Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale decoder digitale terrestre comprare

di

Hai bisogno di far tornare a nuova vita un vecchio televisore che non riesce a captare il segnale digitale terrestre ma non sai quale decoder comprare? Si è rotto lo slot per la CAM del TV che hai in salotto e, visto il costo esorbitante che ti è stato chiesto per la sua riparazione, hai deciso di ovviare al problema acquistando un decoder esterno? Non ti preoccupare, cercheremo di trovare una soluzione insieme.

Ormai tutti i televisori sono dotati del supporto al digitale terrestre e l’utilizzo dei decoder esterni sta scemando sempre più, ma questo non significa che siano spariti dai negozi. Anzi, il fatto che i decoder DTT siano diventati un prodotto quasi di nicchia ha implicato un calo dei loro prezzi e reso la scelta per l’utente finale più semplice, in quanto il mercato è meno frammentato rispetto a qualche anno fa e i modelli in commercio non sono più tantissimi.

Ciò detto, veniamo al succo del discorso e cerchiamo di rispondere alla domanda più importante di tutte: oggigiorno, quale decoder digitale terrestre comprare? La risposta non è difficile da trovare, ma nemmeno così banale come si potrebbe pensare. I decoder, infatti, non sono tutti uguali e bisogna imparare a valutare con attenzione le loro caratteristiche prima di acquistarne uno. Se vuoi una mano in tal senso, continua a leggere: sarò ben lieto di fornirti tutto l’aiuto di cui hai bisogno nell’individuazione del tuo prossimo decoder DTT.

Indice

Come scegliere un decoder digitale terrestre

Quale decoder digitale terrestre comprare

Come già detto, i decoder per il digitale terrestre non sono tutti uguali. Prima di acquistarne uno occorre analizzare attentamente le sue caratteristiche tecniche. Ecco, dunque, un elenco delle principali funzionalità e peculiarità che bisogna prendere in considerazione prima di aprire il portafogli e fare la propria scelta.

Supporto ai canali in alta definizione

Ormai quasi tutti i principali broadcaster italiani propongono delle versioni HD dei loro canali. Per visualizzarle, bisogna acquistare un ricevitore dotato di tuner HD. Per fortuna la maggior parte dei decoder DTT ormai ha tuner di tipo HD, quindi non farai fatica a trovare dispositivi dotati di questa caratteristica.

Compatibilità con lo standard DVB-T2

L’attuale standard di trasmissione digitale terrestre, che si chiama DVB-T, verrà affiancato e pian piano sostituito da quello di nuova generazione, denominato DVB-T2.

Lo switch-off, ossia il passaggio definitivo dallo standard attuale a quello di nuova generazione, avrà inizio a settembre del 2021 e verrà completato entro l’estate del 2022. Il calendario è stato messo a punto dal Ministero dello Sviluppo Economico, con la divisione dell’Italia in quattro aree.

  • Dal 1° settembre 2021 al 31 dicembre 2021 sarà il turno delle Aree 2 e 3, che comprendono: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Province autonome di Trento e Bolzano, Valle d’Aosta e Veneto.
  • Dal 1° gennaio 2022 al 31 marzo 2022 sarà il turno dell’Area 1, che comprende: Campania, Lazio, Liguria, Sardegna, Toscana e Umbria.
  • Dal 1° aprile 2022 al 20 giugno 2022 sarà il turno dell’Area 4, che comprende: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Marche, Molise, Puglia e Sicilia.

Successivamente, lo standard passerà dall’MPEG2 a favore dell’MPEG4, che consente già oggi di vedere i canali in HD. Subito dopo scatterà la fase due, con il definitivo passaggio entro giugno 2022 al nuovo digitale terrestre. Tutte le emittenti televisive lasceranno poi le vecchie frequenze per passare alle nuove. A differenza di ciò che accadde con lo switch off dall’analogico al digitale, in questo caso non è previsto un periodo di trasmissione parallela utilizzando sia DVB-T sia DVB-T2.

