Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come eliminare virus gratis

di

Da qualche giorno il tuo computer sembra essere diventato più lento del solito ed ha cominciato a segnalarti errori a destra e manca? Beh, non escluderei che la causa possa essere qualche virus insidiatosi nel sistema. Come fare per verificare ciò e per scacciar via “l’intruso” senza spendere neppure un centesimo? Semplice: seguendo questa mia guida su come eliminare virus gratis.

Come dici? Non sei molto pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie e ti preoccupa l’idea di dover effettuare operazioni particolarmente complicate al computer? Tranquillizzati! Ti assicuro sin da subito che al contrario delle apparenze ed al di là di quel che tu possa pensare eliminare virus gratis non è per niente complicato, almeno non se utilizzerai le risorse che sto per indicarti e seguirai le mie indicazioni.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero, posizionati ben comodo dinanzi la tua postazione multimediale ed inizia immediatamente a mettere in pratica le mie dritte. Vedrai, prima che tu possa rendertene conto sarai riuscito ad eliminare virus gratis ed a far tornare il tuo PC più reattivo che mai, così come se nulla fosse mai accaduto. Scommettiamo?

Indice

Antivirus

Il primo nonché più classico “rimedio” che ti suggerisco di adottare per eliminare virus gratis è ricorrere all’uso di un buon antivirus, di quelli da scaricare, installare e mantenere sempre attivi sul computer. Di software antivirus affidabili ed efficaci ne esistono molteplici e sono altresì numerose le soluzioni gratuite, come nel caso dell’ottimo Bitdefender.

Non ne hai mai sentito parlare? Nessun problema, rimediamo subito. È un famosissimo antivirus disponibile anche in versione free (quella di cui a breve ti parlerò!) capace di unire un motore di scansione estremamente efficace a performance che gli consente di lavorare senza rallentare Windows. Gode inoltre di un’interfaccia utente elegante, essenziale ed intuitiva che permette di fare tutto da un’unica finestra sempre e comunque accessibile dall’area di notifica.

Per iniziare ad eliminare virus gratis con Bitdefender, collegati alla pagina Web relativa alla versione gratuita del programma e clicca sul pulsante Scaricalo subito. A download ultimato, apri il pacchetto d’installazione dell’antivirus (Antivirus_Free_Edition.exe), fai clic sul pulsante  ed attendi qualche istante affinché vengano scaricati da Internet tutti i componenti necessari all’installazione del software.

In seguito, compila il modulo visualizzato a schermo per effettuare la creazione di un account gratuito e poi clicca sul bottone Create account. Successivamente porta in primo piano l’altra finestra del software che si è aperta e clicca sul bottone Install. Attendi quindi che tutta la procedura di installazione venga avviata e portata a termine e poi fai clic su Not now.

Per concludere, fai clic destro sull’icona di Bitdefender presente nell’area di notifica di Windows e seleziona il bottone System Scan dal menu che compare per avviare una scansione completa del sistema in modo tale da poter individuare subito le minacce informatiche e, qualora presenti, rimuoverle.

Tieni comunque conto del fatto che per impostazione predefinita Bitdefender manterrà costantemente sotto controllo il tuo PC mediante un sistema di scansione automatica ed in tempo reale e quindi in futuro provvederà a rimuovere virus senza che tu debba muovere un dito.

Come ti dicevo qualche riga più su, oltre a Bitdefender esistono diversi altri software a costo zero grazie ai quali è possibile eliminare virus gratis. Per cui, se Bitdefender non ha soddisfatto le tue esigenze e se desideri fare la conoscenza di altri programmi di questo tipo puoi leggere il mio articolo dedicato agli antivirus gratuiti. Sono sicuro che riuscirai a trovare ulteriori interessanti risorse per il tuo PC.

Antimalware

Esistono purtroppo alcuni particolari tipi di malware che possono sfuggire ai comuni antivirus di cui sopra. In tal caso, è opportuno ricorrere all’impiego di un buon antimalware. A tal proposito, puoi rivolgerti a Malwarebytes Anti-Malware che è gratuito e consente di rimuovere trojan, worm, rootkit, dialer, spyware e altri tipi di malware dal computer.

Per rimuovere virus con Malwarebytes Anti-Malware procedi quindi andando a scaricare l’anti-malware sul tuo PC. Per fare ciò, collegati al sito Internet ufficiale del programma e clicca sul pulsante Download gratuito. A download completato, avvia il pacchetto d’installazione del software (mbx-setup-consumer-xx.exe) e fai click prima su  e poi su OK e Avanti.

