Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come entrare nel modem TP Link

di

Hai da poco comperato un modem TP Link per la connessione ad Internet di casa ma essendo poco pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie hai chiesto ad un amico di darti una mano per quel che concerne la configurazione dello stesso. Successivamente ti sei ricordato che avresti voluto anche aprire le porte per usare questo o quell’altro programma, modificare la password della rete wireless ed effettuare varie altre operazioni di personalizzazione e gestione del dispositivo e della rete e quindi sei finito qui, sul mio sito, speranzoso di poter ricevere qualche utile dritta sul da farsi senza dover chiedere nuovamente favori a vari ed eventuali conoscenti.

Vista la situazione, sono ben lieto di comunicarti che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Con questo mio tutorial di oggi desidero infatti illustrati come entrare nel modem TP Link perché, come senz’altro immaginerai, per compiere le operazioni di cui sopra devi per forza di cose accedere al pannello di amministrazione del modem. Prima che tu possa allarmarti inutilmente ci tengo però a farti presente sin da subito che, contrariamente alle apparenze, si tratta di un’operazione abbastanza semplice da compire, basta capire solo dove mettere le mani (e per questo puoi affidarti a me) ed è fatta.

Allora? Che ne diresti di mettere finalmente le chiacchiere da parte e di iniziare a darci da fare? Si? Grandioso! Non perdiamo dunque altro tempo e mettiamoci all’opera. Mettiti bello comodo dinanzi il tuo fido computer, leggi con attenzione le istruzioni che trovi qui di seguito e vedrai che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto di te stesso e, ovviamente, di quanto fatto. Buon “lavoro” e buona lettura!

Indice

Operazioni preliminari

Probabilmente ci avrai già pesante da solo (o forse lo avrà fatto il tuo amico esperto in nuove tecnologie) ma prima di poter entrare nel modem TP Link devi, per forza di cose, assicurarti che quest’ultimo risulti collegato alla presa elettrica ed alla linea telefonica. Lo so, potrà sembrarti banale ma è sempre meglio una spiegazione in più che inutili problemi e perdite di tempo.

Per cui, quello che innanzitutto devi fare (o comunque sia che devi assicurarti di aver fatto) è inserire il cavo telefonico nella presa a muro e nell’apposito ingresso del modem. Sul modem dovrà dunque risultare acceso l’indicatore luminoso in corrispondenza dell’icona dell’alimentazione (solitamente è di colore verde o giallo). Verifica inoltre che il cavo Ethernet sia inserito in una delle porte numerate del modem oltre che nella porta LAN del tuo computer.

A questo proposito, ci tengo a precisare che, ovviamente, se vuoi puoi accedere alla pagina di gestione del tuo modem anche tramite Wi-Fi (quindi cavo Ethernet e porta LAN non ti servono a nulla) ma personalmente te lo sconsiglio al fine di aggirare eventuali problemi che potrebbero derivare da interferenze e vari ed eventuali intoppi dettati, appunto dal collegamento senza fili.

Sempre a questo proposito, per poterti muovere con maggiore facilità tra i settaggi del modem ed evitare possibili errori frutto di una pressione sbagliata, ti consiglio di fare tutto da computer, Windows o Mac che sia, ma chiaramente se lo preferisci nulla vieta che tu possa intervenire da smartphone o tablet.

Trovare indirizzo IP, username e password

Fatte le precisazioni di cui sopra puoi finalmente passare all’azione vera e propria: accedere al pannello di gestione del modem. Per riuscirci, devi innanzitutto individuare l’indirizzo IP del dispositivo. Solitamente quello assegnato ai modem TP Link è 192.168.0.1 oppure 192.168.1.1 per cui puoi provare a digitarne uno dei due nella barra degli indirizzi del browser, schiacciare il tasto Invio sulla tastiera ed attendere la comparsa della schermata per eseguire il login al pannello di amministrazione.

Come entrare nel modem TP Link

Se questa non appare, ti suggerisco di controllare sull’eventuale etichetta appiccicata sotto o sul retro del dispositivo su cui di solito trovi indicato l’indirizzo esatto a cui bisogna collegarsi. Puoi anche provare a dare un’occhiata sul manuale utente del modem, generalmente informazioni di questo tipo sono riportate anche li.

