Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona Infinity+

di

Dopo aver detto addio alla pay TV (per cercare di contenere le spese), ti sei messo subito alla ricerca di una soluzione più economica e pratica mediante la quale avere comunque film e serie TV sempre a portata di mano o, per meglio dire, a portata di schermo. Vista la situazione, hai poi deciso di prendere in considerazione il suggerimento del tuo amico più fidato e di provare Infinity+. Che dire? Hai fatto senza ombra di dubbio un’ottima scelta!

Infinity è la piattaforma on demand del servizio di streaming Mediaset Infinity grazie al quale, previa sottoscrizione di un abbonamento mensile, è possibile guardare film di ogni genere ed epoca, serie TV (come “Mr. Robot”, “The Big Bang Theory” e “The Young Sheldon”), cartoni animati e show televisivi, anche in lingua originale, da una vasta gamma di device: computer, smartphone, tablet, Smart TV, console per videogiochi, Chromecast e molti altri ancora, con una risoluzione fino al 4K UHD / 4K HDR e la possibilità di scaricare contenuti offline.

Detto ciò, se è dunque tua intenzione scoprire come funziona Infinity+, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero in modo tale da poterti dedicare alla lettura di questa guida. Vedrai che alla fine potrai dirti soddisfatto del servizio e di certo non avrai più dubbi riguardo il suo funzionamento. Pronto? Si? Benissimo, allora cominciamo!

Indice

Prezzi di Infinity+

Logo Infinity

Cominciamo da una delle domande più importanti: quanto costa Infinity+? Il piano mensile di Infinity+ è quello da 7,99 euro/mese, che comprende la visione di tutti i contenuti presenti nel catalogo del servizio (film, serie TV, cartoni animati, documentari, show televisivi e il calcio con 121 partite su 137 della UEFA Champions League). In merito al calcio, devi sapere che puoi guardare anche i contenuti gratuiti di Mediaset Infinity, quindi tutte le partite della Coppa Italia.

Fanno eccezione solo i film di primissima visione, quelli appena arrivati sul mercato home video, che non sono compresi nel prezzo e vanno noleggiati separatamente (anche se, settimanalmente, alcuni di essi vengono inclusi nell’offerta base di Infinity per qualche giorno, tramite l’iniziativa Infinity Premiere). In alternativa è possibile sottoscrivere il piano semestrale (39€ ogni 6 mesi) o quello annuale (69€/anno).

I nuovi iscritti a Infinity+ possono usufruire di 7 giorni di prova gratuita del servizio, non vincolanti e senza obbligo di rinnovo. I metodi di pagamento supportati sono carta di credito, account Amazon Pay e PayPal. Inoltre, sono disponibili le carte prepagate Infinity Pass, mediante le quali è possibile usufruire di uno o più mesi di sottoscrizione digitando un semplice codice sul sito, quindi senza utilizzare carta di credito o PayPal.

I pass si possono acquistare su Amazon e in molti store di elettronica fisici con prezzi che vanno dai 39€ ai 79€ a seconda dei mesi di attivazione. Tuttavia, periodicamente alcune promozioni limitate possono variare il periodo di visione o il prezzo degli Infinity Pass+.

Una cosa molto importante da precisare è che gli Infinity Pass sono cumulabili: difatti, accedendo alla sezione Gestisci account > Dettagli Sottoscrizione di Infinity e cliccando su Inserisci nuovo Pass, è possibile aggiungere un nuovo codice e prolungare la propria sottoscrizione al servizio senza usare la carta o PayPal.

Infinity+, Cofanetto Regalo per 6 mesi, il Meglio di Cinema, Serie TV,...
Vedi offerta su Amazon

Da sottolineare, infine, la disponibilità di alcune offerte per ADSL e mobile che includono la visione di Infinity+ per alcuni mesi o più a costo zero. Leggi il mio post sulle offerte per Internet se vuoi saperne di più.

