Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale decoder digitale terrestre comprare

di

Hai bisogno di far tornare a nuova vita un vecchio televisore che non riesce a captare il segnale digitale terrestre ma non sai quale decoder comprare? Si è rotto lo slot per la CAM del televisore che hai in salotto e, visto il costo esorbitante che ti è stato chiesto per la sua riparazione, hai deciso di ovviare al problema acquistando un decoder esterno? Non ti preoccupare, cercheremo di trovare una soluzione insieme.

Ormai tutti i televisori sono dotati del supporto al digitale terrestre e l’utilizzo dei decoder esterni sta scemando sempre più, ma questo non significa che siano spariti dai negozi. Anzi, il fatto che i decoder DTT siano diventati un prodotto quasi di nicchia ha fatto calare i loro prezzi e reso la scelta per l’utente finale più semplice, in quanto il mercato è meno frammentato rispetto a qualche anno fa e i modelli in commercio non sono più tantissimi.

Ciò detto, veniamo al succo del discorso e cerchiamo di rispondere alla domanda più importante di tutte: oggigiorno, quale decoder digitale terrestre comprare? La risposta non è difficile da trovare, ma nemmeno così banale come si potrebbe pensare. I decoder, infatti, non sono tutti uguali e bisogna imparare a valutare con attenzione le loro caratteristiche prima di acquistarne uno. Se vuoi una mano in tal senso, continua a leggere: sarò ben lieto di fornirti tutto l’aiuto di cui hai bisogno nella scelta del tuo prossimo decoder DTT.

Indice

Come scegliere un decoder digitale terrestre

Quale decoder digitale terrestre comprare

Come già detto, i decoder per il digitale terrestre non sono tutti uguali. Prima di acquistarne uno occorre analizzare attentamente le sue caratteristiche tecniche. Ecco, dunque, un elenco delle principali funzionalità e peculiarità che bisogna prendere in considerazione prima di aprire il portafogli e fare la propria scelta.

Supporto ai canali in alta definizione

Ormai quasi tutti i principali broadcaster italiani propongono delle versioni HD dei loro canali. Per visualizzarle, bisogna acquistare un ricevitore dotato di tuner HD. Per fortuna la maggior parte dei decoder DTT ormai ha tuner di tipo HD, quindi non farai fatica a trovare dispositivi dotati di questa caratteristica.

Compatibilità con lo standard DVB-T2

L’attuale standard di trasmissione digitale terrestre, che si chiama DVB-T, verrà affiancato e pian piano sostituito da quello di nuova generazione, denominato DVB-T2.

Lo switch-off, ossia il passaggio definitivo dallo standard attuale a quello di nuova generazione, è atteso per il 2020-2022, ma già oggi la legge italiana impone ai negozi la vendita di televisori dotati del supporto allo standard DVB-T2 e al codec HEVC/H.265, che verrà utilizzato in futuro per le trasmissioni del digitale terrestre. Una deroga a questa normativa consente la vendita di televisori dotati del solo supporto DVB-T, a patto che questi vengano abbinati a decoder esterni dotati di supporto DVB-T2, ma questo non cambia il succo del discorso: il futuro è il DVB-T2, quindi meglio farsi trovare pronti all’appuntamento e acquistare un decoder dotato del supporto a questo standard.

Supporto ai servizi di pay TV

Se sei interessato ai servizi di pay TV digitale terrestre (es. Mediaset Premium), devi acquistare un decoder dotato di slot per l’inserimento delle smart card. In caso contrario non potrai accedere ai contenuti proposti dai servizi di TV a pagamento.

Quale decoder digitale terrestre comprare

Connessione Internet

Così come i televisori, anche i decoder per il digitale terrestre possono essere smart, cioè possono essere dotati di supporto alla connessione Internet.

Acquistando un ricevitore dotato del supporto a Internet, potrai accedere ai servizi interattivi e alle piattaforme di video on-demand offerte dai broadcaster italiani, come RaiPlay, Mediaset Rewind ecc. Alcuni decoder, poi, sono in grado di accedere a servizi aggiuntivi come Infinity e Premium Play, ma la compatibilità va verificata modello per modello.

Altra cosa molto importante da verificare è il tipo di connessione utilizzabile sul ricevitore, che può essere solo via cavo (Ethernet)Wi-Fi, grazie al supporto wireless integrato o utilizzando degli adattatori USB da acquistare separatamente. I decoder dotati di supporto Wi-Fi sono quasi sempre in grado di riprodurre i file multimediali ospitati nella rete locale (es. su NAS o hard disk di rete).

Tra i decoder “smart” vanno segnalati anche dei TV Box Android che offrono tutte le funzioni tipiche di questa tipologia di device (riproduzione multimediale, accesso a media center come Kodi, installazione di app per Android ecc.) più l’accesso alle trasmissioni del digitale terrestre.

