Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come unire file PDF

di

Hai scaricato un documento PDF suddiviso in più parti e vorresti unificarlo? Vorresti creare un unico PDF partendo da alcuni documenti che hai creato nei giorni scorsi? Tranquillo, non c’è bisogno di installare complicati software a pagamento per riuscirci.

Che tu ci creda o no, puoi fare tutto con delle pratiche app gratuite o, addirittura, dei servizi online che funzionano direttamente dal browser senza necessitare di plugin o noiose procedure di registrazione. Se vuoi te ne consiglio subito alcuni, tutti semplicissimi da usare e che mantengono intatta la struttura dei documenti originali. Che tu abbia un PC Windows, un Mac o un computer equipaggiato con Linux troverai sicuramente la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Dai, mettiamo al bando le ciance e vediamo subito come unire file PDF passo dopo passo. Ti assicuro che in men che non si dica riuscirai ad ottenere il tuo PDF unificato senza alcun problema di formattazione, né perdite sotto il punto di vista qualitativo. Anche se sei alle prime armi con il computer riuscirai a fare tutto in pochissimo tempo, promesso! Ti auguro una buona lettura e un buon divertimento.

SmallPDF (online)

Come unire file PDF

Se vuoi imparare come unire file PDF senza installare software sul PC, apri un qualsiasi browser (es. Internet Explorer, Chrome, Firefox, ecc.) e collegati al sito Internet SmallPDF. Dopodiché trascina i documenti che desideri unire al centro dello schermo, all’interno del riquadro in cui c’è scritto Trascina i PDF qui, e attendi qualche istante affinché i file vengano caricati online. Non ci sono particolari limiti di peso o di numero per l’upload.

Al termine dell’upload, riordina le miniature dei PDF con il mouse (in modo che rispettino l’ordine che vuoi utilizzare nel documento finale) e clicca prima sul pulsante Unire PDF e poi su Scarica il file per scaricare sul tuo computer il PDF unificato.

Se vuoi riordinare manualmente le pagine dei documenti da unire, al termine dell’upload seleziona la voce Modalità pagina (in alto) e usa il mouse per modificare l’ordine delle pagine. Il resto della procedura è uguale a quella che abbiamo visto in precedenza. Semplice, vero?

Nota: a tutela della privacy degli utenti, SmallPDF cancella tutti i file caricati sui suoi server entro poche ore dall’upload. Detto questo, è sempre meglio rivolgersi a soluzioni offline per il trattamento di file che contengono informazioni sensibili.

Online2PDF (Online)

Come unire file PDF

Un altro servizio online che ti consiglio vivamente di provare è Online2PDF, il quale consente di unire fino a 20 documenti per un peso complessivo di 100MB. È totalmente gratuito e non richiede registrazioni per poter funzionare.

Per unire i tuoi PDF con Online2PDF, collegati alla pagina iniziale del servizio e trascina i documenti sul pulsante Seleziona i file (oppure fai click su quest’ultimo e seleziona i file “manualmente”). Ad operazione completata, seleziona la voce Unisci file dal menu a tendina Metodo e clicca sul pulsante Converti per avviare prima l’upload e poi l’unificazione dei tuoi PDF. Il documento di output verrà scaricato automaticamente sul tuo PC.

Se vuoi, puoi riordinare i documenti da unificare spostando le loro icone con il mouse, mentre per cambiare l’ordine delle pagine all’interno di ciascun PDF puoi utilizzare il pulsante con l’icona delle forbici. Inoltre, cliccando sulle schede CompressioneProtezioneIntestazione/piè di pagina di Online2PDF puoi personalizzare il documento di output regolandone la qualità, la risoluzione, i permessi relativi alla modifica e alla stampa e aggiungendo ad esso intestazioni o scritte a piè di pagina.

Nota: anche Online2PDF cancella tutti i file caricati sui suoi server entro poche ore dall’upload. Rimane la raccomandazione di rivolgersi a soluzioni offline per il trattamento di file che contengono informazioni sensibili.

PDFill FREE PDF Tools (Windows)

Come unire file PDF

Se preferisci affidarti a soluzioni più tradizionali, PDFill FREE PDF Tools è quello che fa per te. Si tratta di una suite gratuita che comprende tantissimi strumenti per modificare, creare e convertire i documenti PDF.