Requisiti minimi

Infinity

Per utilizzare Infinity+, devi avere una connessione Internet abbastanza veloce e devi usare un dispositivo compatibile con il servizio di streaming.

Secondo le linee guida di Infinity+ per poter sfruttare il servizio senza problemi è necessario avere una connessione con velocità pari ad almeno 1.3 Mbps per poter visualizzare i contenuti in definizione standard, almeno 4.5 Mbps per visualizzare i contenuti in HD e almeno 7 Mbps per i contenuti in 4K UHD.

Di seguito trovi la lista di tutti i dispositivi compatibili con Infinity+.

  • PC Windows e Mac tramite i principali browser come ChromeFirefoxSafariMicrosoft Edge. La riproduzione dei contenuti multimediali avviene in formato HTML5.
  • Dispositivi mobili Android e Apple: scaricando l’app Mediaset Infinity per Android e iOS/iPadOS.
  • Console per videogiochi: NVIDIA Shield e Razer Forge, ma altri dispositivi si aggiungeranno in seguito
  • Smart TV: Smart TV Samsung, LG, Hisense e Sony e Android TV.
  • Chiavette HDMI: Google Chromecast (Attenzione: a seguito della fusione di Mediaset Play e Infinity tale funzionalità risulta momentaneamente non disponibile. Non si hanno ancora tempistiche certe per il ripristino della funzione.)
  • Altri dispositivi: Apple TV (tramite AirPlay), Amazon Fire Stick, lettori Blu-Ray e decoder digitale terrestre/satellitari abilitati.

È possibile vedere Infinity+ da più dispositivi contemporaneamente ma è possibile associare soltanto un massimo di 4 dispositivi. Una volta associati i primi 4 device per associarne uno nuovo è necessario eliminarne uno dalla lista. In un anno è possibile associare un massimo di 9 dispositivi. La gestione dei dispositivi abilitati avviene nella sezione Area utentiDispositivi associati.

Per quanto riguarda i confini geografici, Infinity+ è disponibile sia sul territorio italiano, inclusi San Marino e Città Del Vaticano, sia nei paesi dell’Unione Europea.

Per la lista completa dei dispositivi compatibili con Infinity+, consulta la pagina del supporto ufficiale del servizio.

Come registrarsi a Infinity+

Come registrarsi a Infinity+

Il miglior modo per capire come funziona Infinity+ è sicuramente quello di iscriversi al servizio e accedere al suo vastissimo catalogo, che attualmente conta oltre 2.500 film, 2.700 episodi di serie TV, 1.500 episodi di cartoni animati, programmi TV e film di primissima visione a noleggio. Il servizio, come già accennato in precedenza, si può provare gratis per 7 giorni senza alcun obbligo di rinnovo e con la possibilità di annullare la sottoscrizione in qualsiasi momento a costo zero.

Per iscriverti a Infinity+, la prima cosa che devi fare è cliccare qui in modo tale da collegarti alla pagina principale del servizio (puoi farlo sia da PC che dal browser del tuo dispositivo mobile, tramite l’app Mediaset Infinity per Android e iOS/iPadOS).

Clicca, quindi, sul pulsante Prova gratis Infinity+, se vuoi attivare la trial gratuita di Infinity+ e registrarti premendo sui pulsanti Registrati > Registrati con email e password. Fatto ciò, compila il modulo proposto a schermo immettendo, in esso, il tuo indirizzo di posta elettronica e la password da usare per accedere al servizio, pigia poi sul pulsante Invia.

Se lo preferisci, puoi effettuare la registrazione al servizio anche tramite il tuo account Facebook, Apple o Google semplicemente pigiando sui pulsanti Registrati con Facebook, Registrati con Google o Iscriviti con Apple e autorizzando l’accesso al tuo profilo social.

Nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi, scegli l’abbonamento da provare tra mensile, semestrale o annuale, indica il metodo di pagamento che intendi utilizzare tra carta di credito, account amazon Pay e PayPal e fornisci tutti i dati di pagamento necessari per l’attivazione della prova gratuita. Il costo del servizio non ti verrà accreditato prima della scadenza della trial di 7 giorni. Successivamente, potrai annullare la sottoscrizione in qualsiasi momento (anche prima della scadenza della prova gratuita) e non sostenere alcun costo.

Come usare Infinity+

Come usare Infinity+

L’interfaccia di Infinity+ è estremamente intuitiva: in alto c’è un comodo menu attraverso il quale puoi scegliere la tipologia di contenuti da visualizzare (CinemaSerie, Canali Live A noleggio) e cliccando su ognuna delle voci in questione, accedere a tutte le sotto-categorie disponibili, ad esempio Animazione, Avventura, Comedy, Drama ecc. per i film o per le serie TV. Sfruttando il campo di ricerca collocato in alto a destra, invece, puoi digitare una specifica parola chiave e ricercare i contenuti di tuo interesse.

Su smartphone e tablet, il menu per la selezione delle categorie si può richiamare pigiando sulla voce Catalogo, mentre la ricerca può avvenire pigiando sull’icona della lente d’ingrandimento collocata in alto a destra.

Al centro della pagina, sia su computer che su smartphone e tablet, trovi l’elenco degli ultimi arrivi, dei contenuti più visti, la lista dei film di prima visione disponibili su Infinity Premiere (l’iniziativa che consente di vedere film di primissima visione gratis per una settimana), quelli che stavi vedendo (tramite la sezione continua a guardare la riproduzione di un contenuto riprende dal punto in cui la si era lasciata, indipendentemente dal dispositivo utilizzato), più alcune collezioni di film e serie TV selezionate da Infinity in base a vari criteri.

Dopo aver individuato il contenuto di tuo interesse, per poterlo visualizzare, clicca prima sulla sua locandina e poi sul pulsante Play/Guarda presente nella pagina che si apre (se si tratta di una serie o di un programma TV composto da più episodi, devi cliccare sul pulsante play relativo all’episodio da guardare).

Il player di Infinity si può spostare in qualsiasi punto e include tutti i controlli multimediali basilari: visualizzazione a schermo intero, regolazione del volume, play/pausa e barra di scorrimento temporale. Inoltre, contiene l’icona di un fumetto che, se cliccata, permette di selezionare le tracce audio e i sottotitoli disponibili per il contenuto in riproduzione. I comandi sono gli stessi su computer, smartphone e tablet.

Se interrompi la visione di un contenuto, Infinity ricorderà il punto in cui l’hai interrotta e ti permetterà di riprendere la visione proprio da quest’ultimo. Per visualizzare la lista dei contenuti che hai “in sospeso”, collegati alla pagina iniziale di Infinity+ e consulta la sezione Continua a guardare.

Altra funzione molto interessante del servizio di streaming offerto da Mediaset è quella relativa alla lista dei preferiti, che chiamata La tua lista, permette di creare una lista di contenuti da guardare in un secondo momento. Per aggiungere un contenuto ai tuoi preferiti, pigia sul pulsante La tua lista presente in corrispondenza della locandina di un film o di una serie TV. Successivamente, troverai i titoli aggiunti alla lista nella sezione Le tue liste di Infinity+.

Noleggiare film

Noleggiare film Infinity+

Oltre ai tantissimi film inclusi nell’abbonamento, Infinity+ offre anche una vasta gamma di titoli di primissima visione a noleggio, che è possibile acquistare a prezzi variabili.

Per noleggiare un contenuto, collegati alla pagina principale di Infinity+ da PC o avvia l’app ufficiale del servizio su uno dei dispositivi supportarti (il noleggio non è disponibile su iOS/iPadOS), dopodiché accedi alla sezione A noleggio e sfoglia tutti i titoli disponibili, i quali sono suddivisi in categorie: i più noleggiati, novità, campioni d’incasso e via discorrendo.