Ad ogni modo, già oggi la legge italiana impone ai negozi la vendita di televisori dotati del supporto allo standard DVB-T2 e al codec HEVC/H.265, che verrà utilizzato per le trasmissioni del digitale terrestre. Una deroga a questa normativa consente la vendita di televisori dotati del solo supporto DVB-T, a patto che questi vengano abbinati a decoder esterni con supporto DVB-T2, ma ciò non cambia il succo del discorso: il futuro è il DVB-T2, quindi meglio farsi trovare pronti all’appuntamento e acquistare un decoder dotato del supporto a questo standard. Se vuoi capire se la tua TV è DVB-T2, leggi il mio tutorial sull’argomento.

Supporto ai servizi di pay TV

Se sei interessato ai servizi di pay TV digitale terrestre (es. Mediaset Premium), devi acquistare un decoder dotato di slot per l’inserimento delle smart card. In caso contrario non potrai accedere ai contenuti proposti dai servizi di TV a pagamento.

Quale decoder digitale terrestre comprare

Connessione Internet

Così come i televisori, anche i decoder per il digitale terrestre possono essere smart, cioè possono essere dotati di supporto alla connessione Internet.

Acquistando un ricevitore dotato del supporto a Internet, potrai accedere ai servizi interattivi e alle piattaforme di video on-demand offerte dai broadcaster italiani, come RaiPlay, Mediaset Rewind ecc. Alcuni decoder, poi, sono in grado di accedere a servizi aggiuntivi, come Infinity, ma la compatibilità va verificata modello per modello.

Altra cosa molto importante da verificare è il tipo di connessione utilizzabile sul ricevitore, che può essere solo via cavo (Ethernet) o Wi-Fi, grazie al supporto wireless integrato o utilizzando degli adattatori USB da acquistare separatamente. I decoder dotati di supporto Wi-Fi sono quasi sempre in grado di riprodurre i file multimediali ospitati nella rete locale (es. su NAS o hard disk di rete).

Tra i decoder “smart” vanno segnalati anche dei TV Box Android, i quali offrono tutte le funzioni tipiche di questa tipologia di device (riproduzione multimediale, accesso a media center come Kodi, installazione di app per Android ecc.) più l’accesso alle trasmissioni del digitale terrestre.

Funzioni di registrazione e riproduzione multimediale

Alcuni decoder per il digitale terrestre sono dotati di porte USB che permettono di riprodurre i file multimediali e, in alcuni casi, di registrare i programmi TV su chiavette e hard disk esterni. A meno che il ricevitore non includa due tuner (caratteristica assai rara), si possono registrare solo i programmi che si stanno guardando in quel momento.

Collegamento al televisore

La maggior parte dei decoder per il digitale terrestre dispone di porte HDMI e SCART che ne consentono il collegamento a tutti i tipi di televisore. Il collegamento via HDMI permette di fruire dei contenuti in alta definizione ed è consigliabile per tutti i TV recenti. Chi invece possiede un vecchio televisore, magari a tubo catodico, e vuole farlo “rivivere” grazie a un decoder digitale terrestre, può usare la connettività SCART o, se presente, quella composita.

Quale decoder digitale terrestre comprare

Supporto ai canali satellitari

Esistono dei decoder “combo” che oltre ai canali del digitale terrestre consentono di ricevere anche i canali satellitari (ovviamente se associati a un’antenna parabolica). Si tratta di soluzioni non propriamente economiche, ma che possono rivelarsi estremamente utili.

Formato

I decoder per il digitale terrestre possono avere formati differenti. Quelli più diffusi consistono in “scatolette” che si collegano al TV tramite cavo HDMI o SCART, ma ci sono anche decoder costituiti da un blocco unico, che si collegano alla presa SCART del televisore, oltre che ricevitori USB estremamente compatti pensati per l’utilizzo con computer, smartphone e tablet.

Sistema operativo e funzioni software

I decoder per il digitale terrestre possono distinguersi anche per il sistema operativo e per le funzioni software che offrono. Il sistema operativo è quasi sempre proprietario e, a seconda dei casi, può essere più o meno intuitivo (e comprensivo o meno della lingua italiana). Alcuni decoder, però, in particolare quelli “combo” che includono anche un tuner satellitare, sono equipaggiati con delle distribuzioni di Linux che sono estremamente flessibili e possono essere personalizzate – dagli utenti che ne sono in grado – in modo da aumentare le potenzialità del decoder.

