Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere HDMI su TV

di

Hai da poco collegato alle porte HDMI del tuo televisore dei nuovi dispositivi, ad esempio un media center e/o una console per videogiochi: ti sembra di aver eseguito tutto correttamente, ma purtroppo non riesci a visualizzare la schermata dei device in questione sulla TV.

Probabilmente il problema che stai riscontrando è imputabile al fatto che non hai ancora provveduto a selezionare la sorgente corretta dal menu del televisore: in sostanza, si tratta semplicemente di fare in modo che quest'ultimo attivi l'interfaccia corrispondente a quella nella quale hai inserito il cavo HDMI proveniente dal device esterno.

Come dici? Non sei particolarmente pratico di questo genere di cose e temi che sia troppo complesso per te? Credimi, è un'operazione assolutamente alla tua portata, e posso spiegarti io come mettere HDMI su TV. Ti basterà solo eseguire poche e semplici operazioni tramite il telecomando della TV per riuscire nel tuo intento, ma se desideri anche approfondire l'argomento nei prossimi paragrafi potrai trovare anche alcuni suggerimenti su come usare al meglio le potenzialità di questa diffusissima interfaccia. Allora, affare fatto? Perfetto, in tal caso non mi resta che augurarti buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

pannello connessioni TV

Prima di mostrarti le procedure per l'impostazione della sorgente HDMI relative ad alcune fra le più importanti marche di televisore, credo sia opportuno fare una breve premessa per illustrarti le principali caratteristiche di questa interfaccia e aiutarti, così, a realizzare al meglio il collegamento del tuo dispositivo esterno.

Innanzitutto, devi sapere che lo standard in questione è stato realizzato appositamente per consentire la trasmissione digitale simultanea di audio e video ad alta definizione. Il suo sviluppo, di conseguenza, ha seguito di pari passi l'evoluzione delle tecnologie multimediali, motivo per cui a oggi ne esistono tre versioni.

L'HDMI 1.4, considerato lo standard di riferimento (è tuttora molto diffuso ed è presente in diversi device) supporta il 3D, la connettività Ethernet, l'ARC (Audio Return Channel), risoluzioni fino al 4K (nello specifico 4096 x 2160 pixel a 24 Hz) e la gestione fino a un massimo di 8 canali audio.

L'HDMI 2.0 ha successivamente introdotto la compatibilità con la risoluzione 4k a 60Hz, l'integrazione delle tecnologie HDR e HLG, e la possibilità di gestire fino a 32 canali audio. Infine, l'HDMI 2.1 è in grado di supportare risoluzioni video fino a 10K con frequenza di aggiornamento a 120Hz, e una larghezza di banda a 48 Gbps. Ha, inoltre, introdotto l'HDR dinamico (che regola le impostazioni di visione in maniera automatica scena per scena o addirittura frame per frame) e potenziato il protocollo ARC, che qui prende il nome eARC. In considerazione di quanto appena illustrato, è sempre opportuno verificare le specifiche dei dispositivi in proprio possesso per determinare quale standard HDMI integrano.

Tutte le interfacce HDMI presenti nel pannello dei collegamenti del televisore sono numerate per agevolarne il riconoscimento in fase di selezione della sorgente dal menu dell'apparecchio. Quelle compatibili con le tecnologie ARC o eARC, inoltre, riportano un'apposita etichetta per distinguerle più facilmente. In taluni casi, dopo aver eseguito il collegamento con un dispositivo dotato di Audio Return Channel, potrebbe essere necessario abilitare la relativa funzione sulle impostazioni del televisore.

Se, leggendo i paragrafi precedenti, ti sei reso conto della necessità di comprare un nuovo cavo HDMI, ti suggerisco di fare riferimento a questa mia guida dedicata per orientarti al meglio nell'acquisto: qui troverai anche un approfondimento sulle caratteristiche accennate nei precedenti paragrafi. In linea di massima ti consiglio, ove possibile, di dotarti di un cavo HDMI 2.1, il quale è retro-compatibile e, dunque, può essere utilizzato anche su dispositivi dotati di versioni precedenti.

Un'altra utile funzione presente in moltissimi modelli di TV che sono certo attirerà la tua attenzione e l'HDMI CEC (dove CEC sta per Consumer Electronics Control): si tratta di un sistema che agevola l'intercomunicazione dei dispositivi con il televisore, e fa in modo che questi possano controllarsi a vicenda (molto, però, dipende dal livello di compatibilità dei device collegati), in particolare per quanto riguarda la sincronizzazione delle funzioni di accensione, spegnimento, standby, o la riproduzione di un contenuto. Spesso l'HMDI CEC è disabilitato di default, ma se ti interessa attivarlo nei prossimi paragrafi ti mostrerò come procedere.

