Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale decoder satellitare comprare

di

Hai appena installato un’antenna parabolica sul tetto (o sul balcone) di casa e vorresti qualche consiglio su quale decoder satellitare comprare? No problem. Qui sotto trovi una lista di ricevitori satellitari per tutte le tasche e tutte le esigenze: individua quello che si adatta maggiormente alle tue necessità e acquistalo direttamente online. Prima di imbatterti nella scelta del tuo nuovo decoder satellitare, però, devi svolgere alcune considerazioni.

Se non sei un esperto e nemmeno un intenditore, non ti preoccupare, ti darò alcune dritte su come effettuare l’acquisto senza cadere in errore. Per non avere spiacevoli sorprese una volta effettuato l’acquisto, ti spiegherò le definizioni basilari e quello che c’è da sapere sui decoder satellitari, sulla compatibilità ai vari formati, ai segnali disponibili in Italia e ai canali cifrati, come ad esempio quelli che propongono le pay TV.

Ci sono varie tipologie di decoder satellitari specifici per ogni esigenza e, per i più esigenti, ci sono anche modelli che utilizzano il sistema operativo Android, per intenderci una versione modificato di quello presente sugli smartphone e Linux OS che offre invece un livello di personalizzazione molto elevato. In questo ultimo caso, tuttavia, devi essere un utente esperto per poterne tirare fuori il massimo delle potenzialità, ma se hai carenze in tal senso ti consiglio di affidarti ad un modello tradizionale scegliendolo bene fra quelli che ti proporrò di seguito in questo articolo.

Indice

Come scegliere un decoder satellitare

Nei paragrafi qui di seguito ti spiegherò quali sono i parametri che devi tenere in considerazione prima di effettuare l’acquisto del tuo nuovo decoder satellitare. Non disperare, in qualche minuto li leggerai tutti senza problemi e, sebbene non diventerai un guru sull’argomento, potrai effettuare il tuo prossimo acquisto in completa tranquillità.

Decoder satellitare

Supporto al segnale digitale

I ricevitori satellitari si dividono in analogici e digitali. Quelli analogici permettono di guardare i canali che vengono trasmessi tramite segnale analogico, mentre quelli digitali consentono di visualizzare i canali trasmessi in digitale. Quasi inutile dire che il mercato si sta orientando quasi esclusivamente verso la tecnologia digitale, la quale permette di guardare canali in alta definizione e permette di sfruttare tante funzioni non presenti sui ricevitori analogici.

In sostanza, prima di acquistare un ricevitore digitale accertati che quest’ultimo sia compatibile con lo standard di trasmissione digitale (Digital Video Broadcasting) di prima generazione (DVB-S1) e preferibilmente anche di seconda generazione (DVB-S2) per avere accesso a un maggior numero di canali e contenuti.

Supporto ai canali cifrati

I ricevitori satellitari possono supportare solo la visione dei canali in chiaro (in questo caso si parla di ricevitori Free to Air) oppure supportare anche la visione dei canali cifrati, come quelli delle pay TV. Per usufruire dei servizi di pay TV, occorre acquistare un ricevitore dotato di slot per la lettura delle smart card e/o di modulo Common Interface in cui installare una CAM per la lettura delle smart card (come quella che si installa nei televisori per accedere ai servizi di pay TV del digitale terrestre).

Attenzione però, gli standard di cifratura non sono universali. Ci sono decoder compatibili con alcuni standard e altri compatibili con altri standard. Prima di acquistarne uno assicurati che questo sia compatibile con i servizi di tuo interesse.

Decoder satellitare

Compatibilità TivùSat

TivùSat è un servizio che permette di ricevere i canali free della televisione italiana (ma non solo) nelle zone che non sono ancora raggiunte dal segnale del digitale terrestre (ad esempio all’estero). Funziona mediante una smart card da inserire nel decoder (tramite apposito slot o tramite CAM da installare nel decoder).

Se sei interessato a TivùSat, assicurati che il ricevitore che stai per acquistare disponga del bollino che ne certifica la compatibilità con questo servizio. Ci sono anche ricevitori con più di uno slot per utilizzare contemporaneamente il servizio TivùSat e i servizi di pay TV.

Connessione a Internet

Alcuni ricevitori satellitari possono connettersi a Internet tramite cavo Ethernet o rete Wi-Fi (in maniera autonoma o mediante l’utilizzo di appositi adattatori USB). La connessione Internet permette di accedere ai video on-demand e a vari servizi interattivi offerti da Rai, Mediaset e altri importanti broadcaster internazionali. Inoltre, esistono alcuni decoder che permettono di caricare delle liste personalizzate di canali e di guardare la TV tramite Internet tramite i sistemi di IPTV.