Per quanto concerne le funzioni, quelle più utili sono la Guida Elettronica per i Programmi (EPG) che permette di avere un quadro completo dei programmi in onda nel corso del giorno, la registrazione (PVR) su USB o hard disk interno, la riproduzione di video e file audio (da USB o dalla rete locale), il timeshift che permette di “congelare” i contenuti che si stanno guardano per poi riprendere la riproduzione in un secondo momento, il controllo genitori per bloccare la visione dei programmi non adatti ai minori e il sempreverde Televideo.

Quale decoder digitale terrestre scegliere

Tutto chiaro fin qui? Bene, allora direi di non perderci ulteriormente in chiacchiere e di vedere subito quale decoder digitale terrestre comprare in questo periodo. Trovi segnalati proprio qui di seguito quelli che ritengo essere i più interessanti del momento.

Miglior decoder digitale terrestre economico (meno di 30 euro)

Edision Picco T265

Edision Picco T265

L’Edision Picco T265 è un decoder economico che dispone di supporto DVB-T2, che è compatibile con il formato HEVC/H.265 e che risulta essere compatibile con i contenuti Full HD. Ha un ampio display LED a 4 cifre, vari pulsanti sulla parte frontale per accensione, spegnimento e cambio canale e c’è il telecomando 2-in-1 per ricevitore e TV. Ha anche il supporto Wi-Fi USB. Si può collegare al televisore tramite cavo HDMI o SCART.

Edision PICCO T265, Full High Definition DVB-T2, H265 HEVC 10 Bit rice...
Vedi offerta su Amazon

Decoder Digitale Terrestre Mini Italdos

Decoder Digitale Terrestre Mini Italdos

Se hai bisogno di un ricevitore da collegare a un vecchio televisore che dispone solo dell’ingresso SCART, puoi prendere in considerazione anche questo Decoder Digitale Terrestre Mini Italdos. Si tratta di uno “zapper” che si collega direttamente alla presa SCART del TV e si comanda tramite un piccolo ricevitore a infrarossi che può ricevere input dal telecomando in dotazione. Il dispositivo può ruotare di 180 gradi, in modo da posizionarsi comodamente in maniera indipendente dalla collocazione del televisore. Dispone anche di una porta USB, che permette di visualizzare e registrare i programmi TV, e di una porta HDMI, per il collegamento ai televisori più recenti. Come facilmente immaginabile, non presenta slot per le smart card, ma in compenso supporta lo standard DVB-T2 e i canali HD.

Decoder Digitale Terrestre HD Mini DVB-T2 Hevc H.265 10-bit 1080P USB ...
Vedi offerta su Amazon

Trevi HE 3375 TS

Trevi HE 3375 TS

Il Trevi HE 3375 TS è un piccolo ricevitore economico che supporta i canali HD. È compatibile con lo standard DVB-T2, i codec HEVC/H.265 e dispone di una porta USB mediante la quale si possono riprodurre e registrare i programmi TV. Può essere collegato al televisore tramite porta HDMI e SCART.

Trevi HE 3375 TS Decoder Digitale Terrestre HD DVBT/T2/HEVC 10 Bit, Co...
Vedi offerta su Amazon

GT Media TT Pro

GT Media TT Pro

Il GT Media TT Pro è un decoder che supporta lo standard DVB-T/T2 per il digitale terrestre, che risulta essere compatibile con la tecnologia HEVC/H.265 e che consente di visualizzare i contenuti in Full HD. Offre anche la funzione di registratore su supporti d’archiviazione esterni tramite la porta USB di cui è dotato e consente il collegamento anche tramite l’antenna Wi-Fi compresa nella confezione di vendita. Ci sono poi la ricerca automatica dei canali e il controllo parentale. L’interfaccia dei menu è disponibile anche in lingua italiana. Può usare sia la connettività HDMI che quella composita.

