Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come unire PDF gratis

di

Hai appena effettuato la scansione di un mucchio di documenti che hai provveduto a salvare in formato PDF sul tuo computer ed adesso ti piacerebbe sapere se esiste un qualche sistema per unirli in unico file? Se la risposta è affermativa direi proprio che oggi è il tuo giorno fortunato: sei capitato sulla guida giusta al momento giusto. Con questo mio articolo desidero infatti indicarti, per filo e per segno, quali strumenti utilizzare ed in che modo procedere.

Come dici? La cosa ti interessa ma non hai la benché minima intenzione di metter mano al portafogli? Beh, direi proprio che non hai motivo di preoccuparti. Le risorse che sto per indicarti sono infatti a costo zero ed in alcuni casi, pensa, non è neppure necessario effettuare il download e l’installazione di appositi software sul computer. Ci sono infatti alcuni strumenti preinstallati sul sistema oltre che un mucchio di servizi online che possono essere sfruttati direttamente e comodamente dal browser senza aggiungere programmi sul computer.

Allora? Che ne diresti di mettere le chiacchiere da parte e di iniziare a scoprire come unire PDF gratis? Si? Fantastico. Prenditi quindi qualche minuto di tempo libero tutto per te, mettiti bello comodo e comincia immediatamente a concentrati sulla lettura di questo tutorial. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai anche pronto a fornire utili dritte a tutti i tuoi amici. Scommettiamo?

Indice

Unire PDF gratis su Windows

Possiedi un PC con su installato Windows e sei alla ricerca di un qualche software che ti consenta di unire PDF gratis? Allora non posso far altro se non consigliarti PDFill Free PDF Tools. Trattasi infatti di una sorta di coltellino svizzero per i PDF, un programma che incluse tutta una serie di tool che consentono di editare i PDF unendoli, dividendoli, ruotandoli, convertendoli e via discorrendo. È gratuito ed è anche molto semplice da usare.

Unire PDF

Per scaricare PDFill FREE PDF Tools sul tuo computer, provvedi innanzitutto a collegarti al suo sito Internet dopodiché clicca prima sul pulsante Download now collocato sotto la dicitura Get this tool only che si trova in alto a destra e poi sul pulsante Download now annesso nella nuova pagina Web che ti viene mostrata.

Una volta completata la procedura di download, apri il file PDFill_PDF_Tools_FREE.exe appena ottenuto e, nella finestra che a questo punto ti viene mostrata, clicca sui pulsanti  e Next per dare il via all’installazione del software. Apponi poi un segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement dopodiché pigia su Next per tre volte di fila, poi su Install e per concludere su Finish. Se ti viene chiesto di installare GhostScript e .Net Framework, accetta: si tratta di due componenti gratuiti necessari per il funzionamento di PDFill FREE PDF Tools. Durante la procedura di setup assicurati però di deselezionare gli eventuali altri software aggiuntivi (e aggiungerei superflui, in questo caso!) che ti vengono proposti.

Procedi ora andando ad avviare PDFill Free PDF Tools, pigia sul bottone Merge PDF Files nella finestra del programma e trascina i file PDF che ti interessa andare ad unire nella schermata che poi ti viene mostrata. Serviti dunque dei pulsanti Move upMove down per disporre i documenti nell’ordine che più ti aggrada dopodiché fai clic sul pulsante Save as per salvare il documento di output.

Unire PDF gratis su Mac

Usi un Mac? Allora ho una buona, anzi un’ottima notizia da darti: per unire i tuoi documenti in formato PDF non hai bisogno di ricorrere all’uso di alcun software aggiuntivo. Tutto ciò che ti occorre per unire PDF gratis è infatti già installato sul tuo computer a marchio Apple. Più precisamente, ti sto parlando di Anteprima, il programma per la visualizzazione di foto e PDF incluso “di serie” in macOS/OS X.

