Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sintonizzare La7

di

Non riesci più a vedere La7 e/o La7d sul tuo televisore e vorresti dunque capire come fare per rimediare alla cosa? Beh, semplice: prova a sintonizzare nuovamente il canale e vedrai che tutto si risolverà in un battibaleno. Come dici? Ci avevi già pensato ma non hai la benché minima idea di come procedere? Non ti preoccupare, in questo posso darti una mano io. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo posso infatti spiegarti, passaggio dopo passaggio, come sintonizzare La7 (oltre che La7d).

Tanto per cominciare dovrai provvedere a scoprire qual è la frequenza corretta, dopodiché dovrai accedere al menu del televisore oppure a quello del decoder collegato a quest’ultimo (se stai usando un TV che non lo integra) e dovrai avviare una ricerca manuale del canale utilizzando la frequenza precedentemente recuperata.

Vedrai, una volta fatto ciò nel giro di pochi istanti, se non sorgono problemi particolari legati alla ricezione del segnale o relativi al tuo impianto, potrai finalmente guardare La7 e seguire tutti i vari programmi, i film e le serie TV che vengono trasmessi. In alternativa, puoi effettuare la ricerca automatica ma in tal caso verranno sintonizzati da capo tuti i canali e non solo quello in questione. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Indice

Trovare la frequenza di La7 del digitale terrestre

Come ti ho anticipato in apertura, il primo passo che devi compiere per poter sintonizzare La7 sul tuo TV o sul tuo decoder esterno è quello di scoprire la sua corretta frequenza per la tua zona. Come si fa? Semplice: troverai tutte le informazioni che ti servono nei prossimi capitoli!

Sito Web di La7

Frequenze La7

Per tua fortuna, sul sito Web ufficiale di La7 hai la possibilità di reperire le informazioni sulle frequenze di cui hai bisogno per riuscire a sintonizzare questa emittente televisiva sul tuo televisore.

Pertanto, tutto quello che devi fare è raggiungere questa sezione sul sito Web di La7, in modo da visualizzare una tabella che mostra per ogni regione i canali UHF e la frequenza utili alla corretta sintonizzazione dell’emittente.

Cerca, dunque, la riga relativa alla regione in cui ti trovi (es. Lazio, Lombardia o Campania) e appuntati i valori presenti nelle colonne adiacenti Canale e Frequenza: questi valori ti saranno indispensabili per riuscire a effettuare la sintonizzazione manuale, ti cui ti parlerò più nel dettaglio in un capitolo successivo.

Sito Web DTTI

Come sintonizzare La7

In alternativa alla soluzione che ti ho indicato nel capitolo precedente, puoi rivolgerti a un apposito portale indipendente che consente di ottenere le frequenze in questione oltre che quelle di tutti gli altri canali televisivi in Italia, organizzate città per città.

Per cui, collegati all’apposita sezione del sito Internet dtti.it e seleziona il nome della tua regione da quest’ultima. Clicca, poi, sul nome esatto della tua città e vedrai subito comparire la lista completa con i canali e le frequenze del digitale terrestre.

Individua, quindi, il valore del Canale (nella colonna Ch) e la relativa frequenza (nella colonna Freq) per le quali in corrispondenza della colonna Contenuti vengono indicati La7 e La7d e utilizzale per sintonizzare i canali sul televisore o sul decoder digitale terrestre esterno.

Se lo preferisci, invece che reperire la frequenza giusta del canale via Web puoi utilizzare la relativa app per smartphone e tablet Android e iOS/iPadOS. Una volta scaricata, installata e avviata l’app, per visualizzare le frequenze ti basterà fare tap sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e poi sulla voce Frequenze. Successivamente procedi in egual maniera a come ti ho indicato poc’anzi per la procedura da PC, i passaggi da compiere sono gli stessi anche su mobile.

Come sintonizzare La7 sul digitale terrestre

Adesso che sei a conoscenza delle frequenze di La7, vediamo insieme come effettuare la sintonizzazione dei canali di questa emittente su TV e decoder.