Nella pagina che si apre, scegli il contenuto da guardare premendo sulla sua locandina, pigia sul pulsante Info Noleggio e poi su Procedi. Se richiesto, digita il tuo PIN nell’apposito campo di testo (il PIN predefinito è 0000) e clicca su Conferma per procedere con la transazione. Il titolo verrà aggiunto alla sezione Noleggiati di Infinity e resterà disponibile per 48 ore: lasso di tempo durante il quale potrai guardarlo quante volte vorrai.

Se non ricordi il PIN per la conferma del noleggio, vai nella sezione Area utente di Infinity+ (facendo clic sulla tua icona del profilo in alto a destra), seleziona le voci Area utente > Modifica  PIN e procedi con il recupero del codice premendo sulla voce Se hai dimenticato il PIN puoi chiederne uno nuovo. Ti verrà inviato un nuovo PIN all’indirizzo email utilizzato in fase di registrazione.

Gestire i profili

Infinity+ profilo

Infinity+ permette di creare profili differenti per ciascun account, in modo che ogni componente della famiglia possa guardare e gestire liberamente i contenuti di proprio interesse. Inoltre, il servizio impara a conoscere i gusti dell’utente e suggerisce automaticamente dei contenuti che potrebbero interessare a quest’ultimo.

Per creare un nuovo profilo nel tuo account, collegati alla pagina iniziale di Infinity+ da PC o avvia l’app Mediaset Infinity sul tuo smartphone/tablet, premi sulla sua icona del profilo (in alto a destra) e seleziona la voce Cambia profilo dal menu che compare. Nella pagina che si apre, seleziona la voce Aggiungi profilo dalla barra laterale di sinistra, pigia poi sul pulsante Aggiungi profilo e compila il modulo che ti viene proposto con il nome, la tipologia (adulto o bambino) e l’avatar da assegnare al profilo.

Selezionando la tipologia bambino, ogni volta che verrà selezionato questo profilo, l’interfaccia cambierà passando ad una sezione protetta nella quale vengono mostrati soltanto i contenuti dedicati ai bambini.

Usare Infinity su smartphone e tablet

Infinity+ app

Infinity+ è fruibile anche tramite l’app Mediaset Infinity per Android, iOS/iPadOS. Il suo funzionamento è molto intuitivo, anche perché ricalca perfettamente la versione Web del servizio.

Per scaricare l’app di Mediaset Infinity sul tuo smartphone o sul tuo tablet, apri lo store del dispositivo (Play Store se utilizzi un terminale Android, App Store se hai un iPhone o un iPad e cerca “Mediaset Infinity” all’interno di quest’ultimo. Seleziona, dunque, l’icona dell’app dai risultati della ricerca e procedi al download dell’app pigiando sul pulsante Ottieni/Installa. Se utilizzi un dispositivo iOS, potrebbe esserti chiesto di autenticarti tramite Touch ID, Face ID o password dell’ID Apple.

Ad installazione completata, avvia l’app di Mediaset Infinity ed esegui l’accesso al tuo account pigiando sul pulsante Accedi collocato in alto a destra, in modo da effettuare il login con l’indirizzo email e la password oppure con gli account Facebook, Apple o Google. Dopodiché individua i contenuti di tuo interesse e avviane la visione, oppure scaricali, seguendo le indicazioni che ti ho già dato nei capitoli precedenti del tutorial: il funzionamento dell’app è identico al sito Web di Infinity+.

Una raccomandazione che ti faccio è quella di mantenere la app di Mediaset Infinity costantemente aggiornata: in questo modo potrai evitare problemi di visione e potrai usufruire di tutte le funzionalità più recenti del servizio. Se non sai come aggiornare Mediaset Infinity, apri lo store del tuo smartphone (es. Play Store su Android o App Store su iOS), accedi al menu relativo agli aggiornamenti e, se disponibile, installa la versione più recente dell’app. Se hai bisogno di informazioni più dettagliate su come procedere, consulta il mio tutorial su come aggiornare le applicazioni.