Registrazione dei programmi TV

Esistono dei videoregistratori dotati di tuner satellitare, i quali permettono di registrare i programmi satellitari trasmessi in chiaro su degli hard disk interni e poi ci sono dei decoder satellitari che, grazie alle porte USB integrate in essi, permettono di registrare i programmi su chiavette USB o hard disk esterni. Se sei interessato a questa funzione, accertati che il ricevitore che stai per acquistare la supporti (è indicata spesso come PVR).

Supporto al digitale terrestre

Se hai intenzione di utilizzare anche il digitale terrestre, sappi che in commercio si trovano dei decoder “combo” che uniscono il supporto ai canali satellitari (DVB-S e DVB-S2) a quelli del digitale terrestre (secondo gli standard DVB-T e DVB-T2). Se il tuo televisore non supporta nessuno dei due standard (quindi è molto vecchio) un decoder satellitare compatibile anche con il digitale terrestre può essere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Livello di personalizzazione

Decoder satellitare

Alcuni decoder, come ad esempio quelli equipaggiati con il sistema operativo Linux Enigma2, offrono un alto livello di personalizzazione delle proprie funzionalità. A primo acchito non sono semplicissimi da utilizzare, ma se si riesce a prendere un po’ di confidenza con il loro funzionamento possono dare grandissime soddisfazioni.

Come facilmente intuibile, chi sceglie di “giocare” con questo tipo di dispositivi deve guardare attentamente anche alle loro caratteristiche hardware, come il quantitativo di memoria presente nel ricevitore, la velocità del processore ecc.

I decoder dotati di sistemi come Enigma2 possono essere utilizzati per gli scopi più disparati, compresa l’emulazione software di CAM per accedere a vari sistemi CA e l’accesso ai servizi di IPTV. Ma stai attento, perché sono due operazioni potenzialmente illegali che possono essere punite a norma di legge. Mi raccomando, poi non dirmi che non ti avevo avvertito!

Quale decoder satellitare comprare

Fatta questa rapidissima “carrellata” sulle principali caratteristiche da prendere in considerazione prima di acquistare un decoder satellitare, vediamo alcuni ricevitori che riescono ad offrire un buon rapporto qualità-prezzo.

Miglior decoder satellitare economico (meno di 50€)

Anadol HD 222 Pro


Iniziamo con Anadol HD 222 Pro, un decoder DVB-S2 compatibile quindi con lo standard più moderno disponibile sul mercato e con supporto a diverse tecnologie e alla risoluzione Full HD. Questo modello è in grado di registrare qualsiasi programma (PVR) e di aggiornarsi comodamente tramite pennetta USB. Fra le porte abbiamo una USB 2.0, ma purtroppo niente Ethernet. Incluso nel prezzo anche cavo HDMI e telecomando.

Anadol HD 222 Pro 1080P - Ricevitore satellitare HDTV digitale per TV ...
Vedi offerta su Amazon

GT MEDIA V7S2X


Fra i modelli economici c’è anche il GT MEDIA V7S2X, un decoder satellitare DVB-S/S2/S2X e con supporto a risoluzione Full HD, aggiornamento tramite USB e riproduzione e registrazione sempre tramite USB. Questo modello può collegarsi anche ad Internet, ma solo con un adattatore USB wireless che non è offerto nella scatola originale. Supporta YouTube, ha una porta HDMI e non supporta né la presa SCART, né le smart card.

GT MEDIA V7S2X Decoder Satellitare HD con Antenna WiFi USB, DVB-S/S2/S...
Vedi offerta su Amazon

Opticum HD AX 150


Opticum HD AX 150 è un decoder per la ricezione dei canali della TV satellitare con funzionalità PVR (c’è anche la versione senza PVR ma il prezzo è praticamente lo stesso). Supporta la risoluzione Full HD in formato MPEG 4 con codec H.264 e può collegarsi ai canali DVB-S e DVB-S2. Lungo la scocca contiene una porta USB e uscite audio digitali sia ottica che coassiale.

Opticum HD AX 150 Ricevitore Satellitare DVB-S2 con PVR, Nero
Vedi offerta su Amazon

Cobra Dingo HD


Se vuoi spendere davvero poco, ti suggerisco il modello Cobra Dingo HD, un decoder combo che riceve i canali in chiaro del digitale terrestre e satellitari. Supporta la risoluzione massima Full HD e la funzione PVR per registrare programmi su memoria esterna. Con la funzionalità Time-shift è inoltre possibile riprodurre le dirette dei canali anche in differita ed è implementato anche un media player per la riproduzione di audio, foto o video. Memorizza fino a 999 canali TV e Radio, ma purtroppo non può accettare schede d’espansione o smart card.