Come mettere HDMI su TV

Nei prossimi capitoli ti mostrerò come mettere HDMI su TV di varie marche, illustrandoti, dunque, sia le operazioni necessarie per selezionare la sorgente in questione dal menu del tuo apparecchio che le procedure per l'impostazione di eventuali parametri previsti dal sistema operativo per migliorare la comunicazione fra i dispositivi, come l'HDMI CEC, o l'ARC di cui ti ho parlato nel capitolo precedente. Tieni conto, però, che alcune istruzioni potrebbero variare in base al modello specifico dell'apparecchio, ma dovrebbero comunque fornirti delle indicazioni sufficienti per riuscire a orientarti in autonomia fra le funzioni del televisore.

Come mettere HDMI su TV LG

schermata preferenze interfaccia HDMI TV LG

Se sei alla ricerca delle istruzioni su come mettere HDMI su TV LG, ti spiego sùbito in che modo è necessario procedere: una volta eseguito il semplice collegamento fisico fra le due interfacce con l'apposito cavo HDMI, seleziona la relativa sorgente agendo sul telecomando del televisore. Per farlo, è sufficiente pigiare sul pulsante che riporta il simbolo di un cavo e utilizzare i tasti direzionali per evidenziare nel menu che compare sullo schermo la porta HDMI utilizzata.

Ti consiglio di accendere preventivamente il dispositivo esterno a cui intendi collegarti, in quanto alcuni modelli LG permettono di visualizzare solamente le sorgenti HDMI che risultano attive. Una volta fatto ciò, vedrai comparire la schermata del device in questione e potrai, pertanto, cominciare sùbito a utilizzarlo.

Se, invece, vuoi agire sulle impostazioni HDMI del televisore LG, ad esempio per attivare la funzione HDMI CEC, pigia il pulsante con il simbolo dell'ingranaggio, quindi seleziona la voce Tutte le impostazioni e, a seguire l'opzione Generali. Al suo interno troverai la voce SIMPLINK (HDMI-CEC), e attivando il corrispettivo pulsante con il tasto di conferma Ok del telecomando potrai cominciare a usufruire di questa funzionalità che permette, in sostanza, di sincronizzare alcune funzioni del device esterno con la TV.

Se vuoi approfondire l'argomento, desideri saperne di più su altre funzioni HDMI integrate nel tuo televisore LG o, ancora, vuoi qualche suggerimento su cosa occorre fare in caso di problemi, ti rimando alla lettura di questa mia guida dedicata.

Come mettere HDMI su TV Samsung

seleziona HDMI su TV Samsung

Se vuoi realizzare come mettere HDMI su TV Samsung, per prima cosa collega il dispositivo all'interfaccia del televisore, prendi nota del numero di porta, quindi accendi entrambi gli apparecchi. A seguire, pigia il pulsante Source del tuo telecomando e scorri le opzioni di connessione mostrate a schermo con i tasti direzionali fino a individuare quella che riporta la dicitura HDMI e, a fianco, il numero corrispondente (HDMI1, HDMI2 e così via).

Una volta fatto ciò, premi il pulsante Enter: se non lo individui sùbito, considera che quest'ultimo solitamente è posto al centro del telecomando, precisamente fra le frecce direzionali, e riporta il simbolo di una freccia che entra in un riquadro: verrai in tal modo rimandato immediatamente alla schermata del dispositivo collegato.

Per quanto riguarda le impostazioni HDMI, invece, ti consiglio di leggere questa guida interamente dedicata alle funzionalità associate all'interfaccia in questione presenti sui televisori Samsung, nella quale ti illustro nel dettaglio come attivare la tecnologia HDMI ARC o eARC, l'HDMI CEC o l'HDMI UHD Color.

Come mettere HDMI su TV United

attivare opzione HDMI CEC su TV United

Per capire come mettere HDMI su TV United, esegui dapprima il collegamento fisico dei dispositivi tramite l'apposito cavo, verifica il numero della porta impresso nell'etichetta presente sull'interfaccia del televisore, quindi provvedi ad accenderli. Una volta fatto ciò, impugna il telecomando del televisore e premi il pulsante con il simbolo di una freccia che entra in un cerchio, dopodiché utilizza le frecce direzionali per selezionare la porta HDMI che riporta il numero corrispondente e conferma l'operazione pigiando il tasto Ok.

Per attivare altre funzioni HDMI, se si tratta di una Smart TV United con sistema operativo Android TV recati sulla schermata principale premendo il tasto Home (quello con il simbolo di una casa) quindi posizionati sulla funzione con il simbolo dell'ingranaggio posto in alto a destra (sempre avvalendoti delle frecce direzionali), seleziona dal menu contestuale l'opzione Preferenze del dispositivo e pigia il tasto Ok.

