Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sintonizzare i canali

di

Hai acquistato un nuovo televisore, lo hai appena montato ma non riesci a raccapezzarti con il suo menu di configurazione per impostare i canali del digitale terrestre? Non riesci più a vedere alcuni canali sul TV del salotto e non sai come risintonizzarli? Se la risposta ad almeno una di queste domande è affermativa, non temere: se vuoi, ci sono qui io a fornirti le spiegazioni delle quali hai bisogno su come sintonizzare i canali del tuo televisore.

Premesso che ogni TV ha un menu di configurazione differente, a seconda della marca e del modello, posso darti una mano io e spiegarti come fare sui dispositivi prodotti dai più celebri brand del settore: con un pizzico di intuito, dovresti riuscire a raggiungere il tuo scopo senza troppi problemi, indipendentemente dal tipo di televisore con il quale hai a che fare.

Se, quindi, sei effettivamente interessato alla questione e desideri scoprire quali operazioni compiere per riuscire nel tuo intento, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto. A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Indice

Informazioni preliminari

Come sintonizzare i canali

Prima di fornirti tutte le spiegazioni del caso sul come sintonizzare i canali del televisore, è bene fare una precisazione al riguardo.

A seconda di quelle che sono le tue esigenze, infatti, puoi sintonizzare i canali del televisore sia automaticamente, andando dunque a sovrascrivere la lista canali precedente con quella nuova (opzione preferibile se, per esempio, hai acquistato un nuovo televisore oppure ti sei trasferito), sia manualmente, vale a dire andando a intervenire personalmente sui singoli canali di tuo interesse (opzione preferibile qualora avessi soltanto problemi con qualche emittente che non ricevi più).

Per sintonizzare i canali manualmente, devi però conoscere le frequenze di questi ultimi. Per fare ciò, dovresti collegarti ai siti ufficiali delle emittenti che vuoi visualizzare sul tuo TV e cercare la sezione dedicata alle frequenze e/o alla copertura sul territorio nazionale.

Ad esempio, per individuare le frequenze dei canali Rai, collegati alla live chat del portale Rai Way, digita il tuo comune di residenza all’interno dell’apposito campo e dai Invio, per visualizzare l’informazione cercata; sul sito di Mediaset, invece, puoi cercare le frequenze città per città di Canale 5, Italia Uno e tutte le altre emittenti del gruppo. Per altre emittenti, prova a cercare su Google il nome dell’emittente seguito dal termine frequenze e dovresti riuscire a trovare le informazioni che cerchi abbastanza facilmente.

In alternativa, puoi usare il sito indipendente Dtti: si tratta di un portale non collegato a nessuna emittente in particolare, che consente di scoprire le frequenze di tutti i canali del digitale terrestre, città per città. Per trovare le frequenze relative alle emittenti di tuo interesse, collegati alla pagina iniziale di Dtti e seleziona il nome della tua regione da quest’ultima (es. Frequenze Lazio tv digitale terrestre se abiti nel Lazio).

Successivamente, clicca sul nome esatto della tua città (es. Roma) e ti verrà mostrata la lista completa con i canali e le frequenze del digitale terrestre. Cerca poi di individuare le frequenze (Ch) facenti riferimento all’emittente di tuo interesse (Operatore) e utilizzale per sintonizzare i canali del digitale terrestre sul tuo televisore o sul decoder ad essa collegato, come ti spiegherò tra poco.

Infine, prima di fare qualsiasi cosa, accertati che il cavo dell’antenna sia saldamente collegato al televisore; qualora avessi necessità di risintonizzare i canali satellitari, verifica inoltre che il cavo LNB sia correttamente assicurato all’apposito ingresso del televisore, oppure alla CAM presente al suo interno.

Come sintonizzare i canali del televisore

Come sintonizzare i canali del televisore

Fatte tutte le dovute precisazioni del caso, è arrivato il momento di passare all’azione e di spiegarti, nel concreto, come sintonizzare i canali del televisore. Prima di procedere, ribadisco che ciascun televisore è dotato di menu e impostazioni differenti: per questo motivo, non mi è possibile fornirti una procedura generale da usare su tutti i dispositivi.

