Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come caricare foto su Google

di

Quando si tratta dell’utilizzo del computer e del vasto mondo di Internet, purtroppo le tue conoscenze si limitano all’utilizzo di quei programmi e alla consultazione di quei siti Internet più famosi e utilizzati. Proprio per questo motivo, quando un tuo amico ti ha chiesto di fargli il favore di caricare una foto su Google sei rimasto un po’ spiazzato, non sapendo bene cosa fare.

In effetti bisogna dire che la richiesta è piuttosto generica: Google è un motore di ricerca e, a meno che il tuo amico non ti abbia chiesto di fargli una ricerca per immagini, forse la richiesta era quella di caricare una foto su Google Foto. E se invece stesse parlando di Google Drive? Oppure sta cercando di dirti che vuole che carichi su Google Maps la foto dell’ultimo ristorante in cui avete mangiato?

Beh, insomma, quando si tratta di una richiesta come questa le possibilità sono diverse ed è proprio per questo motivo che voglio aiutarti. Nel corso di questo tutorial ti spiegherò come procedere nei casi precedentemente elencati, fornendoti tutte le istruzioni del caso, passo dopo passo. Sei pronto per iniziare? Ti auguro una buona lettura.

Indice

Come caricare foto su Google Foto

Google Foto su Android
Google Foto è un servizio di Google che svolge il ruolo di strumento di cloud storage e può quindi essere utilizzato con finalità di backup, in modo tale da caricare le foto scattate tramite il proprio dispositivo mobile in questo servizio online ed avere così uno spazio di archiviazione in cloud.

Google Foto, infatti, offre uno spazio di archiviazione per conservare foto e video ad alta risoluzione (Alta qualità fino a 16MP per le foto e 1080p per i video), alla risoluzione originale senza effettuare alcuna compressione dei file multimediali oppure alla risoluzione standard (Express fino a 3MP per le foto e 480p per i video).

In base al formato utilizzato, verrà ridotto lo spazio di archiviazione gratuita di 15GB del tuo account Google. Solo le foto e video in Alta Qualità ed Express sincronizzati prima del 1 giugno 2021 non sono conteggiati nelle soglie di spazio dell’account. Se lo spazio gratuito non dovesse bastare, puoi sempre acquistare un piano Google One.

Per caricare foto su Google Foto puoi agire seguendo le indicazioni che ti fornirò sia per smartphone e tablet Android che iOS/iPadOS. Nel caso di dispositivi Android, l’app Google Foto potrebbe essere già presente sul tuo dispositivo, integrandosi con la galleria multimediale del tuo smartphone. Puoi comunque scaricarla dal Play Store se non fosse presente. Su iPhone e iPad, invece, è necessario il download dell’app Google Foto dall’App Store.

Dal Play Store di Android dovrai premere sul pulsante Installa per prelevare l’app, mentre dall’App Store di iOS/iPadOS dovrai premere sul pulsante Ottieni e poi sbloccare il download e l’installazione tramite Face ID, Touch ID o la password dell’ID Apple.

Fatto ciò, avvia l’app tramite la sua icona di avvio rapido e, nella schermata che ti viene mostrata, effettua il login con un account Google di cui sei in possesso (se richiesto) per effettuare così l’accesso al servizio Google Foto e attivare il caricamento delle foto che hai scattato tramite il tuo dispositivo mobile in questo servizio di cloud storage.

Google Foto su Android

Se all’avvio dell’app o all’attivazione della funzionalità di backup ti venisse richiesto di acconsentire all’accesso alle funzionalità del dispositivo, rispondi positivamente a tutti gli avvisi che ti vengono mostrati.

Puoi comunque assicurarti che la procedura di backup e sincronizzazione sia stata attivata correttamente facendo tap sulla tua miniatura in alto a destra e poi selezionando le voci Impostazioni di Foto > Backup e sincronizzazione. Assicurati dunque che la levetta a fianco della dicitura Backup e sincronizzazione sia spostata su ON.

Una volta effettuata questa procedura, tutte le foto che successivamente scatterai tramite il tuo dispositivo mobile saranno caricate automaticamente su Google Foto. Se vuoi saperne di più su come usare l’app Google Foto sul tuo smartphone e tablet, puoi consultare questa mia guida dedicata all’argomento.

Google Foto da Web

Google Foto è un servizio di cloud storage che può essere utilizzato anche dal Web per il caricamento delle foto. Per effettuare questa specifica operazione devi aprire il browser che solitamente utilizzi per navigare su Internet e recarti al sito Internet ufficiale di Google Foto.

Dalla sua schermata principale effettua il login con il tuo account Google indicando il tuo indirizzo email e la tua password ai fini di accesso. Una volta che avrai effettuato correttamente il login nel al servizio Google Foto potrai caricare le foto presenti nel tuo computer su questo servizio.

Per effettuare quest’operazione dovrai premere sul pulsante Carica che è situato nell’angolo in alto a destra in modo tale da poter scegliere nel tuo computer l’immagine da caricare in questo servizio di cloud storage.

Una volta completato l’operazione di upload l’immagine da te scelta sarà automaticamente caricata all’interno della galleria multimediale di Google Foto e potrai accedervi da qualsiasi dispositivo.

Come caricare foto su Google Drive

Un altro popolare servizio di archiviazione disponibile su smartphone Android e iOS e accessibile anche dal Web è Google Drive che, pensato per l’archiviazione di documenti può comunque essere utilizzato per l’upload di foto.

