Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come montare ventole PC

di

Sono ormai diversi giorni che stai rilevando un insolito aumento delle temperature nel tuo PC, dunque lo hai pulito con un aspirapolvere e una bomboletta di aria compressa, ma la situazione è migliorata solo di poco. Stai quindi pensando di ottimizzare a dovere il sistema di raffreddamento del computer, aggiungendo qualche nuova ventola o sostituendo quelle attuali con dei modelli più efficaci. Il problema è che non sei molto pratico di queste cose e non sai da che parte cominciare.

Se le cose stanno così, sappi che sei capitato nel tutorial che fa proprio al caso tuo! Sto, infatti per spiegarti come montare ventole PC. Per compiere quest’operazione bisogna fare innanzitutto un piccolo ma accurato “check” per capire se ci sono i requisiti giusti per procedere in termini di volume di ingombro, formato di installazione e connettori per l’energia a disposizione, ma non solo. Ad ogni modo non preoccuparti, troverai tutti i dettagli necessari per raggiungere il tuo scopo nei prossimi capitoli.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo. Vedrai che il procedimento da seguire non è poi così difficile e, con un pizzico di attenzione, sarai in grado di procedere in autonomia. Nel caso, poi, non ti sentissi sicuro di procedere con il fai-da-te, puoi sempre rivolgerti a un centro di assistenza o ad amici più “ferrati” in materia, che ti sapranno fornire sicuramente il supporto necessario.

Indice

Requisiti

ventola pc come montarla

Prima di entrare nel vivo del tutorial, ci terrei a elencarti alcuni requisiti da controllare con attenzione, senza i quali non è possibile riuscire a montare correttamente le ventole in un PC.

La dimensione di una ventola è sicuramente un elemento fondamentale da conoscere prima di acquistarne una. Se compri una ventola dal diametro di 200 mm e il tuo case dispone di soli alloggi da 120 mm, non avrai sicuramente fatto un bell’affare. Devi sapere, infatti, che le ventole per PC vengono realizzate in diversi formati, espressi con una misura in millimetri che identifica il diametro dell’elica. Le misure possono spaziare generalmente tra 80 mm, 92 mm, 140 mm, 200 mm.

Ti stai chiedendo dove montare ventole PC? Beh, ogni case ha, al suo interno, degli appositi alloggi per l’installazione delle ventole: li puoi riconoscere dal fatto che spesso (ma non sempre) sono leggermente concavi e squadrati e hanno 4 fori per il fissaggio della ventola. Puoi prendere la dimensione di questi alloggi per capire che tipo di ventola dovrai acquistare. Le dimensioni del diametro non sono tutto però: è importante conoscere anche la profondità della ventola, soprattutto se all’interno del case non c’è molto spazio a disposizione, poiché il rischio di entrare in contatto con altri componenti hardware ed essere quindi bloccati nell’installazione della ventola è elevato.

La velocità di rotazione della ventola, espressa in RPM (Revolutions Per Minute, cioè rotazioni per minuto) è un dato importante da conoscere, in quanto maggiore è la velocità di rotazione dell’elica e maggiore sarà il flusso d’aria spinto dalla ventola. Questo dato non va confuso con il volume d’aria (misurato in CMF o Cubic Feet/Minute, cioè piede cubo al minuto) che indica, invece, la massa d’aria che la ventola è in grado di muovere nel case. Questi sono dati che troverai sempre nelle schede tecniche delle ventole in commercio.

ventola pc superiore

Con l’aumentare della velocità aumenterà anche il rumore generato sempre più percettibile e a volte può essere davvero fastidioso. Il rumore è un dato certo e quantificato espresso in dbA (decibel di tipo A) che accompagna sempre la scheda tecnica di una ventola e potrebbe essere interessante per te conoscerlo prima di procedere all’acquisto, soprattutto nel caso tu sia un amante della “rumorosità-zero”.

2, 3, 4 pin? I connettori delle ventole possono essere composti da 2 o più pin, a seconda delle funzioni che sono i grado di offrire. Con 2 pin avrai una ventola statica (detta Static Pressure o SP); con 3 pin avrai una ventola in grado di fornire alla scheda madre i suoi parametri di velocità di rotazione in sola lettura; mentre con 4 pin avrai una ventola (detta AirFlow o AF) la cui velocità di rotazione può essere controllata e quindi regolata dinamicamente dalla scheda madre in base alle temperature rilevate.

Ogni ventola è progettata per scopi diversi, per essere controllata o per soffiare in modo statico; a seconda della sua funzione avrai, come appena accennato, un connettore con 2 o più pin, ma la scelta finale dovrai farla sulla base dei connettori presenti (e disponibili) sulla tua scheda madre. Se sulla motherboard hai dei connettori liberi da 3 o 4 pin, puoi optare per l’acquisto di una ventola dinamica. Se sei sprovvisto di connettori, invece, dovrai collegare la ventola ai cavi del PSU (alimentatore) mediante un adattatore, senza quindi poterne avere il controllo.

Qui sotto ti propongo alcuni esempi di adattatori per le ventole PC facilmente reperibili online, da collegare ai cavi dell’alimentatore qualora la tua scheda madre fosse sprovvista di connettori liberi. Nel primo caso puoi vedere un adattatore per connettore MOLEX (vecchi PSU) e nel secondo caso un adattatore per connettori SATA (più diffusi negli attuali PSU).