Tuttavia, posso fornirti delle indicazioni generiche, valide nella maggior parte dei casi, che dovrebbero permetterti di raggiungere il tuo scopo facilmente. Dunque, dopo aver acceso il televisore, prendi il telecomando, premi il tasto Menu e utilizza le frecce direzionali per raggiungere la sezione Impostazioni/Avanzate del pannello di gestione.

Successivamente, accedi alla sezione Canali e, per effettuare una scansione automatica, seleziona l’apposita voce dal menu che ti viene proposto; se ti viene richiesto di inserire un PIN, controlla nel manuale di istruzioni del TV/decoder qual è il codice di sblocco predefinito e digita quest’ultimo sul telecomando (di solito è 1111 oppure 0000, se non il classico 1234).

A questo punto, imposta la modalità di sintonia dei canali su Antenna (per la TV digitale terrestre) o Satellite (per la TV satellitare), posizionati sul pulsante per avviare la scansione e premi il tasto OK sul telecomando, in modo da avviare la ricerca dei canali. Dopo qualche minuto, la sintonizzazione verrà portata a termine e potrai goderti i tuoi programmi TV preferiti senza problemi.

Se al termine della sintonizzazione automatica viene visualizzato un messaggio relativo al conflitto di numerazione di alcuni canali, lascia che sia il televisore o il decoder a risolvere in automatico la questione, scegliendo l’apposita opzione.

Per avviare invece la sintonizzazione manuale, scegli l’apposita voce dal menu Canali, digita la frequenza relativa alle emittenti che desideri sintonizzare ed avvia la scansione utilizzando l’apposito pulsante del menu. La procedura dovrebbe durare pochissimi secondi.

Come dici? Con queste indicazioni “generiche” non sei riuscito a sintonizzare i canali sul tuo televisore, perché non sei riuscito a trovare l’opzione giusta per farlo? Allora lascia che ti faccia qualche esempio pratico, illustrandoti le voci esatte da selezionare su vari modelli di TV tra i più diffusi.

Come sintonizzare i canali TV: Samsung

Come sintonizzare i canali TV: Samsung

Se il tuo è un televisore Samsung, fai così: per prima cosa, premi il tasto Menu/Home del telecomando e, se necessario, seleziona il pulsante Impostazioni che compare su schermo, per poi schiacciare il tasto OK/Enter; ora, seleziona la voce Trasmissione dal menu che compare su schermo, scegli la voce Sintonizzazione automatica per due volte consecutive e premi sul pulsante Avvio mostrato a schermo.

A seguito di questa operazione, dovrebbe aprirsi la schermata relativa alla sintonizzazione dei canali TV: per prima cosa, utilizza la voce Antenna per specificare la tipologia di antenna da te in uso (digitale, satellitare oppure scheda Tivùsat), imposta le opzioni aggiuntive in base alla tipologia di antenna da te in uso (per esempio, se ti interessa effettuare la ricerca dei canali del digitale terrestre, devi selezionare la voce Digitale dal menu Tipo canale), assicurati che il menu Ordinamento canali sia impostato su Ordinamento automatico e, per finire, premi sul pulsante Ricerca, per avviare la ricerca dei canali.

Adesso, attendi che la sintonizzazione automatica venga portata a termine e, se necessario, risolvi eventuali conflitti di numerazione, selezionando quello che preferisci aggiungere alla lista, tra le scelte proposte; una volta completata l’operazione, pigia sul pulsante Chiudi e premi più volte il tasto Back/Exit del telecomando, per uscire dal menu di configurazione.

Per quanto riguarda, invece, la sintonia manuale, devi selezionare la voce Sintonizzazione manuale dal menu Trasmissione e, dopo aver indicato la frequenza delle emittenti da sintonizzare, avviare la scansione, premendo sull’apposito pulsante.

Tieni presente che, a seconda del modello di televisore Samsung in tuo possesso, le opzioni disponibili e le voci di menu potrebbero differire leggermente; per ottenere indicazioni ancor più precise sul da farsi, ti rimando alla lettura della mia guida su come sintonizzare i canali su TV Samsung.

