Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sintonizzare i canali su TV Akai

di

Qualche giorno fa, sei uscito con la palese intenzione di acquistare quel TV Akai che avevi già “puntato” da qualche tempo e, dopo aver visitato un bel po' di negozi di elettronica, sei riuscito a trovarlo e l'hai finalmente portato a casa. Dopo aver rimosso il nuovo acquisto dalla scatola e aver collegato sia l'antenna che l'alimentazione, però, ti sei reso conto di non aver mai usato prima d'ora un TV di questa marca e di essere completamente all'oscuro delle tecniche di memorizzazione dei canali da esso previste.

Se le cose stanno proprio in questo modo, credo proprio di avere ciò che fa al caso tuo: di seguito, infatti, ti mostrerò come sintonizzare i canali su TV Akai in men che non si dica. Per la precisione, ho deciso di suddividere la guida in due parti: nella prima, ti spiegherò come procedere sui televisori Akai non dotati di funzioni Smart; nella seconda, invece, sarà mia cura illustrarti come portare a termine la sintonia dei canali sugli Smart TV Akai dotati di sistema operativo Android.

Come dici? Adesso non vedi l'ora di iniziare? Perfetto, non esitare oltre e procedi con la consultazione di questa mia guida: sono sicuro che, al termine della lettura, sarai perfettamente in grado di agire in completa autonomia e di portare brillantemente a termine il compito che ti sei prefissato, senza chiedere, per l'ennesima volta, aiuto al tuo amico bravo con la tecnologia. Buona lettura e buon lavoro!

Indice

Informazioni preliminari

Come sintonizzare i canali su TV Akai

Prima di entrare nel vivo di questa guida e di spiegarti, nel concreto, come sintonizzare i canali su TV Akai, lascia che ti dia qualche informazione circa le modalità di sintonizzazione attualmente disponibili e qualche controllo da fare “a monte”, prima di mettere mano alle impostazioni del televisore.

Come ormai noto, le trasmissioni del digitale terrestre sono state protagoniste di un secondo importante switch-off la cui conclusione è prevista per il 2023 e che porterà all'affermazione dello standard DVB-T2 in luogo di quello precedente (DVB-T). Prima di fare qualsiasi cosa, dunque, devi assicurarti che il tuo televisore sia compatibile con il DVB-T2 e, in caso negativo, devi provvedere ad acquistare un decoder digitale terrestre che possa porre rimedio alla cosa. Se vuoi saperne di più sulla Nuova TV Digitale, consulta il tutorial che ho dedicato al tema.

Tornando alla sintonizzazione dei canali, devi sapere che è possibile effettuare almeno due tipologie di sintonia: quella automatica, che consiste nell'azzerare la lista canali già presente nel televisore e sostituirla con l'elenco dei nuovi canali rilevati (opzione utile se, per esempio, hai cambiato recentemente città/antenna oppure hai saltato la fase di prima configurazione del TV); e quella manuale, la quale consente di specificare manualmente le emittenti da cercare, inserendo determinate informazioni nel menu dedicato.

Quest'ultima soluzione si rivela vincente quando, per esempio, una specifica emittente ha cambiato le frequenze di trasmissione, oppure se i problemi di segnale sono circoscritti soltanto ad alcuni canali. Per poter procedere con l'operazione di sintonia manuale, è indispensabile procurarsi le frequenze precise, relative all'emittente di proprio interesse.

Se necessario, puoi procurarti quest'ultima informazione direttamente da Internet, anche effettuando una rapida ricerca su Google (ad es. “frequenze Canale 5 Campania”): esistono infatti dei portali Web progettati appositamente per lo scopo e che contengono tutte le informazioni richieste.

Per esempio, un ottimo sito da cui recuperare subito le informazioni necessarie è sicuramente Dtti, un portale che consente di scoprire le frequenze di tutti i canali del digitale terrestre, città per città. Per servirtene, collegati innanzitutto alla pagina Web segnalata in precedenza, scegli la tua regione dall'elenco proposto; scorri la pagina fino a trovare la tua provincia e, al suo interno, seleziona la tua città. Subito dopo, dovrebbe aprirsi una nuova pagina in cui vengono indicati tutti i canali che possono essere ricevuti dalla città selezionata, con le relative frequenze.

Le informazioni fondamentali da annotare per aggiungere manualmente il canale di tuo interesse al televisore Akai in questione sono il numero di canale (Ch) e il numero di frequenza (Freq); su alcuni modelli, inoltre, è anche utile conoscere la polarizzazione (o) della frequenza di tuo interesse.

