Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare virus gratis

di

Da qualche giorno il tuo computer sembra essere diventato più lento del solito e ha cominciato a segnalarti errori a destra e manca? Beh, non escluderei che la causa possa essere qualche virus insidiatosi nel sistema. Come fare per verificare ciò e per scacciar via “l’intruso” senza spendere neppure un centesimo? Semplice: seguendo questa mia guida su come eliminare virus gratis.

Come dici? Non sei molto pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie e ti preoccupa l’idea di dover effettuare operazioni particolarmente complicate al computer? Tranquillizzati! Ti assicuro sin da subito che al contrario delle apparenze e al di là di quel che tu possa pensare eliminare virus gratis non è per niente complicato, almeno non se utilizzerai le risorse che sto per indicarti e seguirai le mie indicazioni.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora lì impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero, posizionati ben comodo e inizia immediatamente a mettere in pratica le mie dritte. Vedrai, prima che tu possa rendertene conto sarai riuscito a eliminare virus gratis e a far tornare il tuo PC più reattivo che mai, così come se nulla fosse mai accaduto. Scommettiamo?

Indice

Come eliminare virus gratis da PC

Col PC si fanno molte cose. Dal lavoro allo svago, agli acquisti, ai giochi. A tutti, anche i più esperti, capita a volte di avere dei virus, ma fortunatamente ci sono soluzioni alla portata di tutti. Qui ti voglio parlare di quelle più semplici che ti saranno comunque utili nella maggior parte dei casi. Prima di iniziare voglio solo solo invitarti a tranquillizzarti: non è successo nulla di grave e le risorse a tua disposizione sono molte, quindi affronta il problema di un computer infetto serenamente, il panico non aiuta mai!

Come eliminare virus gratis da Windows

Windows Defender

La prima cosa importante che devi sapere è che Windows è protetto da un ottimo antivirus preinstallato nel sistema operativo, chiamato Windows Defender. A volte puoi avere la tentazione di storcere il naso di fronte a qualcosa che viene fornito gratuitamente, ma Windows Defender non ha davvero molto da invidiare a soluzioni più costose di terze parti. Anzi, si tratta di una soluzione che, oltre a non “appesantire” il PC proprio perché già integrata nel sistema operativo, registra ottimi risultati in tutte le classifiche antivirus più importanti.

La protezione dai virus di Windows dovrebbe essere attiva di default senza che tu debba fare niente, ma giusto per precauzione voglio comunque spiegarti come controllare il suo stato e come avviare una scansione manualmente, nel caso tu tema di avere un virus sul tuo PC.

Premi, dunque, sulla barra di ricerca in basso a sinistra (se usi Windows 10) o sull’icona a forma di lente di ingrandimento (se hai Windows 11), quindi scrivi la chiave di ricerca Sicurezza di Windows e clicca sul risultato principale.

Si aprirà una finestra in cui vedrai alcune voci relative alla sicurezza del tuo PC. Se la protezione in tempo reale del tuo PC fosse per qualche motivo disattivata vedrai un avviso nel riquadro Protezione da virus e minacce e ci sarà un pulsante Attiva che ti permetterà di attivare la protezione del tuo PC. Se vedi questo avviso, naturalmente, clicca sul pulsante Attiva!

A prescindere da questo dettaglio, comunque, premi sulla voce Protezione da virus e minacce ed entrerai nell’interfaccia di Windows Defender vero e proprio. Sotto la voce Minacce correnti vedrai un breve riassunto della situazione del tuo PC, e subito sotto ci sarà il pulsante Analisi veloce per avviare una scansione superficiale del tuo PC. Nella maggior parte dei casi questa è sufficiente per garantire la sicurezza di Windows, ma se sospetti di avere dei virus o vuoi semplicemente stare più tranquillo clicca su Opzioni di analisi, poi su Analisi completa e infine su Avvia analisi. Tieni presente che un’analisi completa del PC può richiedere molto tempo, quindi avviala soltanto quando sai di poter lasciare il computer acceso.

Potresti, infine, voler controllare dei singoli file, magari un amico ti ha prestato una chiavetta con dentro delle immagini o dei documenti e vuoi aprirli, ma prima di farlo vuoi anche controllare che non contengano nulla di pericoloso. Windows Defender in realtà dovrebbe aver già controllato i file appena inserita la chiavetta nel tuo PC, ma se vuoi fare un controllo aggiuntivo manuale ti basta cliccare col tasto destro del mouse sul file che vuoi scansionare, e poi seleziona la voce Mostra altre opzioni in basso e infine clicca su Analizza con Microsoft Defender. Dopo una breve attesa avrai il risultato.

Se Windows Defender dovesse rilevare una minaccia ti consiglio di applicare sempre la soluzione raccomandata dall’antivirus, che nella maggior parte dei casi proverà a pulire il file e se è impossibile lo metterà in quarantena o cancellerà.

Se lo desideri, puoi comunque utilizzare altri antivirus gratuiti per la protezione del tuo PC (Defender si disattiverà in automatico): per consigli in merito agli antivirus gratis in italiano, leggi la mia guida a tema.