Nota: se, ad un certo punto, dovesse esserti richiesta l’immissione di un PIN e tu non hai mai provveduto a personalizzare il codice in questione, utilizza il codice predefinito del televisore che, solitamente, è 0000, 1111 oppure 1234; se non lo trovi, fa’ riferimento al manuale d’uso del dispositivo, per recuperarlo.

Come sintonizzare i canali TV: LG

Come sintonizzare i canali TV: LG

Sintonizzare i canali della TV LG è estremamente semplice: tanto per cominciare, schiaccia il tasto Home del telecomando (quello raffigurante una casetta) per accedere al menu principale del dispositivo, seleziona l’icona relativa alle Impostazioni tra quelle proposte e premi il tasto OK.

Ora, spostati sull’icona Canali (si trova nella barra laterale di sinistra del menu che compare su schermo), schiaccia il tasto OK e, allo stesso modo, apri il menu Sintonizzazione e impostazioni canali. Assicurati, dunque, che il menu tendina Modalità programma sia impostato sul tipo di antenna da te in uso (antenna oppure satellite), controlla che l’aggiornamento automatico dei canali sia attivo (altrimenti fallo tu) e, quando sei pronto, seleziona la voce Sintonia automatica e schiaccia il tasto OK, per avviare la sintonizzazione automatica dell’elenco canale.

Se, invece, vuoi sintonizzare soltanto alcuni canali, devi scegliere l’opzione Sintonizzazione Manuale dal menu Sintonizzazione canali e, quando richiesto, indicare il canale, la frequenza e la banda, avvalendoti degli appositi menu. Per avviare la ricerca dei nuovi canali, premi il pulsante Aggiorna e attendi che la procedura venga portata a termine.

Le indicazioni che ti ho fornito poco fa sono valide per la maggior parte degli Smart TV LG dotati di sistema operativo WebOS; se riscontri qualche difficoltà oppure possiedi un televisore meno recente, ti torneranno certamente utili le indicazioni che ti ho fornito nella mie guide specifiche su come sintonizzare i canali sui televisori LG e come vedere i canali satellitari su TV LG.

Come sintonizzare i canali TV: Sony

Come sintonizzare i canali TV: Sony

Per avviare la sintonizzazione automatica dei canali del digitale terrestre sui televisori Sony non dotati di Android TV, premi innanzitutto il pulsante Home/Menu del telecomando e, servendoti delle frecce direzionali, seleziona la voce Impostazioni, dopodiché dai conferma premendo il tasto centrale del telecomando (contrassegnato dal simbolo (+)).

Allo stesso modo, accedi ai menu Impostazioni sistema/Configurazione > Impostazione dei canali > Impostazione digitale, seleziona la voce Ricerca Canali Digitali/Ricerca Canali, schiaccia il tasto (+) del telecomando, seleziona il pulsante Sì/OK che compare sullo schermo e schiaccia nuovamente il pulsante (+). Per finire, seleziona la voce Antenna, premi il tasto (+) e, dopo aver selezionato il pulsante Avvia/Start, schiaccia nuovamente il tasto (+) e attendi che la sintonizzazione dei canali venga portata a termine.

Se, invece, il tuo è un TV Sony con Android TV, procedi in questo modo: premi il tasto Home del telecomando, seleziona l’icona delle Impostazioni (quella a forma d’ingranaggio) che risiede in fondo al menu visualizzato su schermo, schiaccia il tasto OK e, allo stesso modo, raggiungi le sezioni Impostazione canale > Sintonizzazione digitale > Sintonizzazione automatica digitale.

Ora, rispondi affermativamente al messaggio che ti chiede di avviare la sintonizzazione automatica, scegli di voler usare l’antenna, premi il pulsante Avvia e attendi che il processo venga portato a termine.

Qualora avessi bisogno di sintonizzare i canali della parabola, devi usare il menu Impostazioni > Impostazione canale > Impostazione digitale > Impostazione satellite > Sintonizzazione satellite digitale. Seleziona quindi le impostazioni congeniali alla tipologia di satellite da te in uso (ad es. antenna fissa e canali satellitari preferiti), scegli, se necessario, il tuo fornitore di servizi e seleziona il pulsante Avvia, per avviare la ricerca.