Nota: alcuni canali possono essere inclusi all'interno di un cosiddetto Mux, ossia essere trasmessi “in gruppo” con altri canali, sulla medesima frequenza.

Come sintonizzare i canali su TV Akai non Smart

Sintonizzare i canali su un televisore Akai non dotato di funzioni Smart è oltremodo semplice: tutto ciò che devi fare è raggiungere la sezione dedicata del menu del televisore e lasciare che il ricevitore digitale faccia il resto. Trovi tutto spiegato qui sotto.

Sintonizzazione automatica

Come sintonizzare i canali su TV Akai

Solitamente, la prima sintonizzazione automatica dei canali sui TV Akai viene effettuata durante la prima configurazione del dispositivo: dopo aver scelto la lingua dei menu e il Paese al quale si appartiene, bisogna infatti specificare il tipo di ricerca da effettuare (ad es. digitale su antenna) e seguire il breve tutorial guidato, per portare a termine la sintonia automatica delle frequenze.

Se, per qualche motivo, non hai effettuato questa operazione, hai spostato il televisore dalla sua antenna iniziale oppure ti ritrovi con una lista canale completamente vuota, puoi richiamare la procedura di prima configurazione (e di prima installazione dei canali) ogni volta che lo desideri: per farlo, schiaccia il tasto Menu sul telecomando, seleziona la voce Generali dal pannello che compare sullo schermo e schiaccia il tasto OK sul telecomando.

Adesso, in maniera analoga, apri la sezione Prima impostazione e serviti dei menu che compaiono sullo schermo, per regolare le opzioni d'uso e sintonizzazione: imposta la Lingua OSD su Italiano, seleziona la voce Modalità Home dal menu a tendina Modalità di configurazione e imposta il menu Paese su Italia.

Successivamente, scegli la voce Antenna dal menu a tendina Tuner Type, indica di voler rilevare i canali del digitale terrestre impostando il menu a tendina Scansione automatica su DTV e imposta su Acceso l'opzione LCN, per far sì che i canali vengano ordinati secondo la numerazione standard nazionale (numero 1 per Rai 1, numero 2 per Rai 2, numero 5 per Canale 5, numero 7 per La7 e così via).

Infine, premi sul pulsante Inizio e attendi pazientemente che la scansione automatica delle frequenze venga completata e che i canali rilevati (sia TV che radio) vengano aggiunti alla lista del televisore. Qualora visualizzassi una finestra relativa al conflitto LCN, premi sul pulsante , per autorizzare il televisore a risolvere eventuali problemi rilevati.

Se poi non intendi eliminare ogni volta l'intera lista canali, ma desideri soltanto aggiungere quelli nuovi non ancora presenti, raggiungi il menu Impostazioni > Canali > Scansione automatica: imposta dunque il tuo Paese dal menu a tendina dedicato, scegli di voler effettuare una scansione di tipo DTV e premi sul pulsante Inizio. Al termine della procedura, tutti i nuovi canali rilevati verranno aggiunti alla lista già esistente.

Sintonizzazione manuale

Come sintonizzare i canali su TV Akai

Se poi preferisci effettuare una sintonizzazione manuale dei canali, dopo esserti procurato le frequenze delle emittenti di tuo interesse, apri il Menu principale del televisore schiacciando il tasto omonimo sul telecomando e raggiungi le sezioni Canale > Scansione manuale > Scansione manuale digitale.

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti visualizzare un pannello leggermente “oscurato”, tramite il quale scorrere manualmente tra i numeri di canali disponibili: affinché la ricerca abbia successo, cerca di far coincidere il canale con il numero di frequenza annotato in precedenza (puoi visualizzare la Frequenza corrente accanto all'omonimo campo); una volta identificata quella giusta, assicurati che il segnale sia sufficientemente chiaro (puoi verificarlo dando un'occhiata alla voce Forza che, idealmente, dovrebbe indicare un valore pari o superiore al 70%) e, per avviare la ricerca, premi sulla voce Inizio.

Il programma di gestione del TV Akai inizierà subito a cercare i canali eventualmente presenti nella frequenza selezionata poc'anzi, aggiungendo automaticamente i nuovi canali trovati (e non presenti precedentemente)

Come sintonizzare i canali su Smart TV Akai

Se il tuo televisore AKAI è dotato di funzioni Smart e di sistema operativo Android, puoi accedere alle opzioni di sintonizzazione dal menu principale dell'apparecchio stesso. Trovi tutto spiegato qui sotto.

