Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere le storie vecchie su Facebook degli altri

di

Qualche giorno fa, mentre stavi lavorando, ti è capitato di aprire distrattamente l’app di Facebook sul tuo smartphone e di “imbatterti” in una storia pubblicata da un tuo conoscente. Quest’ultima consisteva in un breve video accompagnato da un brano in sottofondo che ti ha colpito molto. Ti è capitato proprio adesso di ripensare a quel brano e vorresti trovare il suo nome per ascoltarlo sulle tue piattaforme musicali preferite.

Sai bene, tuttavia, che la “regola” delle storie di Facebook (come quelle di Instagram e altri social network) é che esse sono visibili soltanto per 24 ore, ma ti stai ugualmente chiedendo se c’è un modo per visionare questo genere di contenuti a distanza di un lasso temporale maggiore. Devi sapere che la risposta a questo tuo interrogativo è affermativa, ma solo in casi particolari. C’è, infatti, una condizione da tenere presente in questo caso: non tutte le storie “scadute” rimangono visibili, ma solo alcune selezionate appositamente da chi le ha pubblicate.

Lasciami indovinare: questa premessa ti ha incuriosito e vorresti maggiori informazioni su come vedere le storie vecchie su Facebook degli altri, giusto? Bene, allora consideralo già fatto! Ti assicuro che la cosa è molto più semplice a farsi che a dirsi. Non ti resta che proseguire con la lettura delle prossime righe e giudicare tu stesso. In seconda battuta, qualora la cosa fosse di tuo interesse, ti mostrerò brevemente anche come visualizzare le tue storie pubblicate in passato. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come guardare le storie vecchie su Facebook degli altri

Facebook app Android

Nei prossimi capitoli vedremo come visualizzare le storie pubblicate da più di 24 ore da altri utenti su Facebook ma, come detto, quest’operazione è possibile solo se la persona che ha pubblicato le suddette storie le ha inserite sul suo profilo come contenuti in evidenza.

La procedura per visualizzare le storie in evidenza, come vedrai a breve, è molto simile sia dall’app ufficiale di Facebook per Android (disponibile anche su store alternativi) e iPhone/iPad) sia dal sito e dall’applicazione per PC Windows del popolare social network. Ecco tutte le indicazioni in dettaglio.

Da smartphone e tablet

Storie in evidenza Facebook app

Dopo aver pubblicato una storia su Facebook tramite l’app del social network per dispositivi mobili, è possibile decidere di aggiungere quest’ultima alla sezione In evidenza del proprio Diario semplicemente visualizzandola e premendo sull’icona della stella posta in alto.

Le storie che vengono inserite dagli utenti in questa sezione rimangono visibili sul loro profilo fino a quando essi stessi non decidono di rimuoverle (e, quindi, oltre le canoniche 24 ore, ossia la durata standard di una storia).

Da ciò consegue, dunque, che potrai visualizzare soltanto le “vecchie” storie che una persona ha deciso di inserire nella sezione succitata di Facebook (tutte le storie che non fanno parte di questa sezione non sono pertanto più visibili da altri utenti e possono essere visionate e ricondivise soltanto dalla persona che le ha pubblicate inizialmente).

Detto questo, se vuoi controllare se l’utente che ti interessa ha inserito delle storie nella sezione In evidenza del suo profilo, ti basta avviare l’app di Facebook, effettuare l’accesso e premere sull’icona della lente d’ingrandimento situata in alto a sinistra per accedere alla barra di ricerca. Digita in quest’ultima, quindi, il nome dell’utente che ti interessa e fai tap sul risultato opportuno che ti viene mostrato in basso.

A questo punto, una volta che si è aperta la pagina del profilo della persona che hai cercato, controlla se sono presenti eventuali anteprime di storie in evidenza situate in alto, sotto la voce … Vedi le informazioni di [nome utente] (le storie, se presenti, sono visualizzate in riquadri rettangolari). Una volta che hai individuato l’anteprima, ti basta fare tap su di essa per visualizzare tutte le storie incluse nella raccolta selezionata (ogni anteprima rappresenta una raccolta di storie in evidenza).

Puoi quindi scorrere le varie storie premendo sullo schermo, come fai normalmente con le store “standard” e, se vuoi, puoi anche lasciare un commento (digitandolo nel campo in basso) o una reazione (facendo tap sulle icone delle faccine collocate in basso a destra). Tutto qui!

Utilizzi Facebook tramite browser di navigazione sul tuo telefono o tablet? In questo caso puoi visualizzare le storie in evidenza attivando la versione desktop del sito (su quella mobile non sono infatti disponibili).

Per riuscire nel tuo intento, visita la pagina Facebook con le storie in evidenza di tuo interesse, apri il menu del browser (es. il pulsante ⋮ di Chrome o il pezzo di puzzle in Safari) e seleziona l’opzione relativa alla visualizzazione del sito desktop. Fatto questo, premi sulla barra degli indirizzi, cancella la m. presente davanti a facebook.com e dai Invio per visualizzare la pagina in versione desktop contenente la storia in evidenza.

Da computer

Storie in evidenza Facebook computer

Vuoi sapere come vedere le storie vecchie su Facebook degli altri su computer? Semplice: ti basta, anche in questo caso, visualizzare al pagina del profilo dell’utente che ti interessa utilizzando il sito o l’applicazione di Facebook per PC. Per fare ciò, segui dunque le stesse indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente.

In questo caso, tuttavia, la sezione con le storie in evidenza sarà visualizzata in alto a sinistra e non sotto la foto profilo dell’utente selezionato; inoltre, non sarà possibile commentare o lasciare reazioni sotto le stesse.

Come guardare le proprie storie vecchie su Facebook

Archivio storie Facebook app

Anche se non hai mai inserito storie nella sezione In evidenza del tuo diario su Facebook, puoi comunque visualizzare tutte le storie che hai pubblicato in precedenza (fin dalla prima che hai condiviso sul tuo profilo) grazie alla funzione Archivio di Facebook. Se hai intenzione di visionare le “vecchie” storie che hai pubblicato dall’app di Facebook per dispositivi mobili, avvia quest’ultima e fai tap sulla tua foto profilo situata in alto a sinistra.

Premi, dunque, sul pulsante … posto in alto a destra (accanto alla voce Modifica il profilo) e, successivamente, fai tap sulla voce Archivio. Ora premi sulla dicitura Archivio delle storie e, nella schermata successiva, ti verranno mostrate tutte le tue storie pubblicate finora. Se vuoi pubblicare nuovamente una di esse, premi sulla relativa anteprima e poi premi due volte di fila sulla voce Condividi posta in basso a destra (se fai tap sull’icona della stella in quest’ultima schermata potrai invece inserire la storia nella sezione In evidenza).

Vuoi ripetere questi stessi passaggi su computer? Allora, sia dal sito del social network, sia dalla relativa applicazione per Windows, fai in questo modo: dalla schermata iniziale, premi sulla tua foto profilo che si trova in alto a destra. Una volta che si è aperta la pagina del tuo profilo, premi sulla voce Altro che vedi in alto (accanto alla dicitura Foto) e seleziona la voce Archivio delle storie dal menu che viene visualizzato.

Potrai quindi visualizzare l’elenco completo di tutte le tue storie (tuttavia non potrai procedere alla ricondivisione). Prima di lasciarti, qualora fossi interessato ad approfondire questi argomenti, ti invito a leggere quanto ti ho spiegato precedentemente nel mio tutorial su come funzionano le storie di Facebook.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.