A seguire, individua la voce Sorgenti, selezionala e premi nuovamente il pulsante Ok, quindi recati nella sezione Controllo CEC del menu successivo e attiva il pulsante Comando HDMI, confermando l'intenzione nella notifica che ti avvisa del fatto che tale funzione potrebbe comportare un consumo maggiore di energia. Scegli, quindi, se attivare le opzioni sottostanti, ossia Alimentaz. aut. disp. disat. e Alimentaz. automat. TV attiva, le quali permettono alla TV di controllare automaticamente il collegamento dei dispositivi esterni.

Ti segnalo, infine, anche la possibilità, all'interno del menu Preferenze del dispositivo > Sorgenti, di accedere alle preferenze della singola interfaccia HDMI, dove avrai modo di scegliere se renderla visibile (opzione Mostra) e di assegnare un nome diverso, che potrà essere selezionato fra quelli proposti dal menu (es Console per videogiochi o Blu-ray) o personalizzato digitando un titolo che lo renda più facilmente identificabile.

Come mettere HDMI su TV Philips

schermo TV Philips con menu principale

Se desideri apprendere come mettere HDMI su TV Philips, per cominciare realizza il collegamento del dispositivo esterno alla TV mediante il cavo HDMI. Verifica attentamente il numero della porta utilizzato, quindi accendi entrambi gli apparecchi.

A seguire, pigia il pulsante Source nel telecomando del televisore, utilizza le frecce direzionali dello stesso per selezionare l'interfaccia HDMI prescelta dal menu che compare nello schermo e premi il tasto Ok: visualizzerai sùbito la schermata del device collegato.

La funzione HDMI CEC, che nei televisori Philips è integrata in un sistema di gestione dei device esterni denominato Easylink, è facilmente attivabile premendo il pulsante con il simbolo della casa presente sul telecomando del televisore e selezionando dal corrispondente menu le opzioni Setup > Impostazioni TV > Easylink: ti basterà, infine, pigiare sull'opzione Acceso.

Se hai collegato un apparecchio compatibile con la tecnologia ARC, come una soundbar o un impianto home theatre, assicurati di aver effettuato il collegamento nella porta HDMI corretta nell'interfaccia del televisore, quindi seleziona dal menu Setup > Impostazioni TV > Easylink visto in precedenza l'interfaccia HDMI 1 — ARC e impostala su Acceso, premendo il pulsante Ok per confermare l'operazione.

Come mettere HDMI su TV Sharp

attivazione HDMI CEC TV Sharp

Se stai cercando maggiori delucidazioni su come mettere HDMI su TV Sharp, considera che la sorgente in questione è facilmente selezionabile dal telecomando del televisore premendo il pulsante Source: ti basterà scorrere le opzioni mostrate ed evidenziare quella corrispondente al numero di porta HDMI sul quale hai in precedenza realizzato il collegamento.

Se la smart TV Sharp di cui disponi è equipaggiata con Android TV e ti trovi nella rispettiva schermata principale, la prima pressione del pulsante Source ti indirizzerà direttamente all'ultima sorgente utilizzata, e dovrai pigiarlo nuovamente per visualizzare le varie opzioni.

In alternativa, sempre se ti trovi nella Home del televisore (alla quale si accede pigiando il pulsante con il simbolo della casa), puoi anche selezionare con le frecce direzionali la funzione Input collocata in alto a destra e premere il tasto Ok per ottenere l'elenco delle interfacce disponibili e selezionare quella HDMI desiderata.

Poco più a destra rispetto alla funzione Input, invece, è presente il simbolo di un ingranaggio che ti permetterà di accedere alle impostazioni dell'apparecchio: una volta selezionato premi il tasto Ok, quindi, nel menu che compare nel pannello di destra, segui il percorso Preferenze del dispositivo > Input e individua la sezione Consumer Electronic Control (CEC).

Arrivato a questo punto, per attivare la funzione HDMI Control non dovrai fare che posizionare su On il relativo pulsante e confermare l'intenzione nella successiva schermata, la quale ti avvisa che la funzionalità in questione potrebbe comportare un maggiore consumo di energia. Scegli, quindi, se mantenere attive le sottostanti opzioni che abilitano la TV a collegare/scollegare automaticamente i dispositivi in base allo stato degli stessi.

Ti segnalo, per concludere, che è possibile nascondere la presenza delle interfacce HDMI selezionando la porta dal menu Preferenze del dispositivo > Input e rimuovendo il check dalla casella posta a fianco della dicitura Mostra. Inoltre, in questa sezione puoi anche assegnare un nome diverso all'interfaccia selezionandolo dalle opzioni sottostanti, o ancora digitarne uno personalizzato.

