Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare virus Android

di

Android è un sistema operativo molto flessibile che concede più libertà d’azione all’utente rispetto a piattaforme concorrenti come iOS e iPadOS. Questo innegabile vantaggio si paga però con qualche rischio in più sul versante della sicurezza informatica.

La possibilità di installare app da fonti esterne rispetto al Play Store e la vastissima diffusione di Android, hanno fatto sì che questo sistema operativo attirasse su di sé le poco piacevoli attenzioni dei criminali informatici, i quali progettano dei malware tesi a spiare le attività degli utenti, raccogliere i loro dati e in taluni casi attivare costosissimi servizi premium via SMS.

Per proteggersi da questo tipo di minacce, bisogna utilizzare il proprio smartphone/tablet in maniera assennata, evitare il download di app da fonti non attendibili e magari installare un buon antivirus: ce ne sono tantissimi, anche di gratuiti, che non appesantiscono il sistema e riescono a garantire un ottimo grado di protezione. Se vuoi te ne consiglio alcuni fra i migliori disponibili attualmente su piazza e ti spiego come eliminare virus Android utilizzandoli. Non ci vorrà molto, promesso. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come prevenire l’installazione dei malware su Android

Smartphone Android

Prima di dare un’occhiata ai migliori antimalware disponibili attualmente su Android, chiariamo un concetto importante: per dormire sonni ragionevolmente tranquilli basterebbe scaricare app solo da fonti sicure, quindi solo dal Play Store (o da store alternativi di comprovata affidabilità, ad esempio HUAWEI AppGallery) rivolgendosi a sviluppatori di provata affidabilità e non effettuare il root su Android.

Ora, per impostazione predefinita la maggior parte degli smartphone e dei tablet Android non ha i permessi di root abilitati e non consente l’installazione di app provenienti da fonti diverse rispetto al Play Store, ma per assicurarti che entrambe le misure di sicurezza siano attive sul tuo device fai queste semplici verifiche.

  • Apri la lista delle app installate sul tuo smartphone/tablet e verifica se tra queste ce n’è una chiamata SuperSU o SuperUser. Se non c’è, quasi sicuramente il tuo dispositivo non è stato sottoposto alla procedura di root. Per una verifica più “seria” puoi installare l’app Root Checker e scoprire tramite quest’ultima se il tuo device ha i permessi di root sbloccati o meno. Se il tuo smartphone o il tuo tablet risulta sbloccato tramite root, puoi “bloccarlo” nuovamente selezionando l’apposita voce dall’applicazione SuperSU/SuperUser. Sappi però che facendo in questo modo non potrai più usare tutte quelle applicazioni che necessitano dei permessi di root per funzionare. Maggiori informazioni al riguardo le puoi trovare cercando su Google una guida dedicata in maniera particolare al tuo device (es. “come rimuovere il root da Samsung Galaxy S10”).
  • Recati nelle impostazioni di Android (l’icona dell’ingranaggio in home screen o nel drawer), seleziona le voci Sicurezza > Installa le app da fonti esterne dal menu che si apre e verifica che ogni app in elenco abbia la dicitura No. Se così non fosse, fai tap su di essa e sposta su OFF l’unica levetta che ti viene mostrata. Se vuoi maggiori informazioni sulle procedure per abilitare e disabilitare l’installazione da fonti esterne anche in versione precedenti di Android, fai riferimento a questo mio tutorial.

A questo punto hai un terminale ragionevolmente sicuro da utilizzare ma, attenzione, non invulnerabile di fronte al rischio malware. Se vuoi dormire sonni ancora più tranquilli devi installare un antivirus come quelli che sto per consigliarti, sapendo però che dovrai rinunciare a un pizzico di memoria e/o prestazioni per consentire al software di controllare il sistema in tempo reale.

Come eliminare virus Android gratis

Se stai cercando una soluzione per eliminare virus su Android in modo completamente gratuito, nei prossimi capitoli ti illustrerò alcuni suggerimenti che potrebbe fare al caso tuo.

Avast Mobile Security

Avast Mobile Security

Un antivirus per Android che ti consiglio vivamente di provare è Avast Mobile Security, il quale include una protezione antimalware con scansione in tempo reale delle nuove app installate sul device, rileva le applicazioni pericolose sotto il punto di vista della privacy, blocca le chiamate indesiderate, blocca l’accesso alle applicazioni con una password e permette di rintracciare il dispositivo in caso di furto/smarrimento.

Questo antivirus risulta anche l’ideale se stai cercando un modo per eliminare virus Internet da Android, in quanto è integrata anche una protezione Web in tempo reale, individuando e bloccando i collegamenti infetti da malware, trojan, adware e spyware.

Per installare Avast Mobile Security per Android, cercalo nel Play Store e pigia sul pulsante Scarica (puoi scaricarlo anche da fonti alternative). Dopodiché avvia l’app tramite la sua icona di avvio rapido, fai tap sul pulsante Scansiona ora per avviare la prima scansione antimalware del tuo smartphone/tablet.

Per il resto non c’è molto da spiegare, Avast Mobile Security è completamente in italiano e la sua interfaccia è estremamente intuitiva: selezionando l’opzione Scansione dalla schermata principale puoi avviare una nuova scansione del sistema, selezionando la voce Scansiona Wi-Fi puoi verificare il grado di sicurezza della rete Wi-Fi a cui sei connesso.

