Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scrivere su PDF

di

Hai bisogno di modificare un file PDF andando ad aggiungere del testo o delle semplici annotazioni al contenuto dello stesso ma purtroppo nessuno dei software che hai installato sul computer ti permette di farlo. So già che stai pensando: che sicuramente dovrai acquistare uno di quei costosissimi programmi professionali per la modifica dei documenti. E invece no, ti sbagli di grosso! Ormai sono disponibili tante applicazioni che permettono di scrivere su PDF, evidenziare testi e aggiungere annotazioni in maniera completamente gratuita, non solo da computer ma anche da smartphone e tablet. Pensa, esistono addirittura dei servizi fruibili direttamene via Web.

Come dici? La cosa ti interessa ma essendo poco pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie temi che l’uso di queste risorse possa risultare troppo complicato per te? Ma dai, non cercare di trovare delle scuse! Ti assicuro che gli strumenti per scrivere su PDF che sto per suggerirti di utilizzare non solo, come già anticipato, sono a costo zero ma per di più sono anche facilissimi da sfruttare, anche da parte di chi – un po’ come te – non si reputa esattamente un grande esperto in fatto di PC, cellulari e/o tablet. Inoltre, seguendo le mie indicazioni non dovresti avere il benché minimo problema.

Allora? Sono riuscito finalmente a convincerti? Si? Molto bene! Direi quindi di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di iniziare immediatamente a darci da fare. Vedrai, alla fine di questo tutorial non solo sarai finalmente riuscito a scrivere su PDF ma per di più sarai anche pronto a darmi ragion sul fatto che in realtà era un vero e proprio gioco da ragazzi. Che ne dici di scommettere?

Vai direttamente a ▶︎ Come scrivere su PDF da computerCome scrivere su PDF onlineCome scrivere su PDF da smartphone e tablet

Come scrivere su PDF da computer

LibreOffice

Come scrivere su un file PDF

Se hai bisogno di una soluzione completa che ti consenta di aggiungere scritte personalizzate nei file PDF e di modificare i testi già presenti nei documenti, non pensarci su due volte e installa LibreOffice. Non hai mai sentito parlare? Male. Si tratta di un’eccellente suite per la produttività gratuita che supporta tutti i formati di file di Microsoft Office e permette di modificare i PDF aggiungendo testi, evidenziazioni, disegni, forme geometriche e altri contenuti personalizzati ad essi. Viene rilasciata sotto licenza open source ed è disponibile per Windows, macOS e Linux.

Per scaricarla sul tuo computer, collegati al suo sito Web ufficiale e clicca sul pulsante Scaricate la versione xx. Se utilizzi un Mac, pigia anche sul bottone Interfaccia utente tradotta per scaricare il pacchetto di traduzione italiana per il programma (che su Windows invece è incluso nel pacchetto d’installazione base).

A download completato, apri il pacchetto d’installazione del programma (LibreOffice_xx_Win_x86.msi) e clicca prima su Avanti due volte consecutive e poi su Installa e Fine per completare il setup.

Su Mac, invece, apri il pacchetto in formato .dmg che contiene la suite e trascina l’icona di LibreOffice nella cartella Applicazioni di macOS. Dopodiché apri il pacchetto in formato .dmg che contiene il pacchetto di traduzione, fai clic destro sul file LibreOffice Language Pack contenuto in esso, seleziona la voce Apri dal menu che compare e clicca sul pulsante Installa due volte di seguito per completare l’installazione.

Bene. Ora non ti rimane che avviare LibreOffice (su Mac, solo la prima volta, potrebbe essere necessario fare clic destro sull’icona dell’applicazione e selezionare la voce Apri dal menu che compare), cliccare sul pulsante Apri file e selezionare il documento PDF da modificare.

Si avvierà automaticamente l’editor di LibreOffice per modificare i documenti in formato PDF (Draw). A questo punto, per scrivere su PDF con LibreOffice, non devi far altro che selezionare lo strumento testo dalla barra degli strumenti collocata nella parte bassa dello schermo (l’icona con la T) e creare, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, una selezione nel punto del documento in cui desideri aggiungere il tuo testo personalizzato. Successivamente comincia a scrivere. Eventualmente, puoi anche regolare dimensioni e tipologia dei caratteri di scrittura utilizzando gli appositi menu collocati in alto.

