Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare app su Smart TV

di

Hai appena acquistato una Smart TV e non vedi l’ora di sfruttarla appieno. Questo genere di televisori, infatti, estende le funzionalità di una classica TV permettendo, ad esempio, l’utilizzo di applicazioni per lo streaming di contenuti online o l’interazione con i social network. Hai già provato ad accedere ai vari menu di configurazione dell’apparecchio ma, niente, vista la tua inesperienza con i dispositivi tecnologici proprio non riesci a capire come installare app su Smart TV. È così? Allora non preoccuparti, perché ci sono qui io a darti una mano.

Nella guida di oggi, ti illustrerò come installare le applicazioni sul tuo Smart TV nella maniera più facile e veloce possibile: ti illustrerò dapprima i passaggi necessari a configurare l’accesso a Internet da parte del televisore e poi come eseguire il download delle app dal suo store. Nel caso in cui dovessi riscontrare dei problemi, poi, ti spiegherò come risolverli attraverso alcuni suggerimenti o contattando direttamente il centro assistenza del produttore.

Scommetto che sei impaziente di iniziare, non è vero? In tal caso, non perdiamo altro tempo! Siediti bello comodo, accendi lo Smart TV e segui attentamente le procedure che ti indicherò nelle righe successive. Sono sicuro che riuscirai a scaricare le app che più si addicono alle tue esigenze. Sei pronto? Bene, iniziamo subito! Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come installare app su Smart TV: procedura generale

Come installare app su Smart TV: procedura generale

I passaggi necessari per installare app su Smart TV sono quasi sempre gli stessi ma cambiano le modalità di accesso ai menu e alle funzioni dedicate, in quanto ciascun produttore adotta un sistema operativo differente per i propri apparecchi. Per esempio, quasi tutti i televisori a marchio LG sono dotati del sistema operativo WebOS; per i Samsung, invece, il sistema operativo è quasi sempre Tizen.

Produttori come Sony, Philips, HiSense, TCL e altri, invece, utilizzano il sistema operativo Android. Di solito, quelli appartenenti alla fascia medio-bassa del mercato installano sui propri apparecchi una versione riadattata e leggermente modificata del “robottino verde” (che spesso non ha certificazioni e quindi non permette di fruire appieno dei contenuti di app come Netflix o Infinity+), mentre quelli più *blasonati* impiegano il sistema operativo ufficiale Google TV (ex Android TV), rilasciato e gestito direttamente da “Big G”.

Ad ogni modo, prima di poter installare un’applicazione, è necessario collegare il televisore a Internet: in genere, questa operazione può essere portata a termine durante la fase di configurazione iniziale dell’apparecchio, oppure accedendo alla sezione specifica del menu delle impostazioni del TV, generalmente denominata Rete, Connessione, Internet o simili.

A tal riguardo, potrebbe tornarti molto utile la mia guida su come collegare il televisore al Wi-Fi, nella quale ti ho fornito preziose delucidazioni sull’argomento.

Una volta stabilito il collegamento a Internet, utilizza il tasto Home del telecomando (solitamente raffigurante una casetta) per visualizzare il menu Smart del televisore, apri lo store integrato nell’apparecchio e serviti della funzione di ricerca per individuare l’applicazione che desideri ottenere. Quando l’hai trovata, selezionala con il tasto OK del telecomando e premi sul pulsante Scarica/Installa/Installazione, per avviarne il download.

Sfortunatamente, come ti ho accennato poco fa, non posso essere più preciso in merito agli step precisi da compiere, in quanto ciascuno Smart TV potrebbe prevedere una procedura diversa; tuttavia, nei capitoli successivi di questa guida, mi appresto a spiegarti in maniera dettagliata come agire sugli apparecchi prodotti da alcuni ben noti big del settore: Samsung, LG, Philips e Sony.

Come installare app su Smart TV Samsung

Come installare app su Smart TV Samsung

Per quanto riguarda gli Smart TV a marchio Samsung, la procedura da seguire per stabilire il collegamento a Internet è la seguente: per prima cosa, schiaccia il tasto Home (a forma di casetta) o Smart Hub (a forma di prisma colorato) del telecomando, per richiamare il menu principale.

Ora, servendoti dei tasti freccia oppure del joystick del telecomando, seleziona il pulsante Impostazioni che generalmente risiede in basso a sinistra, premi sul tasto OK/Enter del telecomando e, allo stesso modo, apri le sezioni Generali > Rete > Apri impostazioni di rete dal pannello che compare sullo schermo.