Funzioni di registrazione e riproduzione multimediale

Alcuni decoder per il digitale terrestre sono dotati di porte USB che permettono di riprodurre i file multimediali e, in alcuni casi, di registrare i programmi TV su chiavette e hard disk USB. A meno che il ricevitore non includa due tuner (caratteristica assai rara), si possono registrare solo i programmi che si stanno guardando in quel momento.

Collegamento al televisore

La maggior parte dei decoder per il digitale terrestre dispone di porte HDMI SCART che ne consentono il collegamento a tutti i tipi di televisore. Il collegamento via HDMI consente di fruire dei contenuti in alta definizione ed è consigliabile per tutti i TV recenti. Chi invece possiede un vecchio televisore, magari a tubo catodico, e vuole farlo “rivivere” grazie a un decoder digitale terrestre, può sfruttare la connettività SCART o, se presente, quella composita.

Quale decoder digitale terrestre comprare

Supporto ai canali satellitari

Esistono dei decoder “combo” che oltre ai canali del digitale terrestre consentono di ricevere anche i canali satellitari (ovviamente se associati a un’antenna parabolica). Si tratta di soluzioni non propriamente economiche, ma che possono rivelarsi estremamente utili.

Formato

I decoder per il digitale terrestre possono avere formati differenti. Quelli più diffusi consistono in “scatolette” che si collegano al TV tramite cavo HDMI o SCART, ma esistono anche decoder più compatti, costituiti da un blocco unico, che si collegano alla presa SCART del televisore e, ancora, ricevitori USB pensati estremamente compatti pensati per l’utilizzo con smartphone e tablet.

Sistema operativo e funzioni software

I decoder per il digitale terrestre possono distinguersi anche per il sistema operativo e per le funzioni software che offrono. Il sistema operativo è quasi sempre proprietario e, a seconda dei casi, può essere più o meno intuitivo (e comprensivo o meno della lingua italiana). Alcuni decoder, però, in particolare quelli “combo” che includono anche un tuner satellitare, sono equipaggiati con delle distribuzioni di Linux che sono estremamente flessibili e possono essere personalizzate – dagli utenti che ne sono in grado – in modo da aumentare le potenzialità del decoder.

Per quanto concerne le funzioni, quelle più utili sono la Guida Elettronica per i Programmi (EPG) che permette di avere un quadro completo dei programmi in onda nel corso del giorno, la registrazione (PVR) su USB o hard disk interno, la riproduzione di video e file audio (da USB o dalla rete locale), il timeshift che permette di “congelare” i contenuti che si stanno guardano per poi riprendere la riproduzione in un secondo momento, il controllo genitori per bloccare la visione dei programmi non adatti ai minori e il sempreverde Televideo.

Quale decoder digitale terrestre scegliere

Tutto chiaro fin qui? Bene, allora direi di non perderci ulteriormente in chiacchiere e di vedere subito quali sono i ricevitori per il digitale terrestre che conviene prendere in considerazione in questo periodo.

Miglior decoder digitale terrestre economico (max 30 euro)

System Eng BES-20433

Quale decoder digitale terrestre comprare

Se guardi innanzitutto al risparmio, puoi prendere in considerazione questo decoder economico che dispone di supporto DVB-T2, supporto per i canali in HD e funzione di registrazione e riproduzione da dispositivi USB. Si può collegare al TV tramite cavo HDMI o sistema composito.

DECODER DVB-T RICEVITORE HDMI DIGITALE AUDIO MPEG4 JPEG USB HD T2 GRAN...
Amazon.it: 20,90 €Vedi offerta su Amazon

Mini Decoder HD-333

Quale decoder digitale terrestre comprare

Se hai bisogno di un ricevitore digitale terrestre da collegare a un vecchio televisore che dispone solo dell’ingresso SCART, puoi prendere in considerazione anche questo Mini Decoder HD-333. Si tratta di uno “zapper” che si collega direttamente alla presa SCART del televisore e si comanda tramite un piccolo ricevitore a infrarossi che può ricevere input dal telecomando in dotazione. Il dispositivo può ruotare di 180 gradi (in modo da posizionarsi comodamente in maniera indipendente dalla collocazione del televisore) e dispone anche di una porta USB che permette di visualizzare e registrare i programmi TV e di una porta HDMI per il collegamento ai TV più recenti. Come facilmente immaginabile, non presenta slot per le smart card, ma in compenso supporta lo standard DVB-T2 e i canali HD.

