Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona Storytel

di

Ami tantissimo leggere libri ma non hai mai abbastanza tempo per farlo? Allora perché non provi ad ascoltare degli audiolibri? Sì, lo so: rilassarsi leggendo un buon libro è un’attività che non ha eguali, non si può paragonare a nulla, però ti assicuro che gli audiolibri riescono a regalare delle esperienze ugualmente coinvolgenti e rilassanti… poi sono molto più comodi da fruire! Pensaci bene: mentre guidi, fai sport, aspetti la metro o prepari la cena, potresti sostituire l’ascolto di musica o di ripetitivi programmi radiofonici con la riproduzione di un bell’audiolibro, in modo da ascoltare opere che altrimenti non avresti mai il tempo di leggere. Come dici? L’idea ti alletta ma non vuoi spendere soldi per l’acquisto di ogni singolo audiolibro e/o non hai una connessione Internet sempre a tua disposizione? Allora credo proprio che dovresti dare un’occhiata, anzi, un ascolto a Storytel.

Storytel è una sorta di “Netflix degli audiolibri”: un servizio che permette di ascoltare opere di qualsiasi genere ed epoca (ultimi best seller, classici della letteratura, gialli, rosa, saggi, thriller, libri per bambini e altro ancora), sia italiani che internazionali, direttamente dallo smartphone e tramite la voce di alcuni dei narratori più autorevoli del mondo del doppiaggio e del teatro. Il suo catalogo conta 7.000 audiolibri in italiano, in continua espansione, 120.000 audiolibri in inglese e 120.000 in spagnolo e oltre 150.000 eBook in inglese da ascoltare o leggere.

Il servizio è compatibile con tutti i dispositivi Android e con iPhone, iPad e iPod Touch. Funziona anche offline e si può provare gratis per 14 giorni senza alcun obbligo di rinnovo. Al termine della prova, l’abbonamento Unlimited costa 9,99 euro/mese permettendo l’accesso all’intero catalogo di titoli, senza alcuna limitazione. Se vuoi saperne di più e vuoi scoprire in dettaglio come funziona Storytel, continua a leggere: trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto. A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon ascolto!

Indice

Prezzi di Storytel

Storytel

Come già accennato in apertura del post, Storytel prevede un piano in abbonamento Unlimited pari a 9,99 euro/mese o 89,99 euro/anno, tuttavia per i nuovi iscritti è disponibile un periodo di prova di 14 giorni senza alcun obbligo di rinnovo: ciò significa che è possibile registrarsi al servizio, annullare il rinnovo automatico della sottoscrizione e usarlo per 14 giorni senza spendere neanche un centesimo.

Altra cosa importante da sottolineare è che gli studenti hanno diritto a uno sconto del 50% sull’abbonamento Unlimited: appena creato l’account, potrai richiedere la verifica dello ID Studente tramite SheerID e, dopo la verifica, ottenere lo sconto del 50% sulla sottoscrizione, che quindi costerà solo 4,99 euro/mese anziché 9,99 euro/mese. Maggiori informazioni qui.

In alternativa c’è il piano Unlimited+ che costa 14,99 euro/mese (sempre con 14 giorni di prova gratuita per i nuovi iscritti) e include due account Unlimited e due account Kids connessi allo stesso abbonamento a un prezzo scontato. Attivandolo, ogni utente può accedere al proprio account, con il proprio indirizzo email e può leggere e ascoltare i libri disponibili nell’intera selezione di Storytel contemporaneamente. Ogni account ha anche la propria libreria privata. Con due account, è possibile usare quattro dispositivi simultaneamente (due con l’accesso all’intera selezione di Storytel e due con Kids Mode, dunque con accesso solo alla categoria Bambini).Maggiori informazioni qui.

Sebbene l’attivazione della trial preveda l’inserimento di un metodo di pagamento valido (carta di credito, debito o ricaricabile Visa, MasterCard o PostePay), non vengono effettuati addebiti fino a quando non scatta l’eventuale rinnovo automatico della sottoscrizione. Se vuoi scoprire come disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento a Storytel, consulta il capitolo del tutorial dedicato alla gestione dell’account.

Inoltre, ti segnalo che sono disponibili delle gift card che permettono di usufruire di 1, 3, 6 o 12 mesi di Storytel e si possono acquistare direttamente dal sito ufficiale del servizio.

Dispositivi compatibili

Storytel

Storytel è pensato per l’ascolto degli audiolibri da smartphone e tablet: la sua app è compatibile con la maggior parte dei dispositivi Android (compresi quelli con HUAWEI AppGallery) e con i dispositivi iOS (quindi iPhone, iPad e iPod Touch) equipaggiati con iOS 11.0 o versioni successive (con anche supporto ad Apple Watch, per ascoltare gli audiolibri direttamente dallo smartwatch).

