Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare un messaggio su WhatsApp dopo 7 minuti

di

Vorresti eliminare un messaggio da una chat di WhatsApp e fare in modo che il destinatario non lo veda anche se è trascorso già diverso tempo dall’invio? Beh, nulla di impossibile, a patto che il tempo trascorso dall’invio della comunicazione non sia effettivamente tantissimo. Come dici? Si tratta di meno di un’ora ma temi che l’operazione non sia ugualmente fattibile in quanto, che tu sappia, i messaggi di WhatsApp si possono cancellare e rendere illeggibili per i destinatari entro massimo 7 minuti dall’invio? Non temere: le cose non stanno più così.

Se vuoi saperne di più e, per l’esattezza, vuoi scoprire come eliminare un messaggio su WhatsApp dopo 7 minuti, continua a leggere: nei prossimi capitoli di questo mio tutorial ti fornirò tutte le informazioni utili sull’argomento e ti spiegherò come procedere sia dalla famosa app di messaggistica per Android e iPhone che da computer, avvalendoti della versione Web di WhatsApp e del suo client per Windows e macOS.

Se, dunque, non vedi l’ora di iniziare e sei impaziente di scoprire come procedere, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero per leggere – e mettere in pratica – le indicazioni che sto per fornirti. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Come vedere i messaggi eliminati su WhatsApp

Se ti domandi come eliminare un messaggio WhatsApp per tutti dopo 7 minuti, ti interesserà sapere che, a seguito dei più recenti aggiornamenti, la celebre app di messaggistica ha alzato a circa 1 ora il tempo massimo che permette di cancellare i messaggi anche dalla chat del destinatario.

Pertanto, trascorsi sette minuti dall’invio di un messaggio su WhatsApp, è possibile cancellarlo dalla propria chat, utilizzando la funzione Elimina per me, ma anche da quella del destinatario, tramite lo strumento denominato Elimina per tutti.

Nel corso dei prossimi capitoli di questa mia guida, dunque, ti parlerò proprio delle suddette funzionalità, spiegandoti nel dettaglio come cancellare un messaggio inviato su WhatsApp tramite l’app ufficiale del servizio per Android (scaricabile dal Play Store o da store alternativi) e iPhone (scaricabile dall’App Store). Inoltre, ti indicherò come procedere agendo su PC, attraverso WhatsApp Web e il client desktop di WhatsApp. Per tutti i dettagli, continua a leggere.

Come cancellare un messaggio inviato su WhatsApp dopo 7 minuti

Dal momento in cui desideri cancellare un messaggio che hai inviato su WhatsApp, non devi far altro che mettere in pratica le indicazioni che trovi di seguito, scegliendo quelle più adatte al dispositivo in tuo possesso.

Android

Whatsapp Android

Vuoi sapere come eliminare un messaggio su WhatsApp dopo 7 minuti da Android? In tal caso, la prima cosa che devi fare è quella di avviare la celebre app di messaggistica, pigiando sulla sua icona situata nella home screen e/o nel drawer del tuo dispositivo.

Dopodiché, fai riferimento alla schermata Chat e individua in quest’ultima la conversazione di tuo interesse. Fai, quindi, tap sulla stessa, per visualizzare i messaggi contenuti al suo interno e individuare lo specifico messaggio che vuoi cancellare.

A questo punto, tieni premuto il dito sullo stesso, per selezionarlo, dopodiché fai tap sull’icona del cestino che ti viene mostrata nell’angolo in alto. Adesso, per eliminare il messaggio, fai tap sulla voce Elimina per me, in modo che venga cancellato dalla tua chat.

Nel caso in cui il messaggio sia stato inviato da meno di un’ora puoi premere sulla voce Elimina per tutti: in questo caso il messaggio verrà cancellato anche dalla chat del destinatario. Quest’ultimo, quindi, non vedrà più il testo del messaggio ricevuto e, al suo posto, visualizzerà la dicitura Questo messaggio è stato eliminato.

iPhone

WhatsApp ios

Per cancellare un messaggio inviato su WhatsApp per iPhone, devi innanzitutto avviare la popolare app di messaggistica istantanea pigiando sulla sua icona situata nella home screen del tuo dispositivo. Dopodiché, fai riferimento alla schermata denominata Chat per selezionare la conversazione di tuo interesse.

Fatto ciò, tieni premuto il dito sul messaggio da cancellare e, nel menu che ti viene mostrato, premi sulla voce Elimina. In seguito, pigia sull’icona del cestino situata nell’angolo in basso a sinistra e, nel menu che ti viene mostrato, premi sulla voce Elimina per me, per cancellare il messaggio dalla tua chat.

Se il messaggio è stato inviato da meno di un’ora, puoi anche premere sulla voce Elimina per tutti, in modo da cancellarlo dalla chat del destinatario. In quest’ultimo caso, al destinatario verrà mostrata la scritta Questo messaggio è stato eliminato, al posto del testo del messaggio originale.

PC

PC WhatsApp

È possibile cancellare un messaggio su WhatsApp, sia dalla propria chat che da quella del destinatario, anche agendo da PC, tramite WhatsApp Web o utilizzando o il client desktop di WhatsApp per Windows e macOS.

Per procedere, una volta effettuato l’accesso a WhatsApp Web o al client di WhatsApp, individua la conversazione di tuo interesse e fai clic sulla stessa (nella barra laterale di sinistra), per visualizzare i messaggi contenuti al suo interno.

Dopodiché, per cancellare uno specifico messaggio, fai clic sull’icona▼ situata in corrispondenza dello stesso e, nel menu che ti viene mostrato, clicca prima sulla voce Elimina messaggio e poi sul pulsante Elimina per me, per cancellarlo dalla tua chat.

Se disponibile, puoi anche premere sulla voce Elimina per tutti: in questo caso, il messaggio sarà eliminato anche dalla chat del destinatario, il quale, al posto del testo del messaggio, vedrà la dicitura Questo messaggio è stato eliminato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.