Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sapere che Windows ho

di

Vorresti installare un nuovo programma sul computer, ma per poterlo utilizzare viene richiesta una specifica edizione di Windows e tu non sai quale variante del sistema operativo di casa Microsoft “gira” sul tuo PC? Non ti preoccupare, posso schiarirti personalmente le idee sul da farsi.

Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero, posso aiutarti io a rispondere alla domanda “come sapere che Windows ho?” che ti stai ponendo in questo momento. Nelle righe successive, infatti, trovi indicati tutti i vari sistemi che hai a tua disposizione per scoprire l’edizione esatta dell’OS, oltre che la versione, la build e l’architettura dello stesso.

Prima che tu possa allarmarti e pensare a chissà cosa, ci tengo a farti presente sin da subito che, contrariamente alle apparenze, in realtà non dovrai fare nulla di particolarmente complicato, anche se non ti reputi propriamente un grande esperto in fatto di informatica e nuove tecnologie. Ora, però, basta chiacchierare e passiamo all’azione. Buona lettura e in bocca al lupo!

Indice

Informazioni preliminari

Foto di un computer Lenovo

Prima di entrare nel vivo del tutorial, andando quindi a rispondere alla domanda “come sapere che Windows ho?”, ci sono alcune informazioni preliminari al riguardo che è mio dovere fornirti, al fine di evitare fraintendimenti vari.

In primo luogo, tieni presente che, di solito, quando ci si chiede che Windows si utilizza, si fa riferimento all’edizione del sistema operativo in esecuzione sul computer, ad esempio Windows 10, Windows 8/8.x, Windows 7 ecc.

Per ottenere un quadro completo della situazione, però, occorre prendere in considerazione anche la versione, la build e l’architettura dell’OS. Nel caso in cui non ne fossi a conoscenza, la versione e la build, che vengono indicate con una serie progressiva di numeri (es. 1909 per la versione e 18363.592 per la build) indicando la variante esatta di Windows in uso, ovvero l’aggiornamento esatto che risulta essere installato sul PC.

L’architettura, che può essere a 32 bit oppure a 64 bit, indica, invece, le differenze relative alla gestione delle informazioni da parte del processore installato sul PC. Da notare che le versioni di Windows a 64 bit sono capaci di utilizzare quantitativi di memoria più ampi rispetto alle versioni a 32 bit del sistema operativo.

Ti invito altresì a prestare attenzione al fatto che, qualora procedendo così come trovi riportato in questo tutorial, dovessi scoprire di utilizzare Windows 7 o un’edizione precedente, faresti bene (anzi, di più!) a valutare di aggiornare l’OS in uso quanto prima a Windows 10, ovvero l’ultimo sistema operativo reso disponibile da Microsoft al momento in cui sto scrivendo questo mio articolo.

Allo stato attuale delle cose, infatti, Windows 7 e le versioni più datate del sistema non sono più ufficialmente supportate da Microsoft e non vengono più rilasciati aggiornamenti dedicati. In soldoni, questo sta a significare che continuando a servirtene, oltre a non poter usufruire delle recenti funzionalità introdotte dall’azienda sui sistemi operativi meno “vetusti”, potresti correre il rischio di incappare in problematiche relative alla sicurezza. Per maggiori dettagli su come effettuare l’upgrade, puoi consultare i miei tutorial incentrati in maniera specifica proprio su come aggiornare Windows 7 a Windows 10 e come aggiornare a Windows 10.

Come sapere che Windows ho installato

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, passiamo al sodo! Nelle righe successive, dunque, trovi la risposta dettagliata al quesito “come sapere che Windows ho?” che ti stai ponendo. Ti preannuncio che si tratta di un’operazione fattibile in diversi modi. Per saperne di più, prosegui pure nella lettura.

Tramite Pannello di controllo

Versione Windows da Pannello di controllo

Il primo sistema che ti propongo per scoprire quale Windows stai utilizzando sul tuo PC consiste nell’andare ad agire mediante il Pannello di controllo. Per cui, provvedi in primo luogo a fare clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) posto nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, dopodiché seleziona il collegamento al Pannello di controllo annesso al menu che si apre.

Nella finestra che ora visualizzi sullo schermo, clicca sulla voce Sistema e sicurezza e/o su quella Sistema (a seconda del tipo di visualizzazione impostata), dopodiché ti ritroverai al cospetto della schermata contenente le informazioni di cui hai bisogno.

