Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come togliere la password all’avvio di Windows

di

Il PC a casa lo usi solo tu e quindi sei solito non impostare una password per accedere a Windows. Dopo aver portato il computer a riparare per un piccolo guasto, il tecnico ti ha però impostato una password standard da inserire a ogni accesso al sistema operativo e tu non sai più come liberartene. Tranquillo!

Se quello che cerchi è una guida dettagliata su come togliere la password all’avvio di Windows, sappi che sono qui proprio per offrirtene una. Prima di entrare nel vivo della questione, però, voglio fare una premessa importante: quella che sto per illustrarti è una procedura altamente sconsigliata. Andando a togliere la password all’avvio di Windows, infatti, rischi di mettere i tuoi dati nelle mani di chiunque passi nella tua stanza (basterà fare un clic per accedere a documenti, foto e altri dati personali). Poi non dirmi che non ti ho avvertito!

Tutto chiaro? Bene, allora prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri insieme a me che cosa bisogna fare per riuscire a togliere la password all’avvio di Windows su tutte le principali versioni del sistema operativo di casa Microsoft. Cominceremo dalla più nuova fino ad arrivare alla più datata. Pronto per iniziare? Sì? Molto bene, allora al bando le ciance e procediamo!

Indice

Windows 11

Windows 11

Se hai un PC equipaggiato con Windows 11 e ti interessa sapere quali sono i passi da compiere per togliere la password all’avvio di Windows, sappi che puoi agire in vari modi.

Considerando che, per impostazione predefinita, l’account utente su Windows 11 è collegato al proprio account Microsoft online, la cosa più semplice da fare è sostituire la richiesta della password con quella di un PIN numerico (più breve e facile da ricordare) oppure quella di una password grafica, ossia un’immagine da cliccare in specifici punti chiave impostati dall’utente.

In alternativa, è possibile impostare un account utente locale (non collegato all’account Microsoft online) e rimuovere completamente la richiesta della password per quest’ultimo, ma così facendo si perde la possibilità di sincronizzare automaticamente tutti i propri dati con OneDrive.

Per impostare un PIN numerico o una password grafica al posto della password d’accesso a Windows, clicca sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata a sinistra, nella barra in basso), seleziona la tua foto del profilo con accanto il tuo nome (o l’icona dell’omino, se non hai ancora una foto del profilo) dal menu che si apre e clicca sulla voce Modifica impostazioni account nel riquadro che viene visualizzato sullo schermo.

Nella finestra che si apre, poi, seleziona la voce Account dalla barra laterale sinistra e scegli il da farsi: se vuoi attivare lo sblocco del computer tramite PIN, clicca sulla voce PIN (Windows Hello), dopodiché premi sul pulsante Configura, fai clic sui pulsanti Avanti e Crea PIN nel riquadro di spiegazione che si è aperto, poi nell’apposito riquadro digita il PIN che vuoi impostare per l’accesso a Windows negli appositi campi di testo e clicca su OK per rendere effettive le modifiche. Se vuoi inserire anche lettere e altri caratteri all’interno del PIN (oltre che numeri), apponi il segno di spunta accanto alla casella Includi lettere e simboli.

Se, al posto del PIN numerico, desideri impostare una password grafica per accedere a Windows, clicca sul pulsante Password grafica, dopodiché premi sul pulsante Aggiungi, dopodiché fornisci la password del tuo account Microsoft online, pigia sul bottone Scegli immagine e seleziona la foto da usare come password.

A questo punto, dai conferma pigiando sul pulsante Usa questa immagine, disegna tre movimenti sulla foto (usando il mouse o il touchpad), ripeti l’operazione e clicca su Fine per salvare i cambiamenti.

Nota: se hai un computer dotato di sensore per il riconoscimento delle impronte digitali o supporto per il riconoscimento del volto, puoi attivare l’accesso a Windows tramite questi sistemi pigiando sul pulsante Configura accanto alle relative voci presenti nel menu Account.

Se lo preferisci, puoi rimuovere completamente la richiesta della password all’avvio di Windows passando a un account utente locale. Facendo in questo modo, però, perderai la possibilità di sincronizzare automaticamente tutti i tuoi dati con l’account Microsoft online. Come dici? Lo sai e sei convinto di procedere? Bene, allora segui le prossime indicazioni.

Innanzitutto, converti il tuo account utente in un account locale: clicca, quindi, sul pulsante Start, seleziona la tua foto del profilo con accanto il tuo nome (o l’icona dell’omino, se non hai ancora una foto del profilo) dal menu che si apre e clicca sulla voce Modifica impostazioni account nel riquadro che viene visualizzato sullo schermo.

