Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare IPTV su Smart TV

di

La tua TV ultimamente sta avendo dei problemi all’antenna e, per questo motivo, stai riscontrando delle difficoltà nel vedere i canali televisivi. Nel tentativo di risolvere questo piccolo inconveniente temporaneo, hai pensato di rivolgerti alla IPTV, quindi alla televisione tramite Internet, in modo da non perdere la trasmissione dei tuoi programmi preferiti.

Come dici? Le cose stanno esattamente nel modo in cui le ho descritte? Allora sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto: nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come installare IPTV su Smart TV attraverso alcuni passaggi che renderanno quest’operazione davvero semplicissima. Vedremo, dunque, come installare un’applicazione utile alla visione dei canali TV inseriti tramite una lista IPTV e come configurarla a dovere. Ti assicuro che non hai davvero nulla di cui preoccuparti: ti basterà seguire per filo e per segno le istruzioni contenute in questo tutorial e riuscirai sicuramente nel tuo intento. Buona lettura e buona visione!

Attenzione: visto che non è assolutamente il mio intento incentivare la pirateria, nel corso di questo tutorial ti indicherò come utilizzare le app di IPTV su Smart TV per la visione dei canali TV in chiaro, non quelli delle pay TV. Utilizza gli strumenti indicati nell’articolo soltanto per fini leciti. Io non mi ritengo in alcun modo responsabile circa usi illeciti delle indicazioni fornite in questa guida. Se è tutto chiaro, passiamo all’azione.

Indice

Che cos’è l’IPTV e come funziona

Prima di illustrarti nel dettaglio le procedure che servono per installare IPTV su Smart TV, intendo spiegarti brevemente che cos’è l’IPTV e come funziona, in modo che tu possa comprendere come utilizzare questa tecnologia al meglio.

IPTV è l’acronimo di Internet Protocol Television e, come suggerisce il nome stesso, si tratta di un sistema che permette di guardare la TV attraverso l’utilizzo della connessione a Internet e per mezzo del protocollo TCP/IP.

Questa fruizione dei contenuti ha enormi potenzialità anche se, di recente, è stata un po’ messa da parte in favore della tecnologia OTT (Over-The-Top), la quale si basa su quella della IPTV, ma garantisce anche la possibilità di visualizzare i contenuti in modalità on-demand. Un esempio di quest’ultima tecnologia è rappresentato dalle piattaforme di streaming più famose, come per esempio NetflixAmazon Prime Video o, per i contenuti sportivi, DAZN.

Inoltre, devi sapere che spesso la tecnologia IPTV viene utilizzata in modo improprio per vedere gratuitamente i canali TV a pagamento; questa tipologia d’uso è assolutamente sconsigliata, in quanto è contro la legge e sono previste delle pene molto severe anche per chi ne fruisce.

Ora che hai compreso il funzionamento della tecnologia IPTV, puoi passare alla parte pratica di questo mio tutorial. Nei prossimi paragrafi, ti illustrerò nel dettaglio come collegare la Smart TV a Internet e ti parlerò di alcune applicazioni utili per vedere l’IPTV su Smart TV, indicandoti anche la procedura di configurazione di un’app consigliata, SS IPTV.

Collegare la Smart TV a Internet

Se il tuo intento è quello di vedere i canali IPTV sulla tua Smart TV, puoi ricorrere a delle app specifiche, scaricabili gratuitamente dallo store del televisore. Per procedere al download delle applicazioni, è chiaramente necessario connettere la Smart TV a Internet, tramite una procedura che ti indicherò nelle prossime righe.

Solo una piccola precisazione prima di cominciare: tutte le procedure che leggerai faranno riferimento alla Smart TV LG di cui sono in possesso, pertanto le voci di menu e i passaggi che ti indicherò potrebbero variare leggermente sul modello di TV in tuo possesso. Tutto chiaro? Bene, allora andiamo avanti.

Per connettere la tua Smart TV a Internet, accendila e premi il tasto Home sul telecomando (ha il simbolo di una casetta). Visualizzato il menu principale, utilizza il puntatore del telecomando per premere sull’icona con il simbolo dell’ingranaggio situata nell’angolo in alto a destra e, nel menu a tendina che ti viene mostrato a schermo, premi sul simbolo […], denominato Tutte le impostazioni.

