Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare contenuti personalizzati The Sims

di

Giocare a The Sims creando incredibili arredamenti e lussuose abitazioni, magari con un sano tocco di stravaganza e fantasia, è una delle tue attività preferite? Allora sei probabilmente alla ricerca di nuovi modi e soluzioni per rendere le tue creazioni ancora più uniche e per inserire in questo fantasioso gioco dei contenuti inediti che gli sviluppatori non inseriranno mai.

Se le cose stanno così, sei sicuramente interessato a sapere come scaricare contenuti personalizzati in The Sims, vero? Allora devo dirti che hai avuto un’ottima idea e, soprattutto, che posso aiutarti a raggiungere il tuo scopo. In questo mio tutorial, infatti, ti parlerò di come scaricare e attivare i famosi contenuti personalizzati (altrimenti conosciuti come mod) nelle principali versioni di The Sims. Se temi di non sapere abbastanza su di essi, stai tranquillo: prima di entrare nel vivo della questione, ti dirò come funzionano e quali procedure seguire per archiviarli in modo corretto.

Dai, che aspetti? Se anche tu credi che i contenuti personalizzati siano un tocco di originalità non indifferente in giochi come The Sims, dedica un po’ di tempo libero alla lettura di questa guida e preparati a scoprire tutto quello che c’è da sapere sui contenuti personalizzati di The Sims 4. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Cosa sapere sul materiale personalizzato di The Sims 4

Se stai cercando informazioni sul materiale personalizzato di The Sims, c’è una buona probabilità che tu abbia anche sentito parlare di Custom content o, più brevemente, di CC. Se non avessi mai sentito o letto questi due termini, ti rassicuro subito: si tratta della stessa identica cosa, ma espressa con nomi diversi.

Probabilmente ti starai chiedendo, nella sostanza, a cosa ci si riferisce con questi termini. Ebbene, il materiale personalizzato non è altro che un contenuto creato dagli utenti e non dallo sviluppatore del gioco (Maxis). In altre parole, si tratta di contenuti non ufficiali che gli appassionati del gioco creano e condividono con tutti.

Come dici? Vorresti sapere se si tratta di file leciti e supportati? Certamente sì. Maxis offre la possibilità ai giocatori di The Sims per PC di inserire contenuti personalizzati in quasi totale sicurezza.

Uso il termine quasi perché, nonostante l’aggiunta di contenuti personalizzati sia permesso in via ufficiale dagli sviluppatori da The Sims, alcuni di questi, proprio perché provenienti da fonti non ufficiali, potrebbero corrompere il gioco o causare malfunzionamenti. Per questo motivo, ti invito a proseguire con l’integrazione di CC solo se sei davvero pronto a correre questo rischio e seguendo attentamente i suggerimenti che sto per darti.

Tutto chiaro? Bene. Se, allora, sei determinato a proseguire, ti suggerisco di fare un bel backup dei tuoi salvataggi e di mettere in pratica quanto sto per dirti. Se non ricordi come fare il backup dei salvataggi, fai riferimento alla mia guida su come salvare i salvataggi dei giochi del PC.

Infine, qualora non l’avessi fatto, installa un programma per decomprimere file compressi, come ad esempio 7-Zip o WinRAR, di cui ti ho parlato in questo tutorial dedicato.

Come scaricare contenuti personalizzati per The Sims 4 PC

Contenuti personalizzati in The Sims 4 per PC

Ora che ti ho parlato più nel dettaglio del materiale personalizzato per The Sims e dei rischi connessi alla sua installazione, sei pronto per conoscere la procedura su come attivarli. Cominciamo, dunque, dalla versione più recente di The Sims per computer, vedendo come scaricare contenuti personalizzati per The Sims 4.

Dove scaricare contenuti personalizzati per The Sims 4

Siti dove scaricare contenuti personalizzati di The Sims 4

Tutto il materiale personalizzato che puoi installare nella tua copia di The Sims 4 è disponibile liberamente in Rete. Esistono le più svariate fonti di contenuti, dal momento che chiunque sia in grado di crearli può renderli disponibili sul Web.

