Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Migliori app IPTV

di

Il sistema IPTV è solitamente utilizzato per ricevere i canali TV tramite connessione ad Internet a banda larga. Detta in soldoni, è quella “cosa” che ci permette di guardare mediante Internet i canali televisivi, sia quelli della “classica” TV che vengono trasmessi anche in rete che quelli concepiti in via specifica per la visione via Web. Per fruire dei contenuti messi a disposizione dalle IPTV è possibile far riferimento ad appositi servizi online o, ancora, a programmi per computer e persino ad alcune applicazioni per smartphone e tablet. Ecco, appunto, le applicazioni… ma quali sono le migliori attualmente presenti sulla piazza? Scopriamolo insieme!

Se la questione ti interessa e se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso infatti indicarti tutte quelle che a mio modesto avviso rappresentano le migliori app IPTV in circolazione. Ce ne sono per Android e per iOS, sia gratis che a pagamento, sono tutte (o quasi) prive di contenuti (quelli vanno aggiunti a mano personalmente mediante liste) e tutte fruibili senza alcun tipo di problema anche dai meno serrati in fatto di nuove tecnologie. Ovviamente, data la natura del sistema IPTV per poterle sfruttare è indispensabile, in tutti i casi, che il tuo cellulare o il tuo tablet risulti connesso ad Internet, Wi-Fi o dati mobili non fanno differenza (ma in questo secondo caso occhio ai consumi!).

Allora? Che ne diresti di mettere finalmente le chiacchiere da parte e di passare all’azione vera e propria? Si? Molto bene. Afferra quindi il tuo dispositivo, mettiti bello comodo, leggi con attenzione le indicazioni che trovi qui di seguito ed effettua subito il download e la configurazione della risorsa che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo. Buon download e, ovviamente buona visione!

GoIPTV M3U (Android/iOS)

Migliori app IPTV

La prima tra le app per IPTV che voglio suggerirti di prendere in considerazione è GoIPTV M3U. Si tratta di una risorsa a costo zero disponibile sia per Android che per iOS che consente di visualizzare qualsiasi playlist IPTV. Integra anche l’autoplay dell’ultimo canale e la guida TV per i canali italiani. Secondo esigenza, la playlist possono essere caricate tramite FTP, mediante HTTP Server e tramite link in formato M3U. Insomma, provala subito e vedrai che non te ne pentirai.

Per servirtene, scarica, installa ed avvia l’app sul tuo dispositivo dopodiché pigia sul pulsane “+” che sta in alto a destra per aggiungere i link alle playlist da cui desideri prelevare i canali. Nella schermata che successivamente ti viene mostrata digita dunque il nome della playlist, il relativo link e tappa su Done. Attendi quindi che il caricamento di canali venga completato e pigia su OK.

Una volta visualizzata la lista di tutti i canali, pigia sul nome di quello che vuoi guardare e la riproduzione verrà avviata in automatico. Tramite il player che andrà ad aprirsi potrai poi regolare il livello del volume, il buffering, potrai visualizzare le info relative al canale visualizzato e potrai anche impostare il blocco. Puoi anche cambiare canale senza dover tornare alla schermata principale. Ti basta pigiare sull’icona dell’elenco posta di lato e selezionare poi quello che vuoi guardare.

Tornando invece all’elenco di tutti i canali puoi anche aggiunge quelli che guardi di più ai preferiti. Per riuscirci, pigia sul bottone (…) posto accanto al nome di ciascun canale, seleziona l’opzione Add to favorites dal menu che si apre e poi pigia su OK. Se lo preferisci, ti segnalo anche che puoi modificare la modalità di visualizzazione dell’elenco dei vari canali tappando sull’apposto bottone in alto a destra.

Facendo invece tap sul pulsante con le tre linee in orizzontale che si trova in alto a sinistra puoi accedere al menu dell’app tramite cui avviare la riproduzione di un singolo stream, caricare playlist tramite FTP o HTTP, caricare e visualizzare la guida TV, accedere al database delle playlist ed editarlo ed accedere ai canali preferiti.

GSE SMART IPTV (Android/iOS)

Migliori app IPTV

Un’altra applicazione per IPTV che voglio consigliarti di provare è GSE SMART IPTV. Siamo sempre al cospetto di una risorsa gratuita (anche se offre acquisti in-app per la rimozione della pubblicità) e fruibile sia su Android che su iOS tramite la quale è possibile guardare i canali TV via streaming. Per quel che concerne le playlist, supporta i formati M3U e JSON e consente di caricarle anche tramite FTP o HTTP, consente di accedere ala guida televisiva, ha un’interfaccia gradevole ed un player video comprensivo di svariati comandi con annesse funzioni per trasmettere il tutto su Chromecast ed Apple TV. Insomma, perché non provarla subito?