Il servizio è accessibile anche da computer, usando un qualsiasi browser per la navigazione Web, tuttavia consente solo di aggiungere audiolibri alla propria collezione personale, di ascoltarne degli estratti e di gestire l’account. Per ascoltare gli audiolibri per intero, occorre utilizzare l’app per dispositivi mobili.

Come registrarsi a Storytel

Storytel

Adesso che sai bene cos’è Storytel, quali sono i prezzi del servizio e i dispositivi compatibili con quest’ultimo, puoi passare all’azione e creare il tuo account: l’operazione è semplicissima e richiede pochissimi minuti di tempo, inoltre può essere attuata sia da PC che da smartphone e tablet.

Se preferisci agire da computer, collegati al sito ufficiale di Storytel e clicca sul pulsante Prova gratis per 14 giorni che si trova al centro. Nella pagina che si apre, compila il modulo che ti viene proposto con indirizzo email e password che vuoi usare per accedere al servizio. Dopodiché apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto le Condizioni di registrazione & Privacy Policy, scegli se ricevere comunicazioni promozionali mettendo il segno di spunta accanto all’apposita opzione (altrimenti lasciala deselezionata) e pigia sul bottone Prosegui per confermare la creazione del tuo account. Se vuoi fare prima, puoi anche registrarti tramite il tuo account Facebook, premendo sull’apposito pulsante collocato in basso.

Nella schermata successiva, fornisci i dati della tua carta (ti ricordo che non verranno effettuati addebiti prima della scadenza della prova gratuita di 14 giorni, il cui rinnovo si può disattivare in qualsiasi momento), apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto le Condizioni aggiuntive Unlimited e clicca sul pulsante per Attiva abbonamento per confermare.

Storytel

Se preferisci agire da smartphone o tablet, provvedi a installare l’applicazione di Storytel per Android (anche dispositivi con HUAWEI AppGallery) o iOS/iPadOS come trovi spiegato nel capitolo successivo di questa guida, avviala, pigia sulla voce per creare un account e seleziona la tua nazione e le lingue in cui desideri ascoltare/leggere i contenuti di Storytel.

A questo punto, seleziona l’opzione Log in dal menu dell’applicazione, scegli la voce per creare un account e digita indirizzo email e password da usare per l’account negli appositi campi di testo. Se preferisci, in alternativa puoi anche pigiare sul bottone relativo a Facebook (o all’account Apple, se usi iPhone/iPad) e autenticarti tramite un tuo account già esistente.

Accetta, poi l’accordo per gli utenti, pigia sul pulsante per iniziare la prova gratuita, inserisci i dati di fatturazione (non ti verrà fatto alcun addebito prima della fine della trial iniziale) e premi sul pulsante Portami ai titoli!, per visualizzare la schermata iniziale dell’app di Storytel.

Storytel

Ricordati di convalidare il tuo account cliccando sull’apposito link che ricevi tramite posta elettronica.

Come usare Storytel

Una volta creato il tuo account, sei pronto per goderti gli audiolibri di Storytel sul tuo smartphone o tablet. Vediamo, dunque, come scaricare l’app ufficiale del servizio e come sfruttarla al meglio.

Scaricare l’applicazione

Storytel

Il primo passo che devi compiere (qualora non l’avessi già fatto) è scaricare l’app di Storytel sul tuo smartphone o tablet.

Se hai un terminale Android, apri dunque il Play Store o HUAWEI AppGallery facendo tap sulla relativa icona che si trova in home screen o nel drawer (cioè la schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo) e cerca Storytel nel campo di ricerca situato in cima allo schermo. A ricerca ultimata, seleziona l’icona di Storytel, pigia sul pulsante Installa e attendi il download e l’installazione automatica dell’applicazione. Ci vorranno solo pochi secondi.

Se utilizzi un iPhone o un iPad, invece, apri l’App Store (l’icona azzurra con la lettera “A” stilizzata che si trova in home screen), seleziona la scheda Cerca dal menu in basso a destra e cerca Storytel nell’apposito campo di ricerca. A ricerca effettuata, fai tap sull’icona dell’applicazione, poi sul pulsante Ottieni/Installa e conferma il download dell’app tramite Face ID, Touch ID o immissione della password dell’ID Apple.