Se neanche in questo modo riesci a trovare l’indirizzo IP del tuo modem, procedi come indicato qui di seguito in modo tale da poterlo identificare direttamente dal computer.

Su PC Windows, puoi trovare l’indirizzo corretto per accedere al tuo modem TP Link digitando cmd nel campo di ricerca accessibile previo clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni, sulla lente di ingrandimento annessa sempre alla taskbar oppure nell’apposito campo accessibile nella parte in alto a destra della Start Screen (dipende dalla versione del sistema operativo in uso). Successivamente premi il tasto Invio sulla tastiera per avviare il programma sezionato in automatico dal sistema.

Nella finestra che si è aperta sul desktop, digita il comando ipconfig e poi schiaccia ancora una volta il tasto Invio sulla tastiera del PC. Procedendo in questo modo, otterrai la lista completa degli indirizzi relativi alla tua connessione. Quello facente riferimento al modem è quello che trovi in corrispondenza della voce Gateway predefinito.

Screenshot che mostra come trovare IP su Windows

Su Mac, invece, puoi reperire l’indirizzo IP corretto facendo clic sull’icona di Preferenze di sistema (puoi trovarla sul Dock, nella cartella Applicazioni oppure puoi accedervi mediante il LaunchpadSpotlight o richiamando Siri) e selezionando poi la voce Rete.

Nella finestra che successivamente vedrai comparire sulla scrivania, seleziona il nome della connessione che stai usando, clicca sul bottone Avanzate… in basso a destra e poi sulla scheda TCP/IP. Troverai quindi l’indirizzo relativo al modem accanto alla prima voce Router.

Come entrare nel modem TIM

Una vola digitato l’IP corretto del modem nella barra degli indirizzi del browser dovresti trovarti al cospetto di una schermata tramite cui ti viene chiesto di digitare nome utente e password per poter accedere al pannello di gestione del dispositivo. La combinazione di username e password da inserire dovrebbe essere admin/admin oppure admin/password.

Qualora così non fosse, puoi scoprire quella corretta guardando sulla già menzionata etichetta presente sotto il modem o lateralmente allo stesso oppure puoi consultare il libretto delle istruzioni (anch’esso già menzionato) e vedere se li è presente qualche riferimento alla cosa. Puoi aiutarti anche leggendo le istruzioni contenuti nei miei tutorial su come trovare indirizzo IP router e come vedere la password del modem.

Modificare le impostazioni

Ora che se finalmente riuscito ad entrare nel modem TP Link puoi andare ad agire come meglio credi (ma sempre con la dovuta prudenza!) sulle varie impostazioni dello stesso.

La prima cosa che ti invito a fare è quella di cambiare la password impostata di default per la rete Wi-Fi del tuo dispositivo utilizzandone una personalizzata. Per riuscirci, fai clic sula scheda Advanced che sta nella parte in alto a destra della pagina dopodiché seleziona la voci Wireless e successivamente quella Wireless Settings dalla barra laterale di sinistra.

Adesso, assicurati che in corrispondenza delle voci Security ed Encryption ci siano impostate le opzioni WPA2-PSKWPA/WPA2 Personal e AES dopodiché digita la password che vuoi usare per la connessione senza fili nel campo password e pigia su Save per salvare le modifiche apportate. Se hai un modem dual-band, modifica anche le impostazioni della rete Wi-Fi a 5GHz pigiando sull’apposita voce in alto sulla destra.

Sempre dalla medesima sezione, puoi modificare il canale utilizzato per il Wi-Fi, cosa che può esserti utile se stai riscontrando qualche problema di ricezione nel segnale. Seleziona quindi un canale Wi-Fi alternativo a quello in uso agendo dal menu a tendina Channel. Per approfondimenti sulla questione, puoi leggere i miei tutorial su come potenziare WiFi e come cambiare canale WiFi.

Come configurare modem TP Link

Altra operazione che ti consiglio di compiere il prima possibile a fronte di un maggior grado di sicurezza è quella di modificare la password predefinita per l’accesso al pannello di gestione del modem. Per riuscirci (se non l’hai già fatto durante la procedura di configurazione che ti viene proposta al primo utilizzo del modem), recati nella scheda Advanced in alto a destra, clicca poi su System tools dalla barra laterale di sinistra, successivamente su Administration e compila il modulo sotto la voce Account Management digitando vecchia e nuova password (per due volte) e cliccando poi sul bottone Save.