Per servirtene, scarica, installa ed avvia l’app sul tuo dispositivo dopodiché ti ritroverai al cospetto della schermata principale di GSE SMART IPTV con alcune liste di canali dimostrative. Per aggiungerne di personalizzate, tappa sull’icona con le tre linee in orizzontale in alto a sinistra e scegli come intendi aggiungere i canali: Copy and past, Carica playlist con FTP, Carica playlist cn HTTP ecc. Compila poi i campi a schermo con le info richieste ed è fatta.

Per quanto riguarda invece la visualizzazione dei canali, tappa sulla lista di riferimento, poi sul gruppo (se presente), successivamente sul nome del canale  poi sulla voce Play annessa al menu che si apre ed attendi che la riproduzione venga avviata. Ti ritroverai al cospetto del player dell’app con tutti i pulsanti per gestire la riproduzione (in basso), quelli per scattare screenshot, regolare la velocità di riproduzione e visualizzare la guida d’uso rapida (sulla sinistra) e quelli per passare agli altri canali, regolare altre impostazioni e visualizzare le info relative all’emittente in riproduzione (sulla destra). In alto c’è poi l bottone per avviare la riproduzione su Chromecast ed Apple TV e la barra per regolare il volume una volta avviato il mirroring.

Vuoi aggiungere un canale all’elenco dei preferiti? Per riuscirci torna all’elenco completo dei canali, tappa sul suo nome e poi scegli l’opzione Aggiungi ai preferiti dal menu che appare.

Ti segnalo poi che richiamando il menu laterale all’app più anche accorre alla sezione per modificare il tema in uso, quella per consultare la guida TV, quella relativa ai canali preferiti ed al al parental control.

IP Television – IPTV M3U (Android/iOS)

Migliori app IPTV

In un articolo dedicato a quelle che sono le migliori app per IPTV è praticamente impossibile non menzionare IP Television – IPTV M3U. Si tratta di un’applicazione disponibile per Android e per iOS frutto dl lavoro di uno sviluppatore italiano che, come facilmente intuibile dal nome stesso, permette di guardare la televisione su device mobile sfruttando il “potere” del Web. Ciò che la contraddistingue dalle altre app più di ogni altra cosa è la sua interfaccia utente, decisamente ben curata ed accattivante. Per il resto, è abbastanza semplice da usare, consente di aggiungere liste di canali in tutti i modi possibili ed ha un player ricco di opzioni. Non è gratis, costa 1,19 euro su Android e 2,29 euro su iOS, ed inoltre per rimuovere la pubblicità, aggiungere la guida TV ed alto occorre effettuare degli acquisti in-app.

Per servirtene, scarica, installa ed avvia l’applicazione sul tuo dispositivo dopodiché pigia sul bottone “+” in alto a destra nella schermata di IP Television – IPTV M3U dedicata alle playlist e scegli in che modo effettuare il caricamento della lista tra: Caricamento manualmente, Xtream Code, Caricamento automatico oppure Incolla M3U. Inserisci poi le info richieste e conferma la scelta fatta.

Una volta caricata la playlist dei canali troverai quest’ultima nell’elenco. Pigia sul suo nome e poi tappa su quello del canale che vuoi guardare per avviarne lo streaming. Tramite il player che successivamente ti verrà mostrato potrai scegliere la modalità di visualizzazione mediante l’apposito pulsane in alto sulla destra e potrai anche regolare il volume sfruttando la barra che sta in basso. Il pulsante Pausa/Play ti consente invece di mettere in pausa e di riprendere la visione del canale.

Tornando alla schermata dell’app con l’elenco dei canali della playlist selezionata puoi anche aggiungere un dato canale ai preferiti in modo tale da poterlo visualizzare al volo pigiando sull’icona con la stellina che trovi accanto al suo nome.

Ti segnalo poi che richiamando il menu dell’app previo tap sul bottone con le tre line in orizzontale puoi tornare al volo alla schermata principale di tutte le playlist aggiunte, scaricare la guida TV, accedere al negozio per effettuare gli acquisti in-app per sbloccare le altre funzioni, aggiungere ulteriori canali all’elenco, regolare le impostazioni e configurare il parental control.