DECODER MINI DIGITALE TERRESTRE DVB T2 SCART 180 USB HDMI HD 333
Amazon.it: 17,90 €Vedi offerta su Amazon

Live TNT 2000 HD

 Quale decoder digitale terrestre comprare

In ambito low-cost ti consiglio di prendere in considerazione anche il Live TNT 2000 HD, un decoder HD dotato del supporto allo standard DVB-T2 e alla funzione di registrazione e riproduzione multimediale tramite USB. Si può collegare al televisore tramite cavo SCART o HDMI. Supporta la memorizzazione di un numero massimo di 4.000 canali.

Live TNT 2000 DVB-T2 demodulatore ricevitore terrestre TNT HD decode...
Amazon.it: 42,25 € 39,95 €Vedi offerta su Amazon

Danystar HD DVC-T227

Quale decoder digitale terrestre comprare

Il Danystar HD DVC-T227 è un piccolo ricevitore economico che supporta i canali HD, è compatibile con lo standard DVB-T2 e dispone di una porta USB 2.0 mediante la quale è possibile riprodurre e registrare i programmi TV. Può essere collegato al televisore tramite porta HDMI o SCART. Purtroppo non ha lo slot per le smart card delle pay TV.


Miglior decoder digitale terrestre di fascia media (30-60 euro)

Crypto ReDi 260

Quale decoder digitale terrestre comprare

Il Crypto ReDi 260 è uno dei decoder per il digitale terrestre più venduti su Amazon, e infatti è uno di quelli che offrono il miglior rapporto tra qualità e prezzo. Dispone del supporto ai canali HD e allo standard DVB-T2, permette di registrare e visualizzare i programmi su USB e offre anche la funzione time shift per “congelare” i programmi durante la visione. Si può collegare al televisore tramite cavo SCART o HDMI. Non dispone dello slot per le smart card.

AGPtek SPHE-1500

Quale decoder digitale terrestre comprare

Sotto la soglia dei 35 euro ti consiglio di prendere in considerazione anche l’AGPtek SPHE-1500, un decoder HD con supporto DVB-T2/H.265 che ha dalla sua funzioni come la registrazione su USB, il time shift, la riproduzione di file multimediali e la EPG di 15 giorni. Si può collegare al televisore tramite cavo HDMI o SCART. Purtroppo non offre il supporto alle smart card per le pay TV.

AGPtek - Ricevitore Digitale Terrestre per la ricezione dei programmi ...
Amazon.it: 34,99 € 32,89 €Vedi offerta su Amazon

Libellula Cobra

Quale decoder digitale terrestre comprare

Come accennato anche in apertura del post, esistono dei decoder per il digitale terrestre portatili che permettono di guardare la TV su smartphone e tablet. Tra i prodotti di questo tipo ti segnalo Libellula Cobra, un piccolo ricevitore digitale terrestre alimentato a batteria che, grazie alle sue antenne integrate, permette di captare i programmi del digitale terrestre (solo DVB-T) e inviarli in modalità wireless a smartphone e tablet, previa installazione di un’apposita app. La trasmissione dei programmi avviene tramite una rete Wi-Fi creata ad hoc, quindi non si ha consumo di dati.

Ricevitore digitale terrestre WIFI mod. Libellula Cobra, iOS e Android...
Amazon.it: 73,00 € 47,90 €Vedi offerta su Amazon

Telesystem TS6800

Quale decoder digitale terrestre comprare

Telesystem è una delle aziende più attive nella produzione di decoder per il digitale terrestre e il satellite. Nel suo catalogo sono presenti decoder adatti un po’ a tutte le esigenze, tra cui questo Telesystem TS6800 che offre un ottimo rapporto fra qualità e prezzo. Si tratta di un decoder HD con supporto DVB-T2-HEVC/H.265 che permette di registrare su USB, offre il time shift, l’EPG e il televideo. Naturalmente supporta anche la riproduzione dei file tramite USB, mentre purtroppo non offre connettività a Internet e non supporta l’inserimento di smart card per le pay TV.

Telesystem TS6800 T2HEVC - Decoder Digitale Terrestre con funzione PVR
Amazon.it: 49,90 €Vedi offerta su Amazon

Edision Piccollo 3in1 Plus

Quale decoder digitale terrestre comprare

Il decoder Edision Piccollo 3in1 Plus ha come principale peculiarità quella di essere equipaggiato con due tuner per la ricezione di tutti i canali satellitari e del digitale terrestre, sia in definizione standard che in HD. Supporta tutti gli standard di trasmissione più recenti (DVB-T2 e DVB-S2 per il satellite) e dispone di due porte USB mediante le quali è possibile registrare e riprodurre i programmi TV. Da sottolineare anche il supporto a Internet via cavo Ethernet attraverso il quale sfruttare i servizi di IPTV con liste di canali personalizzate.