Metti quindi il segno di spunta accanto alla dicitura Accetto i termini del contratto di licenza per accettare le condizioni di utilizzo del programma e clicca prima su Avanti cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine per concludere il setup.

A questo punto, avvia Malwarebytes, attendi che vengano scaricare le definizioni più aggiornate da Internet ed avvia una scansione completa del sistema selezionando la voce Scansione dalla barra laterale di sinistra, scegliendo l’opzione Ricerca elementi nocivi e pigiando sul bottone Avvia scansione.

Al termine del controllo, se Malwarebytes trova degli elementi sospetti, assicurati che questi siano tutti selezionati e fai clic sul pulsante per eliminarli, o meglio, per metterli in quarantena in modo tale che non arrechino più disturbo al tuo lavoro. Tieni presente che potrebbe anche essere necessario un riavvio del sistema per completare l’operazione.

Per completezza di informazione, ti segnalo che esistono anche altri validi software antimalware in circolazione. Per approfondire l’argomento e per conoscere altre risorse della categoria, leggi il mio articolo dedicato agli anti malware gratis.

Antivirus auto-avviante

Possono esserci situazioni in cui utilizzando software antivirus ed antimalware non è possibile rimuovere le minacce informatiche presenti sul PC. In questi casi, ricorrere all’impiego di un antivirus auto-avviante può essere senza ombra di dubbio la migliore soluzione. Tra i migliori antivirus di questo tipo ti segnalo Kaspersky Rescue Disk che può essere copiato su un dischetto o su una chiavetta USB in modo tale da poterlo avviare prima di Windows per effettuare una scansione completa del computer.

Per scaricare l’immagine ISO di Kaspersky Rescue Disk collegarti al sito Internet del programma dopodiché pigia prima sulla voce Download & Info collocata nella barra laterale di sinistra e poi sul pulsante Distributive.

Attendi quindi che il download dell’immagine ISO venga avviato e portato a termine dopodiché scegli se copiare l’antivirus su un dischetto, utilizzando le risorse elencate nella mia guida su come masterizzare ISO, oppure se copiarlo su una chiavetta USB utilizzando il programma apposito fornito direttamente da Kaspersky.

In seguito, riavvia il sistema ed esegui il boot dal supporto appena creato seguendo le indicazioni che ti ho fornito nella mia guida su come impostare il BIOS. Quando vedi apparire sullo schermo il messaggio Press any key to enter the menu, premi un tasto qualsiasi sulla tastiera del PC e Kaspersky si avvierà automaticamente. Seleziona poi l’uso della lingua inglese (purtroppo l’italiano non è disponibile), premi il tasto 1 sulla tastiera del computer e scegli l’opzione Kaspersky Rescue Disk. Graphic Mode dal menu che appare a schermo.

Aspetta poi che compaia il desktop di Kaspersky Rescue Disk ed avvia l’aggiornamento delle definizioni antivirus cliccando prima sulla scheda My update center e poi sul pulsante Start update (devi avere una connessione a Internet attiva per eseguire l’aggiornamento). In seguito, recati nella scheda Object scans, accertati che ci sia il segno di spunta accanto alle voci Disk boot sectorsHidden startup objects e C: e pigia sul bottone Start objects scan per avviare la scansione completa del sistema ed eventualmente per eliminare virus gratis.

Eliminare virus gratis su Mac

Come eliminare adware

Cerchiamo ora di schiarirci le idee in merito al versante Mac. Partiamo subito dal presupposto che, contrariamente a quanto sostenuto da molti e da quanto raccontato dalle varie “leggende metropolitane” i virus per Mac esistono ma la loro diffusione non può assolutamente essere paragonata a quella dell’universo Windows, anche perché quest’ultimo è installato su un numero nettamente superiore di computer nel mondo e quindi risulta più “appetibile” agli occhi di eventuali malintenzionati.

Per cui, cercare di capire come eliminare virus gratis su Mac è sicuramente utile ma in maniera particolare può risultarlo per tutti coloro che sono soliti scaricare applicazioni da fonti esterne al Mac App Store e per chi, per un motivo o per un altro, si ritrova spesso ad avere a che fare con utenti Windows.