A download completato, indipendentemente dal sistema operativo che utilizzi sul tuo dispositivo, avvia l’applicazione di Storytel, pigia sul pulsante di Log In ed effettua l’accesso con i dati del tuo account (quello che hai creato seguendo le indicazioni presenti nel capitolo precedente di questo tutorial).

Ascoltare e scaricare audiolibri

Storytel

Ascoltare audiolibri su Storytel è davvero semplicissimo: devi solo individuare il titolo di tuo interesse, aggiungerlo alla tua libreria personale e avviarne l’ascolto. Per procedere, accedi alla schermata iniziale di Storytel (quella denominata Consigliati) e sfoglia le varie sezioni disponibili, come ad esempio Titoli del momento con le opere più interessanti del momento, Esclusive Storytel con i titoli disponibili in esclusiva sulla piattaforma o Più popolari con le opere più ascoltate dagli utenti.

Per visualizzare tutte le opere contenute in una determinata sezione, fai tap sulla freccia -> collocata accanto al titolo della stessa. Se, invece, preferisci sfogliare gli audiolibri disponibili su Storytel in base alla loro categoria di appartenenza (ad esempio, Classici, Economia & Business o Biografie), fai tap sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Cerca dal menu che compare (oppure dal menu in basso, se usi iOS). Dalla pagina che si apre, oltre a sfogliare le categorie dei contenuti in catalogo, potrai anche accedere alle classifiche, alle serie e podcast in esclusiva e ad altri contenuti popolari di Storytel.

Una volta individuato il titolo di tuo interesse, selezionalo e, se vuoi, ascoltane un’anteprima pigiando sul pulsante ▶︎ Anteprima. Dopodiché, se ti piace, aggiungilo alla tua libreria, facendo tap sul pulsante con il cuore e avviane la riproduzione, facendo tap sul bottone Ascolta.

Il funzionamento del player è così intuitivo che non ci sarebbe nemmeno il bisogno di illustrarlo nel dettaglio. Ad ogni modo, in alto ci sono le icone per impostare un timer di spegnimento automatico per la riproduzione dell’audiolibro (la mezzaluna); aggiungere un segnalibro personalizzato (tenendo conto del fatto che l’app mantiene automaticamente il punto della riproduzione, per poi riprenderla dove la si era lasciata); regolare la velocità di riproduzione (da 0.75× a 2.0x) ed effettuare il download dell’audiolibro per ascoltarlo offline.

C’è poi il pulsante che permette di accedere al menu per mostrare i dettagli del libro, salvarlo in modalità offline, iscriversi alla serie (se il libro fa parte di una serie), regalare un audiolibro a un amico o condividere il link all’opera. In basso, infine, ci sono i controlli multimediali per mettere in pausa o riprendere la riproduzione e andare avanti e indietro.

Storytel

Una volta salvati nel proprio profilo, i libri segnati come preferiti diventano accessibili nella sezione Libreria di Storytel (presente sempre nel menu che compare premendo sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra o nel menu in basso). Dalla Libreria si possono poi scaricare, condividere, regalare, eliminare dai download o eliminare completamente dalla lista, premendo sul pulsante (…) collocato di fronte ai loro titoli e poi scegliendo una delle opzioni disponibili nel menu che si apre.

I libri scaricati in locale vengono contrassegnati con uno sfondo verde. Per visualizzarli tutti, vai nel menu Il mio profilo > Titoli scaricati offline: troverai la lista di tutti gli audiolibri disponibili offline e lo spazio da loro occupato sulla memoria del tuo device in fondo alla pagina. Premendo sul pulsante Cancella tutto, potrai cancellarli tutti in un colpo solo

Storytel

Come accennato in precedenza, è possibile anche sfogliare gli audiolibri presenti su Storytel e aggiungerli alla propria libreria da computer. Per fare ciò, collegati al sito ufficiale del servizio, effettua l’accesso al tuo account (se necessario) e usa i menu Consigliati, Categorie o Cerca che si trovano in alto per accedere agli audiolibri disponibili.

Una volta individuata un’opera di tuo interesse, selezionala e, nella pagina che si apre, clicca sul pulsante ▶︎ per ascoltarne un estratto, oppure sul pulsante Salva per aggiungerla alla tua libreria personale. Più facile di così?

Kids Mode

Storytel

L’app di Storytel include anche la Kids Mode, una funzionalità che mostra solo i contenuti adatti ai bambini fino a 12 anni di età e consente di condividere il proprio account con quello di un bambino, con la possibilità di ascoltare audiolibri da due device contemporaneamente: questo significa che il bambino può utilizzare il tuo account in modalità Kids Mode su un device, mentre tu puoi continuare ad ascoltare i tuoi audiolibri o podcast preferiti in modalità “normale” dal tuo smartphone o tablet, tutto questo con un unico account.