Attenzione però: proprio per questo motivo, ti sconsiglio di affidarti indifferentemente ai siti che trovi in giro, altrimenti rischi di scaricare materiale nocivo per il tuo dispositivo. Cerca di rivolgerti solo ai siti di riferimento di questo mondo, che si possono considerare come generalmente sicuri.

In alternativa ai siti qui sopra, ti invito a seguire i creatori dei contenuti presso i loro blog e account Tumblr. Per trovare contenuti personalizzati su questa piattaforma social, molto usata dai modder di The Sims, collegati alla pagina principale di Tumblr, clicca sulla barra di ricerca che si trova in alto e scrivi "the Sims 4 custom content", per visualizzare tutti i contenuti postati sulla piattaforma.

Purtroppo, vista la diversità delle fonti e i frequenti aggiornamenti che queste piattaforme ricevono, non mi è possibile essere specifico nei passaggi precisi per scaricarli. Ad esempio, su Tumblr ti basterà cliccare sulle immagini dei contenuti da scaricare e cercare il relativo tasto di download.

Infine, ti avviso che alcuni siti tra quelli che ti ho consigliato richiedono una registrazione prima di poter scaricare i pacchetti. Premi, dunque, sulla voce per creare un account e immetti le informazioni richieste (es. email e password).

Installare i contenuti personalizzati in The Sims 4

Processo d'installazione dei contenuti personalizzati di The Sims 4

La procedura d’installazione dei contenuti personalizzati per The Sims non è sempre la stessa. Come probabilmente ti sarai accorto, i CC possono essere distribuiti in formati differenti. Più esattamente, esistono tre tipi di pacchetti di questi contenuti.

Il tipo di pacchetto più comune è quello contrassegnato dal formato .package, utilizzato per contenuti come capelli, vestiti, accessori e set di arredamento. Esistono anche i pacchetti dei lotti ,che includono terreni e case. Infine, esistono le creazioni della galleria e gli script.

Tipologie diverse di materiale personalizzato in The Sims 4

La buona notizia è che le procedure d’installazione di queste tre categorie di pacchetti non differisce molto. Come vedrai, basta procedere a una loto corretta archiviazione per installarli per bene.

Inizia, dunque, la procedura d’installazione aprendo con il tuo programma di decompressione il file del CC scaricato: al suo interno troverai uno o più file con formato .package, oppure nei formati .ts4script, .bpi, .blueprint o .trayitem. Oltre a questi formati, all’interno dei pacchetti potrai trovare file ti testo .txt o immagini: questi sono tutti trascurabili, in quanto contengono solo informazioni aggiuntive del creatore.

Adesso, mantieni aperto il pacchetto con il contenuto personalizzato e intanto recati nella cartella delle mod di The Sims 4. Per trovare il percorso in questione, fai clic sul pulsante Start di Windows (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e scrivi, nella barra di ricerca, il termine "documenti".

Seleziona, dunque, l’icona della cartella Documenti presente nei risultati della ricerca e, al suo interno, trova la cartella chiamata Electronic Arts. Entra ora nella cartella The Sims 4 e, infine, in quella Mods.

Procedi poi cliccando sull’icona del pacchetto che hai lasciato aperto nella barra delle applicazioni (quella in basso che contiene anche il pulsante Start) e seleziona i contenuti con formato .package, per poi trascinarli nella cartella Mods. A questo punto, la procedura d’installazione può dirsi completa!

Mobili personalizzati in The Sims 4

Qualora, invece, il tuo pacchetto di contenuti personalizzati non contenga file .package, bensì file .bpi, trayitem e .blueprint, devi provvedere a trasferire questi ultimi nella cartella Tray, individuabile sempre nella cartella The Sims 4.

Cosa fare, invece, con i file .ts4script? Questo formato racchiude delle mod che introducono o modificano delle meccaniche di gioco, come quella delle carriere, le animazioni e le interazioni: modificano, quindi, il comportamento del gioco.