Fatta questa doverosa premessa, personalmente ti consiglio, oltre che di utilizzare il Mac in maniera accorta evitando l’installazione di software provenienti da fonti poco affidabili, di installare un antimalware in grado di effettuare una scansione on-demand del computer solo quando necessario. In tal modo, garantirai al tuo Mac un ragionevole livello di protezione ed eviterai al contempo l’appesantimento del sistema dovuto al controllo in tempo reale dello stesso. A quest’ultimo ti suggerisco di associare anche un antivirus per le scansioni dei file destinati ai PC Windows.

Per quanto concerne il discorso antimalware, una buona soluzione a cui puoi fare riferimento è sicuramente Malwarebytes Anti-Malware For Mac, la versione per Mac di uno dei migliori software della categoria disponibili per Windows (te ne ho parlato proprio qualche riga più su).

Per scaricare il programma sul tuo Mac, collegati alla relativa pagina di download e clicca sul pulsante Scarica che si trova al centro della pagina. Al termine del download, apri il pacchetto in formato dmg che contiene Malwarebytes, prendi l’icona dell’applicazione e trascinala nella cartella Applicazioni di macOS. In seguito, avvia Malwarebytes Anti-malware, clicca sui pulsanti Apri e Accept, digita la password del tuo account utente su macOS e premi il tasto Invio sulla tastiera del Mac per cominciare ad utilizzare il programma.

Clicca poi sul bottone Scan, attendi che la scansione del sistema venga portata a termin, assicurati che ci sia il segno di spunta accanto a tutte le voci relative alle eventuali minacce trovate dal programma e clicca prima sul pulsante Remove selected items e poi su OK e Yes per riavviare il Mac e completare la rimozione dei malware.

Per quel che concerne invece i software antivirus veri e propri, puoi rivolgerti a Bitdefender Virus Scanner, la versione di Bitdefender per Mac. È gratis, effettua solo scansioni, per così dire, a richiesta ed è capace di riconoscere sia i malware per macOS che quelli per Windows.

Per scaricarlo, collegati all’apposita sezione del Mac App Store, clicca sul pulsante Ottieni/Installa, digita la password relativa al tuo account Apple (se richiesta) ed attendi che la procedura di download e di installazione venga avviata e portata a termine.

Successivamente richiama il Launchpad ed avvia Bitdefender cliccando sulla sua icona. A questo punto puoi finalmente cominciare ad utilizzare l’antivirus: ti basta aggiornare le definizioni cliccando sul pulsante Update now e avviare una scansione completa del sistema pigiando su Deep System Scan. Se poi vuoi scansionare solo le aree critiche del sistema (quelle dove si nascondono più comunemente i malware) o vuoi controllare una cartella specifica, utilizza i pulsanti Scan Critical Locations e Scan a Custom location.

Per saperne di più e per conoscere ulteriori risorse utili per la protezione dei computer a marchio Apple, ti invito a leggere il mio articolo dedicato, appunto, agli antivirus per Mac

Eliminare virus gratis su Android

Come eliminare adware

Similmente a quanto accade per Windows, anche gli smartphone e i tablet Android, come conseguenza della loro enorme diffusione, sono riusciti ad attirare l’attenzione dei malintenzionati che prendono sempre più di mira il celebre sistema operativo mobile del “robottino verde” con malware progettati appositamente allo scopo e capaci di mettere a repentaglio non solo il corretto uso del dispositivo ma anche e soprattutto i dati dell’utente in esso archiviati.

Proprio per le ragioni in questione, chiedersi come eliminare virus gratis anche su Android è più che lecito. La risposta, anche in tal caso, è: utilizzare un buon antivirus free. Di soluzioni gratuite per Android ce ne sono una marea. Personalmente, ti suggerisco di rivolgerti ad Avast Mobile, che è in grado di monitorare in tempo reale le app installate sul dispositivo e bloccare quelle soppresse.

Come si usa? Facilissimo! Dopo aver scaricato Avast Mobile dal Play Store, avvia quest’ultimo e pigia prima sul pulsante Continua e poi sul pulsante Analizza questo dispositivo per avviare una scansione completa del device. Al termine dell’operazione, tappa sul pulsante per risolvere i problemi rilevati sul dispositivo e il gioco è fatto.

Tieni presente che oltre alle app sospette, Avast ti segnalerà anche dei potenziali rischi per la sicurezza del sistema, come ad esempio il supporto alle origini sconosciute (che devi mantenere attivo se vuoi installare app che non provengono dal Play Store).

Se ti interessa approfondire il discorso relativo alla sicurezza sulla piattaforma mobile di big G, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata in maniera specifica agli antivirus Android