Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sovrapporre due grafici in Excel

di

Hai bisogno di creare un grafico di Excel molto chiaro e comprensibile per tutti che metta a confronto due dati differenti? Che ne dici di creare un grafico “doppio”, ossia di sovrapporre in un unico grafico due tipologie di rappresentazioni grafiche diverse? Lo so, detta così sembra un’operazione un po’ strana, ma in realtà è tutto molto più semplice di quello che credi.

Se vuoi un esempio pratico di quello che sto dicendo, ecco una rapida guida sucome sovrapporre due grafici in Excel in cui ho messo a confronto entrate e uscite giornaliere di un’attività creando un grafico misto istogramma-grafico a linee molto efficace sotto il punto di vista visivo. Provaci anche tu, magari sperimentando altri tipi di grafici (la procedura da seguire è sempre la stessa) e non te ne pentirai.

Io per il tutorial ho utilizzato Office 2016 per Windows e macOS, che al momento in cui scrivo è la versione più recente della suite. In ogni caso le indicazioni riportate di seguito dovrebbero risultare valide per tutte le versioni di Excel più recenti, dalla 2007 in poi (cioè per tutte le versioni del programma dotate di interfaccia a schede, detta Ribbon). Inoltre, se sul tuo PC non c’è installato Excel, nella seconda parte dell’articolo troverai anche delle indicazioni per agire tramite LibreOffice, una validissima alternativa gratuita e open source a Microsoft Office, e in Google Drive, la suite per la produttività online di Google. Detto questo, non mi resta altro che augurarti buona lettura e buon lavoro!

Indice

Sovrapporre due grafici in Excel su PC e Mac

La prima mossa che devi compiere se vuoi imparare come sovrapporre due grafici in Excel è aprire il foglio di calcolo contenente i dati che vuoi usare per creare il tuo “grafico doppio” e selezionare tutte le informazioni che vuoi comprendere nel grafico con il mouse (nel mio caso Entrate e Uscite giornaliere di un’attività). A questo punto, seleziona la scheda Inserisci nella barra degli strumenti di Excel e seleziona il tipo di grafico da inserire nel tuo foglio di lavoro. Io ho optato per un Istogramma (l’icona con le due barre verticali), e più precisamente per un grafico con colonne raggruppate.

Come sovrapporre due grafici in Excel

Adesso, seleziona i dati che vuoi “separare” e rappresentare in maniera alternativa all’interno del grafico appena creato (nel mio caso le Entrate), recati nella scheda Progettazione di Excel e clicca sul pulsante Cambia tipo di grafico.

Nella finestra che si apre, assicurati che nella barra laterale di sinistra ci sia selezionata la voce Combinati, espandi il menu a tendina relativo al dato che vuoi esporre con un grafico di tipo diverso (nel mio caso le Entrate), scegli il tipo di grafico “secondario” che vuoi creare (io ho scelto Grafico a linee > Linee con indicatori) e clicca sul pulsante OK per salvare le impostazioni.

Come sovrapporre due grafici in Excel

Ora i dati rappresentati all’interno del tuo grafico dovrebbero avere due configurazioni diverse: una a colonne ed una a linee con indicatori. Per grosse linee, sei quindi già riuscito a sovrapporre due grafici in Excel ma devi perfezionare il lavoro.

Seleziona quindi il grafico secondario che hai creato (nel mio caso le linee con indicatori), recati nella scheda Formato di Excel e clicca sul pulsante Formato selezione collocato in alto a sinistra. Nella barra che compare di lato, metti il segno di spunta accanto alla voce Asse secondario per impostare la parte di grafico illustrata con le linee come asse secondario e clicca sul pulsante x per salvare i cambiamenti.

Come sovrapporre due grafici in Excel

Infine, seleziona il grafico, recati nella scheda Progettazione di Excel e seleziona il tema visuale che vuoi applicare al tuo grafico dal menu Stili grafici per renderlo più chiaro ed accattivante. Missione compiuta!

Metodo alternativo

Se non vuoi creare un grafico avente due stili diversi (es. colonne raggruppate e linee con indicatori), bandì sovrapporre due grafici differenti presenti nel tuo foglio di calcolo, devi seguire una procedura diversa.

Tanto per cominciare, devi creare due grafici seguendo le indicazioni che ti ho dato in precedenza (e che sicuramente conosci già a memoria). Ad operazione completata, clicca sul grafico da sovrapporre al primo, clicca sull’icona del secchiello che compare nella barra laterale di destra, espandi il menu Riempimento e apponi il segno di spunta accanto alla voce Nessun riempimento.

A questo punto, lo sfondo del grafico che hai selezionato dovrebbe essere diventato trasparente e, di conseguenza, dovresti poter essere in grado di trascinare quest’ultimo sul grafico primario, sovrapponendoli. Se vuoi, puoi usare gli indicatori che compaiono ai lati del grafico sovrapposto per ridimensionare quest’ultimo e spostarlo nel punto esatto del grafico primario che desideri.