IPTV Extreme (Android)

Migliori app IPTV

Per quel che concerne il solo versante Android, l’app IPTV Extreme è indubbiamente una delle più “gettonate” della categoria. Si scarica gratis, è abbastanza semplice ed intuitiva, offre tutte le funzionalità che ci si aspetterebbe da un’applicazione di questo tipo e dispone anche di un player video ricco di impostazioni. Se pensi possa interessarti, usala subito!

Per servirtene, scarica, installata ed avvia l’app sul tuo smartphone o tablet dopodiché clicca sul collegamento annesso alla schermata che vedi comparire e compila i campi a schermo andando a fornire i dai richiesti relativi alla playlist che vuoi aggiungere all’applicazione. Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi aggiungere le tue playlist pigiando sul bottone (…) in alto a destra, tappando sulla voce Playlist dal menu che si apre, poi sul bottone Aggiungi playlist e selezionando l’opzione desiderata dal menu che appare a schermo.

Per quel che concerne invece la visualizzazione di canali, torna alla schermata principale dell’app, tappa su quello che desideri guardare e poi su Riproduci. Poco dopo verrà avviata in automatico la riproduzione. Ti ritroverai quindi al cospetto del player all’app con in basso i comandi per la riproduzione ed in alto quelli relativi all’audio ed alla visualizzazione.

Se vuoi, puoi anche registrare un determinato canale, visualizzare la relativa guida TV o, ancora, aggiungerlo ai preferiti semplicemente selezionando l’opzione di riferimento dal menu che appare dopo averlo selezionato nella schermata relativa alla playlist.

Ti segnalo infine che pigiando sul bottone (…) nella parte in alto a destra della schermata principale all’app e scegliendo la voce Impostazioni puoi anche personalizzare come meglio credi il funzionamento di IPTV Extreme andando ad agire su lingua, modalità di caricamento, notifiche ecc.

Altre app IPTV

Migliori app IPTV

Le app per IPTV di cui ti ho parlato nelle righe precedenti non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione e ti piacerebbe fare la conoscenza di altre risorse utili allo scopo? Allora da’ subito uno sguardo all’ulteriore elenco di applicazioni che ho preparato per te e che trovi propio qui di seguito. Spero vivamente tu riesca a trovare qualcosa capace di soddisfarti.

  • RaiPlay (Android/iOS) – È l’app ufficiale di casa Rai. Non rientra nella categoria delle applicazioni per IPTV in senso stresso ma merita comunque di essere inclusa in quest’articolo in quanto permette di guardare tutti i canali del gruppo in diretta streaming oltre che i programmi già trasmessi in modalità on-demand. Si scarica gratis.
  • Mediaset Fan (Android/iOS) – Similmente a quanto reso possibile dall’app Rai, quest’applicazione di casa Mediaset consente di guardare in diretta streaming tutti i programmi di Canale 5, Italia 1, Rete 4, La5, Top Crime, IRIS, Italia 2, Mediaset Extra e TGCOM24. Si scarica gratis.
  • FilmOn (Android/iOS) – Altra risorsa che, diversamente dalle app di cui ti ho già parlato nelle righe precedenti, include già dei canali da guardare e non bisogna aggiungerli manualmente mediante lise apposite. Offre la diretta streaming delle emittenti TV di Europa e Stati Uniti con una buona qualità dell’immagine. I canali italiani son però molto pochi. Si scarica gratis.
  • TVCast IPTV on your TV (Android/iOS) – Altra app per IPTV che si differenzia dalle altre per la sua grafica semplice e minimale che non lascia spazio a dubbi. Supporta sia le lise M3U che quelle in fratto M3U8. Si scarica gratis (ma per iOS è eventualmente disponibile una variante Pro, a pagamento, con funzioni aggiuntive).
  • PlaylistTV (Android) – Ottima app della categoria che consente di aggiungere più liste di canali creando degli elenchi personalizzati. Ha una bella interfaccia e non c’è pubblicità. Si scarica gratis.
  • IPTV (Android) – Il nome lascia spazio a ben poco dubbi: si tratta di un’app tramite la quale è possibile guardare i canali televisivi via Internet aggiungendoli tramite apposite liste. Semplice ma funzionale. Si scarica gratis.
  • rIPTV (iOS) – Ottima app per iOS per la visione dei canali TV in streaming comprensiva di tutte le funzioni dl caso: scrolling video, supporto al 3D Touch, supporto al multitasking su iPad, possibilità di creare più playlist IPTV ecc. Costa 3,49 euro.
  • Flex IPTV (iOS) – Altra applicazione della categoria con supporto alla guida programmi e che offre la possibilità di creare e gestire diverse liste di canali. Si scarica gratis.