Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Copertura TIM

di

Hai intenzione di acquistare uno smartphone con supporto alla rete 4G/5G abbinandolo a una promozione TIM, ma prima di fare ciò vorresti sincerarti che le zone da te maggiormente frequentate siano coperte dal segnale? Ti piacerebbe sottoscrivere un’offerta TIM per la linea fissa, ma prima di procedere vorresti verificare che per la zona in cui risiedi risulti effettivamente disponibile la fibra ottica o l’ADSL? Nessun problema, sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto! Con questo mio articolo di oggi, infatti, desidero indicarti, in maniera semplice ma al contempo dettagliata, come verificare il grado di copertura della rete del gestore.

Qui di seguito, dunque, trovi tutte le istruzioni necessarie per verificare la copertura TIM, sia per la linea mobile che per quella fissa. In entrambi i casi, basteranno pochi clic e saprai se la tua città, o più precisamente la zona in cui abiti o lavori, è servita dalla rete di TIM o meno. Le operazioni che dovrai eseguire sono semplicissime e alla portata di chiunque: basta visitare il sito Web dell’operatore, riempire qualche modulo e consultare l’esito del test, tutto direttamente da browser Web, senza dover passare per call center e negozi vari.

Allora? Ti va di iniziare? Sì? Ottimo! Direi di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di cominciare immediatamente a darci da fare. Prenditi qualche minuto libero tutto per te, mettiti bello comodo e concentrati sulla lettura di questo tutorial. Vedrai, in men che non si dica riuscirai a ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Indice

Copertura TIM mobile

Copertura TIM

Per quel che concerne la linea mobile, TIM offre copertura in 2G, 3G, 4G e 5G. Ma quali sono le differenze tra queste tre differenti tipologie di connessione? Per conoscere la risposta, continua a lettere: di seguito trovi spiegato tutto in dettaglio.

  • Rete 2G (GSM/GPRS/EDGE) – è quella che ci consente di effettuare telefonate e mandare i classici SMS. A dire il vero permette anche di accedere a Internet, ma la velocità di trasferimento è così bassa che ora come ora rende la cosa decisamente difficoltosa persino per la visualizzazione di una semplice pagina Web.
  • Rete 3G (UMTS/HSPA) – è quella che consente di navigare su Internet a media velocità, fino a 42 Megabit/s in download e 6 Megabit/s in upload. Non ci sono problemi nell’apertura delle pagine Web e neppure per lo streaming audio, mentre può risultare un po’ lenta per quel che concerne la visualizzazione dei video in HD e oltre.
  • Rete 4G/LTE – si tratta della rete avente una velocità in download fino a 150 Megabit/s e fino a 40 Megabit/s in upload. È estremamente rapida nel caricare i contenuti Web e i video, inclusi quelli in alta qualità. La rete 4G di TIM è disponibile anche in due varianti “potenziate”: il 4G Plus, che può arrivare fino a 300 Megabit/s in download e 50 Megabit/s in upload e quindi assicura una velocità di navigazione online ancora maggiore, e la rete 4.5G (disponibile in un numero limitato di città italiane), che può arrivare sino a un massimo di 500 Megabit/s in download. Le reti 4G, 4G+ e 4.5G Advanced sono supportate solo dai device mobile di ultima generazione.
  • Rete 5G – si tratta dell’ultimo standard di connessione disponibile sul mercato, grazie al quale è possibile navigare fino a 2 Gigabit/s in download. Nel momento in cui scrivo, questa tecnologia non è ancora disponibile sull’intero territorio italiano, ma la rete è in continua espansione. Per collegarsi ad essa, inoltre, bisogna disporre di un dispositivo che sia compatibile con tale tecnologia.

Italia

Copertura TIM mobile

Vediamo, adesso, come verificare la copertura TIM per la linea mobile in Italia. Per fare ciò, collegati all’apposita sezione sul sito Internet del gestore.

