Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ottenere biglietti raid da remoto gratis

di

Pokémon GO ha fatto del muoversi fisicamente il perno della sua esperienza videoludica. Tuttavia, in alcuni contesti può risultare utile giocare da casa. Per questo motivo, a partire dal 2020, Niantic ha introdotto alcuni elementi che possono consentire ai giocatori di entrare nel vivo dell’azione anche senza lasciare la propria abitazione.

In questo contesto, ti sei dunque chiesto come ottenere biglietti raid da remoto gratis. D’altronde, utilizzare questi ultimi direttamente da casa può garantire un bel po’ di divertimento anche senza doversi muovere. Non preoccuparti: i metodi per ottenere questi elementi senza passare per le micro-transazioni esistono e te ne parlerò proprio in questo tutorial.

Che ne dici? Hai intenzione di approfondire la meccanica dei biglietti raid da remoto relativamente a Pokémon GO? Secondo me non vedi l’ora di scoprire in che modo è possibile giocare direttamente dalla tua abitazione senza mettere mano al portafogli. Bene, qui sotto trovi tutte le indicazioni del caso. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Biglietto raid da remoto Pokemon GO

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come ottenere biglietti raid da remoto gratis, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, come avrai intuito dal nome, questi biglietti servono per partecipare ai raid direttamente dalla propria abitazione. In parole povere, al posto di recarsi fisicamente dinanzi alla Palestra coinvolta, basta premere sul riquadro dei Pokémon nelle vicinanze, presente in basso a destra, selezionare l’opzione RAID ed eventualmente inserirsi nella coda di attesa del raid.

Ricordo che i raid richiedono di sconfiggere un Boss Pokémon insieme agli altri Allenatori della zona, in modo da ottenere ricompense come strumenti speciali e avere la possibilità di catturare quel determinato Pokémon. Tra l’altro, in questo contesto potrebbe interessarti dare un’occhiata al mio tutorial legato alle migliori mosse di Pokémon GO, che potrebbe tornarti utile in battaglia. Insomma, una possibilità niente male, considerando che puoi rimanere comodo sul tuo divano.

Per il resto, ti ricordo che ci sono varie limitazioni di cui tener conto. Infatti, un massimo di 5 Allenatori per raid possono effettuare l’accesso mediante un biglietto da remoto: nel caso ce ne siano di più, ti unirai a una nuova coda di attesa. Inoltre, in genere ogni giocatore può avere un massimo di 3 biglietti da remoto all’interno del proprio Zaino.

Come partecipare a un raid da remoto Pokemon GO

Da notare anche il fatto che, nonostante il gameplay sia essenzialmente lo stesso, la partecipazione a un raid recandosi fisicamente vicino a una Palestra e da remoto hanno una differenza. Infatti, la potenza di attacco dei Pokémon di coloro che partecipano al raid da remoto è stata ridotta da Niantic, in modo da non sbilanciare troppo la battaglia.

Per completezza d’informazione, prima di partire, devi sapere che le indicazioni fornite in questa guida vanno oltre quelle presenti all’interno del mio tutorial su come giocare a Pokémon GO senza muoversi, che potrebbe interessarti consultare.

Infatti, quest’ultimo fa riferimento a meccaniche di gioco interessanti se non vuoi muoverti troppo, dall’Aroma al Modulo Esca, passando per la funzionalità Sincroavventura. Insomma, si tratta di altre informazioni che potrebbero sicuramente tornarti utili.

Come ottenere biglietti raid da remoto gratis su Pokémon GO

Dopo aver analizzato la situazione in generale, direi che è arrivato il momento di passare all’azione e vedere come avere effettivamente dei biglietti per partecipare ai raid da remoto in modo gratuito su Pokémon GO.

Negozio

Pacco evento gratis biglietto raid da remoto Pokemon GO

Il metodo più rapido per ottenere biglietti raid da remoto senza spendere soldi reali è quello di controllare spesso il Negozio.

Infatti, in alcuni periodi promozionali Niantic mette a disposizione degli utenti dei pacchi gratuiti, che a volte contengono proprio dei biglietti raid da remoto. Per farti un esempio concreto, solitamente i biglietti raid da remoto si possono trovare all’interno del Pacco evento.

Per vedere se hai diritto a quest’ultimo, ti basta aprire Pokémon GO, premere sull’icona della Poké Ball, presente in basso, e selezionare l’opzione Negozio. Dopodiché, nel caso sia disponibile uno di questi pacchi, in alto troverai la sezione GRATIS.

In quest’ultima in genere c’è il Pacco gratuito giornaliero, che però solitamente non contiene biglietti raid da remoto, mentre al suo fianco potresti trovare, per l’appunto, un Pacco evento. Insomma, è sempre bene dare un’occhiata al Negozio e cercare di comprendere se ci sono biglietti raid da remoto da riscattare.

Per farti un esempio concreto, un’iniziativa promozionale valida è stata quella relativa ad aprile 2021, in cui gli utenti hanno potuto ricevere, ogni lunedì del mese, un bundle gratuito contenente un biglietto raid da remoto. Maggiori informazioni in questo tweet ufficiale.