Oltre agli antivirus voglio prendere un secondo per parlarti di altri tipi di programmi che possono aiutarti a proteggere il tuo PC. Sto parlando delle VPN, che come ben saprai permettono di cifrare la connessione e nascondere il proprio indirizzo IP ma, in alcuni casi, includono anche delle protezioni contro i malware.

A tal proposito, voglio consigliarti NordVPN e Surfshark, entrambe con tantissimi server rapidi e sicuri per proteggere la propria connessione, compatibilità con tutti i principali sistemi operativi per computer, smartphone e tablet e funzioni che proteggono il PC dai malware: te ne ho parlato in dettaglio nelle mie recensioni dedicate. Se vuoi leggerle, ti rimando alla mia recensione di NordVPN e di Surfshark.

Se vuoi approfondire ulteriormente l’argomento degli antivirus con VPN, poi, puoi leggere il mio tutorial dedicato.

Come eliminare virus dal Mac gratis

Mac antivirus

Il rischio di “prendersi” un virus quando si utilizza un Mac è molto ridotto rispetto ai PC Windows. Non credere, però, a chi usa la frase fin troppo abusata “i Mac non possono prendere virus” perché è falsa e può assolutamente capitare, per quanto sia appunto più raro! Sapere come eliminare virus dal Mac gratis è quindi importante.

Nel caso tu abbia avuto la sfortuna di infettare il tuo Mac hai naturalmente delle risorse per liberartene. Ad esempio CleanMyMacX, un famosissimo software all-in-one per ottimizzare il Mac e rimuovere i malware: la sua versione gratuita permette di liberare fino a 500MB di spazio su disco e di ottimizzare il sistema eliminando malware e regolando vari parametri. Il suo funzionamento è molto intuitivo: te ne ho parlato in una guida dedicata.

Come misura di prevenzione, invece, se vuoi controllare i processi in esecuzione sul tuo Mac, monitorare il traffico di rete e altro ancora, ti consiglio di dare un’occhiata alle utility gratuite e open source di Objective-See, che trovi a questo link: sono davvero molto interessanti!

Come eliminare virus dal telefono gratis

A volte non ci si pensa tropo, ma può succedere di infettare il proprio smartphone (o tablet) con malware di vario tipo. L’evento è spesso sgradevole e potenzialmente pericoloso data la mole di informazioni e dati contenuti nel telefono di una persona, quindi è importante sapere come comportarsi.

Come eliminare virus Android gratis

Play Protect

La principale difesa su un dispositivo Android è rappresentata da Google Play Protect. Si tratta di una funzione integrata negli smartphone Android dotati dei servizi Google che analizza non solo le app scaricate dal Play Store, ma anche quelle scaricate da altri store o caricate manualmente (sideloaded).

Non devi fare nulla di particolare per proteggerti con Play Protect, a parte assicurarti che sia attivo. Per farlo, apri il Play Store, poi tocca la foto profilo del tuo account in alto a destra e nella schermata che appare seleziona Play Protect. Se l’antivirus Google è disattivato ti comparirà un avviso che ti notifica la situazione e vedrai un pulsante verde Attiva. Premilo, naturalmente, per attivare Play Protect e difendere il tuo smartphone.

Come ti ho detto Play Protect difende il tuo dispositivo in tempo reale, ma se vuoi puoi avviare una scansione manuale, per farlo torna in Play Protect seguendo i passaggi che ti ho appena descritto e poi, una volta aperto, premi semplicemente sul pulsante Analizza.

Se vuoi puoi installare altri antivirus di terze parti. In questo tutorial ti parlo dei principali antivirus che puoi installare sul tuo smartphone, ma tieni presente che attivarli e avviarli può influire sulle prestazioni del dispositivo. Cosa ancora più importante non sono tutti efficaci allo stesso modo, quindi valuta attentamente quale installarlo e soprattutto se farlo.

Ti segnalo, infine, che sugli smartphone Samsung hai una protezione integrata in più oltre a Play Protect senza bisogno di installare antivirus di terze parti. Per avvalerti di questa protezione apri le Impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio), scorri in basso fino a raggiungere la voce Assistenza dispositivo e batteria, toccala, e poi premi su Protezione dispositivo. Da qui puoi avviare una scansione tramite tecnologia McAfee premendo su Scansione telefono.

Come eliminare virus iPhone gratis

iPhone

Sugli iPhone, così come sui Mac, il rischio malware è relativamente basso, quasi nulla se non si sblocca il sistema con pratiche non ufficiali. Voglio comunque spiegarti come proteggerti e darti alcuni consigli utili perché può sempre capitare. Naturalmente queste istruzioni valgono anche nel caso tu voglia sapere come eliminare i virus dall’iPad gratis.

Per prima cosa uno dei modi più semplici di “correre rischi” con un iPhone è sbloccare il sistema operativo tramite jailbreak e caricare applicazioni non controllate da Apple. Quindi, a meno che tu non abbia esigenze particolari, ti consiglio proprio di togliere il jailbreak seguendo la guida che ti ho appena linkato.

Per approfondire la questione virus per iPhone, ti consiglio di leggere il tutorial che ti ho appena linkato, in cui ho affrontato il tema con dovizia di particolari.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.