Successivamente, scorri verso il centro la pagina visualizzata e clicca sul bottone con il mirino che si trova sopra la mappa. Quando vedi comparire l’avviso nella finestra del browser relativo all’individuazione della posizione geografica, clicca sul pulsante per acconsentire, così da permettere al sito Web dell’operatore di rilevare automaticamente la località in cui ti trovi.

Se l’avviso non compare, digita il nome della zona per la quale ti interessa verificare la copertura del segnale nell’apposito campo di testo posto in alto a sinistra e seleziona il suggerimento più pertinente tra quelli che ti vengono proposti, in modo da evitare errori di forma.

Una volta fatto ciò, la mappa verrà aggiornata mostrandoti il grado di copertura per la zona di tuo interesse con un riquadro in cui viene indicata la velocità raggiunta dalla rete dati TIM. Se vuoi, puoi anche visualizzare solamente grado di copertura di una specifica tipologia di rete, facendo clic sui bottoni 2G, 3G, 4G e 4GPLUS che si trovano nella parte in alto a destra della mappa.

Estero

Verifica copertura TIM estero

Hai in programma un bel viaggio all’estero e vorresti sapere, prima di partire, se nel Paese in cui stai per recarti è possibile usare la rete di TIM? Allora recati sull’apposita pagina Web del sito dell’operatore mediante cui puoi consultare l’elenco completo dei Paesi esteri in cui il servizio è disponibile.

Una volta visualizzata la pagina, seleziona il continente di tuo interesse dal menu a tendina che si trova sulla sinistra, indica il Paese per il quale vuoi effettuare la verifica tramite il menu che si trova a destra e attendi qualche istante affinché ti venga mostrato il responso con tutti i dettagli del caso.

Copertura TIM fisso

Come cablare un cavo Ethernet

Passiamo ora alla linea fissa e più precisamente alla verifica della copertura TIM per la fibra ottica e l’ADSL. Devi sapere che tra l’una e l’altra tecnologia intercorrono delle sostanziali differenze, come indicato di seguito.

  • ADSL – si tratta di una tecnologia che consente la trasmissione di dati per la connessione a Internet mediante il tradizionale doppino telefonico. Viene definita “asimmetrica” poiché va a caratterizzassi per velocità differenti di trasmissione (ovvero l’upload) e ricezione (vale a dire il download). Nel caso specifico della rete TIM la velocità massima di trasmissione in download è pari a 20 Megabit/s mentre quella in upload corrisponde a 1 Megabit/s.
  • Fibra ottica – diversamente dalla rete ADSL, si tratta di una tecnologia di trasmissione dati che sfrutta piccoli cavi in fibra vetrosa grazie ai quali avviene la propagazione dei segnali ottici. Per le loro proprietà costruttive apportano diversi vantaggi in fatto di velocità, che proprio per questo risulta di gran lunga superiore a quella della “tradizionale” ADSL. Le rete in fibra ottica di casa TIM, infatti, può garantire una velocità in download fino a 200 Megabit/s in download e fino a 20 Megabit/s in upload (in rete FTTC) oppure fino addirittura a 1000 Megabit/s in download e fino a 100 Megabit/s in upload (in rete FTTH): tutto dipende dalla tipologia di infrastrutture disponibili per la zona di tuo interesse.

Sito di TIM

Verifica copertura TIM fisso

Se vuoi scoprire se nella tua zona è disponibile la copertura TIM per la rete fissa, puoi procedere direttamente dal sito ufficiale del gestore. Per cui, il primo passo che devi compiere consiste nel visitare l’apposita sezione online.

Successivamente, compila il modulo che vedi sullo schermo, indicando nei campi di testo sullo schermo Comune, indirizzo e numero civico della tua abitazione, avendo cura di selezionare i suggerimenti pertinenti che vedi comparire in fase di digitazione, in modo da evitare errori di forma. In seguito, premi sul bottone Prosegui.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, potrai visionare il responso del test. Più precisamente, nella parte in alto della pagina troverai un box contenente un messaggio del tipo In [indirizzo] sei coperto da Internet veloce di TIM in tecnologia [tipo tecnologia] e ti saranno indicante le offerte che puoi eventualmente sottoscrivere con l’operatore.

