Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trovare Pokémon Shiny

di

Hai appena scoperto l’esistenza dei Pokémon Shiny, ovvero dei Pokémon rari con colori più brillanti della media, e vorresti trovarli a tutti i costi? Il tuo streamer preferito ha catturato un Pikachu che luccica e non hai ben capito come abbia fatto? Un Gyarados di colore rosso è comparso all’interno del videogame dedicato ai Pokémon che stai giocando ora e vorresti sapere di più sulla sua natura? Allora non preoccuparti: sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nel tutorial di oggi, infatti, ti spiegherò come trovare Pokémon Shiny in tutti i titoli della famosa serie di videogiochi dedicata ai "pocket monsters", quindi sia nei capitoli "tradizionali", come Pokémon Verde Foglia e Diamante, che in quelli che potrei definire come "spin-off", come Pokémon GO e Let’s GO. Nel caso te lo stessi chiedendo, la procedura che dovrai mettere in atto non prevede alcun tipo di microtransazione e, dunque, potrai trovare tutti i Pokémon Shiny senza dover spendere nemmeno un centesimo.

Coraggio allora: che aspetti lì impalato? Vuoi trovare i Pokémon brillanti? Direi proprio di sì, visto che sei arrivato a leggere questa guida. Prenditi quindi cinque minuti di tempo libero, leggi e metti in pratica le brevi istruzioni che trovi qui sotto. Ti assicuro che, in men che non si dica, quel Gyarados dalla colorazione rossa farà parte della tua squadra di Pokémon, insieme ad altri pocket monster cromatici. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Pokemon X Shiny

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come trovare Pokémon Shiny, ritengo possa interessarti saperne di più su questi Pokémon luccicanti.

Ebbene, i Pokémon Shiny sono dei Pokémon molto rari e difficili da trovare, che possono comparire in maniera casuale all’interno dei vari videogiochi della serie. I Pokémon Shiny sono sempre riusciti ad attirare i giocatori, visto che vengono esibiti come "trofei" da questi ultimi. Solitamente le varianti Shiny non vanno infatti a variare le statistiche del Pokémon e sono quindi semplicemente delle variazioni estetiche.

I Pokémon di questo tipo si riconoscono per via della colorazione, visto che essa varia rispetto a quella del Pokémon tradizionale, e del luccichio che emettono quando compaiono a schermo. Facciamo degli esempi concreti: Pikachu è notoriamente giallo, ma nella sua versione Shiny questo colore diventa decisamente più vivace. Gyarados è, invece, sempre stato blu, ma nella sua variante Shiny diventa di colore rosso. Ti ricordo che i Pokémon Shiny sono stati introdotti per la prima volta nella seconda generazione.

Insomma, avere dei Pokémon Shiny nella tua squadra potrebbe farti fare una bella figura con i tuoi amici e ti assicuro che andare a caccia di questa tipologia di Pokémon è piuttosto interessante, come vedrai nei capitoli successivi della guida.

Come trovare Pokémon Shiny su Pokémon GO

Pokemon Shiny Pokemon Go

Pokémon GO è un capitolo piuttosto "inusuale" della serie, visto che è disponibile solo per smartphone e tablet e prevede che i giocatori camminino nel mondo reale per catturare i Pokémon. Per questo motivo, il titolo di Niantic rende ancora più appassionante catturare i Pokémon Shiny.

Per trovare un Pokémon di questo tipo in Pokémon GO, dovrai infatti camminare molto e sperare che la fortuna sia dalla tua. Qualora te lo stessi chiedendo, purtroppo non è possibile vedere i Pokémon cromatici nella mappa del gioco, ma scoprirai se il Pokémon è Shiny o meno solamente quando si avvierà la fase di cattura. Come già accennato in precedenza, lo riconoscerai per via del suo luccichio e della colorazione differente rispetto alla versione base del Pokémon.

I Pokémon Shiny si possono trovare anche durante i Raid Boss o dentro le uova. Tuttavia, anche in questo caso, si tratta di colpi di fortuna e scoprirai se il Pokémon è di tipo cromatico solo quando si avvierà la fase di cattura o si schiuderà l’uovo.

Oltre a questo, facendo evolvere i Pokémon Shiny trovati attraverso i succitati metodi, è chiaramente possibile ottenere altri Pokémon di questo tipo. Per ulteriori dettagli sulle evoluzioni nel titolo di Niantic, ti consiglio di consultare la mia guida su come evolvere Eevee su Pokémon GO.

Insomma, trovare Pokémon Shiny in Pokémon GO è unicamente questione di fortuna e non esistono metodi per accelerare questo procedimento. Tuttavia, nel caso ti piacesse un Pokémon in particolare, ti fornisco una lista dei Pokémon Shiny rintracciabili in Pokémon GO.

