Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare The Sims su Android

di

Sei un amante di The Sims e delle infinite possibilità offerte da questo celeberrimo simulatore di vita? Beh, se per te giocare The Sims è così divertente da non riuscire a separartene, probabilmente sei anche alla ricerca di un modo per continuare a interagire con i tuoi Sim quando sei fuori. Ho indovinato, vero?

Allora, se le cose stanno veramente così, ti dico subito che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! In questa mia guida, infatti, voglio spiegarti come scaricare The Sims su Android, così da consentirti di non abbandonare mai i tuoi Sim, creare nuove famiglie e seguire le loro vite ovunque tu sia, scegliendo tra i vari titoli disponibili.

Hai capito bene! Per giocare a The Sims su Android non c’è un’unica via ma, come ti dimostrerò più avanti, esistono più metodi. Suvvia, cosa fai ancora lì impalato? Continua a leggere questo tutorial e scopri come portare i tuoi Sim sempre con te. A me non resta altro che augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni Preliminari

Prima di scaricare The Sims per Android

Visto che sei un amante di The Sims e sei in cerca di una versione mobile del già per Android, ti do subito una bella notizia: per i terminali animati dal sistema del “robottino verde”, esistono ben due versioni del famoso simulatore di vita!

I nomi di queste versioni sono The Sims Mobile e The Sims FreePlay e ti assicuro che entrambi sono di ottima qualità e con caratteristiche uniche che li differenziano. Interessante, vero? Ma forse ora ti starai domandando quale scegliere e qual è la migliore versione tra le due. Proprio per questo, ho pensato fosse meglio parlarti delle loro caratteristiche, prima di scendere nel dettaglio sul come scaricarli.

Famiglia in The Sims Android

Inizio col parlarti di The Sims FreePlay, in quanto è il primo dei due ad essere uscito su Android, nel 2012, ed è ancora disponibile gratuitamente sul Play Store.

Questa versione del gioco richiede obbligatoriamente una connessione ad Internet per funzionare, in quanto ogni azione compiuta durante le partite si svolge in tempo reale. Mi chiedi cosa significa in tempo reale? Te lo dico subito. Significa chem per completare ogni azione, comprese quelle di costruzione, il tempo richiesto dal gioco corrisponde a quello reale. Nonostante questo, non c’è problema ad uscire dal gioco, infatti il tempo continua ad essere conteggiato costantemente, così quando si rientra in partita i progressi risultano sempre aggiornati.

Come nel più classico dei The Sims, anche nella versione FreePlay si costruiscono abitazioni, si creano e personalizzano i Sim e si guadagnano simoleon, Punti Vita e Punti Sociali con il lavoro o svolgendo attività di svago e socializzazione. Ah, quasi dimenticavo: i Sim possono sposarsi (divorziare), avere figli (che crescono) e invecchiare.

The Sims FreePlay

Ora che ti ho parlato di The Sims FreePlay e di come questa versione offra molte possibilità in fase di costruzione, posso passare ad introdurti The Sims Mobile, la versione più nuova del gioco, uscita in forma gratuita nel 2018 su Play Store.

Tra le caratteristiche che lo contraddistinguono dalla versione FreePlay vi è sicuramente la modalità multigiocatore e quella storia: giocando, è possibile creare il proprio Sim, costruire case e portare avanti la vita dei personaggi. In aggiunta, vi è la possibilità di interagire anche con altri giocatori reali andando ai party.

Come in The Sims FreePlay, anche in The Sims Mobile vige una moneta di gioco, che è possibile guadagnare giocando oppure acquistare con dei soldi reali. Infine, a distinguere questa versione del gioco è l’attenzione particolare riposta nella modalità storia, focalizzata e influenzata dalle azioni dei Sim. Proprio grazie ai progressi fatti nella storia, i Sim salgono di livello e sbloccano nuovi filmati, vestiti, oggetti e mobilio.

Per concludere questa breve introduzione, se vuoi approfondire maggiormente le differenze tra le due versioni di The Sims disponibili su Android, scorri un po’ di immagini e video su Google Play, così da renderti conto anche delle differenze dello stile grafico e dei dettagli su come progredisce il gioco.

Come scaricare The Sims su Android

Cercare The Sims su Play Store

Adesso che ti ho descritto le differenze principali tra le versioni dei The Sims per Android, posso procedere parlandoti di come esse vanno scaricate e installate sul sistema operativo del “robottino verde”.

A questo punto, non ti resta che munirti del dispositivo mobile su cui intendi installare il gioco e dedicare qualche minuto alla lettura di questo tutorial.