Usare Infinity+ su TV

Infinity+ TV

Come già sottolineato in precedenza, esistono tantissimi modi per accedere ai contenuti di Infinity+ dal proprio televisore: adesso te li elenco tutti in dettaglio spiegandoti come procedere.

  • Smart TV, set-top box o lettore Blu-Ray – se hai uno Smart TV, un decoder o un lettore Blu-Ray Smart compatibile con Infinity+, puoi accedere a tutti i contenuti del servizio semplicemente avviando la app Mediaset Infinity ed effettuando l’accesso con i dati del tuo account. Se l’app non è già presente nel menu iniziale del dispositivo, puoi scaricarla aprendo lo store e cercandola al suo interno. Per maggiori informazioni sulla procedura da seguire, consulta pure i miei tutorial su come scaricare app su Smart TV Samsung, come scaricare app su Smart TV Philips e sulle app per Smart TV.
  • Console per videogiochi – se hai una console tra PS4 Pro, PS4, PS3, PlayStation Vita, Xbox One e Xbox 360, puoi installare l’app di Infinity e accedere a tutti i contenuti del servizio. Per compiere quest’operazione, apri lo store della console, cerca Infinity all’interno di quest’ultimo e procedi al download dell’applicazione. Facciamo un esempio pratico: se hai una PS4, seleziona l’icona TV e video dal menu principale, poi vai su Tutte le app, seleziona Infinity e pigia sul pulsante Scarica presente nella schermata che si apre. Se hai una console che supporta il sistema Google Cast, invece, per visualizzare i contenuti di Infinity devi avviare l’app del servizio sul tuo smartphone o sul tuo tablet e pigiare sull’icona della trasmissione (lo schermo con le onde del Wi-Fi accanto) che si trova in alto a destra. Affinché la trasmissione vada a buon fine, smartphone/tablet e console devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi.
  • Chromecast – Chromecast è il dongle HDMI prodotto da Google, che permette di inviare contenuti da smartphone, tablet e computer al televisore tramite la rete Wi-Fi. Per usufruirne, non devi far altro che collegare il dispositivo al televisore, configurarlo usando l’app Google Home, avviare la visione di un contenuto nell’app di Infinity su smartphone o tablet e pigiare sull’icona della trasmissione (lo schermo con le onde del Wi-Fi accanto) che si trova in alto a destra. Chromecast e smartphone/tablet devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi. Se ti servono maggiori informazioni su come funziona Chromecast, consulta il mio tutorial dedicato all’argomento. ATTENZIONE: in seguito alla fusione di Mediaset Play e Infinity, avvenuta nella prima metà del 2021, l’uso di Chromecast con l’app di Mediaset Infinity risulta momentaneamente non disponibile. Non si hanno ancora tempistiche certe per il ripristino della funzione.
  • Apple TV – se hai una Apple TV, puoi trasmettere i contenuti di Infinity da iPhone o iPad sfruttando la funzione AirPlay. Per sfruttare la funzione AirPlay, collega l’iPhone o l’iPad alla stessa rete Wi-Fi di Apple TV, apri l’applicazione di Infinity e, dopo aver avviato la riproduzione di un contenuto, attiva la trasmissione verso Apple TV pigiando prima sull’icona dello schermo con il triangolo e poi sul nome di Apple TV. Se ti servono maggiori informazioni su come funziona Apple TV, leggi il tutorial che ho dedicato all’argomento.
  • Collegamento tra computer e TV – se non disponi di nessun device tra quelli menzionati in precedenza, puoi visualizzare i contenuti di Infinity sul TV collegando il computer al televisore. Se non sai come collegare il PC alla TV o come collegare il Mac alla TV, consulta i miei tutorial a tema.

