Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

App per trovare Pokémon

di

Sei sempre stato un accanito fan dei Pokémon e dopo il lancio del celebre gioco per smartphone basato sulla realtà virtuale non hai potuto fare a meno di effettuarne il download sul tuo dispositivo (come ti ho spiegato anche nelle mie guide su come scaricare Pokémon su Android e su come scaricare Pokémon su iPhone). Da quel momento, ogni volta che puoi cerchi di passare qualche minuto in allegria andando a caccia di nuove creature da catturare, allenare e far combattere. Già, a caccia… è proprio questo il motivo per cui sei qui, perché ti piacerebbe sapere se posso consigliarti qualche strumento per trovare con maggiore facilità i Pokémon che ti interessano.

Come dici? È esattamente così e vorresti dunque capire se posso indicarti qualche risorsa, o meglio qualche applicazione da impiegare direttamente sul tuo fido cellulare che possa essere utile allo scopo? Ma certo che si, non preoccuparti. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso infatti illustrarti tutte quelle che a parer mio rappresentano le migliori app per trovare Pokémon attualmente presenti sulla piazza.

Grazie alle applicazioni che sto per suggerirti non solo riuscirai a capire in che modo i vari Pokémon sono distribuiti nel mondo ma anche dove poterli trovare senza attendere di vederli comparire sullo schermo, inclusi quelli più rari. Trattasi essenzialmente di app radar, mappe ed altri utili strumenti di notifica di cui, una volta appreso il funzionamento, non riuscirai più a farne a meno. Ora però basta chiacchierare ed entriamo nel vivo di questo tutorial. Buona lettura e buon divertimento!

Attenzione: Le app per trovare Pokémon indicate in questo articolo non violano le condizioni ed i termini del gioco ufficiale di Niantic e Nintendo. Altro non fanno che permettere di individuare su mappa la presenza di nuovi Pokémon in una data zona in base alle segnalazioni effettuate dagli altri giocatori ma spetta poi all’utente avviare il gioco Pokémon Go ed effettuare la cattura da li, recandosi sul posto. Di conseguenza, utilizzando le applicazioni in oggetto non corri alcun rischio di vederti bannare l’account, cosa che invece può accadere con bot ed applicativi di altra natura. Ti suggerisco quindi di utilizzare sempre app di questo genere per facilitarti nella ricerca dei Pokémon e di non affidarti a strumenti dubbi se vuoi evitare di incorrere in problemi.

Go Radar (Android/iOS)

App per trovare Pokémon

La prima tra le app per trovare Pokémon che voglio suggerirti di utilizzare è Go Radar. Si tratta di una risorsa disponibile a costo zero sia per Android che per iOS tramite la quale è possibile identificare direttamente su mappa i Pokémon presenti nella propria zona in base alle segnalazioni effettuate dagli altri utenti. L’interfaccia è essenziale ma ben curata e l’applicazione risulta molto semplice da utilizzare.

Mi chiedi come si utilizza? Te lo spiego subito. Innanzitutto scarica ed installata l’applicazione sul tuo dispositivo dopodiché avviala e se ti viene chiesto se intendi consentire all’app di accedere ai dati relativi alla tua posizione e di ricevere notifiche acconsenti. Successivamente non dovrai far altro che muoverti sulla mappa che ti verrà mostrata alla ricerca di Pokémon la cui presenza ti verrà segnalata dalla comparsa di un apposito indicatore. Pigiandoci sopra potrai sapere di che Pokémon si tratta e l’orario esatto in cui è stato avvistato l’ultima volta.

Facendo invece tap sul simbolo dell’ingranaggio collocato in alto a destra puoi accedere alle impostazioni dell’applicazione mediante cui indicare quali sono i tuoi Pokémon favoriti, quali quelli comuni, quali notifiche ricevere e se continuare a mantenere attiva l’app in background. Puoi anche scegliere quali Pokémon visualizzare e quali no su mappa e se far comparire anche Pokéstops e palestre.

Facendo invece tap sul simbolo della mappa con la matita che si trova sempre nella parte in alto a destra della schermata puoi selezionare il tipo di mappa da utilizzare (Standard o Satellite), mentre pigiando sull’icona del segnaposto in basso a destra puoi visualizzare immediatamente la tua attuale posizione su mappa.

Go Tracking (Android)

App per trovare Pokémon

Parlando di applicazioni per scovare Pokémon specifiche per device mobile basati sulla piattaforma del “robottino verde” non posso far altro se non suggerirti di provare Go Tracking. Si tratta di una risorsa gratuita per Android che mostra la presenza di Pokémon su mappa. È inoltre piena zeppa di impostazioni interessanti ed è altamente personalizzabile. È faile da usare e funziona anche in background.

Dopo averla scaricata ed installata, per poterla usare non dovrai far altro che mandare avanti il tutorial relativo all’uso dell’app che ti viene proposto a schermo facendo sempre tap su OK ed iniziare a muoverti sulla mappa alla ricerca di Pokémon la cui presenza ti verrà segnalata in automatico nel caso in qui venissero scovati entro il tuo raggio d’azione, quello indicato con un cerchio rosso su mappa.

