Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere TV in streaming

di

Stai cercando un modo facile e veloce per guardare la TV in streaming? Hai sentito parlare di alcuni servizi di pay TV che funzionano tramite Internet e vorresti maggiori informazioni a riguardo? Non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Oggi scopriremo come vedere TV in streaming su PC, smartphone, tablet e altri dispositivi utilizzando i servizi messi a nostra disposizione da tutte le più grandi aziende del settore. Ci occuperemo prima delle emittenti in chiaro, quelle che si possono vedere gratis sia sul digitale terrestre che su Internet (Rai, Mediaset, Discovery ecc.) e poi passeremo alle pay TV.

Tutto quello di cui hai bisogno per cominciare, e per goderti lo spettacolo, è: una connessione ADSL mediamente veloce (le trasmissioni sono quasi tutte in definizione standard, quindi dovrebbe bastare una connessione da 2 Mega in su), un browser dotato del supporto a Flash Player e qualche minuto di tempo libero. Alcuni siti utilizzano ancora il plugin Microsoft Silverlight che non è più supportato da Chrome (né da Microsoft Edge su Windows 10) ma il problema si risolve facilmente utilizzando Firefox, Safari o Internet Explorer. Allora, pronto a cominciare? C’è un mucchio di “roba” interessante da vedere!

Vedere TV in streaming gratis

Cominciamo dalle emittenti “free”, quelle che trasmettono in chiaro sul digitale terrestre e permettono di guardare i loro programmi in streaming gratis. Qui sotto trovi i link ai loro siti Internet e alle loro app per smartphone e tablet. Buona visione!

  • RaiPlay – il servizio di streaming della Rai. Consente di guardare tutte le emittenti del gruppo in diretta streaming e molti programmi on-demand. Per questioni di diritti fra i programmi on-demand non ci sono quasi mai le serie TV americane; in compenso è possibile trovare quasi tutte le fiction italiane, gli show TV prodotti dalla Rai e i migliori film della settimana (sia italiani che stranieri). Da sottolineare la presenza della “Guida TV” che permette di rivedere i programmi più recenti di tutte le emittenti Rai. Nella “Guida TV” spesso si trovano anche serie TV americane e altri contenuti che poi non vengono proposti nel catalogo on-demand del sito. RaiPlay è disponibile anche sotto forma di app per Android, iOS e Windows Phone, dove richiede una rapida registrazione gratuita per la fruizione dei contenuti on-demand. Il servizio, inoltre, è accessibile da dispositivi quali la Apple TV di quarta generazione, gli Smart TV di varie marche e i decoder digitale terrestre abilitati. Per maggiori informazioni a riguardo consulta la mia guida su come vedere la Rai in diretta.

Come vedere TV in streaming

  • Mediaset.it – il sito Internet di Mediaset è suddiviso in due sezioni: quella “Live” che permette di guardare tutte le emittenti del gruppo in diretta streaming (quelle che trasmettono in chiaro) e quella “On Demand” in cui è possibile rivedere fiction e programmi TV targati Mediaset. Per questioni di diritti mancano film e serie TV che non siano prodotti direttamente dal gruppo del biscione, mentre sono disponibili telenovelas e soap opere di produzione straniera. I contenuti on-demand di Mediaset.it sono accessibili liberamente a tutti, mentre le dirette streaming sono disponibili solo dopo aver creato un account gratuito sul sito. Oltre che da PC, il servizio è accessibile dai dispositivi Android, da iPhone/iPad e dai telefoni Windows Phone tramite due app differenti: Mediaset che permette di vedere le dirette streaming delle emittenti del gruppo e Mediaset On Demand che invece dà accesso al catalogo on-demand di Mediaset. Per maggiori info consulta il mio tutorial su come rivedere programmi TV Mediaset.
  • Paramount Channel – si tratta di un’emittente free del digitale terrestre (e del satellite) che trasmette prevalentemente film e serie TV made in USA. Il suo sito Internet ufficiale permette di guardare l’intera programmazione in diretta streaming e di guardare alcuni dei migliori film mandati in onda dal canale in modalità on-demand. È disponibile anche sotto forma di app per Android e iOS.

Come vedere TV in streaming

  • La7.tv – è il sito ufficiale di La7. Permette di guardare tutti i programmi dell’emittente in diretta streaming (eccetto quelli che per motivi di diritti non vengono trasmessi online) e in modalità on-demand. I contenuti on-demand sono suddivisi in due sezioni: “La settimana” in cui ci sono le trasmissioni mandate in onda da La7 e La7d nell’ultima settimana e “Archivio cult” in cui invece sono disponibili puntate storiche dei programmi di La7. Il sito non richiede registrazioni per poter essere utilizzato ma purtroppo non è disponibile sotto forma di app per smartphone e tablet. È invece disponibile sui decoder abilitati.
  • DPlay (Discovery Italia) – DPlay è un servizio targato Discovery Italia che permette di guardare on-demand i migliori programmi di Realtime, Dmax, Focus, Giallo, Deejay TV, K2 e Frisbee. Funziona senza richiedere registrazioni ed è disponibile anche sotto forma di app per Android e iOS. Purtroppo non permette di guardare le dirette streaming delle emittenti del gruppo.
  • Cielo TV – si tratta dell’emittente generalista di Sky Italia sul digitale terrestre. Trasmette film, show televisivi americani e qualche evento sportivo. Il sito permette di guardare tutti i programmi dell’emittente in diretta streaming e alcuni “spezzoni” in modalità on-demand. Non richiede registrazioni e purtroppo non è disponibile sotto forma di app per dispositivi mobili.
  • SKYTG24 – il canale all-news di Sky Italia. Trasmette sul digitale terrestre, sul satellite e in diretta streaming. È disponibile anche sotto forma di app per Android e iOS, ma non è gratis: dopo i primi 30 giorni di prova gratis bisogna pagare 1,99 euro/mese (o abbonarsi al servizio di pay TV satellitare e quindi averla inclusa nel prezzo).
  • TV8 – è un’altra emittente in chiaro del gruppo Sky Italia, ha preso il posto di MTV. Trasmette molti film, qualche show televisivo americano e alcuni eventi sportivi, come ad esempio le partite delle squadre italiane in Europa League. Si può guardare in diretta streaming solo sul PC (senza registrazioni) e per il momento non offre contenuti on-demand.