Più precisamente, in corrispondenza della dicitura Edizione Windows trovi riportata l’edizione esatta di Windows che stai usando, mentre in corrispondenza della voce Tipo di sistema, annessa alla sezione Sistema, trovi indicata l’architettura del computer. In questo caso specifico, i dettagli relativi alla versione e alla build dell’OS non sono disponibili.

Tramite Esplora File

Versione Windows da Esplora file

Un altro metodo che puoi sfruttare per scoprire quale Windows stai usando consiste nell’andare ad agire dalla finestra Esplora file. In tal caso, clicca innanzitutto sull’icona della cartella gialla situata sulla barra delle applicazioni per, appunto, accedere a Esplora file.

Nella finestra che a questo punto ti viene mostrata sul desktop, fai poi clic destro sul collegamento Questo PC/Computer che trovi nella barra laterale di sinistra e scegli la voce Proprietà dal menu contestuale che si apre.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, si aprirà un’ulteriore finestra contenente tutte le informazioni relative al computer in uso. Per la precisione, la schermata visibile e la stessa che risulta accessibile dal Pannello di controllo, come ti ho indicato nel passo precedente. Per cui, in corrispondenza della sezione Edizione troverai indica l’edizione di Windows in uso, mentre in corrispondenza della voce Tipo di sistema, nella sezione Sistema, troverai riportata l’architettura dell’OS.

Tramite Prompt dei comandi

Versione Windows da Prompt dei comandi

Puoi scoprire che Windows stai utilizzando anche andando ad agire da riga di comando, ovvero sfruttando il Prompt dei comandi. Per riuscirci, avvia innanzitutto quest’ultimo, facendo clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) che trovi nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, digitando cmd nel campo di ricerca visualizzando e selezionando il collegamento pertinente dall’elenco.

Nella finestra del Prompt dei comandi che ora visualizzi sul desktop, digita systeminfo e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera del PC. Attendi poi qualche istante affinché vengano caricate tutte le informazioni relative al sistema in uso e potrai finalmente visualizzare le informazioni di tuo interesse.

Per la precisione, in corrispondenza della dicitura Nome SO trovi riportata l’edizione del sistema operativo che stai impiegando, in corrispondenza della dicitura Versione SO trovi indicata la versione e il numero di build, mentre acanto alla voce Tipo di sistema viene specificata l’architettura di Windows.

Tramite Esegui

Versione Windows da Esegui

Per rispondere alla domanda “come sapere che Windows ho?” puoi altresì digitare un apposito comando nella finestra di Esegui. In tal caso, dunque, quello che devi fare è richiamare la schermata di Esegui, appunto, cliccando sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) che trovi nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, digitando esegui nel campo di ricerca visualizzato e selezionando il collegamento pertinente dall’elenco.

Nella finestra che adesso visualizzi, digita il comando winver nella casella di testo apposita e fai clic sul pulsante OK. Nell’ulteriore finestra che andrà ad aprirsi, potrai quindi visualizzare tutti i dettagli di tuo interesse relativi al sistema operativo che stai impiegando.

Per l’esattezza, in cima trovi il logo dell’edizione di Windows in uso e in basso viene riportato il nome, mentre al centro sono indicate la versione e il numero di build. Da notare che, in questo caso specifico, non vengono mostrate le informazioni relative all’architettura.

Come sapere che Windows 10 ho

Versione Windows da Impostazioni Windows 10

Se stai utilizzando un PC su cui sai che è in esecuzione Windows 10, ti comunico che, oltre che così come ti ho indicato nelle righe precedenti, puoi scoprire tutti i dettagli del caso relativi all’edizione, alla build e all’architettura dell’OS consultando un’apposita sezione annessa alle Impostazioni del sistema operativo.

Per accedervi, premi sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) posto nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni e clicca sull’icona di Impostazioni (quella con la ruota d’ingranaggio) che trovi nella parte sinistra del menu che si apre.

Nella finestra delle Impostazioni di Windows che ora visualizzi sul desktop, fai clic sulla voce Sistema e, nella schermata successiva, seleziona la dicitura Informazioni sul sistema che trovi nel menu laterale di sinistra. Nella parte destra della schermata troverai quindi i dettagli di tuo interesse.

Per essere precisi, accanto alla voce Tipo di sistema, presente nella sezione Specifiche dispositivo, viene riportata l’architettura, mentre nella sezione Specifiche Windows, posta poco più in basso, trovi indicate l’edizione, la versione e la build del sistema operativo, in corrispondenza, rispettivamente, delle voci Edizione, Versione e Build sistema operativo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.