Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come installare Desktop Telematico

di

Avendo la necessità di trasmettere telematicamente dei documenti fiscali all’Agenzia delle Entrate, ti è stato consigliato di scaricare Desktop Telematico, un software gratuito che raccoglie le diverse applicazioni utili al cittadino, alle pubbliche amministrazioni e agli intermediari (es. commercialisti) per comunicare, dichiarare o assolvere determinati adempimenti fiscali. Non essendo particolarmente ferrato in ambito tecnologico, però, non hai la più pallida idea di come procedere e, per questo motivo, vorresti il mio aiuto per scaricare e installare questo programma sul tuo computer.

Le cose stanno così, dico bene? Allora lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato. Con questa guida, infatti, ti spiegherò come installare Desktop Telematico fornendoti tutte le indicazioni necessarie per riuscire nel tuo intento. Per prima cosa, sarà mia premura mostrarti la procedura dettagliata per scaricare e installare Java sul tuo computer, strumento necessario per il funzionamento di Desktop Telematico. Successivamente, troverai tutte le istruzioni necessarie per scaricare e installare il software dell’Agenzia delle Entrate, sia su Windows che su macOS.

Se questo è proprio quello che volevi sapere, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e vediamo come procedere: mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Ti assicuro che, seguendo le mie indicazioni e provando a metterle in pratica, riuscirai a scaricare Desktop Telematico e installarlo sul tuo computer senza riscontrare alcun tipo di problema. Buona lettura e, soprattutto, buon lavoro!

Indice

Informazioni preliminari

Logo Agenzia delle Entrate

Prima di entrare nel dettaglio di questo tutorial e spiegarti come installare Desktop Telematico, potrebbe esserti utile sapere che è possibile scaricare gratuitamente il software in questione dal sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, senza accedere alla propria area personale.

Tuttavia, per usare Desktop Telematico è necessario aver richiesto e ottenuto le credenziali d’accesso ai servizi online dell’AdE, come Fisconline, il servizio telematico riservato ai contribuenti normali, cittadini e imprese, che non svolgono funzione di intermediario, ed Entratel, riservato a Pubbliche Amministrazioni e intermediari.

Nel primo caso, è possibile accedere ai servizi online anche tramite SPID, un sistema di identificazione unico, grazie al quale le imprese e i privati cittadini possono accedere a tutti i servizi online messi a disposizione dalla Pubblica Amministrazione; in alternativa puoi richiedere il PIN d’accesso al sito dell’AdE sia online, collegandoti al sito ufficiale dell’ente o recandoti di persona presso uno degli uffici dell’AdE presenti su tutto il territorio nazionale.

Per quanto riguarda l’accesso a Entratel, invece, è necessario inviare un apposito modulo via PEC oppure presentare il medesimo modulo a un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate della regione nella quale è stabilito il domicilio fiscale del richiedente. Maggiori info qui.

Come installare Desktop Telematico Agenzia Entrate

Fatta la doverosa premessa iniziale, sei pronto per installare Desktop Telematico. Tutto quello che devi fare è assicurarti di aver installato Java sul computer e, successivamente, collegarti al sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate per scaricare il software in questione. Trovi tutto spiegato nel dettaglio proprio qui sotto.

Come installare Java per Desktop Telematico

Come installare Java per Desktop Telematico

Tutti i software dell’Agenzia delle Entrate, compreso Desktop Telematico, richiedono la presenza del software Java Runtime Enviroment sul proprio computer.

Se il software in questione non è ancora installato sul tuo PC o sul tuo Mac, collegati dunque al sito ufficiale di Java, clicca sul pulsante Download gratuito di Java e, nella nuova pagina aperta, seleziona l’opzione Accettate e avviate il download gratuito, per avviare il download dell’ultima versione disponibile di Java.

Completato lo scaricamento, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file jre-[versione]-windows.exe, premi sul pulsante , seleziona la voce Installa, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e clicca sul pulsante Chiudi, per completare l’installazione di Java e chiudere la finestra.

