Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come regalare gemme su Brawl Stars

di

Ultimamente, il tuo migliore amico non fa altro che parlarti di Brawl Stars, il celebre titolo per dispositivi mobili sviluppato da Supercell. In particolare, si “lamenta” spesso di non avere sufficienti gemme per acquistare casse, skin e brawler dal negozio del gioco. Per questo motivo, in vista del suo compleanno, ti piacerebbe regalargli un pacchetto di gemme: purtroppo, però, tutti i tuoi tentativi di riuscirci non hanno dato l’esito sperato e non sei riuscito a trovare l’opzione giusta per farlo.

Se le cose stanno come le ho descritte e ti stai ancora chiedendo come regalare gemme su Brawl Stars, devi sapere che il gioco in questione non dispone di una funzionalità per trasferire gemme ad altri utenti. Tuttavia, acquistando una carta regalo Google Play (per dispositivi Android) o una App Store Card (per dispositivi Apple), potrai “aggirare” il problema e consentire al tuo amico di acquistare gemme senza mettere mano al suo portafoglio.

Se non vedi l’ora di saperne di più, non perdiamo altro tempo prezioso e vediamo come procedere. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, ti assicuro che riuscirai a regalare gemme su Brawl Stars alle persone di tuo interesse. Scommettiamo?

Indice

Informazioni preliminari

Gemme Brawl Stars

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come regalare gemme su Brawl Stars, è necessario fare qualche doverosa premessa.

Come già accennato nelle battute iniziale del tutorial, Brawl Stars, almeno nel momento in cui scrivo questa guida, non dispone di una funzionalità nativa che consenta di trasferire le proprie gemme ad altri giocatori. Inoltre, nel negozio di Brawl Stars non è disponibile una specifica funzione che consenta di acquistare gemme al fine di regalarle ad altri utenti (tutti gli acquisti effettuati, compresi quelli di pacchetti di gemme, vengono associati al proprio account di gioco).

Come fare, dunque, per regalare le gemme su Brawl Stars? L’unica soluzione disponibile è quella di acquistare una carta regalo Google Play (per dispositivi Android) o una App Store & iTunes Card (per dispositivi Apple) e regalarla alla persona di proprio interesse che, successivamente, potrà utilizzare il relativo importo per acquistare gemme dal negozio di Brawl Stars.

Se ritieni questa una valida soluzione per regalare gemme sul celebre gioco di Supercell, lascia che ti elenchi anche quali sono i pacchetti di gemme disponibili nel negozio di Brawl Stars e il relativo costo, in modo tale da scegliere il taglio della carta regalo in base al numero di gemme che intendi regalare.

  • 30 gemme a 2,29 euro;
  • 80 gemme a 5,49 euro;
  • 170 gemme a 10,99 euro;
  • 360 gemme a 21,99 euro;
  • 950 gemme a 54,99 euro;
  • 2.000 gemme a 109,99 euro.

Adesso che conosci il costo dei singoli pacchetti di gemme disponibili nel negozio di Brawl Stars, puoi scegliere il taglio della carta regalo da acquistare e procedere di conseguenza.

Come regalare gemme su Brawl Stars su Android

Brawl Stars

Se il giocatore al quale intendi regalare le gemme ha un dispositivo equipaggiato con Android, dovrai acquistare una carta regalo Google Play, disponibile in tagli da 5, 15, 25, 50 e 100 euro.

Le carte regalo in questione sono vendute solo in formato fisico e possono essere acquistate nei negozi autorizzati alla vendita, come Esselunga, Unieuro, MediaWorld, Euronics, Gamestop, nelle ricevitorie Sisal e molti altri ancora. Per consultare l’elenco completo dei punti vendita e trovare quello a te più vicino, collegati al sito ufficiale di Google Play e clicca sul pulsante Dove acquistare.

Carta Google Play

Riscattare le carte regalo di Google Play è molto facile. Se ne hai ottenuta una, procedi in questo modo: prendi il tuo dispositivo Android e avvia il Play Store, facendo tap sulla sua icona (il simbolo ▶︎ colorato).