Facendo invece tap sull’icona ☰, puoi trovare tutte le funzionalità aggiuntive di Avast Mobile Security, sia gratuite che a pagamento. A tal proposito, se volessi utilizzare quest’ultime, come il blocco delle app o l’ultima posizione nota, dovrai sottoscrivere un abbonamento annuale a partire da 11,99 euro/primo anno (poi 19,99 euro/anno).

Bitdefender Antivirus Free

Bitdefender Antivirus Free

La versione Android di Bitdefender figura sempre ottimamente nei test comparativi, ma purtroppo l’edizione free dell’antivirus offre pochissime funzioni rispetto alla concorrenza: permette di effettuare scansioni on-demand del sistema, monitora le nuove applicazioni installate sul dispositivo ma non presenta alcuna funzione antifurto, non permette di bloccare le chiamate e non permette di vietare l’accesso alle applicazioni che si vogliono mantenere private.

Per installare la versione free di Bitdefender sul tuo smartphone/tablet, cerca Bitdefender Antivirus Free sul Play Store (o da store alternativi) e pigia sul pulsante Scarica. A download completato, avvia l’app, accetta i termini di servizio e premi sui pulsanti Continua e Avvia scansione.

Sicuramente Bitdefender Antivirus Free risulta un’ottima soluzione se vuoi ad esempio eliminare virus pubblicità su Android, come gli adware, sebbene limitata. In alternativa, puoi anche ottenere la versione completa di questo antivirus, Bitdefender Mobile Security, che ha un costo di 0,99 euro/mese o 9,99 euro/anno con prova gratuita di 14 giorni.

Avira Security Internet

Avira

Avira Antivirus Security è un’altra valida alternativa che garantisce un ottimo livello di protezione senza appesantire eccessivamente il sistema. È gratuito ma include alcune funzioni, come il blocco delle app oppure la protezione di microfono e videocamera, che si possono sbloccare sottoscrivendo un abbonamento a partire da 7,99 euro/anno.

Per installare Avira Antivirus Security sul tuo smartphone (o il tuo tablet), cercalo nel Play Store e pigia sul pulsante Scarica (o da store alternativi). Dopodiché avvia l’app, pigia sulla voce Accetta e premi sul tasto Scansione smart nella schermata principale, per avviare una scansione del sistema.

Tramite le schede in basso, invece, puoi accedere a tutte le altre funzionalità disponibili in questo antivirus e potrai distinguere quelle a pagamento da un’icona di una stella a fianco.

Altre soluzioni per eliminare virus Android

TuttoSubito

Se vuoi una panoramica più ampia sugli antivirus per Android, ti consiglio di fare un consultare il sito Internet AV-Test.org che pubblica delle classifiche comparative con le migliori app del settore. Gli antivirus possono essere ordinati in base al loro grado di efficacia oppure in base al loro grado di usabilità.

Ad ogni modo, nei paragrafi che seguono ti segnalo alcuni antivirus gratuiti o alcuni completamente a pagamento che potrebbero fare al caso tuo ad esempio se vuoi sapere come eliminare messaggi virus Android. In alternativa, puoi anche consultare il mio articolo sui migliori antivirus Android in cui ho raccolto alcune delle migliori soluzioni antivirus per Android.

  • Norton 360 — Se conosci la versione desktop di Norton, è disponibile su Android anche la controparte per dispositivi mobili che garantiscono la sicurezza del dispositivo, il blocco delle app e dei siti Web dannosi, la scansione delle reti Wi-Fi e una VPN. Puoi scaricarlo in prova gratuita per 14 giorni: i piani in abbonamento partono da 16,99 euro/anno. Maggiori informazioni qui.
  • Kaspersky Internet Security — Kaspersky offre l’app per Android per la rimozione di malware e altro software dannoso per il tuo dispositivo mobile. Puoi provare l’app per 7 giorni, effettuando poi l’aggiornamento alla versione Premium al costo di 2,99 euro/mese o 14,95 euro/anno.
  • AVG Antivirus — è un antivirus per Android gratuito che include tante funzionalità interessanti per la protezione del dispositivo. Per sbloccare le funzionalità aggiuntive, però, è necessario sottoscrivere un abbonamento con prezzi a partire da 11,99 euro/primo anno.

Come eliminare virus Chrome Android

Notifiche Chrome

Sul tuo smartphone o tablet ti appaiono continuamente delle notifiche con messaggi di vincite o altri annunci sospetti? Con molta probabilità hai attivato le notifiche su Chrome (o altri browser che utilizzi) per alcuni siti Web di dubbia affidabilità. Per riuscire a disabilitare queste notifiche, devi procedere così come ti indico qui di seguito.

Avvia il browser Web Google Chrome e pigia sull’icona (…) in alto. Adesso, premi sulla voce Impostazioni e poi su Notifiche. A questo punto, scorri la schermata e individua il sito Web sospetto o quelli per cui non vuoi ricevere più notifiche. Fai dunque tap su uno di essi e sposta su OFF l’apposita levetta in alto. Ripeti poi la procedura per ogni altro sito Web e il gioco è fatto!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.