Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come resettare TP-Link Extender

di

Dopo averlo utilizzato per mesi senza riscontrare alcun tipo di problema, il TP-Link Extender che hai acquistato per potenziare il segnale Wi-Fi in casa ha cominciato a fare le “bizze”. Oltre ad aver riscontrato un notevole rallentamento della velocità di connessione, a volte non riesci proprio ad accedere alla rete Wi-Fi generata dal range extender. Per tentare di risolvere questi problemi, hai pensato di ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica ma, non avendolo mai fatto prima d’ora, non sai bene come riuscire nel tuo intento.

Le cose stanno così, dico bene? Allora lascia che sia io a spiegarti come resettare TP-Link Extender. Oltre alla procedura dettagliata per effettuare un ripristino completo del dispositivo tramite l’apposito pulsante presente su di esso, troverai anche tutte le indicazioni necessarie per procedere da smartphone, tablet e computer. Inoltre, sarà mio compito fornirti le istruzioni per ripristinare un backup precedente dell’extender che ti consentirà di resettare quest’ultimo a una certa data senza dover ripetere necessariamente tutta la procedura di configurazione.

Se sei d’accordo e non vedi l’ora di saperne di più, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e vediamo come procedere. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Ti assicuro che, seguendo le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, resettare il tuo extender TP-Link sarà davvero un gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Indice

Come resettare un extender TP-Link

TP-Link TL-WA850RE

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come resettare TP-Link Extender, lascia che ti elenchi tutte le soluzioni a tua disposizione per ripristinare il dispositivo in questione. In questo modo, potrai valutare e scegliere l’opzione di reset che ritieni più adatta alle tue esigenze.

La prima soluzione che puoi prendere in considerazione è premere l’apposito pulsante collocato sul dispositivo stesso. Così facendo, l’extender TP-Link verrà ripristinato alle impostazioni di fabbrica e potrai effettuare una nuova configurazione dello stesso.

In alternativa, puoi utilizzare l’applicazione TP-Link Theter per dispositivi Android e iOS/iPadOS che consente di resettare e riconfigurare il range extender tramite smartphone e tablet. Anche in questo caso, il reset comporta il ripristino del dispositivo alle impostazioni di fabbrica e la perdita di tutte le impostazioni correnti.

Come dici? Vorresti resettare il tuo extender TP-Link senza dover ripetere la configurazione? In tal caso, puoi accedere al pannello d’amministrazione del dispositivo da computer ed effettuare un ripristino dal backup di una configurazione precedente. Chiarito questo, vediamo come procedere.

Come resettare TP-Link Extender da dispositivo

Foto di un extender TP Link

Come accennato nelle righe iniziali di questa guida, premendo l’apposito pulsante di reset collocato sul range extender è possibile ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica. Tale opzione comporta la perdita della impostazioni correnti e, di conseguenza, è necessario effettuarne una nuova configurazione.

Detto ciò, tutto quello che devi fare è procurarti un oggetto appuntito (es. uno stuzzicadenti, una matita appuntata o l’estremità di una graffetta) e individuare il piccolo foro con accanto la voce Reset (dovrebbe essere collocato alla base del dispositivo).

Adesso, lasciando il range extender acceso, inserisci l’oggetto appuntito nel foro in questione esercitando una leggera pressione per circa 1-2 secondi. Così facendo, tutti i LED del dispositivo si accenderanno (o inizieranno a lampeggiare) per poi spegnersi totalmente e riaccendersi lentamente, a indicare che il ripristino è stato completato.

A questo punto, se il tuo router supporta la tecnologia WPS, premi il tasto WPS (a volte è rappresentato da due frecce circolari) posto sul modem e, entro due minuti, premi il tasto d’abbinamento presente sull’extender (dovrebbe essere rappresentato da un lucchetto con le onde del Wi-Fi ai lati) per far comunicare i due dispositivi.

Se la configurazione è andata a buon fine, le spie luminose del range extender si stabilizzeranno e il dispositivo comincerà a ripetere il segnale della rete Wi-Fi del router. La rete Wi-Fi generata dall’extender avrà lo stesso nome di quella del router principale (con il suffisso “EXT”) e richiederà la medesima chiave d’accesso per poter essere utilizzata.

In alternativa, puoi configurare il range extender da smartphone e tablet (se il dispositivo è supportato dall’app TP-Link Thether) o da computer, così come trovi indicato nel prossimo capitolo.

Come resettare TP-Link Extender da smartphone e tablet

App per resettare TP-Link Extender

TP-Link Theter è l’applicazione per dispositivi Android e iOS/iPadOS che consente di configurare e gestire con semplicità tutti i dispositivi TP-Link. La puoi trovare sullo store del tuo dispositivo (anche store alternativi per Android) e installarla, cercandola in quest’ultimo, premendo sulla sua icona e poi sul pulsante Installa/Ottieni. Su iOS/iPadOS potrebbe esserti chiesto di verificare la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Per effettuarne il ripristino alle impostazioni di fabbrica del range extender in tuo possesso, prendi poi il tuo smartphone o tablet, assicurati che sia collegato alla stessa rete Wi-Fi alla quale è collegato l’extender TP-Link e avvia l’app TP-Link Theter. Adesso, nella schermata Miei dispositivi, dovresti visualizzare tutti i dispositivi TP Link collegati alla rete Wi-Fi in questione: individua, quindi, il tuo range extender e premi sul suo nome, per accedere al pannello d’amministrazione.

Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l’opzione Strumenti collocata nel menu in basso, fai tap sulla voce Sistema e premi sul pulsante Valori predefiniti di fabbrica per due volte consecutive, per avviare il ripristino del range extender, e attendi circa 30 secondi.

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti visualizzare la schermata Connessione alla vostra rete che consente di avviare la configurazione del dispositivo. Collegati, quindi, alla rete Wi-Fi chiamata TP-Link_Extender (in caso di problemi, potrebbe esserti utile la mia guida su come collegare il cellulare alla rete Wi-Fi), fai tap sul pulsante Sono connesso, premi sul nome del tuo range extender, crea una password da usare per accedere al dispositivo e fai tap sul pulsante Crea.

Adesso, attendi la scansione delle reti Wi-Fi disponibili, premi sul nome della tua rete Wi-Fi, inseriscine la password nel campo apposito e premi sul pulsante Avanti per due volte consecutive. Infine, specifica il nome e la password da associare alla rete Wi-Fi generata dall’extender nei campi Nome rete estesa e Password e fai tap sul pulsante Applica, per completare la configurazione.

Come resettare TP-Link Extender da computer

Pannello d'amministrazione TP-Link Extender

Per resettare TP-Link Extender da computer, avvia il browser che utilizzi solitamente per navigare su Internet (es. Chrome, Firefox, Safari ecc.) e collegati al pannello d’amministrazione del range extender. Adesso, inserisci la password nel campo apposito (se non l’hai cambiata, la chiave d’accesso è admin) e clicca sul pulsante Login, per effettuare l’accesso.

Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l’opzione Strumenti di sistema nella barra laterale a sinistra e scegli la voce Backup e ripristino. A questo punto, se desideri effettuare un ripristino del dispositivo alle impostazioni di fabbrica, clicca sul pulsante Ripristino impostazioni di fabbrica e premi sulla voce , per confermare la tua intenzione e avviare il reset.

Adesso, dopo esserti collegato alla rete Wi-Fi chiamata TP-Link_Extender (potrebbe esserti utile la mia guida su come connettere il PC al Wi-Fi) collegati nuovamente al pannello d’amministrazione del range extender e segui le indicazioni mostrate a schermo, per avviare la configurazione guidata del dispositivo.

Se, invece, vuoi effettuare un ripristino tramite un backup precedente, individua la sezione Ripristino, premi sul pulsante Sfoglia, seleziona il file del backup, clicca sui pulsanti Ripristino e e attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100%. Nel caso in cui volessi creare un backup della configurazione sul momento per poi ripristinare quello (operazione che comunque tendo a sconsigliare, poiché si potrebbero riportare i problemi che impediscono all’extender di funzionare correttamente), premi sul pulsante Backup.

In seguito al ripristino del backup, il dispositivo verrà resettato e riconfigurato automaticamente. Se tutto è andato per il verso giusto, nel giro di pochi minuti visualizzerai nuovamente la rete Wi-Fi generata dal range extender e potrai riprendere a utilizzare il dispositivo.

Come resettare password TP-Link Extender

Come resettare password TP-Link Extender

Come già ribadito più volte nelle righe precedenti, il ripristino generale dell’extender TP-Link comporta la perdita di tutti i dati associati al dispositivo, compresa la password da usare per accedere al pannello d’amministrazione del range extender.

Se, invece, la tua intenzione è cambiare le password in questione senza effettuare un reset completo dell’extender TP-Link, sarai contento di sapere che puoi farlo sia da computer che da smartphone e tablet.

Se preferisci procedere da computer, accedi al pannello d’amministrazione del range extender, seleziona le opzioni Strumenti di sistema e Account amministratore e inserisci le password richieste nei campi Vecchia password, Nuova password e Conferma password. Premi, poi, sul pulsante Salva e il gioco è fatto. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come configurare TP-Link Extender.

Per procedere da smartphone o tablet, collegati alla stessa rete Wi-Fi alla quale è collegato il range extender, avvia l’app TP-Link Tether e, tramite il menu a tendina visibile in alto, seleziona il dispositivo di tuo interesse.

Fatto ciò, premi sulla voce Strumenti, scegli l’opzione Sistema e fai tap sulla voce Gestione password. A questo punto, inserisci la chiave d’accesso attuale nel campo Password, premi sul pulsante OK, inserisci la nuova chiave d’accesso da utilizzare nei campi Nuova password e Conferma password e fai tap sul pulsante Salva, per salvare le modifiche.

Come dici? Vorresti cambiare la password della rete Wi-Fi generata dal range extender? In tal caso, mi dispiace dirti che non è possibile farlo. Infatti, la chiave d’accesso associata alla rete Wi-Fi del dispositivo è automaticamente identica a quella associata alla rete Wi-Fi alla quale l’extender TP-Link è collegato e non è possibile modificarla. L’unica soluzione a tua disposizione è cambiare la password della rete Wi-Fi principale dalle impostazioni del router o accedendo al pannello d’amministrazione del range extender da computer.

In quest’ultimo caso, tutto quello che devi fare è scegliere l’opzione Wireless nella barra laterale a sinistra e premere sulla voce Connessione alla rete. Nella nuova pagina aperta, inserisci la password di tuo interesse nel campo Password host e clicca sul pulsante Salva, per salvare le modifiche e cambiare la password in questione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.