Sintonizzare i canali manualmente

Come sintonizzare La7

Ora che disponi delle informazioni necessarie, puoi finalmente passare all’azione vera e propria: sintonizzare La7. Mi chiedi come si fa? Beh, a dire il vero il procedimento da seguire cambia in base alla marca e al modello di apparecchio utilizzato, ragion per cui non potrò darti indicazioni estremamente precise come al mio solito. In ogni caso cercherò comunque di esserti d’aiuto in modo quanto più esauriente.

Quindi, tanto per cominciare, prendi il telecomando del tuo televisore o del tuo decoder e accendi l’apparecchio (se stai utilizzando un decoder esterno, accertati che anche questo sia accesso e collegato al TV). Dopodiché schiaccia il tasto Menu, Impostazioni oppure quello Home e recati sulla voce relativa ai canali o alla configurazione, in modo da selezionare l’opzione per effettuare la sintonizzazione manuale.

Successivamente, seleziona l’opzione antenna come fonte dalla quale andare ad attingere il segnale, imposta DTV o digitale come tipo di segnale da captare e inserisci il numero del canale e della frequenza che in precedenza annotato utilizzando le frecce direzionali o i numeri del telecomando.

Per concludere, pigia sul bottone per avviare la ricerca dei canali e aspetta che la procedura per sintonizzare l’emittente La7 venga avviata e portata a termine. Alla fine dovresti finalmente essere in grado di guardare La7 semplicemente schiacciando il tasto 7 sul telecomando oltre che la sua variante HD (se il tuo TV o il decoder lo supportano) schiacciando i tasti 507. Troverai invece La7d e La7d HD in corrispondenza, rispettivamente, dei canali, 29 e 529.

Sintonizzare i canali automaticamente

Come sintonizzare La7

In alternativa al procedimento di cui sopra, puoi effettuare la sintonizzazione automatica di La7 e di tutti gli altri canali. La procedura è più intuitiva di quella vista insieme poc’anzi ma per il suo completamento occorre più tempo perché, come ti ho già anticipato, non sarà sintonizzato soltanto il canale La7 ma anche tutti gli altri canali.

Per riuscirci, prendi il telecomando del televisore o quello del decoder, accendi l’apparecchio (se fai uso di un decoder esterno, verifica anche che questo sia collegato al TV), dopodiché schiaccia il tasto Menu, Impostazioni oppure quello Home.

Dal menu che ti viene mostrato a schermo, seleziona dunque la voce relativa ai canali o alla configurazione e poi quella inerente alla scansione automatica dei canali. Fatto ciò, pigia sull’apposito pulsante, per avviare la ricerca dei canali. Aspetta quindi che il procedimento venga avviato e portato a termine. Se ti viene chiesto di risolvere qualche conflitto di numerazione, procedi seguendo le indicazioni visualizzate a schermo.

Ovviamente, anche nel caso della procedura per la sintonizzazione automatica devi tener presente che i menu di TV e decoder possono differire tra le varie marche e i vari modelli per cui potresti trovare anche voci leggermente differenti rispetto a quelle che ti ho indicato poc’anzi.

Come sintonizzare La7 sul satellitare

parabola

Se vuoi sapere come sintonizzare La7 e La7d sulla piattaforma satellitare tivùsat, devi sapere che puoi trovare tutte le informazioni utili al riguardo sul sito Web ufficiale di La7.

Così come riportato nell’apposita sezione che ti ho suggerito, nel caso in cui volessi conoscere i parametri per la sintonizzazione manuale dovrai impostare 11919 come Frequenza e 29900 come Symbol rate; scegli poi la polarizzazione V (verticale) e 5/6 come valore FEC.

Ti consiglio comunque di fare anche riferimento alla mia guida su come attivare tivùsat, nel caso in cui volessi avere maggiori informazioni su questa piattaforma satellitare e soprattutto di leggere i consigli che ti ho fornito nella mia guida su come puntare la parabola.