Adesso, scegli se stabilire la connessione in modalità Wireless oppure con Cavo e attieniti alle indicazioni più adatte alla scelta fatta: nel primo caso, devi selezionare la rete Wi-Fi alla quale collegarti, premere sul tasto OK/Enter del telecomando e, in seguito, inserire la chiave di rete avvalendoti della tastiera che compare sullo schermo.

Se, invece, hai scelto di stabilire il collegamento via Cavo, assicurati che entrambe le estremità del cavo Ethernet siano correttamente collegate al TV e al router, dai OK e attendi la ricezione del messaggio indicante l’avvenuta connessione.

A collegamento stabilito, se necessario, accetta le condizioni d’uso del sistema operativo Samsung premendo sull’apposito pulsante e porta a termine eventuali aggiornamenti disponibili.

Come installare app su Smart TV Samsung

Ora sei pronto per scaricare le applicazioni che desideri: richiama nuovamente il menu principale del televisore premendo il tasto Home/Smart Hub del telecomando, seleziona il pulsante Apps che compare sul televisore e dai OK.

In seguito, utilizza le categorie proposte per individuare l’applicazione da scaricare sul televisore, oppure premi sul simbolo della lente d’ingrandimento per cercare un’app in base al suo nome; una volta individuato l’elemento di tuo interesse, seleziona la sua anteprima con il telecomando, dai OK, seleziona il pulsante Installa e, per avviare il download dell’applicazione, dai nuovamente OK.

A installazione conclusa, puoi avviare subito l’app premendo sul pulsante Apri, oppure aggiungerne l’icona ai collegamenti rapidi, premendo invece su pulsante Aggiungi a pagina iniziale. Per maggiori informazioni, puoi prendere visione del mio tutorial specifico su come scaricare le app su Smart TV Samsung.

In caso di problemi

Come installare app su Smart TV

Non riesci a portare a termine quanto detto in precedenza, poiché non ti è possibile accedere alla sezione Apps del televisore? In questo caso, prova a verificare che il software sia aggiornato all’ultima versione disponibile: raggiungi dunque il menu Impostazioni > Supporto > Aggiornamento software e porta a termine eventuali aggiornamenti disponibili.

Se continui a riscontrare problemi, ti invito a prendere visione dei tutorial presenti sul sito Web di Samsung, spesso risolutivi: collegati dunque a questo sito Web, premi sul pulsante TV e utilizza la barra di ricerca situata in alto per cercare, nella guida in linea, eventuali soluzioni al problema che stai riscontrando.

In alternativa, puoi metterti in contatto diretto con il supporto tecnico di Samsung, compilando il modulo presente in questa pagina, usando il servizio di live chat (attivo dalle 9:00 alle 19:00, 7 giorni su 7) oppure contattando telefonicamente il numero 800 7267864 (attivo tutti i giorni dalle 09:00 alle 19:00).

Ti consiglio di annotare preventivamente il numero di serie del televisore, visibile sull’etichetta apposta sul retro dell’apparecchio oppure tramite il menu Impostazioni > Supporto > Contattare Samsung/Informazioni su questo TV dell’apparecchio, in quanto potrebbe esserti richiesto dall’operatore che ti fornirà assistenza.

Come installare app su Smart TV LG

Come installare app su Smart TV LG

Prima di poter procedere con l’installazione delle app su Smart TV LG, devi necessariamente connettere il televisore a Internet, se non hai ancora provveduto a farlo.

Dunque, per prima cosa, schiaccia il tasto impostazioni rapide del telecomando (quello raffigurante il simbolo di un ingranaggio), seleziona la voce (⋮) Tutte le impostazioni dal menu che compare sullo schermo e premi successivamente il tasto OK del telecomando.

Ora, sempre usando il telecomando, recati nella sezione Rete situata nel pannello che compare in sovrimpressione, indica se usare la connessione Cablata (Ethernet) oppure quella Wi-Fi e dai OK: nel primo caso, verifica che il cavo di rete sia correttamente collegato sia al router che al televisore e attendi che la connessione venga stabilita.

Nel secondo caso, devi invece scegliere la rete wireless alla quale collegarti e, successivamente, inserire la chiave di rete nell’apposito campo, servendoti della tastiera che compare sullo schermo. Fatto ciò, premi sul pulsante Connetti e attendi che il collegamento venga completato. Maggiori info qui.

Come installare app su Smart TV LG

A questo punto, sei pronto per effettuare il download delle applicazioni dal market integrato nel televisore e denominato LG Content Store: per prima cosa, schiaccia il tasto Home del telecomando (quello a forma di casetta), seleziona il pulsante LG Content Store (a forma di sacchetto della spesa) dal menu che compare sullo schermo e dai OK.