Come sovrapporre due grafici in Excel

Come vedi, non era complicato sovrapporre due grafici di tipo diverso in Excel, in ogni caso puoi trovare maggiori informazioni e dettagli tecnici avanzati su questa procedura sul sito Internet di Microsoft Office. Buon lavoro!

Nota: Excel è disponibile anche sotto forma di servizio Web (Excel Online), accessibile da qualsiasi browser a costo zero, e sotto forma di app per AndroidiOS e Windows 10 Mobile (gratis per tutti i device con dimensioni pari o inferiori ai 10.1”), ma purtroppo nessuna di queste versioni del software permette di sovrapporre i grafici.

Sovrapporre due grafici Excel in LibreOffice

Come sovrapporre due grafici in LibreOffice

Non volendo pagare un abbonamento mensile o una costosa licenza per l’utilizzo di Microsoft Excel, hai deciso di sostituire quest’ultimo con LibreOffice? Nessun problema, anche Calc, il software per l’elaborazione dei fogli di calcolo contenuto in LibreOffice, permette di sovrapporre i grafici in maniera molto semplice.

Per sovrapporre due grafici in LibreOffice Calc, non devi far altro che aprire il documento su cui operare e, se necessario, creare i due grafici da sovrapporre. Se non sai come creare un grafico, sappi che basta selezionare le celle che contengono i dati sui quali costruire il grafico e selezionare la voce Grafico dal menu Inserisci (in alto).

Una volta creati i grafici di tuo interesse (ad esempio, uno per le entrate e uno per le uscite), devi fare doppio clic sul grafico da sovrapporre a quello primario e cliccare sull’icona Area del grafico (il quadrato arancione) che compare in alto a sinistra nella barra degli strumenti di Calc. Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Senza, poi su OK e il gioco è fatto.

Come sovrapporre due grafici in LibreOffice

A primo acchito, lo sfondo del grafico potrebbe sembrare bianco come prima. In realtà, però, cliccando fuori dal grafico, lo sfondo di quest’ultimo diverrà trasparente. Una volta ottenuto lo sfondo trasparente, non ti resta che cliccare sul grafico, tenere premuto il tasto sinistro del mouse e trascinarlo sul grafico primario.

Se vuoi, puoi ridimensionare il grafico sovrapposto e, quindi, adattarlo al meglio al grafico primario usando gli indicatori che si trovano ai suoi bordi. Non è stato difficile, vero?!

Sovrapporre due grafici Excel in Google Drive

Come sovrapporre due grafici in Google Drive

Hai l’urgenza di sovrapporre due grafici in un foglio Excel ma sul PC che stai utilizzando in questo momento non è presente alcun software per l’elaborazione dei fogli di calcolo? Niente panico: rivolgendoti a Google Drive, il servizio di cloud storage di Google che al suo interno comprende una suite per la produttività completa, puoi creare e modificare file Excel direttamente dal browser. Tutto quello di cui hai bisogno è un account Google (e se non ne hai uno, puoi crearlo seguendo i consigli presenti nella mia guida su come creare un nuovo account Google).

Una volta aperta la pagina principale di Google Drive e aver effettuato il login con il tuo account Google, puoi scegliere di caricare un file Excel già esistente o di crearne uno nuovo. Nel primo caso, devi trascinare il file nella finestra del browser, attendere qualche secondo affinché venga caricato online e aprirlo (cliccando prima sul suo nome e poi selezionando la voce Fogli Google dal menu a tendina Apri con, in alto). Per creare un nuovo file, invece, devi pigiare sul pulsante + Nuovo presente nella barra laterale di sinistra e selezionare la voce Fogli Google dal menu che si apre.

Adesso, se i grafici non sono già presenti all’interno del foglio di calcolo, creali selezionando le celle che contengono i dati di tuo interesse e poi scegliendo la voce Grafico dal menu Inserisci (in alto). Puoi scegliere la tipologia di grafico da creare usando il menu a tendina Tipo di grafico che compare nella barra laterale di destra.

Una volta creati i due grafici, seleziona, tramite doppio clic, quello da sovrapporre al primo e seleziona la scheda Personalizzati dalla barra che compare sulla destra. Espandi, quindi, il menu a tendina Stile del grafico e imposta il colore sfondo su Nessuno. Fatto ciò, seleziona il grafico, trascinalo sull’altro grafico in modo da sovrapporlo a quest’ultimo e, se necessario, ridimensionalo usando gli indicatori che compaiono ai lati.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, scarica il tuo foglio Excel con i grafici sovrapposti selezionando le voci Scarica come > Microsoft Excel (.xlsx) dal menu File che si trova in alto a sinistra.