Miglior decoder digitale terrestre di fascia media (tra 30 euro e 60 euro)

Techly IDATA TV-DT2PLB

Techly IDATA TV-DT2PLB

Techly IDATA TV-DT2PLB è una delle soluzioni più interessanti presenti in questa fascia di mercato. Parliamo, infatti, di un decoder digitale terrestre di ultima generazione con supporto ai canali Full HD (1080p) e agli ultimi standard di trasmissione DVB-T/T2 e codec H.265 ed HEVC 10bit. Dispone inoltre di telecomando universale che permette di controllare sia il decoder che la TV e si installa facilmente, grazie alla sua doppia uscita HDMI + SCART (che permette di collegarlo anche a televisori non recentissimi), ai menu multilingue (anche in italiano) e alla lista canali automatica (che, se lo si preferisce, si può ordinare anche manualmente). Dispone inoltre di una porta USB, utile per la riproduzione di file multimediali (es. MPEG-2, HEVC 10 bit, H.264, MP3, MKV, MP4, JPEG, AVI ecc.) da dispositivi quali chiavette e dischi esterni e per installare gli aggiornamenti software (che possono avvenire anche via OTA). Offre poi la guida elettronica per i programmi (EPG) per 7 giorni, il supporto a Teletext e sottotitoli e il Parental Lock per proteggere i più piccoli dai contenuti non adatti a loro. Da sottolineare anche la presenza del display frontale, dell’indicatore LED ON/OFF e, per completare la ottima dotazione di porte, quella di un’uscita audio coassiale e di una porta RJ45. Misura 150 x 87 x 32 mm e viene fornito con alimentatore 12V esterno. Per saperne di più e per acquistare il prodotto ti rimando al sito Manhattan Shop.

Techly 360998 Decoder Ricevitore Digitale Terrestre DVB-T/T2 H.265 HEV...
Vedi offerta su Amazon

Decoder Digitale Terrestre Diprogress

Decoder Digitale Terrestre Diprogress

Il Decoder Digitale Terrestre Diprogress è un modello che offre un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Si tratta, infatti, di un decoder HD dotato del supporto allo standard DVB-T2 e al formato HEVC/H.265. Dispone di ingresso HDMI e presa SCART, supporta la riproduzione multimediale a mezzo USB e il telecomando fornito in dotazione consente di controllare sia il decoder che il TV.

Diprogress Decoder Dvb-T2 Hevc H265 10 Bit con Telecomando Universale ...
Vedi offerta su Amazon

Digiquest Twin Turner Rec

Digiquest Twin Turner Rec

In questa fascia di prezzo, ti suggerisco di prendere in considerazione anche l’acquisto del decoder Digiquest Twin Turner Rec. Dispone del supporto ai canali HD e allo standard DVB-T2, permette di registrare e visualizzare i programmi anche guardandone uno differente in diretta e supporta pure la funzione timeshift. Si può collegare al televisore tramite SCART o HDMI, dispone di due porte USB per collegare pendrive e hard disk esterni e anche di una porta LAN.

Digiquest twin tuner rec - Decoder digitale terrestre Full HD - Funzio...
Vedi offerta su Amazon

Majestic DEC-664HD

Majestic DEC-664HD

Il Majestic DEC-664HD è un decoder per il digitale terrestre molto venduto in questa fascia di prezzo. Supporta la visione dei canali in HD, lo standard DVB-T/T2 e dispone anche di una porta USB per la registrazione dei programmi TV su dispositivi d’archiviazione esterni e per la riproduzione dei file multimediali. Il collegamento al televisore avviene mediante presa SCART oppure tramite ingresso HDMI, la ricerca dei canali può avvenire sia in modo manuale che automatico e c’è pure la funzione timeshift.

MAJESTIC DEC-664HD - Decoder Digitale Terrestre DVB-T2
Vedi offerta su Amazon

GT MEDIA V7 Pro

GT MEDIA V7 Pro

Se cerchi un decoder “combo” digitale terrestre/satellitare a un prezzo contenuto, ti consiglio di dare un’occhiata al modello denominato GT MEDIA V7 Pro, che supporta gli standard DVB-T/T2 e DVB-S/S2 e le trasmissioni in Full HD. C’è anche il supporto allo standard HEVC/H.265 e offre 2 porte USB per registrare i programmi e per riprodurre i contenuti multimediali. Il collegamento al televisore avviene tramite HDMI. Da notare che viene fornito anche con un’antenna Wi-Fi USB.

GT MEDIA V7 PRO Decoder Digitale Terrestre e Satellitare combo, H.265 ...
Vedi offerta su Amazon

Geniatech EyeTV T2 Lite

Geniatech EyeTV T2 Lite

Stai cercando un modo per guardare e registrare i programmi del digitale terrestre sul PC? Allora lascia che ti segnali EyeTV T2 Lite, un sintonizzatore USB che si inserisce nel computer e permette di guardare tutti i canali in chiaro trasmessi via DVB-T/T2. Dispone anche di un’apposita antenna e funziona con tutte le versioni più recenti di Windows e macOS.