Google Drive  è solitamente presente come applicazione preinstallata in alcuni dispositivi mobili Android mentre va scaricata tramite l’App Store di iOS se desideri utilizzarla sul tuo smartphone o tablet Apple.

Nel caso in cui l’applicazione Google Drive non fosse presente sul tuo dispositivo mobile Android puoi procedere per prima cosa effettuando il download di quest’applicazione recandoti nel Play Store e cercando quest’applicazione di Google nel motore di ricerca interno.

Una volta individuata potrai installarla sul tuo dispositivo premendo sul pulsante Installa e poi sul pulsante Accetto. Se invece sei in possesso di un dispositivo mobile iOS e vuoi sapere la procedura per scaricare l’applicazione Google Drive sul tuo dispositivo, sappi che, una volta individuata tramite l’App Store di iOS, potrai installarla gratuitamente premendo sul pulsante Ottieni e poi sul pulsante Installa.

Nel caso in cui ti venga richiesto, dovrai digitare la password del tuo account iCloud oppure dovrai appoggiare il dito sul Touch ID del tuo smartphone ai fini di conferma e verifica dell’identità.

Al termine delle operazioni di download potrai avviare l’applicazione Google Drive facendo tap sulla sua icona ed effettuando l’accesso con il tuo account Google.

La procedura che ti permetterà di caricare foto su Google Foto da dispositivi mobili è identica per Android e iOS.

La prima cosa che devi fare è infatti quella di premere sul pulsante (+) che è situato nell’angolo in basso a destra. Dopodiché puoi premere sul pulsante Carica per caricare foto e video presenti nella galleria multimediale del tuo dispositivo.

In alternativa, agendo da dispositivi mobili iOS, puoi anche premere sul pulsante Utilizza fotocamera per scattare una foto sul momento e caricarla in questo servizio di storage di Google.

Come per tutti i servizi di Google, anche Google Drive è utilizzabile da Web o utilizzando un browser per la navigazione in Internet.

Se il tuo intento è quindi quello di caricare foto su Google Drive dovrai recarti sul sito Internet ufficiale di questo servizio di storage ed effettuare per prima cosa il login con i tuoi dati relativi all’account Google di cui sei in possesso.

Una volta effettuate le procedure di login puoi caricare una foto su Google Drive premendo sul pulsante Nuovo che è situato nell’angolo in alto a sinistra.

Dopodiché premi sul pulsante Caricamento di file per caricare un singolo documento o una singola immagine oppure premi sul pulsante Caricamento di una cartella per effettuare l’upload di un’intera cartella presente nel tuo computer.

Una procedura alternativa che puoi utilizzare sul tuo computer Windows o Mac per caricare foto su Google Drive è relativa all’utilizzo del client di Google Drive per computer chiamato Backup e sincronizzazione.

Questo software ti permetterà di sincronizzare tutti i file presenti nel tuo computer con il servizio Google Drive ed effettuare l’upload in maniera più semplice ed immediata.

Se vuoi saperne di più sul suo utilizzo allora ti consiglio di dedicare qualche minuto di tempo alla lettura della mia guida rivolta all’argomento.

Come caricare foto su Google Maps

Se sei una persona che viaggio spesso immagino che tu voglia sapere come caricare foto su Google Maps in modo tale da contribuire nell’ottimizzare questo servizio di navigazione offerto da Google.

In questo caso puoi effettuare la procedura nello stesso identico modo sia agendo da dispositivi mobili Android che iOS, ovviamente dopo aver scaricato l’applicazione di Google Maps sul tuo smartphone dotato del sistema operativo Google o Apple.

Tieni però presente che potrai caricare delle foto su Google Maps soltanto per quanto riguarda i punti di interesse presenti all’interno di questo servizio come per esempio musei o monumenti e anche locali, bar e ristoranti.

Per eseguire quest’operazione individua tramite la mappa di Google Maps il luogo per il quale vuoi caricare una foto e fai tap su di esso in modo tale da visualizzare la sua scheda.

Espandi poi la scheda relativa al luogo selezionato tramite uno swype dal basso verso l’altro ed individua poi il pulsante Aggiungi una foto che ti permetterà di caricare una foto scattata in precedenza dal tuo dispositivo mobile oppure di scattare una foto sul momento tramite la fotocamera del tuo cellulare.

Un’operazione simile può essere eseguita visitando il sito Internet ufficiale di Google Maps da browser Web.

Una volta che avrai individuato il punto di interesse per il quale desideri caricare una foto dovrai fare clic sul pulsante Aggiungi una foto per caricare una foto dal tuo computer oppure importarla dal tuo telefono scegliendo quelle sincronizzate con il servizio Google Foto.

Come caricare foto su Google Immagini

Se il tuo intento è quello di caricare una foto su Google immagino che tu stia pensando anche di utilizzare il servizio Google Immagini il quale ti permette di cercare su Google con un’immagine anziché con un testo, in modo tale da effettuare una ricerca tramite immagine e ottenere così un risultato testuale e anche risultati di immagini simili.

Per effettuare quest’operazione dovrai agire tramite la versione Web di Google Immagini e, recandoti sul suo sito Internet ufficiale, premere sul pulsante con il simbolo di una fotocamera.

Dopodiché premi sul pulsante Carica un’immagine e, importa tuo computer e utilizzando il pulsante Scegli file l’immagine che vuoi caricare e cercare all’interno del noto motore di ricerca.

Una volta che l’immagine sarà stata correttamente caricata Google ti restituirà dei risultati di ricerca testuali e, se presenti delle immagini simili.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.