Come vedere TV in streaming

  • TV2000 – l’emittente della Conferenza Episcopale Italiana. Trasmette molti talk show, film, fiction e naturalmente alcuni programmi a tema religioso. Si può guardare in diretta streaming e offre diversi contenuti on-demand. Da sottolineare anche la disponibilità di un’app che permette di guardare TV2000 su dispositivi mobili Android e iOS.
  • Alice.tv – emittente del gruppo Al.ma dedicata al mondo della gastronomia. Il suo sito ufficiale offre sia la diretta streaming del canale sia alcuni contenuti on-demand, senza registrazione. Su smartphone e tablet è possibile utilizzare l’applicazione Italia Smart (Android/iOS) che però non è gratis: dopo i primi 7 giorni di prova gratuita si paga 5 euro/mese o 36 euro/anno.
  • Marcopolo – emittente del gruppo Al.ma dedicata ai viaggi e alla scoperta dei luoghi più affascinanti del mondo. Il suo sito ufficiale offre la diretta streaming del canale e alcuni contenuti on-demand, senza registrazione. Su smartphone e tablet si può utilizzare l’applicazione Italia Smart (Android/iOS) che dopo i primi 7 giorni di prova gratis costa 5 euro/mese o 36 euro/anno.
  • Emittenti regionali e internazionali – se vuoi guardare i programmi di qualche emittente regionale o internazionale, collegati a TVDream, un sito che offre collegamenti rapidi alle dirette streaming di tutti i principali canali televisivi internazionali. È disponibile anche sotto forma di app per Android. Tutto gratis e senza registrazioni.

Come vedere TV in streaming

Vedere TV in streaming a pagamento

Così come esistono i servizi di pay TV sul satellite e sul digitale terrestre, esistono anche dei servizi per vedere TV in streaming a pagamento (gestiti dalle stesse aziende delle pay TV “tradizionali”). Ecco quelli più interessanti del momento.

  • NOW TV – si tratta del servizio di streaming di Sky Italia. È totalmente slegato dalla pay TV satellitare e non offre vincoli contrattuali (si può disdire in qualsiasi momento senza costi aggiuntivi). La sua offerta è suddivisa in cinque pacchetti: Cinema con i film e i canali Cinema di Sky; Serie TV con le serie e i canali di Sky dedicati a queste ultime; Intrattenimento con gli show TV, i documentari e i contenuti per i bambini; Calcio mensile con le partite di Serie A, Serie B ed Europa League e Sport che, invece, permette di vedere calcio, Formula 1, MotoGP, basket, rugby e altri sport.

Oltre che da PC, il servizio è accessibile da iPad e tablet Samsung, Smart TV, console per videogiochi e da un set-top box proprietario denominato NOW TV Box. Per saperne di più leggi il mio post su come funziona NOW TV.

Come vedere TV in streaming

  • Premium Online – è il servizio di pay TV online targato Mediaset. Permette di guardare tutti i canali di Mediaset Premium in diretta streaming e offre un vasto catalogo di film, serie TV, cartoni animati e show televisivi in modalità on-demand. La sua offerta si compone di più pacchetti: Serie TV + Infinity a 7 euro/mese; Cinema + Infinity a 10 euro/mese; Serie TV + Cinema + Infinity a 15 euro/mese; Serie TV + Cinema + Infinity + Champions o Serie A a 24 euro/mese; Serie TV + Infinity + Champions e Serie A a 34 euro/mese e Serie TV + Cinema + Infinity + Champions o Serie A a 39 euro/mese . A differenza di Sky Online prevede un vincolo contrattuale di 1 anno. È accessibile da PC, tablet, Smart TV, Chromecast e altri device.

Come vedere TV in streaming

Servizi di video on-demand

I servizi di video on-demand sono una valida alternativa ai servizi di pay TV online, che in cambio di un piccolo canone mensile, in genere inferiore ai 10 euro, offrono centinaia di film, serie TV e altri contenuti da guardare in streaming su vari dispositivi. Ce ne sono anche alcuni completamente gratuiti. Te ne ho parlato in maniera più dettagliata nei miei post sui siti per guardare film e i siti per vedere serie TV.

Nota: per motivi legati ai diritti, la maggior parte dei servizi elencati in questo post non è accessibile da paesi diversi dall’Italia. Per bypassare le restrizioni regionali occorre rivolgersi a delle VPN o ad applicazioni di streaming non ufficiali, come ad esempio il media center gratuito Kodi (che permette di guardare la TV italiana in streaming tramite appositi add-on che si possono trovare facilmente online).