Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Antivirus per tablet

di

Ebbene sì, anche i tablet hanno bisogno degli antivirus! Mi riferisco in particolar modo a quelli equipaggiati con Android che, al pari degli smartphone, pagano la grandissima popolarità raggiunta dal sistema operativo del robottino verde con un’attenzione particolare da parte dei criminali informatici.

Purtroppo non è difficile imbattersi in dei malware per Android, per non parlare delle applicazioni che rappresentano più generalmente un rischio per la privacy, quindi meglio giocare d’anticipo e installare un antivirus per tablet. Ce ne sono molti fra cui scegliere, anche gratis. Che ne dici di scoprire insieme quali sono i migliori? Bene, te li presento subito. Prima però lasciami fare un paio di precisazioni riguardanti le altre piattaforme software.

Se utilizzi un iPad non preoccuparti, attualmente il pericolo malware è bassissimo sul sistema operativo di Apple e non c’è bisogno di installare antivirus ad hoc. Discorso diverso riguarda Windows: se hai un Surface RT o un tablet equipaggiato con la versione ARM del sistema Microsoft non hai bisogno di antivirus ma se usi un dispositivo convertibile con Windows 8/Windows 8.1 devi installare un antivirus proprio come se utilizzassi un PC Windows tradizionale, a tal proposito ti invito a leggere il mio post sui migliori antivirus gratuiti.

Avast

Antivirus per tablet

Fra i migliori antivirus per tablet c’è la versione Android di Avast che come sicuramente ben saprai è uno dei migliori software per la sicurezza informatica anche in ambito desktop. È semplicissimo da utilizzare e, oltre a controllare il tablet per rilevare eventuali malware, provvede a scansionare automaticamente ogni app scaricata dal Play Store.

Al suo primo avvio, dopo averne accettato le condizioni di utilizzo (pigiando sull’apposito pulsante), bisogna attendere qualche secondo affinché la app scansioni l’intero sistema. Successivamente la stessa operazione può essere avviata manualmente recandosi nella scheda Virus scanner e pigiando sul pulsante Analizza adesso.

È inoltre possibile attivare la scansione della memoria apponendo il segno di spunta accanto alla voce Analizza memoria e programmare una scansione completa del tablet in qualsiasi giorno della settimana: basta attivare l’opzione Scansione automatica e impostare le scadenze desiderate. Molto interessante anche la funzione Consulente privacy che analizza tutte le app installate sul dispositivo e segnala quelle che possono rappresentare un rischio per la privacy.

Avast è disponibile anche in versione premium a pagamento che costa 14,99 euro all’anno o 1,99 euro al mese e include funzioni avanzate, come la protezione di singole app con password, il backup, il blocco delle pubblicità e altro ancora. Ti segnalo poi l’addon gratuito Avast Anti-Theft che permette di rintracciare il tablet da remoto in caso di smarrimento, lo puoi scaricare dal Google Play Store selezionando l’apposita voce dal menu di Avast.

AVG

Antivirus per tablet

Fra gli antivirus per tablet più affidabili c’è anche la versione mobile di AVG Free attraverso la quale è possibile rilevare i malware per Android, rintracciare il dispositivo da remoto in caso di smarrimento e aumentare le prestazioni del sistema grazie alla cancellazione delle app che consumano più risorse.

Dopo aver scaricato AVG dal Play Store e aver accettato le sue condizioni d’uso (pigiando sul pulsante Prosegui) puoi avviare subito una scansione completa del tablet premendo il bottone Esegui scansione. Per regolare le impostazioni della app devi invece recarti nella scheda Protezione, dove puoi scegliere se attivare la scansione delle memorie esterne, se impostare una scansione automatica e puoi regolare la sensibilità di scansione.

Selezionando la scheda Prestazioni puoi invece controllare i consumi delle applicazioni installate sul tablet e ottimizzarle. È facilissimo: andando in Consumo batteria e pigiando su Risparmio energia puoi ridurre in un sol colpo tutti gli sprechi energetici del dispositivo, selezionando la voce Piano dati puoi controllare quali app consumano più traffico dati, mentre usando la funzione Utilizzo spazio di archiviazione puoi controllare le applicazioni che occupano più spazio sul device ed eventualmente cancellarle con un “tap”.

In conclusione ti segnalo la funzione Antifurto che permette di controllare il tablet tramite messaggi di testo e di bloccarlo con una password. Altre funzioni molto interessanti, come il blocco e il backup delle applicazioni, sono disponibili solo nella versione Pro di AVG che costa 2,99 euro al mese o 10,99 euro all’anno.

AVL

Antivirus per tablet

Anche se il suo nome non è popolare come quello di Avast o AVG, fra gli antivirus per tablet da provare merita sicuramente un posto anche AVL che nei test comparativi registra sempre ottimi risultati. Tra le sue funzioni principali, oltre al rilevamento e alla cancellazione dei malware da Android, ci sono anche il blocco delle chiamate indesiderate (tramite una black list creata dall’utente) e il blocco dei siti Internet rischiosi per la privacy e la sicurezza.

Per utilizzare AVL, dopo averlo scaricato sul tuo tablet pigia sul pulsante App only scan e aspetta che vengano scansionate tutte le applicazioni presenti sul dispositivo. In alternativa, premi il pulsante Custom scan e decidi quali cartelle o unità controllare (puoi analizzare anche le memorie esterne) .

Per impostare i numeri di telefono da bloccare, invece, recati nel menu Setup e seleziona la voce Blocking Numbers dalla schermata che si apre. Anche AVL dispone di una versione Pro con maggiori funzioni, come la scansione più approfondita delle app e i plugin per mantenere il sistema sicuro anche quando si usano applicazioni di terze parti. Si può scaricare gratuitamente dal Play Store.