Adesso, serviti delle icone visualizzate in alto per sfogliare lo store per categoria (da sinistra a destra: tutte le app, app consigliate e giochi), oppure utilizza il simbolo della lente d’ingrandimento per cercare il nome dell’applicazione di tuo interesse. Quando l’hai trovata, seleziona il riquadro corrispondente, dai OK e premi sul pulsante Installazione, per avviarne il download; per aprire un’applicazione scaricata, premi invece sul pulsante Avvia.

Ti segnalo che, a installazione conclusa, le icone delle applicazioni scaricate vengono automaticamente aggiunte al menu Home del televisore e possono essere avviate da lì. Se hai qualche dubbio in merito alle procedure esposte in questa sezione, puoi consultare il mio tutorial su come scaricare le app su Smart TV LG, nel quale ti ho spiegato tutto con dovizia di particolari.

In caso di problemi

Come installare app su Smart TV LG

Se riscontri qualche problema durante la fase di configurazione del televisore e non riesci a venirne a capo in autonomia, ti consiglio di contattare direttamente il supporto LG.

Puoi farlo in diversi modi: tramite email, compilando il modulo disponibile in questa pagina; usando la live chat e richiedendo il supporto diretto di un operatore (servizio disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 09:30 alle 17:00); oppure chiamando il numero 199 600 099 (servizio disponibile dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00 e il sabato dalle 09:00 alle 13:00, festivi esclusi), con tariffa massima pari a 11,88 cent/min + IVA, variabile in base ai costi applicati dal proprio operatore telefonico.

Se il tuo televisore è coperto dalla formula LG Premium Care, puoi altresì contattare il numero verde gratuito 800 978 866 dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00, oppure il sabato dalle 09:00 alle 13:00, festivi inclusi.

A prescindere dalla modalità di contatto da te scelta, dovrai necessariamente indicare il codice del televisore in tuo possesso, visibile sull’etichetta apposta al retro dell’apparecchio oppure accessibile tramite il menu Impostazioni > Generale > Informazioni sulla TV di WebOS.

Come installare app su Smart TV Philips

Come installare app su Smart TV Philips

Prima di poter installare le applicazioni su di uno Smart TV Philips, devi innanzitutto collegare il dispositivo a Internet, se non lo hai già fatto. Dunque, per iniziare, schiaccia il tasto Impostazioni/Settings del telecomando (quello raffigurante il simbolo di un ingranaggio) e utilizza le frecce direzionali e il tasto OK/Enter per entrare nelle sezioni Wireless e reti > Via cavo o Wi-Fi > Connetti a rete.

Ora, se intendi stabilire la connessione verso una rete senza fili, seleziona la voce Wireless, indica il nome della rete alla quale collegarti tra quelle disponibili, dai OK e inserisci, utilizzando la tastiera che compare sullo schermo, la chiave d’accesso per la rete Wi-Fi selezionata. Per concludere, premi sul pulsante OK e attendi che il televisore ti notifichi l’avvenuta connessione a Internet. Maggiori info qui.

Come installare app su Smart TV Philips

Se, invece, intendi stabilire il collegamento tramite cavo, non devi fare altro che inserire le due estremità di quest’ultimo agli appositi ingressi situati sul retro del router e del televisore, per poi selezionare la voce Cablato e attendere che la connessione venga stabilita. Se necessario, accetta i termini d’uso di Google TV/Android TV, effettua l’accesso con il tuo account Google e porta a termine eventuali aggiornamenti disponibili.

Per scaricare e installare un’applicazione, premi il tasto Home del telecomando, seleziona l’icona del Google Play Store tra quelle visibili sullo schermo e dai OK; adesso, serviti del market di Google esattamente come faresti su qualsiasi dispositivo Android, usando le categorie proposte oppure l’apposita funzione di ricerca, accessibile premendo sul simbolo della lente d’ingrandimento situato in alto.

Una volta trovata l’applicazione di tuo interesse, evidenzia la sua anteprima, dai OK con il telecomando e premi sul pulsante Installa, per avviarne il download e l’installazione. Per saperne di più, ti rimando alla lettura della mia guida su come scaricare app su Smart TV Philips.

In caso di problemi

Come installare app su Smart TV Philips

Nonostante tu abbia seguito pedissequamente le indicazioni che ti ho fornito in precedenza, non sei riuscito a ottenere il risultato sperato? In questo caso, il mio consiglio è quello di contattare il supporto ufficiale dell’azienda olandese ed esporre la tua esatta problematica a un addetto ai lavori.

