Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come rinominare cartella su Mac

di

Dopo tanti anni passati a lavorare sui PC Windows, hai deciso di cambiare aria passando a Mac. Una scelta di cui sei molto soddisfatto, adesso però ti trovi a fare i conti con le tipiche difficoltà da novizio. Pur non essendo un esperto d’informatica, infatti, la forza dell’abitudine ti aveva fatto imparare diverse cose su Windows ed ora devi ricominciare tutto daccapo.

Perfino le operazioni più basilari ti trovano impreparato in ambiente Mac, ma non preoccuparti. Ci sono io a darti una mano. Con la guida di oggi, per esempio, scopriremo come rinominare cartella su Mac: un’operazione super-semplice ma che va compiuta in maniera diversa rispetto a Windows, cosa che può lasciare spaesati gli utenti che provengono dal sistema operativo Microsoft. Continua a leggere se sei interessato all’argomento.

Se vuoi imparare come rinominare cartella su Mac, tutto quello che devi fare è selezionare quest’ultima facendo click su di essa e premere il tasto Invio sulla tastiera del tuo computer. A questo punto, il nome della cartella verrà evidenziato in azzurro. Digita quindi il nuovo nome che vuoi assegnarle e premi nuovamente il tasto Invio per salvare i cambiamenti.

Un metodo alternativo per ottenere lo stesso risultato è cliccare sul nome della cartella da rinominare, tenere premuto il tasto sinistro del mouse per un paio di secondi e digitare il nuovo nome da assegnare all’elemento. Anche in questo caso, per salvare i cambiamenti basta premere il tasto Invio sulla tastiera del Mac.

Terza via per rinominare singole cartelle su OS X è accedere alle loro proprietà, premendo la combinazione di tasti cmd+i sulla tastiera del Mac dopo averle selezionate con il mouse, e digitare il nuovo nome da applicare all’oggetto nel campo Nome ed estensione della finestra che si apre. Chiudendo la finestra, le modifiche vengono salvate automaticamente.

Se non vuoi rinominare cartella su Mac singolarmente ma vuoi cambiare il nome a più cartelle contemporaneamente, ti consiglio di affidarti a NameChanger. Si tratta di una piccola applicazione gratuita che permette di rinominare file e cartelle su Mac in base a vari parametri: impostando dei nomi in sequenza (es. cartella 1, cartella 2, cartella 3, ecc.), sostituendo parole contenute nei nomi originali delle cartelle, aggiungendo loro delle date e molto altro ancora.

Per scaricare NameChanger sul tuo Mac, collegati al sito Internet dell’applicazione e clicca sul pulsante Download NameChanger che si trova al centro della pagina. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (es. NameChanger–2_3_3.zip) e trascina l’applicazione NameChanger nella cartella Applicazioni di OS X. Dopodiché fai click destro sull’icona della app, seleziona la voce Apri dal menu che compare e clicca su Apri per far partire NameChanger.

Per rinominare delle cartelle con NameChanger, clicca sul pulsante Add e seleziona le cartelle a cui cambiare nome. Successivamente, espandi il menu a tendina centrale e seleziona la tecnica con cui rinominare le cartelle (es. Sequence per creare dei nomi sequenziali, Append e Prepend per aggiungere delle parole all’inizio o alla fine del nome attuale, e così via).

Compila, infine, i campi che ti vengono proposti dal programma (es. Sequence name e Number of digits per la creazione di nomi in sequenza) e clicca sul pulsante Rename per rinominare le cartelle selezionate. Facile, vero?