Se, invece, hai un Mac, apri il pacchetto .dmg appena scaricato, fai doppio clic sul file Java[versione].app, premi sul pulsante Apri, inserisci la password del tuo account utente su macOS e clicca sul pulsante OK.

Nella nuova schermata visualizzata, premi sul pulsante Installa, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e clicca sul pulsante Chiudi, per completare l’installazione e chiudere la finestra. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come scaricare Java.

Come installare Desktop Telematico su Windows 10

Come installare Desktop Telematico su Windows 10

Se ti stai chiedendo come installare Desktop Telematico su Windows 10 (o su una versione precedente di Windows), tutto quello che devi fare è collegarti al sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, scaricare questo software e avviarne l’installazione guidata.

Per procedere, avvia dunque il browser che utilizzi solitamente per navigare su Internet (es. Microsoft Edge o Chrome), collegati al sito ufficiale dell’AdE, scorri la pagina verso il basso fino a individuare la sezione Servizi e clicca sulla voce Tutti i servizi.

Nella nuova schermata visualizzata, premi sul pulsante + relativo alla voce Altri servizi, seleziona l’opzione Desktop Telematico dal menu che si apre e clicca sul pulsante Scarica applicazione. A questo punto, individua la voce Windows e premi su una delle opzioni disponibili tra Sito 1 e Sito 2, per avviare il download di Desktop Telematico.

Completato lo scaricamento, fai doppio clic sul file DesktopTelematico-[versione].exe, premi sul pulsante , per consentire al software di apportare modifiche al computer, e attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100%.

Nella nuova finestra che si apre, clicca sul pulsante OK, seleziona le opzioni Avanti (per due volte consecutive) e Installa, attendi nuovamente che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e clicca sul pulsante Eseguito, per completare l’installazione di Desktop Telematico.

Installare Desktop Telematico su Windows

Come dici? Durante l’installazione di Desktop Telematico compare a schermo il messaggio “Errore di LaunchAnywhere” che impedisce di completare l’installazione? In tal caso, collegati nuovamente al sito ufficiale dell’AdE, individua la voce Utility per installazione su Windows e premi su una delle opzioni disponibili tra Sito 1 e Sito 2, per scaricare il file che risolve l’errore in questione.

Completato il download, crea una nuova cartella e sposta al suo interno sia il file .bat appena scaricato che il file DesktopTelematico-[versione].exe ottenuto in precedenza. A questo punto, fai doppio clic sul file .bat e seleziona l’opzione , per avviare l’installazione di Desktop Telematico.

Se anche così facendo continui a visualizzare il messaggio “Errore di LaunchAnywhere” e hai un PC con Windows 10, fai clic sul campo di ricerca collocato sulla barra delle applicazioni (in basso a sinistra), digita il termine Pannello di controllo e seleziona il primo suggerimento tra quelli presenti nel menu che si apre. Se, invece, stai usando una versione precedente di Windows, clicca sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni e seleziona l’opzione Pannello di controllo

Adesso, a prescindere dal sistema operativo in uso, digita Java nel campo Cerca nel Pannello di controllo e fai clic sull’opzione Java. Seleziona, poi, la scheda Java, clicca sul pulsante Visualizza e copia il percorso relativo alla versione di Java installata sul tuo computer.

Fatta anche questa, fai clic destro sul file .bat scaricato poc’anzi, seleziona l’opzione Modifica dal menu che si apre e, se il percorso indicato nel file in questione è diverso da quello copiato in precedenza, procedi a sostituirlo e a salvare il file, premendo sulle opzioni File e Salva. A questo punto, fai doppio clic sul file .bat e dovresti riuscire a installare Desktop Telematico, seguendo le indicazioni che ti ho fornito nelle righe precedenti.

Al primo avvio di Desktop Telematico, clicca sul pulsante Nuovo utente, inserisci i dati richiesti nei campi Nome utente, Password e Conferma password, specifica in quale cartella del computer salvare i file relativi a Desktop Telematico nel campo Area di lavoro utente e clicca sul pulsante Crea.