DECODER COBRA DIGITALE TERRESTRE mod. DINGO, FULL HD, PVR, DVB-T2, H.2...
Vedi offerta su Amazon

Edision PICCO S2 Full HD


Fra i modelli più economici ti consiglio anche l’Edision Picco S2, ricevitore satellitare Full HD che supporta lo standard più moderno DVB-S2 e con la connessione Wi-Fi integrata. Mette a disposizione una porta USB per la riproduzione di contenuti da chiavette e periferiche compatibili (oltre che per la registrazione PVR), una porta HDMI, una porta SCART, e si può memorizzare fino a 6000 canali TV e radio e supporta la funzione Time Shift per mettere in pausa i tuoi programmi preferiti. È disponibile anche una versione leggermente più costosa con 2 porte USB e la porta Ethernet per collegarsi a internet tramite cavo e una meno costosa senza Wi-Fi integrato ma con supporto al dongle.

Edision PICCO S2 Full HD Ricevitore satellitare (1 X DVB-S2, Wi-Fi OnB...
Vedi offerta su Amazon
Edision Piccol Lino DVB-S2 Full HD Ricevitore satellitare H.265/HEVC l...
Vedi offerta su Amazon
Edision PICCO T265, Full High Definition DVB-T2, H265 HEVC 10 Bit rice...
Vedi offerta su Amazon

Miglior decoder satellitare di fascia media (meno di 100€)

GTMEDIA V8X


Il GTMedia V8X vanta un design un po’ più frizzante del resto della categoria grazie alla fascia laterale celeste. Può collegarsi ai canali DVB-S2, mentre sul retro troviamo una HDMI, una SCART, porte AV e RS232, una USB e per quanto riguarda la connessione ad Internet può sfruttare sia la porta Ethernet, sia il Wi-Fi integrato (supporta anche i dongle USB per la connessione 3G). Fra le funzioni abbiamo invece la WebTB, la registrazione PVR, il Time Shift e il tutto grazie ad una semplcità d’uso plug and play.

GTMEDIA V8X DVB-S / S2 / S2X Decoder Satellitare Digitale Full HD,Wi-F...
Vedi offerta su Amazon

Edision SAT Piccollo


L’Edision SAT Piccollo è un decoder satellitare in grado di tenere in memoria fino a 6000 canali. Può collegarsi a canali DVB-T2 e DVB-S2, dispone di adattatore Wi-Fi (incluso nel prezzo) ma può collegarsi ad Internet anche via Ethernet. Supporta le Web TV, il protocollo Sat-IP, le chiavette USB tramite le due porte presenti e può collegarsi al TV via HDMI. Non manca il lettore per smart card per la visione della TiVùSat, nascosto dietro il pannellino frontale a scomparsa. È uno dei decoder satellitari più accessoriati disponibile anche in due versioni ridotte: la prima senza il supporto CI e l’altra senza CI e DVB T2.

Edision Piccollo S2+T2/C Full HD - Ricevitore satellitare FTA HDTV DVB...
Vedi offerta su Amazon

Dreambox DM 520

Decoder satellitare
Se vuoi un decoder più serio e molto più personalizzabile allora ti consiglio un Dreambox, famiglia di decoder satellitari che utilizza una distribuzione di Linux, Dreambox OS, per fornire funzionalità più avanzate rispetto alla media della categoria. Dreambox DM 520 è pensato per utenti esperti e si può collegare ai canali DVB-S2. Può essere gestito da remoto anche attraverso un’interfaccia web disponibile su PC o smartphone, e dispone di card reader, uscita digitale ottica per l’audio, due USB, una Ethernet e Wi-Fi tramite adattatore esterno. La risoluzione supportata è la Full HD.

Dreambox DM 520 HD - Ricevitore digitale HD 1x DVB-C/T2, Nero
Vedi offerta su Amazon

Zgemma H9.2H

Decoder satellitare
Un ottimo decoder satellitare di fascia alta estremamente economico per le caratteristiche tecniche integrate è lo Zgemma H9.2H, il meno costoso fra i modelli che può gestire anche i canali a risoluzione 4K ed è basato su sistema operativo Linux Enigma2. Si tratta di un decoder combo compatibile sia con i canali DVB-T2, sia con i canali DVB-S2X, e dispone di connessione ad Internet per la riproduzione di contenuti IPTV sia via Ethernet, sia via Wi-Fi. Fra le connessioni disponibili abbiamo porte USB e lettore microSD, oltre al lettore di smart card per la TiVùSat.