KabelDirekt – 20-20-20cm Cavo Molex 12V su 3X Cavi distribuzione Vento...
Vedi offerta su Amazon
YieJoya Cavo Adattatore di Alimentazione della Ventola del PC a 4 Pin ...
Vedi offerta su Amazon
Kafuty 5pcs Cavo Adattatore per Ventilatore SATA 15 Pin a 5 Convertito...
Vedi offerta su Amazon
InLine 29683F 0.30m SATA cavo SATA
Vedi offerta su Amazon

Ultimo requisito non fondamentale, che però sicuramente ti interesserà considerare, è l’estetica. Come ben saprai, esistono ventole colorate, scure, chiare ed equipaggiate con luci LED. Se hai un PC già adornato di luci RGB, ti farà piacere ricercare una ventola con il supporto ai LED colorati, in caso contrario potresti ricercare una semplice ventola in tinta unita e risparmiare qualche soldo.

Qui sotto ti propongo alcuni esempi di ventole facilmente reperibili online da 120 mm con connettore a 3 pin e velocità di rotazione massima statica a 1.800 RPM.

ARCTIC ACFAN00118A P12 - 120 mm Ventola per PC, Ventola Silenziosa per...
Vedi offerta su Amazon
Noctua NF-S12A FLX, Ventola Silenziosa di qualità Premium, 3-Pin (120 ...
Vedi offerta su Amazon

Di seguito, invece, ti propongo alcuni esempi di ventole dal flusso d’aria dinamico che può variare dai 500 ai 1.800 RPM, con connettore a 4 pin e sempre nelle dimensioni di 120 mm.

DEEP COOL TF120S, Ventola Bianca da 120 mm, Pale del Ventilatore a Dop...
Vedi offerta su Amazon
Cooler Master SickleFlow 120 V2 ARGB - ARGB Compatibile con Scheda Mad...
Vedi offerta su Amazon

Come montare ventole PC

installare ventola pc

Eccoti nel punto focale del tutorial! Non perdiamoci in altre chiacchiere e vediamo subito come montare ventole PC, più in particolare quelle di un PC fisso. Vedrai che sarà una procedura meno complessa del previsto e facilmente ripetibile all’occorrenza in futuro.

Per prima cosa, scollega il tuo PC dall’alimentazione. Non è indispensabile scollegarlo dai cavi USB e dai cavi video posteriori, ma per una maggior comodità ti suggerisco di scollegarlo interamente e posizionarlo su un tavolo o in un area spaziosa dove poterti muovere liberamente. Rimuovi anche le viti posteriori che fermano lo sportello laterale. Poi, se hai una leva che agisce su un meccanismo di apertura, fanne uso per aprire lo sportello; altrimenti fai scivolare lo sportello lateralmente fino a rimuoverlo.

Noterai subito le ventole presenti e come sono fissate al case. Se devi sostituirle, non devi fare altro che scollegare il loro connettore di alimentazione a 2 o più pin, rimuovere le 4 viti che le tengono fissate al case e sostituirle con le nuove ventole che hai acquistato, fissandole attentamente al fine di evitare possibili vibrazioni. Utilizza il connettore di alimentazione che c’era collegato precedentemente (se compatibile). In caso contrario, dovrai avvalerti di un adattatore come visto nel capitolo precedente.

come montare ventola pc guida

Se invece vuoi aggiungere delle ventole, devi prima identificare il supporto per l’installazione delle ventole supplementari sul case, generalmente situato nelle parti superiore, frontale e posteriore dello stesso. A questo punto, devi stabilire il verso montaggio ventole PC, al fine di non contrastare il flusso d’aria emesso dalle altre ventole che installerai o da quelle che sono già presenti nel case.

Il miglior suggerimento che posso darti è di montare ventola raffreddamento PC orientata in modo da favorire il flusso d’aria attuale. Se stai posizionando la ventola vicino a una ventola presente, segui il suo orientamento; se, invece, la stai installando in un lato privo di ventole, devi valutare se espellere l’aria o introdurla nel case.

In genere, le ventole posizionate frontalmente sono orientate in modo da tirare aria dentro al case. Quelle posteriori e quelle superiori sono orientate, invece, in modo da espellerla. Questa configurazione crea un flusso d’aria passante, ovvero un continuo ricircolo d’aria che contribuisce alla riduzione dello stazionamento della polvere.

Se tutte le ventole espellessero aria, si creerebbe un piccolo vuoto nello chassis che, dai risultati ottenuti, non sembra essere un metodo di raffrescamento efficace. Viceversa, se tutte le ventole tirassero aria verso l’interno, otterresti un buon raffrescamento ma con esso, otterresti un accumulo accelerato di polvere sui componenti interni o sui filtri (se presenti).

Quando hai avvitato le nuove ventole e le hai collegate correttamente al loro connettore di alimentazione, puoi richiudere il case e collegare il PC all’alimentazione per vedere finalmente le nuove ventole in funzione.

In caso di problemi, se necessiti di un supporto visivo, puoi provare a cercare su YouTube un video tutorial sull’installazione delle ventole. Ne trovi a bizzeffe, sia in italiano che in altre lingue. Occhio ai commenti: cerca di seguire solo tutorial con una buona “reputazione”.

Come montare ventole PC portatile

ventola portatile

Nel caso volessi sapere come montare ventole PC portatile, il miglior suggerimento che posso darti è di capire se lo chassis del tuo laptop è predisposto per supportare una o più ventole supplementari, poiché generalmente non viene concesso a motivo del poco spazio a disposizione e anche per la sofisticata progettazione degli altri componenti interni.

In questo caso è molto più ostico il montaggio di una ventola (se non addirittura impossibile). Se volessi comunque tentare l’impresa, ti suggerisco di rivolgerti presso un centro di assistenza informatica o se vuoi procedere con il fai-da-te, cerca scrupolosamente qualche informazioni e tutorial su iFixit (un famoso sito in cui sono presenti tutorial, sia scritti che video, sulle procedure di apertura e riparazione di vari dispositivi tecnologici, con anche la possibilità di acquistare il materiale necessario a metterli in pratica), Google e YouTube.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.