Come unire file PDF Mac

Mi chiedi come fare per servirtene? Nulla di più facile! Per prima cosa apri, facendo doppio clic sinistro sulla sua icona, il primo documento in formato PDF su cui ti interessa andare ad agire. Se nel fare ciò il documento si apre con un’altra applicazione, fai clic destro sulla sua icona, seleziona Apri con dal menu che ti viene mostrato e poi clicca su Anteprima.

Adesso, fai clic sul menu Vista in alto a sinistra e scegli la voce Miniatura così da abilitare la visualizzazione della barra delle miniature, appunto, sul lato sinistro della finestra di Anteprima.

Se i file in formato PDF che intendi raggruppare in un unico documento si trovano tutti nella stessa posizione, puoi anche aprirli tutti insieme selezionandoli (ti basta fare  cmd+clic sulle loro icone oppure premere cmd+a, per selezionarli tutti) e fare doppio clic su uno qualsiasi di essi.

A questo punto, a prescindere dal metodo utilizzato per aprire i file, trascina con il puntatore tutti i documenti che ti interessa unire tra loro nella barra laterale appena aperta e sposta sopra o sotto la miniatura di ciascun documento aggiunto per posizionare nell’ordine che ritieni più opportuno i vari file.

Adesso, clicca sulla voce File collocata nella barra dei menu di Anteprima e scegli la voce Stampa…. Se prediligi le scorciatoie da tastiera, puoi richiamare rapidamente il comodando di stampa sfruttando la combinazione di tasti cmd + P.

Una volta fatto ciò, vedrai apparire una nuova finestra sulla scrivania. Seleziona dunque la voce Salva come PDF dal menu a tendina PDF collocato in basso sulla sinistra, indica la posizione in cui è tua intenzione andare a salvare il documento, digita nel campo collocato accanto alla voce Salva col nome il nome che vuoi assegnare al tuo file unificato e poi fai clic sul bottone  Salva.

Unire PDF gratis su Linux

Anche per computer equipaggiati con Linux, e più precisamente con Ubuntu, è disponibile uno strumento che consente di unire i file in formato PDF. Si tratta di PDF Shuffler, un’applicazione gratuita annessa al Software Center della distro oltre che su SourceForge.

Per servirtene, effettuane subito l’installazione dopodiché avvia il programma, clicca sul bottone + (simbolo più) in alto a sinistra e scegli i file da unire. Riordina poi i documenti facendo clic sulle loro miniature e trascinandole nella posizione desiderata, fai clic sull’icona dell’hard disk ed indica la cartella in cui esportare il documento di output. Fatto!

Servizi online per unire PDF gratis

Come ti dicevo ad inizio guida, ci sono anche diversi servizi ai quali puoi rivolgerti per unire PDF gratis. Quelli che a mio modesto avviso rappresentano i migliori della categoria li trovi indiati qui sotto.

Si tratta di strumenti funzionanti da qualsiasi browser Web e che non necessitano dell’installazione di plugin particolari. Insomma, l’unica cosa di cui hai bisogno è una connessione ad Internet attiva e funzionante ed un computer.

FoxyUtils

FoxyUtils è un servizio Web per unire PDF gratis molto rinomato ed apprezzato. Consente di intervenire su un numero illimitato di file al giorno e protegge i documenti che vengono caricati dagli utenti tramite crittografia. L’unica pecca, se così vogliamo definirla, è il fatto che per usare il servizio occorre registrarsi.

Come unire PDF gratis

Mi chiedi come si utilizza? Te lo spiego subito! Tanto per cominciare collegati alla pagina principale del servizio dopodiché trascina i documenti in formato PDF che intendi unire nel riquadro al centro della pagina con su scritto Trascina qui i file da caricare o…. Se preferisci selezionare “manualmente” i documenti da modificare, clicca sul bottone Navigare e scegli i PDF dal tuo computer. Se invece i tuoi documenti si trovano du Dropbox o Google Drive, clicca sui rispettivi bottoni per effettuarne l’upload da li.