Per scaricarla sul tuo PC, collegati al suo sito Internet e clicca due volte sul pulsante Download now: una volta sotto la dicitura Get this tool only e una volta nella pagina che si apre. Successivamente, apri il pacchetto d’installazione denominato PDFill_PDF_Tools_FREE.exe e clicca prima su  e poi su Next.

Accetta dunque le condizioni di utilizzo del software, mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement, e porta a termine il setup cliccando prima su Next per due volte consecutive e poi su Install e Finish.

Se ti viene chiesto di scaricare e installare Ghost Script .Net Framework, accetta. Si tratta di due software completamente gratuiti senza i quali PDFill non funzionerebbe (non sono contenuti promozionali, stai tranquillo).

Ad installazione completata, avvia PDFill FREE PDF Tools, clicca sul pulsante Merge PDF files e trascina i documenti da unire all’interno della finestra che si apre. Qualora il trascinamento dei file non dovesse funzionare pigia sul bottone Add a PDF file e seleziona i PDF manualmente.

Per concludere, utilizza i pulsanti Move up (sposta su) e Move Down (sposta giù) per mettere i documenti nell’ordine desiderato e clicca sul bottone Save as per esportare il PDF unificato.

PDFTK Builder (Windows)

Come unire file PDF

Se cerchi una soluzione un po’ meno elaborata di PDFill FREE PDF Tools, da’ un’occhiata a PDFTK Builder. Si tratta di un software gratuito ed open source per Windows che permette di unire, dividere e ruotare i PDF in maniera estremamente facile e veloce. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul collegamento pdftkb_setup.exe.

A download completato, apri il pacchetto d’installazione del programma (pdftkb_setup.exe) e fai click prima su  e poi su Next. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement e concludi il setup pigiando in sequenza su Next (tre volte consecutive), Install e Finish.

Ad installazione completata, avvia PDFTK Builder, seleziona la scheda Join files dalla finestra che si apre e trascina in quest’ultima tutti i file PDF che desideri unire. Utilizza dunque i pulsanti Move up (sposta sopra) e Move down (sposta sotto) per ordinare i documenti come meglio preferisci e clicca sul pulsante Save as per salvare il file di output. Se vuoi, cliccando sul pulsante Sort e utilizzando il campo di testo Pages puoi anche cambiare l’ordine delle pagine all’interno dei singoli documenti.

Anteprima (Mac)

Anteprima

Utilizzi un Mac? Ho ottime notizie per te. Puoi unire PDF utilizzando null’altro che Anteprima, l’applicazione inclusa “di serie” in OS X che permette di visualizzare (e modificare) foto e documenti PDF.

Il procedimento da seguire è semplicissimo. Tutto quello che devi fare è aprire il primo PDF da unire (facendo doppio click sulla sua icona), attivare la visualizzazione delle miniature delle pagine selezionando l’apposita voce dal menu Vista (in alto) e trascinare gli altri documenti da aggiungere al PDF originale nella barra comparsa di lato.

Ad operazione completata, riordina le miniature delle pagine come più preferisci e seleziona la voce Stampa dal menu File di Anteprima. Nella finestra che si apre, seleziona la voce Salva come PDF dal menu a tendina collocato in basso a sinistra, scegli la cartella in cui salvare il file di output e il gioco è fatto!

PDF Toolkit+ (Mac)

Come unire file PDF

Se il funzionamento di Anteprima ti sembra un po’ troppo macchinoso, puoi provare PDF Toolkit+. Si tratta di un’ottima applicazione per Mac che consente di unire e dividere file PDF, estrarre testi e immagini da questi ultimi e ridurre il peso dei documenti. Non è gratis, costa 1,99 euro, ma ti assicuro che vale ogni centesimo del suo prezzo.

Per scaricare PDF Toolkit+ sul tuo computer, apri il Mac App Store e pigia sul pulsante Ottieni/Installa l’app. Potrebbe esserti chiesto di inserire la password del tuo ID Apple.

A download completato, apri PDF Toolkit+, seleziona la scheda Concatena e trascina i PDF che vuoi unire nella finestra principale del programma. Riordina quindi i documenti in base alle tue preferenze e clicca sul pulsante Concatena per salvare il file di output.