Geniatech EyeTV T2 lite, chiavetta USB TV digitale per DVB-T, DVB-T2 e...
Vedi offerta su Amazon

Miglior decoder digitale terrestre di fascia alta (oltre 60 euro)

i-CAN 4900T+

i-CAN 4900T+

L’i-CAN 4900T+ è un decoder digitale terrestre ad alta definizione e compatibile con gli standard DVB-T2 che consente di accedere sia ai canali gratuiti che a quelli pay, essendo dotato anche di lettore di smart card. Supporta inoltre la connettività Ethernet, per fruire di servizi quali Infinity, Premium Play, RaiPlay e altre piattaforme interattive con contenuti on-demand. Include una porta USB per registrare e riprodurre contenuti multimediali, riproduce video, foto e musica dalla rete locale. Supporta lo standard di trasmissione DVB-T2 e il codec HEVC/H.265. Si può collegare al TV tramite HDMI o presa SCART. In poche parole, offre tutte le funzioni che si potrebbero desiderare in un decoder di questo tipo!

i - Can 4900T+ S/T Decoder Digitale Terrestre
Vedi offerta su Amazon

GT MEDIA V8 Turbo

GT MEDIA V8 Turbo

Il GT MEDIA V8 Turbo è un decoder universale per TV satellitare e digitale terrestre. È dotato del supporto al Full HD, agli standard DVB-T2 e DVB-S2 e della funzione PVR. Ha un lettore di smart card compatibile con varie schede, dispone di una porta USB, di una porta HDMI e di una porta Ethernet per il collegamento alla Rete. Inoltre, nella confezione di vendita è incluso un adattatore Wi-Fi USB.

GT MEDIA V8 TURBO Decoder Digitale Terrestre DVB-T2 Ricevitore Satelli...
Vedi offerta su Amazon

GT MEDIA X8 Combo

GT MEDIA X8 Combo

In questa fascia di prezzo, un altro decoder che puoi prendere in considerazione è il GT MEDIA X8 Combo. È universale per TV satellitare e digitale terrestre, è compatibile con lo standard DVB-T2 e DVB-S2 e con i codec HEVC/H.265, supporta il Full HD, ha 1 slot per smart card e si può collegare al televisore tramite presa SCART o HDMI. Dispone anche di una porta Ethernet per il collegamento a Internet e di una porta USB per la registrazione e la riproduzione dei contenuti multimediali.

GT MEDIA X8 COMBO Decoder Digitale Terrestre Ricevitore Satellitare TV...
Vedi offerta su Amazon

Dreambox DM525 HD

Dreambox DM525 HD

Il Dreambox DM525 HD è un decoder basato su Linux, o meglio, su Dreambox OS, il quale offre ampie possibilità di personalizzazione. Include un sintonizzatore satellitare DVB-S2, un sintonizzatore digitale terrestre DVB-C/T2 con supporto H-265 e il supporto alla funzione di registrazione. Consente anche l’utilizzo delle smart card per la pay TV.

Dream Box dm525 HD COMBO 1 X DVB-S2/1 X DVB-C/T2 Tuner PVR Ready Full ...
Vedi offerta su Amazon

Hauppauge Win TV-DualHD TV

Hauppauge Win TV-DualHD TV

Hauppauge Win TV-DualHD TV è un altro sintonizzatore USB da collegare al computer che si può usare in accoppiata a qualsiasi PC Windows. Permette di ricevere la TV digitale DVB-T, DVB-T2 e DVB-C e supporta l’HD. usando il software in dotazione è altresì possibile registrare un programma TV mentre si è impegnati nella visione di un’altra trasmissione e registrare due programmi in simultanea. Supporta inoltre il picture-in-picture e permette di guardare la TV in due finestre separate aperte in contemporanea sullo schermo del computer. Da notare che nella confezione di vendita è presente anche l’apposito telecomando.

Hauppauge Win TV-DualHD TV Tuner Digitale per la TV, USB 2.0, Nero/Ant...
Vedi offerta su Amazon

Articolo realizzato in collaborazione con Manhattan Shop.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.