  • Shiny all’interno delle uova: Magikarp, Sableye, Shuppet, Pichu, Duskull, Snorunt.
  • Shiny selvatici: Pikachu, Duskull, Snorunt, Magikarp, Sableye, Shuppet.
  • Shiny Raid Boss: Mawile, Magikarp, Absol.
  • Shiny ottenibili tramite evoluzione: Gyarados (Magikarp), Raichu (Pikachu), Banette (Shuppet), Pikachu (Pichu), Dusclops (Duskull), Glalie (Snorunt).

Gyarados Shiny Pokemon Go

Ci tengo a precisare che Pokémon GO è un gioco in continuo aggiornamento e, dunque, le informazioni riportate in questa guida potrebbero non essere più valide in futuro, visto che gli sviluppatori potrebbero cambiare il titolo da un momento all’altro.

Come trovare Pokémon Shiny Let’s GO

Pokemon Lets Go
Pokémon Let’s GO, Eevee! e Pokémon Let’s GO, Pikachu! sono due capitoli usciti nel 2019 unicamente per Nintendo Switch: si tratta di giochi con meccaniche differenti rispetto ai capitoli tradizionali, che vanno a rendere più semplice anche la cattura dei Pokémon Shiny.

Infatti, in Pokémon Let’s GO, Eevee! e Pokémon Let’s GO, Pikachu! è possibile vedere il colore e il luccichio dei Pokémon Shiny ancor prima che inizi la fase di cattura. Questo significa che puoi capire se un Pokémon è di questa tipologia o meno già mentre stai camminando per la mappa di gioco, visto che tutti i Pokémon sono visibili anche senza recarsi nell’erba alta.

Oltre a questo, esiste un metodo per aumentare esponenzialmente la possibilità di trovare un Pokémon Shiny: catturare 30 Pokémon della stessa specie in successione. Puoi fare questo in modo molto semplice, visto che i Pokémon sono già visibili sulla mappa e ti basta quindi andarci incontro per iniziare la fase di cattura. Ovviamente non dovrai mai spezzare la catena per avere maggiori possibilità e quindi non devi catturare Pokémon di altre specie o far fuggire la preda.

Psyduck Shiny Pokemon Lets Go

In ogni caso, il mio consiglio è quello di salvare la partita dopo ogni cattura, in modo che non ci siano spiacevoli inconvenienti. Insomma, ci vuole ancora una certa dose di fortuna per trovare un Pokémon Shiny nei succitati titoli, ma perlomeno questi aiuti rendono più facile la vita agli aspiranti allenatori.

Come trovare Pokémon Shiny nei capitoli tradizionali di Pokémon

I metodi per trovare Pokémon Shiny sono molto simili nei capitoli tradizionali della serie e prevedono semplicemente che il giocatore abbia molta fortuna durante la fase di ricerca e cattura dei Pokémon.

Tuttavia, esistono dei metodi per velocizzare il ritrovo di Pokémon Shiny, che ovviamente ti spiegherò a breve. In ogni caso, con "capitoli tradizionali" intendo tutti quei videogiochi della serie Pokémon che dispongono di meccaniche molto simili, da Verde Foglia a Diamante passando per X e Ultrasole.

Metodo del chaining

Poké Radar

Uno dei metodi più utilizzati dai videogiocatori per trovare più velocemente i Pokémon Shiny è quello del chaining, ovvero del concatenamento delle catture. Questo metodo si può mettere in atto nei capitoli Pokémon Diamante, Perla, Platino, Oro HeartGold, Argento SoulSilver, X e Y.

Per sfruttare questa possibilità, devi innanzitutto ottenere l’oggetto Poké Radar, in grado di farti vedere i punti dell’erba alta in cui puoi trovare i Pokémon selvatici. Questo oggetto solitamente si ottiene dopo aver sconfitto i Superquattro, ovvero i quattro allenatori ritenuti i più forti della loro regione. Per sconfiggere questi nemici, devi avere tutte e otto le medaglie di ogni regione e batterli tutti e quattro consecutivamente. A seconda del gioco, i Superquattro si trovano nell’Altopiano Blu o nella Lega Pokémon.

In alcuni capitoli, il Poké Radar si ottiene, invece, parlando con il Professor Oak, mentre in Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver è disponibile il Pokéwalker, un oggetto fisico presente nella confezione di vendita dei due giochi che somiglia molto al Poké Radar. In ogni caso, giocando normalmente a uno dei succitati titoli della serie, non dovresti aver alcun tipo di problema a trovare il Poké Radar (o Pokéwalker).

Una volta ottenuto il PokéRadar, equipaggialo nel menu degli oggetti rapidi e rimuovi tutti gli altri strumenti (bici, amo e simili). Nel caso in cui tu stia giocando a Pokémon X o Y, ti consiglio inoltre di equipaggiare il Cromamuleto, un oggetto che si ottiene dopo aver completato il Pokédex che aumenta la probabilità di trovare Pokémon Shiny. Questo oggetto si può trovare anche in Pokémon Nero 2, Bianco 2 e Rubino Omega e Zaffiro Alpha.

