Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come selezionare tutte le foto su Google Foto

di

Hai sbirciato nell'app Google Foto e hai notato che la mole di fotografie che hai archiviato in quest'ultima è aumentata esponenzialmente negli ultimi tempi. Hai quindi deciso di fare un po' di pulizia, magari spostandole tutte nell'archivio o creando delle cartelle apposite che ti permettano di dare un senso al caos venutosi a creare nel tempo, ho ragione?

Dopo aver provato a eliminare qualche foto manualmente hai però subito desistito, un po' scoraggiato dall'enorme quantità di scatti e un po' per mancanza di tempo. Non temere, ti capisco perché mi trovo spesso nella tua stessa situazione! Se sei qui è perché stai cercando un sistema che ti permetta di selezionare tutte le foto, o gran parte di queste, in modo semplice e veloce. Ebbene, sappi che ho la soluzione che fa per te!

Sebbene non sia una caratteristica immediatamente intuibile, ti assicuro che Google Foto dispone di un sistema per la selezione multipla e, dopo aver letto questo mio tutorial riuscirai a carpire subito tutti i segreti del sistema di selezione dell'app. Non perdere altro tempo, quindi, e immergiti subito nella lettura, ti mostrerò come selezionare tutte le foto su Google Foto, sia da smartphone e tablet che da PC. Sei pronto? Allora forza, iniziamo!

Indice

Come selezionare tutte le foto su Google Foto da smartphone

google foto da smartphone

Cominciamo dall'ambito mobile. Il primo passo per selezionare tutte le foto su Google Foto tramite lo smartphone o il tablet è dotarsi, appunto, dell'applicazione in questione. Se questa non è già installata sul tuo dispositivo, quindi, recati su Google Play Store (se usi uno smartphone Android) o App Store (se invece disponi di un iPhone/iPad) e scarica l'app seguendo la solita procedura.

Aprendola ti troverai di fronte la schermata iniziale, nella quale ti verrà chiesto di eseguire l'accesso al tuo account Google (lo stesso che hai usato per fare il backup delle foto sullo spazio cloud di Google Foto, cioè Google Drive) e consentire all'app l'accesso alla Galleria (accetta).

L'applicazione cataloga le foto in base al periodo in cui queste sono state scattate, quindi vedrai una suddivisione mensile, anno per anno, partendo dalla più recente fino a quella più datata. Per selezionare un mese specifico, per esempio, ti basta scorrere verso il basso fino a identificare il mese e poi toccare il nome dello stesso tenendo premuto per qualche secondo: così facendo vedrai apparire una spunta a fianco al nome del mese e a tutte le foto al suo interno.

Adesso, per selezionare tutte le foto che vuoi su Google Foto, non devi far altro che toccare i nomi dei vari mesi (una volta entrato nella modalità di selezione non devi più tenere premuto per qualche secondo, basta un semplice tocco), aggiungendo così il segno di spunta a tutte le foto in modo automatico. Estremamente semplice e veloce, non trovi?

In realtà, esiste anche un altro modo per effettuare la selezione di tutte le foto, ti spiego subito qual è affinché tu possa scegliere la metodologia che più si adatta alle tue esigenze.

Trovandoti davanti alla prima foto dalla schermata principale, toccala e tieni premuto fino a quando questa non viene selezionata con la spunta: adesso, senza sollevare il dito dal display, scorri verso il basso (come faresti con il puntatore del mouse su PC, per intenderci) e così facendo selezionerai tutte le foto sul tuo cammino.

Se vuoi scoprire il numero totale di foto, ti invito a guardare, durante la selezione, nella parte in alto a sinistra del display: vedrai il conteggio degli scatti selezionati, per sapere sempre quante foto hai evidenziato al momento.

Puoi anche cercare delle foto che rispettano determinati requisiti (es. data di scatto o tipo di soggetto) usando la funzione Cerca, per poi agire solo sugli scatti trovati.

Come selezionare tutte le foto su Google Foto da PC

google foto da PC

Se preferisci agire da computer per la selezione delle tue foto su Google Foto, puoi accedere ai tuoi scatti salvati sul cloud tramite browser.

Il primo passo che devi compiere, pertanto, è quello di raggiungere il sito ufficiale di Google Foto ed eseguire l'accesso al tuo account Google (lo stesso che hai usato per fare il backup delle foto sullo spazio cloud di “big G”).

Una volta visualizzate le foto, puoi procedere. Anche in questo caso i tuoi scatti saranno organizzate in base a giorno, mese e anno, partendo dal più recente fino al più vecchio in basso. Partendo dalla prima foto, fai clic sul segno di spunta che appare in alto a sinistra quando la evidenzi: questa verrà così selezionata. Ora con il mouse scorri verso il basso fino all'ultima foto che intendi selezionare e, tenendo premuto il tasto Shift (Maiuscolo) sulla tastiera, fai clic su questa.

Vedrai che tutte le foto presenti tra la prima e l'ultima selezione avranno così un segno di spunta in alto a sinistra: ciò significa che la selezione ha avuto successo. Se vuoi controllare il numero di foto che hai attualmente scelto, puoi dare un occhiata in alto a sinistra, dove troverai la dicitura [numero foto] elementi selezionati.

C'è comunque un limite: se selezioni la prima foto e poi ti sposti direttamente all'ultima con il selettore sulla destra, impedirai il caricamento consecutivo delle foto e quindi il sistema potrebbe perdere la selezione iniziale, soprattutto se parliamo di un lasso di tempo notevole. L'unico modo per evitare che ciò accada è scrollare lentamente tutta la lista delle foto, che verranno così caricate di volta in volta mentre ti fai strada verso quella più vecchia presente sul cloud.

Se ti può essere utile, puoi anche cercare delle foto che rispettano determinati requisiti (es. data di scatto o tipo di soggetto) usando la barra di ricerca in alto, per poi agire solo su quelle.

Qualora durante la tua selezione multipla dovessi accidentalmente eliminare le foto, ricorda che queste non verranno cancellate immediatamente ma verranno spostate nella cartella chiamata Cestino. Per recuperarle ti basta cliccare sulla dicitura omonima che trovi nella barra laterale, sulla sinistra e poi, selezionando le foto che vuoi recuperare, fare clic sulla voce Ripristina. Maggiori info qui.

Si tratta di un incidente comune, soprattutto quando si gestisce una mole notevole di foto, non lasciarti però prendere dal panico poiché le foto vengono eliminate definitivamente solo dopo 60 giorni di permanenza nel cestino. Per maggiori dettagli su come funziona Google Foto, ti invito a leggere il tutorial specifico che ti ho linkato, dove troverai la risposta a tutte le tue domande principali sull'utilizzo del servizio!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.