Ti segnalo che l’utente che hai appena creato è utile esclusivamente per accedere a Desktop Telematico dal tuo computer e non ha niente a che vedere con i dati associati al PIN necessario per accedere ai servizi online dell’AdE.

Come installare Desktop Telematico su Mac

Come installare Desktop Telematico su Mac

Per scaricare e installare Desktop Telematico su Mac, collegati al sito ufficiale dell’AdE, seleziona l’opzione Tutti i servizi collocata in prossimità della voce Servizi e, nella nuova pagina aperta, premi sul pulsante + relativo alla voce Altri servizi.

Scegli, poi, la voce Desktop Telematico, clicca sul pulsante Scarica applicazione, individua la voce Macintosh e premi su una delle opzioni disponibili tra Sito 1 — zip e Sito 2 — zip, per scaricare Desktop Telematico sul tuo computer.

Adesso, fai clic sull’icona del Finder (il volto sorridente) presente nella barra Dock e premi sulla voce Applicazioni collocata nella barra laterale a sinistra. Apri, poi, il file ZIP scaricato poc’anzi e trascina l’icona di Desktop Telematico all’interno della cartella Applicazioni.

A questo punto, fai clic destro sul programma in questione, seleziona l’opzione Apri dal menu che compare e clicca nuovamente sulla voce Apri, per bypassare le restrizioni di macOS riguardanti applicazioni di sviluppatori non certificati (operazione necessaria solo al primo avvio).

Desktop Telematico non si avvia o visualizzi un messaggio d’errore che ne impedisce l’esecuzione? In tal caso, fai clic destro sulla sua icona, seleziona l’opzione Mostra contenuto pacchetto, accedi alle cartelle Contents e macOS e fai doppio clic sul file eseguibile DesktopTelematico, per avviare il programma in questione.

Anche in questo caso, per creare il tuo utente su Desktop Telematico, clicca sul pulsante Nuovo utente, inserisci i dati da associare all’utente in questione nei campi Nome utente, Password, Conferma password e Area di lavoro utente, clicca sul pulsante Crea e il gioco è fatto.

Come installare Entratel su Desktop Telematico

Come installare Entratel su Desktop Telematico

Per installare Entratel su Desktop Telematico, avvia il software dell’AdE, seleziona il tuo utente tramite il menu a tendina Lista utenti, inseriscine la password nel campo apposito e clicca sul pulsante Accedi.

Adesso, fai clic sulla voce Applicazioni, seleziona l’opzione Installa software e, nella nuova schermata visualizzata, apponi il segno di spunta accanto alla voce Applicazione Entratel. Premi, poi, sul pulsante Avanti, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e clicca sul pulsante Fine, per completare l’installazione di Entratel e chiudere la finestra.

A questo punto, clicca sui pulsanti e OK, per riavviare Desktop Telematico, seleziona nuovamente il tuo utente tramite il menu a tendina Lista utente, inseriscine la password e premi sul pulsante Accedi. Se tutto è andato per il verso giusto, nella schermata Applicazioni di Desktop Telematico dovresti visualizzare l’opzione Entratel.

Come installare moduli controllo Desktop Telematico

Come installare moduli controllo Desktop Telematico

Se la tua intenzione è installare i moduli di controllo su Desktop Telematico, avvia il programma in questione, seleziona il tuo utente tramite il menu a tendina Lista utenti, inseriscine la password nel campo apposito e clicca sul pulsante Accedi.

Adesso, premi sulla voce Installa software e, nella schermata Software disponibile, apponi il segno di spunta accanto ai moduli di controllo che intendi installare (Controlli atti del registro, Controlli comunicazione da Contribuenti, Controlli dichiarazione dei redditi e ISA, Controlli versamenti ecc.).

Clicca, poi, sul pulsante Avanti, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e seleziona l’opzione Fine. Fatto ciò, riavvia Desktop Telematico cliccando sui pulsanti e OK e potrai utilizzare i moduli di controllo appena installati. Più facile di così?!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.