Nella finestra apertasi, fai clic sulla voce Accedi con un account locale, dopodiché pigia sul pulsante Avanti. A questo punto, digita il nome utente e la password che vuoi usare per il tuo account locale negli appositi campi di testo (la password va ripetuta per due volte), compila il campo suggerimento e premi sui pulsanti Successivo e Disconnetti e chiudi, per completare l’operazione.

Adesso puoi disattivare la richiesta della password all’accesso a Windows. Accedi, quindi, al pannello Esegui…, premendo la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera del PC. Dopodiché, nella finestra che si apre, digita il comando netplwiz e premi il pulsante OK annesso alla finestra che viene visualizzata sul desktop.

Nel nuovo pannello che successivamente ti verrà mostrato, togli il segno di spunta dalla voce Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password, clicca su Applica, compila i campi collocati accanto alle voci Password e Conferma password con la password del tuo account utente locale creata poc’anzi e poi fai clic sul bottone OK per due volte, al fine di salvare le modifiche.

Inoltre, potrai eventualmente annullare il procedimento appena visto semplicemente apponendo di nuovo il segno di spunta accanto alla voce Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password. Una volta fatto tutto questo riavvia il tuo PC per controllare che tutto sia andato per il verso giusto: se è così nessuna password ti verrà chiesta per accedere.

Hai proprio dimenticato la password di accesso e non sai come bypassare la richiesta apparentemente impossibile da saltare del tuo PC Windows? In tal caso, puoi rivolgerti a KON-BOOT: un software a pagamento che si installa su una chiavetta USB e si avvia al posto di Windows, in modo da rimuovere facilmente la richiesta della password, saltando direttamente il passaggio. Il suo prezzo è di 27$ per la licenza personale e 75$ per la licenza commerciale. In qualunque caso è molto semplice da usare: te ne ho parlato più in dettaglio nel mio tutorial su come oltrepassare la password di Windows.

Tieni presente, però, che su Windows 11 puoi eseguire l’accesso al PC bypassando la password tramite l’acquisto della licenza personale solo se hai impostato un account locale e non un account online, in caso contrario è necessario essere in possesso della licenza commerciale per eseguire tale operazione. In alternativa, o comunque prima di procedere all’acquisto, puoi cercare di recuperare l’account Microsoft seguendo la procedura di reimpostazione della password (che, come ti ho detto in precedenza, è la stessa necessaria per accedere al tuo PC Windows quando collegato all’account online).

Windows 10

Windows 10

Vuoi sapere come togliere la password di avvio di Windows su Windows 10? Allora, in tal caso, valgono le stesse regole che ti ho descritto dettagliatamente nel capitolo precedente dedicato a Windows 11. Anche con Windows 10, infatti, puoi decidere di sostituire la tua password dell’account Microsoft utile per accedere con un PIN (numerico o alfanumerico), con una password grafica oppure passare a un account locale per rimuovere definitivamente ogni tipo di password di accesso.

Per quanto riguarda i nomi dei menu, dei pannelli e dei tasti da utilizzare non hai niente da temere, sono praticamente identici a quelli descritti in precedenza, quindi non avrai nessun tipo di problema a procedere dato che le differenze sono davvero irrisorie e principalmente grafiche. Comunque, per informazioni mirate e dettagliate, puoi consultare i miei tutorial su come eliminare la password di Windows 10 e come togliere la password di Windows 10.

Anche per ciò che concerne l’avviare il PC Windows senza ricordarne la password di accesso, e quindi bypassarne la richiesta, è possibile acquistare il software KON-BOOT (27$ con licenza personale) sempre con la limitazione dell’utilizzo relativa al solo account locale, come visto in precedenza (a meno che non si acquisti la licenza commerciale da 75$). Comunque anche in questo caso, se utilizzi un account online, puoi provare a procedere prima di tutto con il recupero della password direttamente dal sito Web di Microsoft seguendo la semplice procedura guidata su schermo.

Windows 8

Windows 8

Per quanto riguarda Windows 8, il primo sistema operativo di Windows strettamente collegato all’account di Microsoft online, valgono le stesse regole viste in precedenza. Anche in questo caso puoi quindi procedere inserendo un PIN o una password grafica.

Per compiere quest’operazione, recati nella Start Screen, cerca il termine impostazioni mediante l’apposita modulo collocato in alto a destra e pigia sull’icona Impostazioni PC che compare tra i risultati della ricerca. Successivamente, seleziona le voci Account, fai clic su Opzioni di accesso dalla barra laterale di sinistra e premi sul bottone Aggiungi collocato sotto la dicitura PIN per configurare un PIN numerico oppure sotto la dicitura Password grafica per impostare una password grafica.