Come sintonizzare i canali TV: Philips

Come sintonizzare i canali TV: Philips

Se hai in dotazione un televisore a marchio Philips, procedi in questo modo: per iniziare, schiaccia il tasto Impostazioni (generalmente identificato dal simbolo di un ingranaggio) presente sul telecomando e, utilizzando le frecce direzionali e il tasto OK, raggiungi i menu Tutte le impostazioni > Canali > Installazione antenna/cavo > Ricerca canali.

Ora, seleziona le voci Avvia e Reinstallazione avanzata, scegli il tuo Paese di residenza tra quelli disponibili, indica la tipologia di collegamento che stai usando (presumibilmente Antenna), scegli l’opzione Solo canali digitali e premi il tasto OK del telecomando per due volte consecutive, in modo da avviare la ricerca.

Se intendi sintonizzare manualmente soltanto alcuni canali, raggiungi invece i menu Tutte le impostazioni > Canali > Test ricezione digitale > Cerca, schiaccia la freccia destra per inserire i parametri necessari (canale e banda) e premi il tasto OK, per avviare la ricerca dei canali.

Tieni presente che i nomi dei menu menzionati finora potrebbero differire leggermente da quelli che visualizzi su schermo: tutto dipende dall’apparecchio in tua dotazione.

In caso di problemi

Come sintonizzare i canali

Pur seguendo le mie indicazioni non sei ancora riuscito nel tuo intento? Beh, potrebbe esserci un problema di segnale dovuto a un malfunzionamento degli impianti di trasmissione locali o alla tua antenna TV. Per cercare di far fronte alla situazione, puoi provare a effettuare nuovamente la sintonizzazione. Se la situazione non si sistema, ti suggerisco di rivolgerti a un tecnico per controllare lo stato dell’antenna.

Se hai un po’ di tempo libero e disponi di una buona dose di attenzione e di concentrazione, puoi anche provare tu stesso a sistemare l’orientamento della antenna del televisore. Per farlo, segui le indicazioni che ti ho fornito nella mia guida su come orientare l’antenna TV. Tieni però presente che tratta di una procedura non facilissima da portare a termine per chi non ha esperienze in fatto di installazione di impianti TV.

Se invece sei riuscito a portare correttamente a termine tutta la procedura di sintonizzazione ma, nel fare zapping, ti sei reso conto che i canali non sono ordinati in maniera corretta, puoi rimediare ordinandoli attraverso le impostazioni del televisore.

Alcuni TV includono anche delle opzioni per disporre i canali in ordine alfabetico e altri ordini personalizzati. Se non sai come fare, da’ uno sguardo alla mia guida su come ordinare i canali TV in cui ho provveduto a fornirti tutte le spiegazioni sul da farsi.

Se invece il tuo problema è che non sei ancora riuscito a trovare l’opzione per sintonizzare i canali del digitale terrestre sul tuo televisore o il tuo decoder, puoi cercare di reperire maggiori dettagli sul da farsi consultando il manuale utente generalmente annesso alla confezione di vendita del dispositivo.

In alternativa, puoi collegarti alla sezione di supporto e assistenza del sito Internet dell’azienda che ha prodotto l’apparecchio ed eseguire il download del manuale utente in formato digitale. Qui sotto trovi i link ai siti di tutti i principali produttori di TV (e decoder DTT).

Per scaricare il manuale del tuo televisore o del tuo decoder, seleziona l’apparecchio dal sito del produttore oppure digita il nome del suo modello e clicca sull’apposita icona. Sui siti internazionali, come ad esempio quello di Samsung, ci sono manuali in varie lingue, quindi assicurati di scegliere quello in italiano.

Infine, se nella tua zona non arriva il segnale digitale terrestre o comunque desideri sintonizzare le emittenti televisive utilizzando una parabola satellitare, da’ uno sguardo alla mia guida su come puntare la parabola satellitare, per schiarirti le idee su come procedere.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.