A caricamento completato, clicca sulle frecce collocate accanto al nome dei vari documenti per ordinarli nella maniera corretta oppure clicca sull’icona con le tre linee in orizzontale che trovi alla sinistra dei nomi dei file e, continuando a tenere premuto, trascinali nella posizione desiderata.

Successivamente fai clic sul bottone Registrati in alto a destra e digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo sulla destra dopodiché clicca su Mi iscrivo. Se non vuoi ricevere email promozionali da parte del servizio, prima di creare l’account ricordati di rimuovere la spunta dall’apposita casella.

Adesso accedi alla tua casella di posta elettronica, apri la mail che ti è stata spedita da FoxyUtiles e clic sul collegamento presente al suo interno per abilitare l’account. Per concludere, digita la password che intendi utilizzare per il tuo account nel nuovo campo a schermo, clicca poi sulla scritta PDF Tools in alto a sinistra, seleziona Merge PDF e poi pigia sul bottone Merge PDF! che si trova in basso per dare il via alla procedura precedentemente interrotta mediante cui unire i tuoi file PDF.

Per concludere, clicca sul pulsante Scaricare per scaricare il file unificato sul tuo computer oppure seleziona il bottone Send to per inviare via posta elettronica il documento avendo cura di specificare la mail di riferimento nell’apposito campo in basso e di fare poi clic su Send.

PDF Candy

Un altro servizio online per unire PDF gratis che voglio presentarti è PDF Candy. È gratuito, è dotato di una bella interfaccia utente in lingua italiana e non impone limiti particolarmente stringenti per quel che concerne il peso massimo dei file e il numero di documenti che è possibile caricare su base giornaliera.

Come unire file PDF Mac

Per utilizzarlo, recati sulla pagina principale del servizio del servizio e trascina i file che vuoi unire nella finestra del browser. Eventualmente, puoi anche selezionare manualmente i documenti su cui andare ad intervenire facendo clic su + Aggiungi file o trascinalo e rilascialo (*. pdf) o, ancora puoi effettuarne l’upload da Google Drive o Dropbox previo clic sulle relative icone.

Ad upload completato, ordina le pagine dei file in base a quelle che sono le tue necessità facendo clic sulla loro anteprima e, continuando a tenere pigiato, trascinandoli nella posizione corretta. Porta poi a termine la procedura cliccando sul bottone Unisci N file (al posto di N trovi indicato il numero di file PDF che il servizio andrà ad unire) ed attendi che la conversione venga completata.

Per scaricare il PDF unificato sul tuo computer, clicca poi sul bottone Scarica i file PDF oppure pigia sulle icone dei servizi di cloud storage supportati in modo tale da salvare il tutto direttamente su questi ultimi.

Smallpdf

Un altro servizio online a cui puoi rivolgerti è senza ombra di dubbio Smallpdf. È una vera e propria pietra miliare in tal senso. È gratuito, non impone restrizioni particolari per quanto riguarda l’upload dei file, non richiede registrazioni per poter essere usato e strizza l’occhio alla privacy degli utenti cancellando tutti i file che vengono caricati sui server dopo circa un’ora. Va tuttavia considerato il fatto che può essere usato massimo due volte l’ora.

Per utilizzarlo, visita la sua pagina principale e trascina i PDF da unire nel riquadro con su scritto Trascina i PDF qui. In alternativa, puoi selezionare i file PDF presenti sul computer che vuoi unire tra loro pigiando su Scegli File oppure facendo clic sulle icone di Dropbox e/o Google Drive (se i tuoi file si trovano sui servizi di cloud storage in questione, ovviamente).

Attendi poi che i file vengano elaborati dal servizio dopodiché scegli se effettuarne il download lasciando tutto così com’è oppure se riordinare prima le varie pagine dei documenti (in questo caso devi fare clic in alto a destra per abilitare l’opzione Modalità pagina). Per concludere, fai clic sul pulsante Scarica il file.