Nella nuova schermata visualizzata, premi sul pulsante ☰, in alto a sinistra, seleziona la voce Metodi di pagamento dal menu che compare e fai tap sull’opzione Utilizza un codice. A questo punto, inserisci il codice della carta regalo in tuo possesso nel campo Inserisci codice e premi sul pulsante Utilizza codice, per riscattarne il relativo importo e ricaricare Google Play.

Fatto ciò, sei pronto per acquistare gemme su Brawl Stars utilizzando il credito che ti è stato regalato. Per farlo, avvia il gioco in questione e attendi il caricamento della tua partita. Premi, poi, sulla voce Negozio presente sulla sinistra dello schermo, seleziona l’opzione Risorse e individua la sezione Pacchetti di gemme.

Adesso, fai tap sul pacchetto di tuo interesse, seleziona il saldo Google Play come metodo di pagamento (o seleziona l’opzione Utilizza codice, se non hai ancora riscattato l’importo della carta regalo Google Play) e premi sul pulsante Acquista, per completare l’acquisto e aggiungere le gemme al tuo account. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come si shoppa su Brawl Stars.

Come regalare gemme su Brawl Stars su iPhone/iPad

Carta regalo Apple

Se la persona alla quale vuoi regalare le gemme gioca a Brawl Stars su iPhone/iPad, puoi acquistare e regalare una App Store & iTunes Card. Queste carte regalo sono disponili in formato fisico, in tagli da 15, 25, 50 e 100 euro, negli Apple Store e nei punti vendita autorizzati, come i negozi di elettronica e le ricevitorie Sisal e Lottomatica.

In alternativa, puoi acquistare una App Store & iTunes Card in formato digitale sul sito ufficiale di Apple in tagli personalizzabili da 10 a 500 euro. In questo caso, devi selezionare un tema, indicare l’importo della card da regalare nell’apposito campo e compilare i campi successivi, specificando nome e indirizzo email di mittente e destinatario e messaggio personalizzato.

Dopodiché devi cliccare sul pulsante Aggiungi e pagare con Apple Pay o carta di credito/debito. Non è necessario identificarsi con il proprio ID Apple.

La carta regalo acquistata in formato digitale verrà automaticamente inviata all’indirizzo email della persona di tuo interesse. Per quanto riguarda le carte fisiche, dovrai consegnarle di persona o, in alternativa, comunicare il relativo codice al destinatario del regalo.

Apple Store

Riscattare una carta regalo Apple è semplicissimo. Se ne hai ricevuta una fisica e vuoi usarla per acquistare gemme su Brawl Stars, devi procedere in questo modo: prendi il tuo iPhone/iPad, fai tap sull’icona della rotella d’ingranaggio, per accedere alle Impostazioni di iOS/iPadOS, e assicurati di aver effettuato l’accesso con il tuo ID Apple.

Adesso, avvia l’App Store premendo sulla sua icona (la “A” bianca su sfondo azzurro) presente in Home screen o nella Libreria App, fai tap sulla tua foto, in alto a destra, e seleziona l’opzione Usa carta regalo o codice promozionale.

Nella nuova schermata visualizzata, se sei in possesso di una carta regalo in formato fisico, premi sul pulsante Usa la fotocamera e inquadra il codice di 16 cifre riportato sul retro della App Store & iTunes Card con la fotocamera del tuo iPhone o iPad, attendi la scansione e fai tap sul pulsante Utilizza codice, per caricare App Store.

Se, invece, ti è stata regalata una carta regalo in formato digitale o preferisci digitare manualmente il codice, seleziona l’opzione Puoi anche digitare il codice, inserisci il codice in questione nel campo apposito e premi sull’opzione Utilizza codice, per aggiungere l’importo della App Store & iTunes Card sul tuo ID Apple.

A questo punto, avvia Brawl Stars, attendi il caricamento della tua partita e premi sulla voce Negozio. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l’opzione Risorse, individua la sezione Pacchetti di gemme e fai tap sul pacchetto di gemme di tuo interesse.

Per confermare l’acquisto, premi due volte consecutive il tasto laterale destro del dispositivo e autenticati tramite Face ID, Touch ID o immissione della password dell’ID Apple.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.