In caso di ripensamenti, potrai sempre e comunque rimuovere sia il PIN sia la password grafica semplicemente accedendo alla sezione Impostazioni PC di Windows 8, pigiando su Account, poi su Opzioni di accesso e, per finire, facendo clic sul pulsante Rimuovi presente in corrispondenza della voce PIN oppure della voce Password grafica.

Non sei soddisfatto delle soluzioni appena illustrate? Vuoi rimuovere completamente la richiesta della password all’avvio di Windows 8? Allora procedi nel seguente modo. Torna nel menu Impostazioni PC, clicca su Account, pigia su Opzioni di accesso e poi fai clic sul pulsante Modifica collocato sotto la dicitura Criteri per le password. Successivamente, clicca su Cambia per salvare le modifiche. In caso di ripensamenti, per riattivare la password pigia nuovamente sui pulsanti Modifica e Cambia.

Puoi inoltre rimuovere la password all’avvio di Windows richiamando il pannello Esegui… premendo la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera del PC e accedere al pannello di gestione degli account utente digitando il comando netplwiz e premendo il pulsante OK annesso alla finestra che è andata ad aprirsi sul desktop.

Nella nuova finestra che successivamente ti verrà mostrata, togli il segno di spunta dalla voce Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password, clicca sul tasto Applica, compila i campi collocati accanto alle voci Password e Conferma password digitando la password del tuo account utente e poi fai clic sul bottone OK per salvare le modifiche. Qualora dovessi ripensarci potrai annullare la procedura appena vista per togliere la password all’avvio di Windows apponendo nuovamente il segno di spunta accanto alla voce Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password. Per maggiori informazioni puoi consultare le mie guide specifiche su come togliere la password di Windows 8 e come eliminare password di Windows 8.

Vuoi bypassare la richiesta della password di avvio perché non la ricordi? Allora in tal caso, puoi utilizzare KON-BOOT, come descritto in precedenza. Rispetto alle versioni di Windows 11 e Windows 10, però, è possibile procedere anche con gli account online collegati a Microsoft. In questo caso, quindi, non ci sono problemi e puoi accedere al tuo PC Windows saltando la richiesta di inserimento della password sia con account online sia con account offline acquistando la licenza personale del programma.

Windows 7

Windows 7

Utilizzi Windows 7 e vorresti capire come togliere la password all’avvio di Windows? Se la risposta è affermativa sappi che si tratta di un procedura molto semplice. Per rimuovere la password all’avvio di Windows su Windows 7, pigia quindi sul pulsante Start, recati nel Pannello di controllo e clicca prima su Account utente e protezione famiglia e poi su Cambia password di Windows.

Seleziona quindi la voce Rimuovi password relativa al tuo account e, nella schermata che compare, digita prima la password che usi per accedere a Windows e poi fai clic sul pulsante Rimozione password per completare l’operazione.

In alternativa, puoi rimuovere la password all’avvio di Windows anche richiamando il pannello Esegui…premendo la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera del PC e accedere al pannello di gestione degli account utente digitando il comando control userpasswords2 e premendo il pulsante OK annesso alla finestra che è andata ad aprirsi sul desktop.

Nella nuova finestra che successivamente ti verrà mostrata, togli il segno di spunta dalla voce Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password, clicca su Applica, compila i campi collocati accanto alle voci Password: e Conferma password: digitando la password del tuo account utente e poi fai clic sul bottone OK per salvare le modifiche.

In caso di ripensamenti, potrai ripristinare la possibilità di digitare la password all’avvio accedendo nuovamente a Pannello di controllo, selezionando Account utente e protezione famiglia, cliccando su Cambia password di Windows e pigiando sulla voce Crea una password per l’account. Per finire, digita la password che intendi utilizzar per proteggere il tuo account sul computer e per accedere al sistema, dopodiché conferma la scelta effettuata.

Puoi inoltre annullare la procedura mediante cui rimuovere la password all’avvio di Windows tornando in Esegui…, digitando il comando control userpasswords2 e cliccando su OK. Successivamente, apponi nuovamente la spunta sulla casella collocata accanto all’opzione Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password, compila i campi collocati accanto alle voci Password e Conferma password: immettendo la password che intendi utilizzare e poi fai clic sul pulsante OK per salvare i cambiamenti. Per ulteriori delucidazioni ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come resettare la password di Windows 7.

Hai scordato la password e vuoi trovare un modo per “forzare” l’avvio di Windows 7? Allora, come descritto nel capitolo dedicato a Windows 11, puoi utilizzare il software KON-BOOT, acquistando una licenza personale al prezzo di 27$. In questo specifico caso, non essendoci un collegamento diretto con l’account online di Microsoft, non ci sono problemi e il recupero dell’account locale può essere eseguito in pochi e semplici passaggi tramite il software indicato. Per ulteriori informazioni ti lascio alla mia guida su come rimuovere la password di Windows 7 senza saperla.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.