Sintonizzazione automatica

Come sintonizzare i canali su Smart TV Akai

Per effettuare la sintonizzazione automatica dei canali, schiaccia il tasto Menu sul telecomando e serviti delle frecce direzionali per selezionare l'opzione Channel/Canale (a forma di antenna); ora, schiaccia il tasto Enter sul telecomando per accedere al menu omonimo, posizionati sulla la voce Antenna Type/Tipo di antenna usando la freccia direzionale in alto oppure in basso e impostala sull'opzione Air/Aria.

Fatto ciò, seleziona la voce Auto Scan/Scansione automatica, schiaccia il tasto OK sul telecomando e regola le opzioni che vedi su schermo come di seguito, usando le frecce direzionali e il tasto Enter del telecomando: imposta la voce Country/Paese su Italiano, sposta la levetta corrispondente alla dicitura LCN su ON/Attivo, imposta il menu Search type/Tipo di ricerca su Digital/Digitale e premi sulla voce Start Scan/Avvia scansione, per avviare la sintonia automatica dei canali.

Qualora dovesse esserti richiesto, a richiesta ultimata, risolvi eventuali conflitti LCN selezionando il canale che preferisci aggiungere alla lista tra quelli che si sovrappongono e schiacciando, ogni volta, il tasto Enter sul telecomando.

Sintonizzazione manuale

Come sintonizzare i canali su Smart TV Akai

Per effettuare, invece, una sintonizzazione manuale dei canali, premi il tasto Menu sul telecomando, raggiungi la sezione Channel/Canale e, dopo aver impostato l'opzione Antenna type/Tipo di antenna su Air/Aria, seleziona la voce Digital manual scan/Scansione manuale digitale e schiaccia il tasto Enter sul telecomando.

A questo punto, non ti resta che far coincidere il Frequency name/Numero di frequenza con un canale avente frequenza quanto più vicina possibile a quella che hai individuato in precedenza; infine, dopo aver verificato che il livello del segnale sia sufficientemente forte (idealmente, dovrebbe avere intensità superiore al 75%), seleziona la voce Start Scan/Avvia Scansione collocata in alto, schiaccia il tasto Enter sul telecomando e attendi pazientemente che la rilevazione (e la contestuale aggiunta) dei nuovi canali venga portata a termine.

In caso di problemi

Come sintonizzare i canali su TV Akai

Sfortunatamente, non sempre i problemi relativi ai canali riguardano strettamente le impostazioni del televisore: se, per esempio, alcuni canali risultano “vuoti” o presentano un segnale abbastanza disturbato, la causa potrebbe essere imputabile scarsa qualità dell'antenna utilizzata, al suo cattivo orientamento oppure a un problema dell'antenna trasmittente nella tua zona oppure a quella dell'emittente: queste ultime due eventualità sono molto probabili quando si verificano situazioni meteo estreme (ad esempio temporali particolarmente intensi). A tal proposito, attendi che le condizioni meteorologiche si “normalizzino” e prova a effettuare una nuova sintonizzazione dei canali, mediante una delle procedure che ti ho segnalato in precedenza: con un pizzico di fortuna, dovresti riuscire a ricevere le emittenti problematiche, senza alcun problema.

Se poi ritieni che il malfunzionamento sia totalmente imputabile alla tua antenna e sei pratico del settore, ti consiglio di leggere attentamente la mia guida su come orientare antenna TV, nella quale ti ho spiegato le tecniche più efficaci per poter amplificare il segnale e risolvere i problemi di sintonizzazione più comuni. Mi raccomando, però, agisci in autonomia soltanto se disponi delle competenze necessarie e, soprattutto, in condizioni meteorologiche assolutamente perfette: in caso contrario, non esitare a rivolgerti a un tecnico specializzato del settore, il quale saprà certamente risolvere il tuo problema (o darti chiare indicazioni circa una potenziale risoluzione in autonomia). Mi raccomando, evita pericoli inutili!

Se non dovessi essere in grado di far fronte al tuo problema e sospetti che il tuo TV sia danneggiato (ad es. a seguito di un aggiornamento software non andato a buon fine), prova a contattare il customer care di Akai, chiamando al numero al numero 0331.329973, al costo di una chiamata urbana; il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle 12:30.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.