Come configurare modem TP Link

Se invece avevi la necessità di entrare nel modem TP Link per aprire le porte in modo tale da poter utilizzare programmi come uTorrent ed eMule senza problemi devi selezionare la scheda Advanced che si trova in alto a destra, devi poi cliccare sulla voce NAT Forwarding dalla bara laterale di sinistra e poi su quella Virtual Servers. Successivamente devi pigiare sul pulsante Add e devi riempire il modulo che ti viene proposto con le informazioni richieste.

Assicurati inoltre che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Enable this entry (in modo che la regola risulti attiva) e clicca sul pulsante OK per applicare le modifiche. Per ulteriori dettagli sulla questione, puoi leggere il mio articolo dedicato, appunto, a come aprire le porte del router.

Come configurare modem TP Link

Hai la necessità di intervenire sui parametri della connessione? Allora accedi alla scheda Basic sempre annessa alla pagina di gestione del modem, clicca sulla voce Internet dalla barra laterale di sinistra e modifica i vari campi disponibili secondo esigenza. Puoi cambiare l’ISP e la combinazione di username e password necessaria a stabilire il collegamento Internet. Ricordati poi di salvare ed applicare le modifiche facendo clic sul pulsante Save che sta in baso sulla destra.

Come configurare modem TP Link

Per concludere, ti segnalo che se hai la necessità di riportare allo stato di fabbrica il modem, devi accedere alla scheda Advanced in alto a destra, devi cliccare sulla voce System Tools annessa alla barra laterale di sinistra e poi su quella Backup & Restore. Successivamente devi pigiare sul bottone Factory Restore annesso alla nuova pagina che ti viene mostrata. Il dispositivo verrà dunque resettato e potrai eventualmente configurarlo da zero seguendo le indicazioni apposite che ti ho fornito nel mio tutorial su come configurare modem TP Link.

Come configurare modem TP Link

Se invece hai semplicemente la necessità di riavviare il tuo modem, sappi che ti basta fare clic pulsante Reboot che si trova in alto a destra in ogni pagina del pannello di amministrazione del modem ed è fatta.

In caso di problemi

Pur avendo seguito pedissequamente le mie indicazioni non sei ancora riuscito ad entrare nel tuo modem TP Link? È sorto qualche problema particolare oppure pensi di aver bisogno di maggiori dettagli riguardo una o più funzioni? Allora prova a dare uno sguardo sul sito Internet della celebre azienda cinese, magari puoi trovarci info e risorse varie che possono esserti d’aiuto.

Più precisamente, quello che devi fare è collegarti al portale di TP Link cliccando qui, cercare informazioni relative al tuo modem digitandone il nome completo nell’apposita bara di ricerca in alto a destra e schiacciare il tasto Invio sulla tastiera. Successivamente seleziona il tuo modem dall’elenco dei prodotti che visualizzi.

Nella pagina che a questo punto andrà ad aprirsi, seleziona la scheda Supporto in alto a destra e clicca sulla scheda FAQ per visionare tutte le domande con risposta già pronta relative al tuo dispositivo.

Come entrare nel modem TP Link

Sempre dalla stessa pagina, puoi scaricare anche i firmware da installare sul modem e le applicazioni tramite le quai è possibile sfruttare al meglio tutte le funzionalità del modem. Per scaricare i firmware seleziona la scheda Firmware e clicca sulla voce relativa alla versione più recente del software. Mi raccomando, verifica sempre sull’etichetta del modem che quest’ultima sia perfettamente compatibile con il tuo dispositivo se vuoi evitare problemi. Per effettuare invece il download delle applicazioni devi fare clic sulla scheda Utility che sta in alto e devi selezionare i software di tuo interesse dal menu che appare.

Se neppure in questo modo riesci a risolvere i tuo problemi e/o a fugare i tuoi dubbi, puoi cliccare qui per fare un salto sul forum ufficiale di TP Link in cui altri utenti come te si confrontano tra loro e si fornisco utili dritte o, ancora, puoi cliccare qui per collegarti alla pagina del sito dell’azienda con tutti i vari contatti utili per parlare, via telefono o via mail, con il servizio clienti.