Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare Excel

di

Anche se le alternative non mancano, anche gratuite, Microsoft Excel rimane una delle migliori applicazioni al mondo per la gestione dei fogli di calcolo. Capisco benissimo la tua preoccupazione per non averlo più trovato sul PC in seguito a una formattazione ma, non ti preoccupare, puoi scaricarlo nuovamente dal sito ufficiale di Office.

Ti chiedi se puoi scaricare Excel senza prendere anche Word, PowerPoint e tutti gli altri componenti della suite Office? No, mi spiace. Purtroppo Excel viene distribuito come applicazione separata solo sui dispositivi portatili (cioè su smartphone e tablet), su PC occorre necessariamente scaricare l’intero pacchetto Office e poi, eventualmente, personalizzarlo scegliendo quali applicazioni tenere sul PC e quali no.

C’è anche un’altra cosa importante che devi sapere: da qualche mese a questa parte, per scaricare Office su Windows e Mac bisogna sottoscrivere un abbonamento a Office 365. Office 365 è un servizio in abbonamento di Microsoft che si paga mensilmente e include tutte le applicazioni della suite + 1TB di spazio sul servizio di cloud storage OneDrive e 60 minuti di conversazione su Skype. È disponibile in due varianti: una personale che costa 7 euro/mese e permette di utilizzare Office su 1 solo PC e un solo smartphone/tablet e una più completa, denominata Home, che per 10 euro/mese consente di usare la suite su 5 computer e 5 dispositivi portatili. Per maggiori informazioni, continua a leggere.

Scaricare Excel per Windows e Mac OS X

Per scaricare Microsoft Excel devi attivare una sottoscrizione a Office 365. Collegati quindi al sito Internet di Microsoft e scegli se provare per 30 giorni l’offerta Office 365 Home oppure l’offerta Office 365 Personal cliccando sul pulsante Prova gratuita relativo a una di queste due opzioni.

A questo punto, esegui l’accesso al tuo account Microsoft (se non ne hai ancora uno, crealo seguendo la mia guida sull'argomento) e clicca sulla voce aggiungi un metodo di pagamento che si trova nella barra laterale di sinistra per aggiungere un metodo di pagamento valido (una carta di credito/prepagata o conto PayPal) al tuo profilo.

L’aggiunta di un metodo di pagamento all’account Microsoft – stai tranquillo – non comporta l’addebito di alcuna somma. Per i primi 30 giorni potrai usufruire di Office 365 in maniera completamente gratuita. L’addebito, di 7 o 10 euro a seconda del piano sottoscritto, avverrà soltanto al termine della trial. Se vuoi evitare che ciò accada, puoi disattivare il rinnovo automatico della sottoscrizione Office 365 agendo da questa pagina Web.

Bene. A questo punto non ti resta che pigiare sul bottone Avanti, verificare che tutti i dati inseriti precedentemente siano corretti e confermare l’attivazione di Office 365 cliccando prima su Avanti e poi su Acquista.

Superato anche quest’ultimo step, puoi scaricare Excel e tutte le altre applicazioni del pacchetto Office pigiando per due volte consecutive sul bottone Installa presente sul sito di Microsoft. Si avvierà il download di un piccolo applicativo che farà da “ponte” per il download e l’installazione della suite sul tuo computer.

A scaricamento completato, apri quindi il programmino appena prelevato dal sito di Microsoft (su Windows dovrebbe chiamarsi Setup.X86.it-IT_O365HomePremRetailxx_TX_DB_.exe) e lascia che sia lui a lavorare per te. Nel giro di qualche minuto provvederà a scaricare e installare automaticamente la versione più recente di Office sul tuo computer. Al termine dell’installazione dovresti poter attivare la tua trial di Office 365 (o comunque il tuo abbonamento al servizio) usando il nome utente e la password del tuo account Microsoft.

Scaricare Excel per iPad e iPhone

Al contrario della versione tradizionale della suite, la versione mobile di Office per iPhone e iPad permette di scaricare singolarmente ciascuna applicazione e non obbliga l’utente a sottoscrivere un abbonamento Office 365.

Excel, Word e PowerPoint si possono scaricare tutti separatamente e utilizzare a costo zero. L’unico “plus” per gli utenti di Office 365 consiste nella possibilità di utilizzare alcune funzioni extra. Ad esempio in Excel è possibile personalizzare layout e stili delle tabelle pivot, utilizzare le WordArt, aggiungere e modificare gli elementi dei grafici e altro ancora.

Per scaricare Microsoft Excel sul tuo iPad o sul tuo iPhone, apri l’App Store (l’icona azzurra con la lettera “A” al centro che trovi nella schermata Home del dispositivo), cerca excel nell’apposita barra e individua l’icona della app fra i risultati della ricerca. Per concludere, pigia sul bottone Ottieni/Installa e attendi che Excel venga prima scaricato e poi installato sul tuo terminale. Per completare la procedura potrebbe esserti richiesto di convalidare la tua identità digitando la password dell’ID Apple o posando il dito sul sensore Touch ID.

A procedura ultimata, avvia Excel pigiando sulla sua icona presente in home screen e potrai visualizzare, salvare e modificare i fogli di calcolo presenti su vari servizi di cloud storage: iCloud, OneDrive (il servizio di cloud storage Microsoft) e Dropbox.

Scaricare Excel per Android

Excel è disponibile sotto forma di applicazione gratuita anche su tablet e smartphone Android. Per scaricarla sul tuo device, apri il Play Store (l’icona del sacchetto bianco con il simbolo “play” al centro) e cerca excel nella barra in alto.

Pigia dunque sull’icona dell’applicazione fra i risultati della ricerca e installala sul tuo smartphone/tablet pigiando prima sul bottone Installa e poi su Accetto. Attendi il termine dell’operazione e avvia Excel per cominciare a creare, visualizzare e modificare i tuoi fogli di calcolo su tutti i principali servizi di cloud storage: OneDrive, Google Drive, Dropbox, Box e altri (non iCloud in quanto è esclusiva delle piattaforme Apple).