In caso di problemi

Come sintonizzare La7

Pur avendo seguito pedissequamente le indicazioni che ti ho fornito nelle righe precedenti non sei ancora riuscito a effettuare la sintonizzazione di La7? La numerazione di La7 e di La7d sono sbagliate? Non allarmati! Molto probabilmente hai sbagliato qualcosa durante la ricerca del canale o c’è ancora qualche piccolo accorgimento che devi adottare.

Quindi, tanto per cominciare verifica che nelle impostazioni del televisore sia stato selezionato Italia come paese e sia attiva la funzione di ordinamento automatico dei canali (LCN). Se così non fosse rimedia subito selezionando le opzioni corrette. Successivamente ripeti i passaggi che ti ho illustrato nei precedenti capitoli inerenti alla sintonizzazione manuale o automatica.

Assicurati poi che le istruzioni che ti ho fornito nelle righe precedenti siano effettivamente corrette anche per il tuo televisore o per il tuo decoder dando uno sguardo al manuale utente dell’apparecchio. Se non hai quello cartaceo a portata di mano, puoi reperire quello in formato digitale collegandoti alla sezione dedicata all’assistenza e al supporto del sito Internet dell’azienda di riferimento.

In questo modo, puoi scaricare dall’apposito portale Web dedicato il relativo manuale in formato PDF. Se la cosa può esserti utile, qui di seguito trovi i link ai siti di tutti i principali produttori di TV e decoder presenti sulla piazza.

Per scaricare il manuale del tuo televisore o del tuo decoder, seleziona l’apparecchio dal sito del produttore oppure digita il nome del suo modello nella barra di ricerca a schermo e poi pigia sull’icona per effettuarne il download (nella maggior parte dei casi è quella a raffigurante una freccia verso il basso). Tieni presente che sui siti internazionali, come ad esempio quello di LG, sono disponibili manuali in varie lingue. Quindi, prima di effettuarne il download assicurati che sia quello in italiano.

Per ricevere ulteriori dettagli, puoi anche consultare l’apposita sezione di assistenza di La7, che può aiutarti nel caso in cui dovessi riscontrare problemi di mancata sintonizzazione dei canali di questa emittente o qualità non ottimale del segnale. In questo caso, dovrai scrivere un’email all’indirizzo indicato nella sezione che ti ho segnalato, con tutte le informazioni necessarie per la valutazione e risoluzione del tuo problema.

Guardare La7 in streaming

Come sintonizzare La7

Se non hai un TV a portata di mano oppure stai cercando un sistema alternativo per guardare La7, puoi affidarti allo streaming via Web. Infatti, al pari di molte altre emittenti televisive italiane e internazionali, anche La7 offre un servizio di diretta TV tramite Internet. Il servizio funziona però solo per alcuni programmi (quelli di informazione e intrattenimento, non film e serie TV).

Che cosa devi fare per poterli guardare? Nulla di più semplice! Ti basta visitare l’apposita sezione del sito Internet di La7, quella denominata Live, e attendere che il player che si trova in alto si avvii in maniera automatica. Se vuoi, puoi anche gustarti la diretta a tutto schermo, facendo clic sul simbolo del quadrato aperto che si trova in basso a destra nella finestra del player. Per uscire dalla modalità a schermo intero di basterà poi pigiare nuovamente sullo stesso simbolo oppure sul tasto Esc della tastiera del tuo computer.

Scorrendo la pagina verso il basso, trovi poi tutti i programmi e i servizi già andati in onda che puoi rivedere in qualsiasi momento semplicemente facendo clic sul loro titolo.

Ti segnalo, infine, che per smartphone e tablet Android e iOS/iPadOS è disponibile l’app ufficiale di La7 che consente di guardare la diretta streaming. Inoltre, sempre su Android e iOS/iPadOS è disponibile anche l’app TG La7 che consente di visualizzare in diretta streaming o in replica tutte le edizioni del telegiornale dell’emittente.

Per maggiori dettagli e per scoprire quali altri canali, La7 a parte, è possibile visualizzare via Web, ti consiglio di leggere il mio articolo dedicato proprio a come vedere TV in streaming in cui ho provveduto ad affrontare l’argomento in maniera molto dettagliata. Mi raccomando, dagli almeno uno sguardo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.