A questo punto individua, tramite il menu delle Impostazioni, la dicitura Rete, premi su di essa e scegli se eseguire l’accesso a Internet tramite Connessione Wi-Fi o Connessione cablata, cioè tramite cavo Ethernet. Nel primo caso, premi sulla voce Connessione Wi-Fi che vedi a schermo, individua la voce relativa alla tua rete domestica e premi su di essa per connetterti, digitando la password di accesso che trovi sul modem o quella da te personalmente impostata.

Se, invece, intendi sfruttare una connessione cablata, devi disporre di un cavo Ethernet, in modo da collegare la porta Ethernet del modem/router a quella situata nel retro della Smart TV. Quello che puoi vedere qui sotto è un esempio di cavo Ethernet, acquistabile su Amazon.it, che può fare al caso tuo.

CSL - Cavo di rete 5m - CAT.6 Ethernet Gigabit Lan (RJ45) | 10/100/100...
Amazon.it: 7,99 €Vedi offerta su Amazon

Scaricare le app per IPTV

Una volta effettuato il collegamento della Smart TV a Internet, apri lo store di quest’ultima, in modo da scaricare e installare un’app per la IPTV. Nel mio caso, su una Smart TV LG, lo store virtuale è denominato LG Content Store e si trova nella schermata iniziale del televisore, accessibile premendo sul simbolo di una casetta sul telecomando.

Fatto ciò, dopo aver premuto sull’icona dello store, premi su quella che presenta il simbolo della lente di ingrandimento (è situata nel menu in alto). Digita, quindi, nel campo di testo che vedi a schermo il termine iptv, in modo da visualizzare i corrispondenti risultati di ricerca.

Tra le app di IPTV che puoi trovare sullo store, ve ne sono alcune che permettono di accedere a canali IPTV già preconfigurati, come per esempio UNO IPTV, che offre la visione di canali TV vietnamiti, o ILIRIA IPTV con canali della TV albanese. Altre app, invece, come ad esempio SS IPTV, permettono anche di eseguire una configurazione personalizzata, attraverso l’inserimento di liste IPTV, come quelle in formato m3u, xspf, asx e pls.

Mentre la prima tipologia di app non richiede alcuna configurazione, per la seconda è necessario eseguire una procedura manuale per l’aggiunta dei canali TV da vedere. A tal proposito, nel prossimo paragrafo ti parlerò per l’appunto di come eseguire la configurazione dell’app gratuita SS IPTV.

Configurazione di un’app IPTV

Come anticipato, tra le app di IPTV che ti consiglio di scaricare gratuitamente sulla tua Smart TV vi è SS IPTV, un player multimediale che, grazie alla sua interfaccia utente in lingua italiana, offre una facile procedura di configurazione per l’inserimento delle liste dedicate alla visione dei canali IPTV.

Detto ciò, una volta raggiunto lo store del tuo televisore (LG Content Store nel caso dei TV LG) ed effettuata la ricerca delle app IPTV (come indicato nel precedente paragrafo), individua l’app SS IPTV, scaricala e installala, premendo sul pulsante Installazione. Adesso, attendi il termine di questa procedura automatica, dopodiché premi su Avvia, per avviare l’app e configurarla, seguendo le indicazioni che sto per fornirti.

Ad applicazione avviata, premi sul pulsante Accetto, per acconsentire ai termini e le condizioni d’uso presenti nella schermata Contratto di licenza per l’utente. Nella sezione iniziale dell’app, premi poi sul pulsante con il simbolo di un ingranaggio in alto a destra, per accedere al menu delle impostazioni.

Adesso, premi sulla voce Contenuto che si trova nel menu laterale di sinistra e, nella schermata successiva, pigia sul bottone (+) Aggiungi per visualizzare il campo di testo nel quale inserire la lista IPTV, la quale deve essere in uno dei formati supportati, come per esempio m3u.

Infine, premi sul pulsante Salva situato in alto per salvare la lista importata e torna nella schermata iniziale (Schermo principale), premendo sul pulsante Back del telecomando. Ora non ti resta altro che pigiare sull’icona della playlist multimediale appena creata, per avviare la riproduzione dei canali TV presenti nella lista inserita nell’app.

Se, invece, non vuoi inserire una lista di canali IPTV, puoi vedere quelli già presenti e preconfigurati all’interno dell’app, premendo sulla voce Open TV nella sezione Schermo principale. È tutto molto semplice, vero?