Come scaricare The Sims Mobile

Matrimonio in The Sims Mobile

Hai deciso di provare The Sims Mobile e vuoi sapere come scaricarlo sul tuo device Android? Nessun problema, ti dico subito come procedere.

Dalla home screen del tuo dispositivo, accedi al drawer (il menu delle app) e cerca il Play Store: puoi identificarlo dall’icona a forma di triangolo con i colori di Google. Una volta che hai fatto tap sull’icona dello store, premi sulla barra di ricerca collocata in alto e digita “The Sims Mobile", per poi dare Invio e fare tap sul primo risultato della ricerca.

In alternativa, visita il link che ti ho fornito in precedenza, direttamente dal tuo dispositivo Android, in modo da aprire la scheda di The Sims Mobile nel Play Store. A questo punto, sei nella pagina dello store dedicata a The Sims Mobile, dove puoi confermare l’installazione dell’app, premendo sul pulsante verde Installa e attendendo il tempo del download e dell’installazione.

Scaricare e installare The Sims Mobile

Una volta completato il processo d’installazione, il gioco è pronto per essere avviato: per farlo, puoi premere direttamente il pulsante verde Apri oppure premere sull’icona del gioco nel menu delle app del tuo device. Buon divertimento.

Come scaricare The Sims FreePlay

Scaricare The Sims FreePlay

Le innumerevoli possibilità di personalizzazione delle costruzioni e la vasta community di giocatori di The Sims FreePlay ti ha convinto di più di The Sims Mobile? Hai fatto comqune un’ottima scelta e ora ti spiegherò come installare il gioco sul tuo device.

Mentre ti trovi nella home screen del tuo smartphone o tablet, scorri il menu delle app e individua il Play Store contraddistinto da un logo a forma di triangolo con i colori di Google.

Una volta aperto lo store, fai tap sul motore di ricerca collocato in alto e scrivi ”The Sims FreePlay” nella barra di ricerca, in alto, dopodiché premi sul primo risultato.

Scaricare e installare The Sims FreePlay

Alternativamente, puoi visitare questo link dal tuo dispositivo Android, in modo da accedere subito alla scheda di The Sims FreePlay. Procedi poi al download dell’app, premendo sul pulsante Installa, e attendi che la procedura di scaricamento e installazione giunga al termine.

Ti accorgerai della fine del processo perché comparirà il pulsante verde Apri, al posto di quello “Installa”. Potrai dunque avviare il gioco tramite quest’ultimo o agendo dal menu delle app.

Nota: se sul tuo dispositivo non è presente il Play Store di Google o, per un motivo o l’altro, non riesci a utilizzare quest’ultimo, puoi scaricare i pacchetti apk di The Sims FreePlay e The Sims Mobile e installare i giochi “manualmente” sul tuo device. Attenzione però, scarica pacchetti apk solo da siti affidabili o potresti imbatterti in malware pericolosi per la sicurezza dei tuoi dati e per la “salute” del tuo smartphone o tablet. Maggiori info qui.

In caso di dubbi o problemi

Assistenza EA per The Sims Android

Stai riscontrando problemi inaspettati con il download, l’installazione o l’avvio di uno dei due giochi di cui ti ho parlato nell’articolo? Posso immaginare quanto sia frustrante, ma non demordere e prova a cercare aiuto attraverso i canali di assistenza ufficiali di EA Games (l’azienda produttrice di The Sims).

Per procedere in tal senso, collegati alla pagina ufficiale del supporto ufficiale EA, fai clic sulla voce Aiuto con un gioco, e cerca il titolo di tuo interesse nell’elenco in basso oppure digita ”The Sims Mobile” o ”The Sims FreePlay” nella barra di ricerca bianca al centro.

Così facendo, visualizzerai l’immagine del gioco che hai cercato e potrai cliccare su di essa, per accedere alla lista delle domande più frequenti sul gioco, suddivise per argomento. Da qui puoi anche filtrare la ricerca per parole: ad esempio, clicca sul box con scritto Filtra per parola chiave e scrivi ”download”, per ottenere risposte alle domande più frequenti sull’argomento.

In alternativa, puoi metterti in contatto con EA Games tornando sulla home page del supporto e cliccando sulla voce Contattaci, posta in alto. Cerca, dunque, il gioco di tuo interesse e selezionalo, per poi indicare il tipo di dispositivo su cui utilizzi (o vuoi utilizzare) The Sims.

Adesso puoi scegliere il box con l’argomento relativo problema che fa al caso tuo e scegliere, infine, il tipo di problema che stai riscontrando. A questo punto, inserisci il tuo ID giocatore e accedi all’account EA Games, per procedere con la scrittura del messaggio al team di supporto EA e al suo invio.