Sistema alternativo

FiberMap

Oltre che così come ti ho già spiegato, puoi sincerarti del fatto che per la tua zona sia disponibile la copertura TIM, ADSL o fibra ottica che sia, con il sito FiberMap. Mi chiedi come si utilizza? Nulla di più facile. Tanto per cominciare, recati sulla pagina Web apposita.

A questo punto, indica la Regione, la Provincia, il Comune e l’Indirizzo in cui risiedi, mediante gli appositi pulsanti e i campi testuali visualizzati, aiutandoti con i suggerimenti automatici che compaiono in fase di digitazione, per evitare errori di forma.

Nella nuova pagina Web che in seguito ti verrà mostrata, troverai elencate le varie tipologie di copertura disponibili, le velocità massime e minime stimate, la distanza dall’armadio e altre informazioni utili.

Offerte interessanti

Migliori offerte TIM fisso

Sei finalmente riuscito a verificare il grado di copertura TIM nella tua zona e adesso ti piacerebbe sapere quali sono le offerte più interessanti del gestore da poter sottoscrivere? Beh, allora prosegui pure nella lettura. Le trovi segnalate proprio qui di seguito, sia per il cellulare che per la linea di casa.

Linea mobile

TIM Advance 4.5G

Per quanto riguarda la linea mobile, puoi prendere in considerazione le offerte TIM di questo tipo che trovi nell’elenco sottostante.

  • TIM Advance – offerta che consente di ottenere minuti e SMS illimitati + traffico Internet in quantità variabile a seconda della variante sottoscritta. Il piano, infatti, è disponibile in tre differenti versioni: TIM Advance 4.5G che include 40 GB di traffico Internet in 4.5G, TIM Advance 5G che propone 50 GB di traffico Internet in 5G e TIM Advance 5G Unlimited che offre un bundle di GB illimitati di traffico dati in 5G e 250 minuti di chiamate verso l’estero al mese. Il costo di attivazione è pari a 15 euro per la versione 4.5G, 9 euro per la versione 5G ed è gratuito per la variante 5G Unlimited. Maggiori informazioni qui, qui e qui.
  • TIM Junior mese – piano dedicato agli under 16 che consente di ottenere 10 GB di traffico Internet in 4G e navigazione illimitata per le chat + 200 minuti, 200 SMS verso tutti (anche verso i paesi dell’UE), chiamate illimitate verso 2 numeri TIM a scelta, funzioni di parental control, gestione sicura delle app e i giochi inclusi in TIM I Love Games. L’attivazione costa 5 euro. Maggiori informazioni qui.
  • TIM Junior Pack 6 mesi – si tratta di un’altra offerta dedicata agli under 16. Permette di ottenere 10 GB di traffico Internet in 4G + 200 minuti, 200 SMS, chiamate senza limiti verso 2 numeri TIM a scelta e GB illimitati sulle app di messaggistica. Consente altresì di accedere ai giochi presenti nel servizio TIM I Love Games. L’attivazione è gratis. Maggiori informazioni qui.
  • TIM Young Student Edition – offerta dedicata agli under 25 che propone 40 GB di traffico Internet in 4.5G (pagando con carta di credito o conto corrente, altrimenti su credito residuo diventano 20 GB) + chiamate illimitate verso numeri nazionali e internazionali della zona UE, musica in streaming senza erodere il traffico dati, traffico illimitato sui servizi di messaggistica istantanea e TIMMUSIC Platinum per 6 mesi. L’attivazione costa 9 euro (che diventano 12 pagando con credito residuo). Maggiori informazioni qui.
  • TIM Young Senza Limiti – altra soluzione dedicata agli under 25 che permette di ottenere 60 GB di traffico Internet (pagando con carta di credito o conto corrente, altrimenti su credito residuo diventano 30 GB) + minuti e SMS illimitati verso tutti e navigazione illimitata sui servizi di messaggistica. Nel costo del piano è compreso anche il servizio TIMMUSIC Platinum per 6 mesi. L’attivazione costa 9 euro. Maggiori informazioni qui.
  • TIM 60+ Senza Limiti – si tratta di un piano riservato agli over 60 che include 4 GB di traffico Internet in 4.5G + minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e internazionali della zona UE e navigazione illimitata sulle app di messaggistica. Nel prezzo dell’offerta è compresa anche l’assistenza dedicata. I costi di attivazione sono variabili a seconda del fatto che si è già clienti TIM o meno e che venga acquistata una nuova SIM. Maggiori informazioni qui.