Miglior decoder digitale terrestre di fascia alta (oltre 60 euro)

Zgemma Star H2

Quale decoder digitale terrestre comprare

Lo Zgemma Star H2 è un decoder “combo” che permette di guardare sia i canali del digitale terrestre sia quelli del satellite. È caratterizzato dalla presenza del sistema operativo Linux Enigma2, il quale permette di modificare a fondo il funzionamento del dispositivo (anche per scopi non propriamente legali). Supporta i canali HD, gli standard DVB-T2 e DVB-S2, la connessione Internet via cavo e i servizi di IPTV. Dispone anche di due porte USB per registrare e riprodurre video e di uno slot per smart card. La soluzione ideale per chi vuole entrare nel mondo dei decoder Linux senza spendere grosse cifre.

Zgemma Star H2 Combo
Amazon.it: 92,00 €Vedi offerta su Amazon

i-CAN 5000T+

Quale decoder digitale terrestre comprare

L’i-CAN 5000T+ è un decoder digitale terrestre da comprare per chi vuole il massimo. Supporta i canali Full HD del digitale terrestre, include uno slot per le schede delle pay TV e grazie alla connessione Internet (sia cablata che Wi-Fi) consente di accedere a servizi quali Infinity, Premium Play, RaiPlay e altre piattaforme interattivi con contenuti on-demand. Include una porta USB per registrare e riprodurre contenuti multimediali, riproduce video, foto e musica dalla rete locale e, in poche parole, include tutte le funzioni che si potrebbero desiderare in un decoder di questo tipo. Supporta lo standard di trasmissione DVB-T2 e il codec HEVC/H.265.

ADB 5000T+ Decoder Digitale Terrestre HD, Colore Nero
Amazon.it: 123,00 €Vedi offerta su Amazon

Se non sei interessato alla connettività wireless, puoi puntare anche sul modello i-CAN 3900T2 che presenta quasi tutte le caratteristiche dell’i-CAN 5000T+, eccetto, per l’appunto, la connettività Wi-Fi.

WeTek Play 2

Quale decoder digitale terrestre comprare

WeTek Play 2 è un TV Box Android molto avanzato che dispone di un sintonizzatore modulare che permette di accedere alle trasmissioni digitale terrestre (DVB-T2) e satellitari (DVB-S2). È equipaggiato con un processore Amlogic S905H Quad-core, 2GB di RAM, 8GB di memoria interna eMMC, supporto Wi-Fi e Bluetooth, porta Gigabit Ethernet, porta HDMI, porta USB e slot per MicroSD. Supporta tutti i principali formati di file multimediali, le trasmissioni in H.265, mentre non ha lo slot per le smart card delle pay TV.

WeTek Play 2 - Il lettore multimediale ibrido con sintonizzatore TV in...
Amazon.it: 129,00 €Vedi offerta su Amazon

Humax HDR-1000T

Quale decoder digitale terrestre comprare

Hai bisogno di un decoder che ti consenta di registrare un programma mentre ne guardi un altro? Allora credo che dovresti orientarti verso un prodotto come l’Humax HDR-1000T che, per l’appunto, dispone di un doppio tuner DVB-T per il digitale terrestre che permette di registrare un programma mentre se ne guarda un altro. Permette di registrare su qualsiasi supporto USB esterno (es. chiavette o hard disk portatili), supporta i canali HD e include uno slot per inserire le smart card dei servizi di pay TV. Dispone anche del collegamento a Internet via cavo (che può diventare Wi-Fi installando un apposito adattatore USB) e permette di accedere a servizi quali Rai Replay, Mediaset Rewind e Infinity.

Dreambox DM525 HD

Quale decoder digitale terrestre comprare

Il Dreambox DM525 HD è un decoder “combo” basato su Linux, o meglio, su Dreambox OS, che offre ampie possibilità di personalizzazione. Include un sintonizzatore satellitare DVB-S2, un sintonizzatore digitale terrestre DVB-C/T2 con supporto H-265 e il supporto alla funzione di registrazione. Consente anche l’utilizzo delle smart card per la pay TV.

Dream Box dm525 HD COMBO 1 X DVB-S2/1 X DVB-C/T2 Tuner PVR Ready Full ...
Amazon.it: 143,00 €Vedi offerta su Amazon

EyeTV Go

Quale decoder digitale terrestre comprare

Stai cercando un modo per guardare e registrare i programmi del digitale terrestre sul computer? Allora lascia che ti segnali EyeTV Go, un piccolo sintonizzatore USB che si inserisce nel computer e permette di guardare tutti i canali in chiaro trasmessi via DVB-T. Dispone anche di un’apposita antenna e funziona con tutte le versioni più recenti di Windows e macOS. Se vuoi saperne di più, consulta il mio tutorial su come registrare dalla TV.

Elgato EyeTV Go Sintonizzatore per TV Digitale con USB Accessorio per ...
Amazon.it: 69,95 €Vedi offerta su Amazon