte le conversazioni nascoste, fai uno swipe verso il basso dalla cima della schermata Chat e premi sulla voce Chat archiviate comparsa a schermo. In caso di ripensamenti, fai uno swipe verso sinistra sulla conversazione di tuo interesse e premi sul pulsante Estrai, per ripristinare la chat.

Per maggiori dettagli, leggi mia guida su come archiviare le conversazioni su WhatsApp.

Come nascondere conversazioni WhatsApp da computer

WhatsApp

La procedura per nascondere conversazioni WhatsApp da computer è identica sia utilizzando il client del servizio per Windows e macOS che procedendo da WhatsApp Web, la versione per browser del popolare servizio di messaggistica istantanea.

In entrambi i casi, per archiviare una conversazione, soffermati con il puntatore del mouse sulla chat di tuo interesse, clicca sull’icona della freccia rivolta verso il basso e seleziona l’opzione Archivia chat dal menu che si apre. In alternativa, fai clic destro sulla conversazione da archiviare e premi sulla voce Archivia chat. Se, invece, vuoi archiviare più chat contemporaneamente o intendi nascondere tutte le tue conversazioni, mi dispiace dirti che non è possibile farlo da computer.

Cliccando sull’icona della freccia rivolta verso il basso (su WhatsApp Web l’icona dei tre puntini), in alto a destra, e selezionando l’opzione Archiviate dal menu che compare, puoi visualizzare tutte le chat che hai deciso di nascondere.

Nel caso in cui volessi tornare sui tuoi passi e mostrare nuovamente una conversazione nella schermata Chat di WhatsApp, individua la chat di tuo interesse tra quelle archiviate, premi sulla relativa icona della freccia rivolta verso il basso (o fai clic destro del mouse su di essa) e seleziona l’opzione Estrai chat dall’archivio. Semplice, vero?

Altre soluzioni per nascondere conversazioni WhatsApp

WhatsApp

Se ritieni che archiviare le chat su WhatsApp non sia una soluzione adeguata per nascondere le tue conversazioni, puoi attivare la funzione che permette di sbloccare WhatsApp tramite impronta digitale o riconoscimento facciale. Si tratta sicuramente di una soluzione più drastica rispetto alla precedente ma, attivandola, avrai la sicurezza che nessuno possa visualizzare le tue chat.

Per bloccare WhatsApp in questo modo, prendi il tuo dispositivo, avvia l’app della celebre piattaforma di messaggistica, fai tap sull’icona dei tre puntini collocata in alto a destra e seleziona l’opzione Impostazioni dal menu che si apre (se usi WhatsApp su iPhone, premi direttamente sulla voce Impostazioni collocata nel menu in basso).

Nella nuova schermata visualizzata, fai tap sull’opzione Account, seleziona la voce Privacy e premi sull’opzione Blocco con impronta digitale/Blocco schermo. A questo punto, sposta la levetta accanto alla voce Sblocca con impronta digitale (su iPhone è Richiedi il Face ID/Richiedi il Touch ID) da OFF a ON e seleziona una delle opzioni disponibili tra Immediatamente, Dopo 1 minuto, Dopo 15 minuti e Dopo 1 ora, per indicare il lasso di tempo dopo il quale l’app si deve bloccare automaticamente.

Nel caso in cui il tuo dispositivo non dovesse supportare il riconoscimento tramite impronta digitale o volto, o più semplicemente volessi accedere a WhatsApp tramite immissione di una password, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come mettere la password su WhatsApp, nella quale ti ho indicato ulteriori opzioni per bloccare la celebre applicazione di messaggistica con una parola chiave.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.