Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come verificare copertura ADSL Vodafone

di

Attirato da una pubblicità vista di recente in TV, hai deciso di rimpiazzare il tuo attuale provider ADSL con Vodafone. Come è giusto che sia, prima di metterti in contatto con il “gestore rosso” e, dunque, prima di dare il via alla procedura per passare al nuovo operatore, ti piacerebbe però essere certo del fatto che questo abbia effettivamente copertura nella tua zona.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti allora capire se posso darti una mano io per fare tutti gli accertamenti del caso? Ma certo che sì, non preoccuparti. Se ti prendi qualche minuto di tempo libero solo per te, posso infatti illustrarti, passaggio dopo passaggio, come verificare copertura ADSL Vodafone. Credimi, è un vero e proprio gioco da ragazzi!

Ciò che dovrai fare non sarà altro che recarti su un’apposita pagina Web, compilare un modulo con i dati che ti vengono chiesti e attendere qualche istante per visualizzare il “verdetto”. Successivamente, potrai avviare le pratiche per sottoscrivere l’offerta ADSL più adatta alle tue necessità, scegliendo tra le soluzioni disponibili. Ah, quasi dimenticavo, a questo proposito sarà mia premura indicarti anche quali, tra le varie offerte dell’operatore attualmente presenti su piazza, fa maggiormente al caso tuo. Per saperne di più, continua pure a leggere, è spiegato tutto proprio qui di seguito.

Indice

Test copertura ADSL Vodafone

Test copertura Vodafone

Se sei interessato a verificare copertura ADSL Vodafone nella tua zona, il primo passo che devi compiere è quello collegarti alla sezione del sito Internet del gestore dedicata alle offerte ADSL e cliccare sul pulsante Attiva online che trovi nel box a destra.

Digita quindi il tuo indirizzo completo nel campo apposito, seleziona il suggerimento corretto dall’elenco, inserisci il numero civico nell’ulteriore campo che compare e fai clic sul bottone Verifica la copertura e attiva online.

Nella nuova pagina Web che a questo punto ti verrà mostrata, potrai scoprire se la tua abitazione risulta raggiunta dall’ADSL di Vodafone o meno. Più precisamente, se sei coperto dall’ADSL del gestore, vedrai comparire, nella parte in alto dello schermo, una scritta del tipo Gentile utente, In [tuo indirizzo], sei coperto da FTTE – ADSL solo “rame” fino a [velocità].

Qualora, invece, l’indirizzo digitato in precedenza non dovesse essere servito dall’ADSL di Vodafone, la cosa ti verrà comunque segnalata a chiare lettere.

Offerte Vodafone

Il test per verificare la copertura ADSL di Vodafone ha dato esito positivo e ora vorresti saperne di più in merito alle offerte che è possibile sottoscrivere? Nessun problema. Come ti dicevo a inizio guida, posso fornirti io tutti i dettagli di cui hai bisogno.

Qui sotto, infatti, trovi indicati i piani per l’ADSL di casa Vodafone che, al momento, possono essere attivati. Da’ loro uno sguardo: sono sicuro che riuscirai a individuare la soluzione in grado di soddisfare le tue esigenze. Per completezza d’informazione, ti dirò anche come procedere con l’attivazione e quali sono i piani per la fibra ottica che l’operatore ha a listino.

Quale offerta scegliere?

Vodafone Internet Unlimited

Il piano principale di Vodafone per la linea fissa, che offre sia la possibilità di navigare in Internet che di telefonare, si chiama Internet Unlimited. Consente di fruire di una connessione illimitata con velocità fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload e di effettuare chiamate illimitate verso numeri fissi e mobili nazionali, oltre che chiamate verso i numeri fissi internazionali, ma con scatto alla risposta di 19 cent. e tariffazione al minuto variabile a seconda della zone (es. per la Zona 1 occorre pagare 19 cent. di scatto alla risposta + 19 cent./min.).