Per attivare la Kids Mode di Storytel, recati nel menu Il mio profilo dell’app e sposta su ON la levetta relativa all’opzione Kids Mode. La prima volta che attiverai la Kids Mode ti verrà chiesto di creare un codice PIN (da digitare per due volte consecutive) per essere sicuro che il tuo bambino navighi solo nella categoria “Bambini” e in Kids Mode. Con Kids Mode, il bambino avrà accesso a una libreria personale e riceverà consigli di ascolto o lettura basati su quello che ha ascoltato o letto in precedenza.

In caso di ripensamenti, potrai disattivare la Kids Mode andando nel menu Il mio profilo dell’app Storytel e spostando su OFF la levetta posta in corrispondenza dell’opzione Kids Mode. Dovrai poi dare conferma digitando il PIN che hai impostato la prima volta che hai attivato la funzione.

Modificare le impostazioni dell’app

Storytel

Se vuoi modificare alcune impostazioni dell’app di Storytel, come ad esempio la comparsa di avvisi quando si tenta di scaricare un audiolibro sotto rete dati oppure la visualizzazione di determinati elementi nel catalogo del servizio, pigia sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Il mio account dal menu che compare di lato (oppure dal menu in basso, se usi iOS).

Dopodiché vai su Impostazioni app e modifica i parametri che preferisci. Ad esempio, spostando su ON o su OFF la levetta relativa all’opzione Chiedimi sempre prima di scaricare un libro utilizzando i dati del telefono puoi attivare o disattivare gli avvisi relativi al download dei libri sotto rete 3G/4G/5G, mentre usando le levette poste sotto la voce Filtri predefiniti puoi scegliere se visualizzare o meno audiolibri, e-book, titoli in inglese e titoli in italiano nel catalogo del servizio.

Nel menu del profilo c’è anche la possibilità di impostare un obiettivo di lettura in termini di titoli da leggere in un arco di tempo deciso dall’utente: così facendo, mentre leggi nell’app, Storytel aggiornerà automaticamente i tuoi progressi verso gli obiettivi che hai configurato.

Gestire l’account

Storytel

Se vuoi modificare alcune impostazioni relative al tuo account, come ad esempio la password per accedere allo stesso o le tue informazioni personali (nome, cognome e username), devi andare nelle Impostazioni account presenti nella pagina del tuo profilo.

Se vuoi disattivare il rinnovo automatico di Storytel ed evitare l’addebito dopo la prova gratuita del servizio (o, dopo essere stato abbonato, vuoi evitare di prolungare la tua sottoscrizione), ad esempio, ti basta premere sul pulsante Gestisci abbonamento e poi procedere sul sito di Storytel. In alternativa, se hai un iPhone o un iPad e ti sei abbonato a Storytel usando l’App Store, dovrai selezionare l’abbonamento relat ivo a Storytel e annullarlo pigiando sull’apposito bottone.

Per procedere da PC, invece, collegati al sito di Storytel da computer, effettua l’accesso al tuo account (se necessario) e clicca prima sulla voce Le mie pagine (in alto a destra) e poi su quella Account presente nel menu che si apre.

Nella pagina che ti viene mostrata, clicca sulla voce Gestisci, quindi sul pulsante per disdire l’abbonamento o cambiare piano di abbonamento, seguendo poi le indicazioni su schermo. Potrebbe esserti chiesta la motivazione per la quale stai “abbandonando” il servizio.

Storytel

In caso di disdetta, potrai continuare a usufruire di Storytel fino alla fine del periodo di sottoscrizione corrente (es. fino alla fine della trial iniziale di 14 giorni).

Dalla schermata relativa alle impostazioni dell’account puoi anche cambiare la password dell’account, nel caso in cui quella attuale non dovesse soddisfarti.

Per ulteriori informazioni…

Storytel

Se hai bisogno di ulteriori informazioni circa il funzionamento di Storytel o hai incontrato dei problemi nell’utilizzo dell’app, prova a consultare la sezione Assistenza dell’app, accessibile tramite il menu del tuo profilo: al suo interno troverai le risposte a tutte le domande frequenti poste dagli utenti e la sezione Inizia, con le istruzioni per muovere i primi passi all’interno dell’app.

Se preferisci, puoi accedere al supporto di Storytel anche tramite PC, collegandoti al sito ufficiale del servizio e selezionando una delle tematiche disponibili. In alternativa, puoi usare la barra in alto per cercare un argomento specifico all’interno della sezione assistenza del servizio.

Articolo realizzato in collaborazione con Storytel.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.