Se ritieni di aver bisogno di una panoramica ancora più completa, ti invito a fare riferimento alla mia rassegna specifica sulle offerte TIM mobile.

Linea fissa

TIM

Per quanto riguarda la linea fissa, invece, le offerte più interessanti del momento, sia per la fibra ottica che per l’ADSL, sono quelle che trovi segnalate qui di seguito.

  • TIM Super Fibra – è un’offerta che permette di ottenere una connessione a Internet illimitata in fibra ottica o ADSL + chiamate verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali a 19 cent./minuto + 19 cent. di scatto alla risposta. Durante i periodi promozionali, però, le chiamate vengono offerte gratis per 48 mesi (trascorsi i quali l’opzione può essere mantenuta pagando 5 euro/mese in più). Nel costo del piano sono compresi anche TIMVISION (il servizio per vedere film e serie TV), TIM HUB+ (il modem proprietario) e TIM Unica (il servizio che consente di avere GB senza limiti sulla propria SIM TIM e su quella dei famigliari, sino a un massimo di sei numeri). Vi è un vincolo contrattuale di due anni e l’attivazione costa 240 euro (va pagata in 24 rate mensili da 10 euro ciascuna), ma nei periodi promozionali può essere gratuita.
  • TIM Super Fibra WiFi – si tratta di un’offerta avente praticamente le stesse caratteristiche di quella precedente, con in aggiunta la certificazione Wi-Fi da parte dei tecnici TIM e l’opzione Navigazione Sicura.
  • TIM Super Fibra WiFi TV – include tutto quanto presente nell’offerta TIM Super Fibra WiFi, unitamente alla visione dei contenuti disponibili su Disney+, Netflix e TIMVISION Plus mediante il dispositivo TIMVision Box.

Per approfondimenti, puoi fare riferimento alla mia rassegna sulle offerte TIM Internet in cui ti ho illustrato tutte le principali offerte del gestore sia per quanto riguarda l’ADSL che la fibra ottica. Se invece vuoi ricevere maggiori informazioni solo in merito ai piani per la fibra ottica, puoi dare uno sguardo al mio post sulle offerte TIM fibra in cui ho provveduto a focalizzarmi in maniera specifica sulla questione.

Test di velocità

Speed test di Ookla

Hai già attivato un’offerta di TIM e adesso, anziché verificare il grado di copertura, ti piacerebbe effettuare un test di velocità, per capire a quanto “viaggia” la tua linea? Allora affidati allo speed test di Ookla, è uno dei più famosi e affidabili al mondo. Puoi utilizzarlo sia da mobile (per la rete dati cellulare ma anche per la linea fissa mediante collegamenti Wi-Fi), scaricando l’apposita app disponibile per Android e iOS/iPadOS, che da computer, collegandoti alla relativa pagina Web.

Successivamente, premi sul bottone VAI che ti viene mostrato al centro dello schermo. Verrà quindi effettuato un breve test della connessione al termine del quale ti saranno forniti i valori di ping, upload e download della tua linea in una schermata di riassunto.

In alternativa, puoi usare il tool ufficiale (basato sempre sullo speed test di Ookla) reso disponibile da TIM e accessibile direttamente dall’area clienti, come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida specifica sull’argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.