Nel pacchetto sono inclusi anche il servizio Vodafone Ready (per ricevere attivazione immediata, assistenza e configurazione da remoto e per chiamare e navigare in ogni circostanza), la Vodafone Station (il modem di Vodafone) e Rete Sicura Plus (che consente di personalizzare il livello di protezione della navigazione) in prova per tre mesi. L’offerta può eventualmente essere attivata anche senza modem e servizi Vodafone aggiuntivi e in tal caso il costo mensile è leggermente più basso.

L’attivazione in genere è inclusa nel prezzo dell’offerta, ma in caso contrario occorre pagare 24,00 euro una tantum. Se poi viene allacciata una nuova linea, potrebbe essere necessario pagare un contributo aggiuntivo di 1,00 euro/mese per 48 mesi, ma molto spesso viene incluso anch’esso nel costo del piano.

Oltre all’offerta di cui sopra, ti segnalo l’esistenza di Giga Family Infinito Edition, che unisce i vantaggi della telefonia fissa a quella mobile in un unico abbonamento. Per quel che concerne la linea fissa, viene attivato un piano avente le medesime caratteristiche del già menzionato Internet Unlimited, unitamente a una SIM dati con 30 GB di traffico Internet mensile, la quale può essere usata su smartphone, tablet, chiavette e router mobile. Sul fronte mobile, invece, viene offerta una SIM con GB illimitati per navigare in Internet (alla velocità massima di 10 Mega e fruibili anche in hotspot), minuti per chiamate illimitati e SMS illimitati.

Chi non ha bisogno di una SIM per il cellulare ma di un piano dati, magari da usare in accoppiata con il tablet, può valutare di rivolgersi all’offerta Fisso + Mobile Wi-Fi. Permette, infatti, di ottenere tutti i vantaggi del piano Internet Unlimited, insieme a una SIM dati con 150 GB di Internet al mese. Da notare, poi, che di solito nel costo dell’offerta è compreso anche quello di un router portatile. Maggiori informazioni qui.

Tutte le offerte presentano un vincolo contrattuale di 24 mesi. In caso di pagamento dilazionato del contributo di attivazione e di recesso e degli eventuali servizi accessori prima dei 48 mesi, è previsto l’addebito in unica soluzione degli importi rateali non ancora corrisposti. Sempre qualora venga effettuato il recesso anticipato, è bene tenere presente che viene applicata una commissione a titolo di contributo di disattivazione di 28,00 euro. Per ulteriori dettagli, ti invito a fare riferimento alla modulistica apposita.

Come sottoscrivere un’offerta?

Sottoscrizione offerta Vodafone

Per sottoscrivere un’offerta ADSL di Vodafone, non devi far altro che recarti sulla relativa pagina Web, cliccare sul corrispondente pulsante Attiva online e compilare il modulo per la verifica della copertura, così come ti ho indicato nel passo presente a inizio guida.

Successivamente, clicca sul bottone Attiva subito e porta a termine l’ordine, compilando i campi visualizzati sullo schermo con le informazioni richieste (nome, cognome, codice fiscale, dati relativi al proprio documento di riconoscimento, numero di telefono, indirizzo ecc.), premendo di volta in volta sul bottone Continua e su quello per finalizzare la procedura.

Se lo preferisci, puoi attivare le offerte Vodafone per l’ADSL anche telefonicamente, con il supporto di un operatore. In questo caso specifico, anziché cliccare sul pulsante Attiva online come visto poc’anzi, premi su quello con su scritto Ti chiamiamo gratis.

Nel riquadro che successivamente vedrai comparire, seleziona l’opzione Acquista, digita il tuo numero di telefono nel campo preposto e premi ancora sul pulsante Attiva con un consulente. Nel giro di pochi minuti, riceverai quindi una chiamata da parte di un operatore del servizio commerciale di Vodafone che si occuperà di espletare la tua richiesta.

Entro 10 giorni dalla conclusione del contratto, Vodafone ti consegnerà direttamente a casa, tramite corriere, la Vodafone Station e l’eventuale SIM . Per quanto riguarda l’attivazione, invece, questa avverrà entro un arco di tempo massimo di 60 giorni.