ZGemma - Combo ricevitore satellitare H9.2H con DVB-S2X+DVB-T2/C E2 4K...
Vedi offerta su Amazon

DIPROGRESS DPST200A


Il DIPROGRESS DPST200A sfiora la fascia alta ma a ragione visto che il suo sistema operativo è basato su Android 9.0 (simile a quello che puoi trovare sul tuo smartphone). Si tratta di un decoder TVSat DVB-S/DVB-T2 e in grado di raggiungere la qualità video del 4K e dotato di 2 ingressi USB per la riproduzione e la registrazione dei video. Supporta anche il codec video HEVC/H265 e può essere controllato da un telecomando con funzione di mouse per muoversi al meglio tra le varie applicazioni disponibili come Netflix, Prime Video, Youtube, DAZN e Rai Play. Inoltre può essere gestito comodamente anche da smartphone tramite App Share.

DIPROGRESS DPST200A Decoder4K Combo DVBT2 - S2 - Android H265 Smart
Vedi offerta su Amazon

Miglior decoder satellitare di fascia alta (più di 100€)

Anfel UYH5


Anfel UYH5 è un decoder satellitare DVB-S2 capace di riprodurre i contenuti alla risoluzione Full HD. Ha un cavo HDMI e una smart card inclusa con TVSat HD e il telecomando 2 in 1 per controllare sia TV che Decoder. Sul fronte delle connessioni sono presenti la presa scart, quella HDMI e un USB per la funzione di registrazione PVR. È facile da installare e molto compatto, ideale se non hai molto spazio su cui installarlo. Non manca nemmeno la porta LAN per le connessioni di rete.

Ricevitore HD Tivù sat Decoder digitale satellitare ad Alta Definizion...
Vedi offerta su Amazon

Humax Tivumax HD-6400S

Quale decoder satellitare comprare
Nella stessa fascia di prezzo troviamo anche l’Humax Tivumax HD-6400S che offre il supporto a TivùSat HD con scheda inclusa nel prezzo. Ha uno slot per le smart card, due porte USB tramite le quali è possibile sia riprodurre che registrare i programmi TV e dispone del supporto alla connessione Internet (via cavo o Wi-Fi tramite l’utilizzo di apposito adattatore USB) e e della porta Ethernet. È disponibile anche un modello 3600S2 con presa LAN al posto di quella Ethernet e la scheda TVSat HD inclusa nel prezzo.

Humax – Ricevitore Satellitare HD con codifica S2 HD-3600S2 + scheda T...
Vedi offerta su Amazon

Dreambox DM 525 HD

Dreambox

Altro modello Dreambox interessante è Dreambox DM 525 HD, che ha 512 MB di memoria Flash, 512 MB di RAM e supporta gli standard DVB-S2 e DVB-T2. Dispone di uno slot per le smart card, una porta Ethernet per connettersi a Internet, porte USB e una porta Mini USB per gli aggiornamenti software. Una soluzione da prendere in considerazione se si vuole entrare nel mondo Dreambox contenendo i costi.

Dream Box dm525 1 x DVB-S2 Ricevitore Digitale HD (con 1 x modulo CI) ...
Vedi offerta su Amazon

GigaBlue UHD Trio 4K


Se cerchi un prodotto di alta qualità, ma al tempo stesso con un buon rapporto qualità-prezzo ti consiglio di dare un’occhiata al modello GigaBlue UHD Trio 4K. Questo decoder può riprodurre canali a risoluzione 4K e supporta gli standard DVB-S2X ed è dotato di un lettore di schede SD oltre che di 3 porte USB. Sotto la scocca può vantare un processore quad-core ARM Cortex A53, 1GB di RAM DDR3 e 8GB di storage. Presenti inoltre il lettore di smart card e una porta Ethernet che consente di collegarsi ad Internet e riprodurre i canali e i contenuti IPTV. Il sistema operativo è invece basato su Linux Enigma2.

GigaBlue UHD Trio 4K
Vedi offerta su Amazon

Vu+ Ultimo 4K

Decoder satellitare
Se il modello GigaBlue non ti basta ancora e sei disposto a spendere cifre molto elevate, allora ti consiglio Vu+ Ultimo 4K. Con un processore quad-core da 1,5 GHz progettato da ARM. Vu+ Ultimo 4K offre il meglio che la tecnologia attuale può offrire. Integra un browser nativo basato su WebKit, una porta Gigabit Ethernet e il supporto al Wi-Fi dual-band (quindi da 2.4 e il più veloce 5 GHz). Non manca il supporto per Bluetooth e Wake on LAN (per il risveglio del dispositivo via rete), mentre in questo caso troviamo 3 GB di RAM e 4 GB di memoria flash. Anche questo prodotto si basa su Linux, supporta la risoluzione Ultra HD 4K e può collegarsi a segnali DVB-S2. Implementa due slot per Smart Card e il supporto per il segnale DVB-S2.

VU +, decoder Linux con due tuner Uno 4K SE (UHD, 2160p) nero
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.