Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come unire più PDF

di

Sei in ufficio, ti hanno appena chiesto di unire il contenuto di alcuni file PDF e sei disperato perché non sai come riuscirci? Tira un bel sospiro di sollievo: hai trovato la soluzione, anzi un mucchio di soluzioni, ai tuoi problemi!

Ebbene, sì! Di programmi per unire i PDF ce ne sono a bizzeffe, e ti dirò di più: molti di essi sono completamente gratuiti. Questo significa che puoi scaricarli, installarli e utilizzarli senza spendere nemmeno un centesimo. Non pensare più ad Acrobat o ad altri costosi software commerciali! Se vuoi imparare come unire più PDF non devi far altro che scegliere uno dei programmi che sto per consigliarti e usarlo seguendo le indicazioni che trovi di seguito.

Come dici? Non utilizzi un PC Windows ma un Mac? Nessun problema. Software per modificare e convertire i PDF sono disponibili per tutte le principali piattaforme software, compresi OS X e Linux. Inoltre esistono tantissimi servizi online che, a costo zero e senza alcuna registrazione, permettono di unire i PDF direttamente dal browser. Sì, hai letto bene: gratis, senza registrazione e senza installare programmi sul PC. Se vuoi saperne di più, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi il tutorial che sto per proporti. Trovi spiegato tutto qui sotto.

PDF Merge Tool (Windows)

Come unire più PDF

Utilizzi un PC Windows? Allora ti consiglio vivamente di provare PDF Merge Tool. Si tratta di una piccola app gratuita – nonché open source – che fa una sola cosa, unire i file PDF, e la fa bene. 

Per scaricarla sul tuo PC, collegati alla pagina di SourceForge che la ospita e clicca sul pulsante verde Download che si trova in alto a destra. Dopodiché apri l’archivio zip che hai appena scaricato, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia il programma PDF Merge Tool.exe (che non necessita di installazioni per funzionare).

Arrivati a questo punto, spiegare come funziona il programma è quasi superfluo. Tutto quello che devi fare è trascinare i PDF da unire nella finestra principale di PDF Merge Tool, disporli nell’ordine che preferisci (utilizzando i pulsanti Move up e Move down) e pigiare sul bottone Merge! per generare il documento finale.

Nota: PDF Merge Tool necessita del .Net Framework 3.5 di Microsoft per funzionare. Se all’avvio del programma ti viene chiesto di installarlo, accetta cliccando sul pulsante Scarica e installa questa funzionalità.

Anteprima (Mac OS X)

Come unire più PDF

Su Mac si possono unire più PDF senza utilizzare applicazioni di terze parti. Tutto quello di cui c’è bisogno è Anteprima, il software predefinito di OS X per la visualizzazione delle immagini e, per l’appunto, dei file in formato PDF. La procedura da seguire è semplicissima.

Dopo aver aperto il primo PDF con un doppio click, occorre selezionare l’opzione Miniature dal menu Vista di Anteprima e trascinare tutti i PDF da unire nella barra laterale del programma.

Dopodiché bisogna usare il mouse per disporre i documenti nell’ordine che si preferisce, selezionare l’opzione Stampa dal menu File e scegliere la voce Salva come PDF dal menu a tendina situato in basso a sinistra.

PDF Shuffler (Linux)

Come unire più PDF

Anche Linux può contare su una vasta gamma di software gratuiti per la modifica e la conversione dei file PDF. Fra questi ti segnalo l’ottimo PDF Shuffler che permette di unire, dividere, ruotare e riordinare i PDF tramite un’interfaccia davvero molto intuitiva.

Se utilizzi Ubuntu, puoi trovarlo direttamente nel Software Center della tua distro e installarlo con un semplice click sul pulsante Installa. Il suo funzionamento, come appena detto, è davvero semplicissimo.

Tutto quello che devi fare è cliccare sul pulsante + collocato in alto a sinistra, selezionare i PDF da unire e riordinare le loro pagine usando il mouse. Ad operazione completata, clicca sull’icona dell’hard disk, scegli la cartella in cui salvare il documento unificato e il gioco è fatto.

SmallPDF (Online)

Come unire più PDF

Preferisci rivolgerti a soluzioni online? Nessun problema. Per risolvere i tuoi problemi c’è SmallPDF, un ottimo servizio Web gratuito che permette di modificare e convertire i PDF in vari modi.

Funziona con tutti i browser più diffusi (Chrome, Firefox, Internet Explorer, Edge ecc.), non richiede registrazioni e non presenta limiti di upload stringenti. Inoltre tutela la privacy degli utenti cancellando automaticamente, nell’arco di qualche ora, tutti i documenti che vengono caricati sui suoi server.

Per sfruttare la sua funzione per unire i PDF, collegati alla pagina che ti ho appena linkato e trascina tutti i documenti che desideri raggruppare nella finestra del browser. Dopodiché usa il mouse per ordinare i file come più preferisci e clicca prima su Unire PDF e poi su Scarica il file per scaricare il documento finale sul tuo PC.

Se vuoi, selezionando la scheda Modalità pagina di SmallPDF, puoi anche spostare le singole pagine dei documenti che hai selezionato e cambiarne l’ordine senza modificare il resto dei PDF.

CloudConvert (Online)

Come unire più PDF

CloudConvert è un altro ottimo servizio Web gratuito che permette di convertire e unire più PDF con estrema facilità. Si tratta di un convertitore universale, quindi non è pensato in maniera specifica per i file PDF, ma funziona in maniera egregia.

È compatibile con tutti i browser più diffusi, non richiede registrazioni obbligatorie (anche se con l’iscrizione si può aumentare il limite di upload del servizio da 100MB a 1GB) e rispetta la privacy degli utenti cancellando entro poche ore tutti i file che vengono caricati sui suoi server.

Per scoprire come si usa, collegati al sito utilizzando il link che ti ho appena fornito. Dopodiché trascina i PDF da unire nella finestra del browser, riordinali con il mouse in base alle tue esigenze e clicca sul pulsante Start conversion.

Al termine della conversione, clicca sul pulsante verde Download che compare in basso e il PDF finale verrà scaricato automaticamente sul tuo PC.