Cromamuleto

Un altro consiglio che posso darti è quello di comprare molti Repellenti, magari Super Repellenti. Infatti, in questo modo aumenterai la velocità di apparizione dei Pokémon e, di conseguenza, la possibilità di trovare Pokémon luccicanti. Inoltre, non dimenticarti di fare buona scorta di Poké Ball, visto che le sessioni di chaining possono essere anche molto lunghe.

Una volta fatto questo, direi che sei pronto per iniziare la catena di catture. Recati quindi in una delle grandi zone d’erba alta, magari in un posto dove sai che è presente il tuo Pokémon preferito, e utilizza il Poké Radar, in modo far vibrare le caselle d’erba. Fai attenzione al modo in cui queste ultime vibrano, visto che quest’effetto indica la tipologia di Pokémon che stai per catturare. Solitamente ci sono tre diversi tipi di animazione di questo tipo.

Una volta trovata la tipologia di Pokémon che vuoi catturare, dovrai continuare a seguire la stessa vibrazione dell’erba e catturare in successione 40 Pokémon dello stesso tipo. In questo caso, è importante non uscire mai dalla zona d’erba, non far scappare la preda, non salvare il gioco e non incontrare un Pokémon di tipologia diversa.

Shiny

Insomma, catturare un Pokémon Shiny con il metodo del chaining può essere molto dispendioso in termini di tempo, ma d’altronde stai cercando di catturare dei Pokémon rari. Inoltre, se tutto viene eseguito correttamente, il chaining permette di ottenere un Pokémon Shiny in modo pressoché sicuro, visto che aumenta di molto la probabilità di trovare un Pokémon di questo tipo.

Metodo della riproduzione

Celebi Shiny

Un altro metodo molto utilizzato per ottenere Pokémon Shiny è quello di far accoppiare dei Pokémon provenienti da regioni diverse. Infatti, facendo ad esempio riprodurre un Pokémon proveniente dall’Europa con uno che arriva dagli Stati Uniti d’America, è molto probabile che l’unione generi un Pokémon luccicante.

Pensa che questo metodo è stato suggerito direttamente da Junichi Masuda, uno dei membri fondatori di Game Freak, società sviluppatrice dei giochi dedicati ai Pokémon. Il "metodo Masuda" si può utilizzare in Pokémon Diamante, Perla, Platino, Oro HeartGold, Argento SoulSilver, Nero, Bianco, Nero 2, Bianco 2, X e Y.

Per ottenere un Pokémon proveniente da una regione diversa, devi effettuare uno scambio con un videogiocatore proveniente da quel Paese. Il mio consiglio è quello di provare a trovare accordi con altri giocatori nella sezione Reddit chiamata Pokémon Trades. Qui troverai molti videogiocatori provenienti da tutto il mondo intenti a fare scambi di Pokémon, ma ti consiglio di utilizzare questo metodo solamente se conosci bene l’inglese e se sei un esperto del mondo dei Pokémon.

Uovo Pokemon

Per capire la regione da cui proviene un Pokémon, solitamente ti basta aprire la sua pagina nel PokéDex e leggere l’abbreviazione di tre lettere che si trova in alto a destra (es. ITA, FRE, JPN e simili). In ogni caso, ti ricordo che puoi accoppiare normalmente solamente due Pokémon della stessa specie (o con stesso Gruppo Uova) e con sesso opposto. Nel caso il tuo Pokémon non abbia sesso, dovrai farlo accoppiare con un Ditto.

Per far accoppiare due Pokémon, devi lasciarli entrambi alla pensione e attendere che venga generato l’uovo del nuovo Pokémon. Infine, dovrai ovviamente far schiudere l’uovo, sperando che la fortuna sia dalla tua parte e ti faccia trovare un Pokémon Shiny.

Metodo della pesca

Pesca Pokemon X

Nel caso in cui tu disponga di Pokémon X o Y, puoi affidarti alla meccanica della pesca, che rende relativamente più probabile trovare Pokémon luccicanti.

Per sfruttare questo metodo, devi solamente procurarti una canna da pesca e un numero piuttosto alto di Poké Ball. Non è necessario disporre di ami speciali per trovare Pokémon Shiny e quindi ti basta semplicemente iniziare una normale sessione di pesca per cercare di trovare questa tipologia di Pokémon.

Il mio consiglio è di mettere a capo della tua squadra un Pokémon che disponga dell’abilità "Ventose" o "Antifurto", in modo da aumentare la probabilità di trovare Pokémon selvatici. Una volta iniziata la sessione, dovrai cercare di trovare sempre un Pokémon selvatico e di non far mai comparire messaggi di fallimento, lasciare l’area o uscire dal gioco.

A questo punto, devi semplicemente continuare a pescare Pokémon in successione e sperare che la fortuna sia dalla tua parte e ti faccia trovare un Pokémon Shiny. Insomma, anche questa meccanica è molto legata alla fortuna, ma ti assicuro che non te ne pentirai quando troverai il Pokémon luccicante che tanto desideravi!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.