Facendo invece tap sulle icone presenti nella parte in basso dello schermo puoi attivare o disattivare l’individuazione dei Pokémon in background e la ricezione delle relative notifiche (l’icona della campanella), puoi applicare i filtri relativi alla visualizzazione di specifici Pokémon e la ricezione di notifiche apposite (l’icona con l’imbuto), puoi accedere alla gestione del sistema di scanner (l’icona con il radar) ed alle impostazioni dell’app (l’icona con l’ingranaggio).

Pigiando invece sul simbolo del mirino in alto a destra puoi visualizzare rapidamente su mappa la posizione esatta in cui ti trovi, mentre tappando sul simbolo con le tre linee in orizzontale in alto a sinistra hai la possibilità di accedere al menu dell’applicazione tramite il quale scegliere se visualizzare o meno i Pokéstops, le palestre, se effettuare il reset dello scanner e molto altro ancora.

Se vuoi evitare che l’applicazione rimanga attiva in background anche dopo la sua chiusura, ricordarti ti pigiare sul simbolo della “x” collocato nella parte in alto a destra dello schermo e di fare poi tap su OK in risposta all’avviso che vedi comparire sul display.

PokeWhere (iOS)

App per trovare Pokémon

Disponibile solo per iOS, PokeWhere è una delle applicazioni più apprezzate in assoluto su App Store per quel che concerne l’identificazione dei Pokémon in giro per il globo. Offre la possibilità di rintracciare in tempo reale i Pokémon vicini all’utente in modo semplicissimo, tanto quanto bere un bicchier d’acqua. Si scarica gratis ma offre acquisti in-app per passare alla versione Pro mediante cui si possono sbloccare alcune funzionalità extra.

Dopo averla scaricata ed installata sul tuo iDevice, per servirtene non dovrai far altro che avviarla ed acconsentire all’individuazione della tua posizione da parte di quest’ultima oltre che alla ricezione delle notifiche. Tappa poi in un punto qualsiasi dello schermo per far sparire l’avviso che ti viene mostrato e pigia sul simbolo azzurro del radar che sta in basso per avviare la scansione della zona di riferimento alla ricerca di nuovi Pokémon. Se vuoi, puoi anche spostarti sulla mappa ed avviare la scansione in un punto differente da quello rilevato in maniera automatica.

Facendo invece tap sul simbolo dell’imbuto che sta in alto a destra puoi accedere al menu tramite cui applicare i filtri relativi alla visualizzazione di questo o di quell’altro Pokémon, mentre pigiando sul pulsante con le tre linee in orizzontale che sta in alto a sinistra puoi accedere al menu mediante il quale acquistare la versione Pro dell’app, visualizzare la guida d’uso, ripristinare gli acquisti in-app, contattare il supporto e verificare la disponibilità degli aggiornamenti.

Il pulsante con il segnaposto in basso a sinistra ti consente invece ti ritornare alla tua attuale posizione su mappa, mentre i bottoni + (simbolo più) e – (simbolo meno) ti permettono di aumentare o diminuire il livello di zoom.

Altre app per trovare Pokémon

App per trovare Pokémon

Le applicazioni per trovare Pokémon di cui ti ho già parlato nelle righe precedenti non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? Vorresti provarne altre? Allora da’ uno sguardo all’elenco apposito che ho preparato per te e che trovi qui di seguito. Sono sicuro che riuscirai a trovare qualcosa in grado di fare realmente al caso tuo. Buon download!

  • GoRadar Handler (per Android) – Ottima applicazione per trovare Pokémon su mappa ma… che al momento risulta funzionante solo in alcune zone del globo. Insomma, è senz’altro l’ideale quando si è in viaggio all’esterno e si ha voglia di andare a caccia di nuovi Pokémon ma di certo non lo è qui di in Italia, almeno non al momento.
  • Notification for Pokémon Go (per Android) – Come facilmente intuibile dal nome, si tratta di una risorsa tramite la quale è possibile ricevere delle notifiche direttamente sullo smartphone ogni volta che ci si avvicina ad un Pokémon. È gratis ma il download va effettuato al di fuori del Play Store, mediante APKMirror (per maggiori info al riguardo puoi consultare il mio tutorial su come installare APK).
  • PokeRadar (per iOS) – Un’altra bella applicazione della categoria a costo zero. Consente di scovare i Pokémon nelle vicinanze ma anche di segnalare personalmente quelli avvistati sfruttando l’apposita funzione integrata. Consente altresì di segnare come preferirti specifici Pokémon e di accedere anche alla relativa Web app fruibile da qualsiasi browser e dispositivo.
  • Poke Locator (per iOS) – Sebbene non propriamente utile per la ricerca dei Pokémon, Poke Locator è un’app che merita comunque di essere menzionata in un articolo sull’argomento in quanto utilissima per quel che concerne l’individuazione di eventuali palestre, suddivise per team e livelli, presenti nelle zone circostanti. Integra anche un motore di ricerca interno tramite cui visualizzare tutti i Pokémon e conoscerne le relative caratteristiche e la tipologia d’appartenenza.
  • GO Gear (per iOS) – È una tra le app più utilizzate e più ricca di funzioni per quel che concerne l’individuazione dei Pokémon su mappa. Offre funzionalità molto simili ai più blasonati navigatori tour by turn per raggiungerei Pokémonscvati  sulla mappa. È a pagamento (4,49 euro).