A tal riguardo, hai diverse opzioni per poter procedere, tutte disponibili nell’apposita pagina di contatto dedicata: tramite email, tramite live chat oppure chiamando il numero 039 9685709, dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 20:00. Con ogni probabilità, ti verrà chiesto di specificare il numero di serie del televisore, che puoi trovare stampato sull’etichetta apposta alla parte posteriore dell’apparecchio, oppure nella sezione Guida > Info contatto di Android.

Come installare app su Smart TV Sony

Come installare app su Smart TV Sony

Anche per gli Smart TV Sony valgono le stesse “regole” viste nei capitoli precedenti di questo tutorial: bisogna prima collegare il televisore a Internet, se l’operazione non è stata effettuata in precedenza, per poi accedere al Play Store di Google TV/Android TV e scaricare da lì le applicazioni che desideri.

Dunque, per prima cosa, schiaccia il tasto Home del telecomando e utilizza le frecce direzionali per scegliere la voce Impostazioni dal pannello che compare sullo schermo o, in alternativa, premi sul pulsante Impostazioni rapide del telecomando (quello raffigurante il simbolo di un ingranaggio). Ti segnalo fin da subito che le voci di menu presenti sul tuo televisore potrebbero differire leggermente da quanto trovi spiegato di seguito, in base al modello di Google TV/Android TV presente sullo stesso.

Ad ogni modo, una volta aperte le impostazioni del TV, schiaccia il tasto OK del telecomando e, seguendo una procedura analoga, accedi alle sezioni Rete (generalmente collocata nel riquadro Rete e accessori) e Impostazione rete. Adesso, premi sul pulsante Semplice e, se intendi stabilire la connessione tramite cavo, assicurati che entrambe le estremità dello stesso siano correttamente collegate al router e al TV e premi sul bottone LAN cablata.

Se, invece, vuoi collegarti in modalità wireless, premi sul pulsante Wi-Fi, poi sulla voce Scansione e attendi che le reti senza fili disponibili vengano visualizzate sullo schermo. Ora, premi sul nome della connessione di tuo interesse e serviti della tastiera su schermo per inserire la relativa chiave di rete. A connessione ultimata, dovresti visualizzare un messaggio di conferma direttamente sullo schermo del TV.

Sulle versioni più recenti di Google TV, il percorso da seguire per stabilire la connessione in modalità Wi-Fi è Impostazioni > Rete e Internet.

Finalmente ci siamo: schiaccia ora il tasto Home del telecomando, raggiungi la sezione Applicazioni e seleziona l’icona del Google Play Store, presente al suo interno; se ti viene richiesto, effettua l’accesso con il tuo account Google, accetta le condizioni d’uso del Play Store premendo sull’apposito pulsante e serviti del simbolo della lente d’ingrandimento per individuare l’app di tuo interesse.

Se disponi di un moderno televisore Sony Bravia, puoi altresì usare la funzione Cerca situata nel menu Home e digitare o pronunciare, quando richiesto, l’istruzione cerca applicazione [nome applicazione]

Quando l’hai trovata, non ti resta che procedere come faresti su qualsiasi altro dispositivo Android, premendo prima sul pulsante Installa, per effettuare il download dell’app e poi su Apri, per avviarla.

In caso di problemi

Come installare app su Smart TV Sony

Non riesci a portare a termine il download di una o più applicazioni tramite il Play Store? In questo caso, ti consiglio di contattare direttamente il supporto tecnico Sony, usando uno dei canali di comunicazione disponibili presso il produttore nipponico.

Se preferisci parlare a voce con un addetto ai lavori, devi chiamare il numero 02 69682104 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle 18:00) premendo, quando richiesto, il tasto dedicato al supporto per TV, Smart TV e proiettori (di solito è il numero 1).

Se, invece, preferisci ricevere supporto tramite email, puoi usare il modulo di contatto disponibile presso il sito Internet di Sony: indica di voler ricevere supporto per Televisori e proiettori, indica la famiglia/categoria del TV in tuo possesso (ad es. Android TV BRAVIA OLED) e, se necessario, specifica il modello e il numero di serie dell’apparecchio, che puoi trovare nel menu Informazioni di Sistema di Android (accessibile premendo il tasto Guida) oppure sull’etichetta apposta nella parte posteriore del televisore.

Per concludere la richiesta, inserisci infine i tuoi dati di contatto e una breve descrizione del problema che stai riscontrando. Maggiori info qui.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.