L’installazione degli script avviene allo stesso modo visto per i file .package, ovvero vanno spostati nella cartella Mods, con l’unica differenza è che vanno abilitati separatamente. Di questo, però, ti parlerò nel prossimo capitolo della guida.

Abilitare i contenuti personalizzati in The Sims 4

Procedura per abilitare i contenuti personalizzati in The Sims 4

Se sei arrivato a questo punto del tutorial, ti rivelo che hai già superato la parte più difficile della procedura. Perché ti dico questo? La risposta sta nel fatto che i contenuti personalizzati sono già supportati dalla tua copia di The Sims 4 PC e vanno solo abilitati dal menu delle opzioni.

Per procedere, ti basterà quindi avviare il gioco e accedere alle Opzioni di Gioco. Da questo menu, dovrai cercare la voce Attiva il contenuto personalizzato e le mod all’interno del menu Altro. Se vuoi attivare anche gli script, spunta il riquadro Mod dello script permesse, infine fai un clic sul pulsante Applica modifiche.

Perfetto: ora non ti rimane che riavviare il gioco. In questo modo, la prossima volta che entrerai in The Sims, i contenuti precedentemente installati saranno finalmente attivi!

Disattivare i contenuti personalizzati in The Sims 4

Riportare "originale" The Sims 4 PC

Nel malaugurato caso in cui incorressi in dei contenuti personalizzati danneggiati, in grado di rendere il tuo The Sims 4 ingiocabile o instabile, oppure se volessi semplicemente tornare alla versione originale di The Sims senza alcun materiale personalizzato, ecco cosa devi fare.

Per prima cosa, prova a disabilitare i contenuti esattamente come li hai abilitati, ovvero agendo nel menu con le opzioni del gioco: cerca, in quest’ultimo, la voce Attiva il contenuto personalizzato e le mod e fai clic sul riquadro accanto, per togliere la spunta. Fatto ciò, ricordati di riavviare il gioco e controllare che i contenuti siano stati disabilitati.

Se nonostante la disattivazione dovessi avere ancora problemi, probabilmente dovrai disinstallare The Sims per poi reinstallarlo: per la procedura completa, ti lascio ai miei tutorial su come disinstallare i programmi e come installare The Sims.

Come scaricare materiale personalizzato The Sims 4 PS4

Materiale personalizzato in The Sims 4 per PS4

Hai continuato a leggere questa guida fino a questo capitolo perché sei alla ricerca di un modo per scaricare materiale personalizzato in The Sims 4 per PS4? Ho pensato di dedicare questo capitolo alla versione console per fare un po’ di chiarezza sul supporto delle mod e dei CC in questa versione del celebre simulatore di vita.

Ebbene, la realtà è che purtroppo non esiste, almeno nel momento in cui scrivo questa guida, un supporto a questo genere di contenuti. Maxis, sviluppatore del gioco, ed EA Games, il suo editore, hanno fatto la scelta di non includere la possibilità di giocare con contenuti personalizzati su console: per questa ragione, non esiste un modo per installarli e usarli, mi spiace.

Come scaricare materiale personalizzato The Sims FreePlay

Materiale personalizzato in The Sims FreePlay

Come per la versione console, anche per la versione The Sims FreePlay destinata ai device mobile Android e iOS, non è previsto il supporto ufficiale alle mod e ai contenuti personalizzati.

Insomma, in maniera del tutto simile all’attivazione dei trucchi, nonché alla possibilità di avere soldi infiniti, lo sviluppatore e l’editore del gioco hanno preferito escludere la possibilità di abilitare contenuti personalizzati.

Ti avverto che navigando sul Web potresti incorrere in versioni modificate di The Sims FreePlay per Android, però devi anche sapere che si tratta di materiale potenzialmente pericoloso per il tuo device. Se avessi già installato questo genere di contenuti non ufficiali, ti suggerisco vivamente di liberartene quanto prima e di fare una scansione antimalware sul tuo dispositivo.