Varianti fibra

Test copertura fibra Vodafone

Per tua conoscenza, ti segnalo che le offerte di cui sopra sono disponibili anche in versione fibra, con gli stessi costi e gli stessi vantaggi dell’ADSL. L’unica differenza sta, come facilmente intuibile, nella velocità di connessione a Internet, che nel caso della fibra ottica, può raggiungere valori sino a 200 Mega in download e 20 Mega in upload (in FTTC) o addirittura 1 Gigabit in download e 200 Mega in upload (in FTTH). Per maggiori dettagli, ti consiglio di consultare il mio articolo dedicato alle offerte Vodafone fibra.

Tieni altresì presente che, sempre per le versioni in fibra ottica delle offerte Vodafone, viene spesso offerto un servizio per l’intrattenimento per un periodo di tempo limitato (es. Amazon Prime con Prime Video per 6 mesi) ed è possibile usufruire del servizio Vodafone TV (il quale permette di accedere a diversi servizi di video on-demand mediante apposito decoder, come NOW TV).

Speed Test Vodafone

Speed test Vodafone

Hai già sottoscritto un abbonamento con Vodafone e ora ti piacerebbe sapere se la tua connessione a Internet “viaggia” davvero alle velocità riportate nel contratto firmato oppure no? Allora puoi rivolgerti allo Speed Test di Vodafone, funzionante da qualsiasi browser e sistema operativo.

Per servirtene, collegati alla sezione apposita del sito del gestore e clicca sul bottone Start che si trova al centro della pagina. Attendi quindi qualche istante, affinché il test venga portato a termine. Nel frattempo, vedrai muoversi una specie di tachimetro con su riportati i vari “scaglioni” di velocità delle connessioni a Internet.

A fine test, potrai visualizzare informazioni precise sulle velocità di download (vale a dire la velocità che la tua connessione a Internet raggiungere per scaricare file da Internet), su quella di upload (ovvero la velocità che la tua linea raggiungere, ad esempio, per caricare le pagine Web) e sul ping (vale a dire i tempi di latenza della tua linea).

Per ottenere dei risultati veritieri al 100%, ti suggerisco di collegare il computer al modem tramite cavo Ethernet e non tramite rete Wi-Fi (che potrebbe rivelarsi instabile o potrebbe fornire prestazioni non eccellenti per questioni di cattiva ricezione del segnale) e di effettuare il test solo quando non ci sono altri dispositivi connessi a Internet e quando non è in corso nessuna attività di download o di upload (es. caricare un video o foto su Facebook, scaricare file da Dropbox ecc.).

In alternativa allo strumento offerto da Vodafone, puoi rivolgerti allo speed test di Ookla. È molto famoso ed è anche sfruttato in maniera personalizzata da alla quasi totalità dei provider Internet sui rispettivi siti Web.

Come si utilizza? Facilissimo! Collegati alla pagina Internet del servizio e fai clic sul pulsante Vai che sta al centro. Attendi poi qualche istante affinché il test venga completato e risulti visibile il responso. Se vuoi, puoi anche fare clic sulla voce Impostazioni che si trova in alto e modificare l’unità di misura impiegata per la misurazione delle prestazioni della rete.

Tieni comunque presente il fatto che lo speed test di Vodafone e quello di Ookla non hanno alcun valore legale in Italia. Ciò sta a significare che i risultati ottenuti con questi ultimi non possono essere impiegati per dimostrare eventuali inadempienze da parte del gestore.

L’unico test per la connessione a Internet che in Italia ha un valore legale è Ne.Me.Sys.. Nel caso in cui non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un software prodotto da AGCOM che va installato sul computer e che va lasciato in esecuzione per almeno 24 ore. Se ti interessa approfondire la questione, ti consiglio vivamente di leggere il mio tutorial su come testare l’ADSL, mediante cui ho provveduto a parlarti della cosa con dovizia di particolari.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.