Per finire, ti consiglio vivamente di leggere il mio post su come vedere Infinity+ su TV, in cui sono elencati tutti i metodi per accedere ai contenuti di Infinity+ su TV.

Disattivare Infinity+

Disattivare Infinity su Android e iPhone

Come ampiamente sottolineato in precedenza, è possibile disattivare l’abbonamento a Infinity+ in qualsiasi momento e senza alcun costo. Inoltre, nel caso della trial iniziale, non vengono effettuati addebiti prima di 7 giorni: una volta terminato il periodo di prova di Infinity+, è possibile scegliere se continuare ad usare il servizio e dunque sottoscrivere un abbonamento o se disattivare il rinnovo automatico dello stesso a costo zero.

Per disattivare il rinnovo automatico di Infinity+ e quindi evitare addebiti automatici al termine del periodo di prova, accedi al servizio tramite il suo sito Web ufficiale, premi sulla tua icona del profilo (in alto a destra) e seleziona la voce Area utente dal menu che compare. Nella pagina che si apre, seleziona le voci Dettagli e modifica > Dettagli > Disattiva il rinnovo e conferma l’operazione, quando richiesto.

Su smartphone e tablet, puoi ottenere lo stesso risultato avviando l’app ufficiale di Mediaset Infinity ed effettuando la stessa identica procedura appena spiegata.

Dopo la disattivazione, potrai continuare a fruire dei contenuti di Infinity+ fino alla scadenza naturale dell’abbonamento in corso (es. al termine dei 7 giorni della trial iniziale). Se qualche passaggio non ti è chiaro e/o ti servono maggiori informazioni su come disattivare Infinity+, consulta pure il tutorial che ho dedicato all’argomento.

In caso di problemi

Supporto tecnico Mediaset Play Infinity

Non ricordi più la password per accedere al tuo account Infinity+? Tentando di avviare la riproduzione di un contenuto, ti è comparso un messaggio d’errore in cui ti viene detto che hai raggiunto il numero massimo di dispositivi supportati dal tuo account? I video vanno a scatti? Non temere: si tratta di problemi piuttosto comuni, risolvibili quasi sempre in una manciata di clic (o di tap).

Se non ricordi più la password per accedere al tuo account Mediaset e, quindi, conseguentemente a Infinity+, collegati alla pagina iniziale del servizio e clicca prima sul pulsante Accedi (in alto a destra) e poi sulla voci Accedi con email e password e Password dimenticata? presente nel riquadro che si apre.

In alternativa, se preferisci agire da mobile, avvia l’app di Mediaset Infinity sul tuo smartphone o sul tuo tablet, pigia prima sull’icona dell’omino poi premi le voci Login > Accedi con email e password e poi la voce Password dimenticata? nel riquadro che viene visualizzato sullo schermo.

A questo punto, digita il tuo indirizzo email nell’apposito campo di testo, pigia sul pulsante Invia e riceverai un messaggio di posta elettronica mediante il quale resettare la password di accesso al tuo account Mediaset con il quale puoi effettuare il login a Infinity+.

Se, invece, il tuo problema è che non riesci ad avviare la riproduzione di un contenuto perché hai superato il numero massimo di dispositivi associabili al tuo account, accedi all‘Area Utente di Infinity+ e rimuovi un dispositivo tramite la sezione Dispositivi associati, in modo da liberare uno “slot”. Puoi compiere quest’operazione nello stesso identico modo agendo da PC o da smartphone/tablet.

In caso di riproduzione a scatti di un video, prova a verificare la qualità della tua connessione sfruttando il servizio di test della linea di Infinity+. Per qualsiasi altro dubbio o problema relativo al funzionamento del servizio, affidati alla sezione relativa all’assistenza del servizio, che è accessibile da questa pagina Web e dall’app di Mediaset Infinity, pigiando prima sull’icona del profilo e poi sulle voci Area personale > Supporto > Faq.

Articolo realizzato in collaborazione con Infinity.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.