Acquistare biglietti raid da remoto Pokemon GO

Per il resto, sempre rimanendo all’interno del Negozio, ti consiglio di scorrere la pagina verso il basso. In questo modo, noterai che è possibile acquistare l’oggetto che stai cercando mediante delle Pokémonete, ovvero la valuta virtuale del gioco.

Più precisamente, in genere i prezzi sono 100 Pokémonete per un biglietto raid da remoto e 250 Pokémonete per 3 biglietti raid da remoto. Ti ricordo che le Pokémonete possono essere ottenute anche in modo gratuito, oltre ovviamente che passando per le micro-transazioni.

Infatti, ti ricordo che è possibile passare per il sistema delle Palestre, assegnando i tuoi Pokémon alla difesa di queste ultime, per riuscire a mettere da parte un buon bottino in modo gratuito, che potrai poi utilizzare per ottenere biglietti raid da remoto.

Per tutti i dettagli del caso, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come guadagnare Pokémonete su Pokémon GO, in cui sono sceso ulteriormente nel dettaglio di quali sono i metodi per ottenere questa valuta.

Altre iniziative promozionali

Biglietti raid da remoto Pokemon GO

Oltre ai metodi citati nel capitolo relativo al Negozio, che sono anche quelli principali, in alcuni periodi promozionali potrebbero esserci anche altre possibilità in merito all’ottenimento dei biglietti raid da remoto.

Infatti, Pokémon GO è un titolo in continua evoluzione e dunque Niantic è sempre alla ricerca di nuove idee per intrattenere i giocatori. In questo contesto, nel corso degli anni sono state lanciate iniziative promozionali relative, ad esempio, a dei codici da utilizzare per riscattare ricompense gratuite.

Fai attenzione però: online ci sono anche dei truffatori, che promettono codici gratuiti per ottenere le più svariate ricompense all’interno di Pokémon GO. Ti consiglio vivamente di stare alla larga da tali proposte, seguendo solamente fonti note e affidabili da cui ottenere i vari codici.

Per intenderci, a volte la stampa specializzata in videogiochi ha diffuso dei codici funzionanti, attivi solamente in determinati periodi, per riscattare, ad esempio, Poké Ball gratuite, quindi in futuro potrebbe tranquillamente accadere anche per quel che concerne i biglietti raid da remoto.

Ti puoi fidare di quel tipo di segnalazione proveniente da portali affidabili, che spesso ottengono le informazioni da fonti ufficiali, ma meglio stare invece alla larga da chi ti chiede di inserire dati, visitare siti dubbi, scaricare strani file e così via.

Riscattare codici Pokemon GO

Effettuata questa importante premessa, per vedere se un codice è effettivamente valido, puoi procedere in modo semplicissimo: se usi Android, apri il gioco, premi sull’icona della Poké Ball collocata in basso, quindi fai tap sul riquadro del Negozio, scorri la pagina verso il basso, digita il codice all’interno dell’apposito spazio, sotto alla scritta PROMOZIONI, e premi sul pulsante RISCATTA.

In questo modo, nel caso il codice sia valido, otterrai le ricompense previste. In alternativa, il gioco ti avvertirà semplicemente del fatto che non è più possibile usufruire di quell’iniziativa promozionale.

Per il resto, nel caso sul tuo dispositivo non sia presente lo spazio per inserire il codice, puoi collegarti da browser al portale ufficiale di Niantic. Raggiunto quest’ultimo, ti basta effettuare l’accesso al tuo account, mediante il profilo Google, Facebook o Niantic Kids, e accederai alla pagina per riscattare il codice.

Digita, dunque, quest’ultimo nell’apposito spazio, presente sotto alla voce Enter offer code, e fai tap sul pulsante Submit. Così facendo, ovviamente se il codice risulta valido, la prossima volta che accederai al gioco dal tuo dispositivo di fiducia troverai le relative ricompense.

Insomma, adesso sai anche come riscattare i codici promozionali per Pokémon GO nel caso gli sviluppatori decidessero di offrire biglietti raid da remoto mediante questo metodo, utilizzato spesso anche per altri elementi utili relativi al titolo di Niantic.

Riscatta codice Pokemon GO online

Per concludere, ti ricordo che esistono vari altri metodi gratuiti per accedere a un raid, anche se ovviamente in quel caso è necessario recarsi fisicamente nei pressi della Palestra coinvolta. Infatti, gli utenti possono ottenere un biglietto raid “normale” ogni giorno, semplicemente visitando una Palestra.

Esistono inoltre i biglietti raid EX, che possono essere ottenuti in seguito alla sconfitta di un Boss relativo a un raid. Per maggiori dettagli in merito a questa possibilità, ti invito a consultare le linee guida ufficiali di Niantic.

Per il resto, dato che sei solito “immergerti” nella realtà aumentata del titolo di Niantic e andare all’avventura con la tua fidata squadra, ti consiglio di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Pokémon GO.

Infatti, in quest’ultima puoi trovare molte altre guide che potrebbero fare al caso tuo, fornendoti spunti per le tue sessioni di gioco o aiutandoti a proseguire la tua “carriera” di Allenatore di Pokémon.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.