Come mettere HDMI su TV TCL

selezione sorgente HDMI TV TCL

Se ti stai chiedendo come mettere HDMI su TV TCL, ti consiglio di procedere direttamente dal telecomando in dotazione premendo il pulsante con il simbolo di una freccia che entra in un riquadro. Se il collegamento è stato realizzato correttamente e il dispositivo esterno è acceso, non dovrai fare altro che selezionare l'interfaccia corretta dal menu che compare sullo schermo agendo sulle frecce direzionali, per poi pigiare il tasto Ok al fine di confermare l'operazione.

In alternativa, puoi anche utilizzare la funzione Input presente nella schermata principale del televisore, che può essere richiamata premendo il tasto con il simbolo della casa presente nel telecomando della tua TV TCL: la puoi trovare in alto a destra, e dopo averla selezionata visualizzerai una finestra con le interfacce disponibili. Una volta evidenziata quella desiderata, potrai accedervi pigiando sempre il tasto Ok.

Premendo la freccia direzionale che punta verso destra nella schermata esposta poc'anzi, invece, ti verrà dato modo di associare un nome diverso alla porta HDMI, impostando uno di quelli previsti dal menu o digitandone uno personalizzato.

Per attivare la funzione HDMI CEC, recati sulle impostazioni del televisore premendo il pulsante con il simbolo dell'ingranaggio nel telecomando o, in alternativa, quello posto in alto a destra della schermata principale di Android TV, quindi seleziona la voce Sistema e individua la sezione Consumer Electronic control (CEC).

Infine, imposta su On il bottone corrispondente alla voce HDMI Control sottostante, confermando l'intenzione nella schermata di notifica che segue, e scegli se mantenere attivi i controlli che permettono di collegare e scollegare automaticamente i dispositivi esterni direttamente dal televisore.

Per abilitare l'HDMI ARC, torna sul menu Sistema visto poc'anzi, quindi seleziona la voce Controlla altri dispositivi (CEC) e scorri le opzioni ivi presenti fino a evidenziare l'opzione HDMI ARC, dopodiché premi il pulsante Ok.

Come mettere HDMI su TV senza telecomando

telecomando universale

Se ti stai chiedendo come mettere HDMI su TV senza telecomando e, dunque, sei alla ricerca delle istruzioni per fare in modo che il televisore individui in autonomia il dispositivo collegato e possa gestire determinati comandi (come accennato nel capitolo preliminare, però, considera che il livello di compatibilità è molto variabile e migliora se gli apparecchi sono prodotti dalla stessa marca), fai pure riferimento ai capitoli precedenti, nei quali ti spiego come abilitare la tecnologia HDMI CEC per i vari brandi di televisori: è proprio quest'ultima, infatti, che permette di realizzare questo tipo di interconnessione fra i device collegati tramite l'interfaccia in questione.

Se, invece, non hai più a disposizione il telecomando, verifica se l'interfaccia del televisore integra un pannello con i pulsanti, e utilizza quello denominato Source o che riporta il simbolo di una freccia che entra in un riquadro per visualizzare il menu delle sorgenti disponibili, dopodiché seleziona quella di tuo interesse con le frecce direzionali e pigia il pulsante Ok per confermare. Ovviamente si tratta di indicazioni generali le quali, però, solitamente sono valide per la maggior parte dei televisori che integrano una pulsantiera.

Ti consiglio, in ogni caso, di semplificare le cose acquistando uno dei tanti telecomandi universali disponibili in commercio, compatibili praticamente con qualsiasi marca e modello di televisore. Per fugare ogni dubbio, comunque, puoi facilmente verificare nelle specifiche del prodotto se il modello in tuo possesso risulta censito. Se hai bisogno di supporto per la configurazione, poi, in questa guida dedicata ti mostro come effettuare la ricerca delle frequenze e impostare quelle corrette.

Meliconi Control TV.1 Telecomando Universale, per TV standard e per Sm...
Vedi offerta su Amazon
Meliconi Telecomando Universale Programmabile TV Tasti Grandi Nero CON...
Vedi offerta su eBay
Superior Electronics SUPTRB019 Ready5 Smart- Telecomando universale, P...
Vedi offerta su Amazon
Superior Telecomando Universale per Smart TV LG SONY SAMSUNG PANASONIC...
Vedi offerta su eBay
PATABIT Telecomando Universale Smart Tv Samsung LG Philips Sony Panaso...
Vedi offerta su Amazon
DIGIQUEST Easy Plus- Telecomando Universale, Compatibile con tutte le ...
Vedi offerta su Amazon
Telecomando Tasto grandi TLC113 Programmabile con tutti i tipi di tv
Vedi offerta su eBay

In alternativa, puoi provare a ricorrere alle app per telecomandi, le quali, spesso, sono in grado di svolgere perfettamente le principali funzionalità dei controller originali. Se vuoi approfondire l'argomento, leggi la guida che ti ho appena linkato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.