Oltre che scrivere su PDF andando ad aggiungere nuovi elementi, con LibreOffice puoi anche modificare il testo già presente nel documento. Mi chiedi come? Facilissimo: selezionandolo con il mouse e scrivendo ciò che vuoi oppure modificando/cancellando il testo esistente. Inoltre puoi inserire altri elementi come frecce, forme geometriche, linee ed immagini facendo clic sugli appositi pulsante collocati nella barra laterale di sinistra.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, salva il tuo PDF selezionando la voce Esporta nel formato PDF dal menu File. di LibreOffice. Nella finestra che successivamente andrà ad aprirsi, clicca sul bottone Esporta, seleziona la cartella in cui salvare il documento e clicca su Salva per completare l’operazione.

Altre risorse

Come scrivere su PDF

Sapevi già che oltre che mediante LibreOffice è possibile scrivere su PDF anche utilizzando Word di Microsoft Office? No? Allora leggi la mia guida su come modificare PDF in Word per scoprire immediatamente come fare. Se invece utilizzi un Mac, puoi affidarti ad Anteprima, il software disponibile “di serie” su macOS per visualizzare e modificare immagini ed altri documenti. Per maggiori info al riguardo, puoi leggere il mio articolo su come modificare file PDF con Mac.

Come scrivere su PDF online

Kami

Come scrivere su PDF

Se vuoi modificare i tuoi documenti in formato PDF senza perdere tempo a installare programmi sul computer puoi rivolgerti a Kami, un servizio online tanto semplice quanto comodo che permette di scrivere su PDF, aggiungere evidenziazioni e altre personalizzazioni agendo direttamente dal browser, senza dover installare assolutamente nulla sul computer. Può anche selezionare e copiare, ma non modificare, i testi già inclusi nei file.

Per utilizzarlo, occorre creare un account gratuito sul sito o autenticarsi con il proprio indirizzo Gmail. Collegati quindi alla pagina iniziale di Kami e clicca sul pulsante Sign in with Google per autenticarti con il tuo account Google, oppure clicca su Sign In with Email & Password e compila il modulo per registrarti al servizio usando il tuo indirizzo di posta elettronica.

Nella pagina che si apre, digita il tuo nome nel campo Full name, clicca sul bottone Continue e seleziona il documento PDF da modificare online: puoi caricare il file direttamente dal computer, cliccando nel riquadro dove c’è scritto Drag a file in or click here, oppure da Google Drive, Dropbox e Box cliccando sulle icone di questi servizi.

Ad operazione completata si aprirà l’editor di Notable PDF. Clicca quindi sull’icona con la lettera “A” per evidenziare il testo selezionato (ci sono vari colori disponibili), sul pulsante con la lettera “U” per sottolineare i testi o sul bottone con la lettera “T” per aggiungere scritte personalizzati. Dopo aver inserito un testo sul PDF, puoi cambiarne dimensioni, colore e posizione utilizzando il piccolo riquadro grigio che compare accanto allo stesso.

Oltre a quelli che ti ho già indicato, sono disponibili anche altri utili strumenti per modificare ed aggiungere elementi al PDF: facendo clic sul pulsante con la lettera “T” barrata è possibile barrare i testi, cliccando sul bottone con il fumetto si possono aggiungere dei commenti, cliccando sul pulsante con le due figure geometriche è possibile aggiungere cerchi, quadrati e linee al file mentre facendo clic sul pulsate con il pennello è possibile disegnare a mano libera sul PDF.

Il bottone con la gomma per cancellare serve invece per eliminare i cambiamenti apportati al documento, quello immediatamente successivo per apporre la propria firma al file, quello con il microfono per abilitare la dettatura vocale e quello con il la freccina per selezionare eventuali elementi già aggiunti.

Quando sei soddisfatto delle modifiche effettuate, scarica il PDF finale cliccando prima sull’icona della freccia rivolta verso il basso che si trova in alto a destra e poi, in sequenza, sui bottoni Your computer, With Annotatins e Begin export. Facile, no?

Altre risorse

Il servizio online che ti ho appena suggerito di sfruttare per scrivere su PDF non ha attirato in maniera particolare la tua attenzione? Non disperare. Ci sono un mucchio di altri strumenti online simili che possono fare al caso tuo. Quali? Leggi il mio tutorial su come modificare un file PDF online e lo scoprirai subito.

Come scrivere su PDF da smartphone e tablet

Come scrivere su PDF

Hai urgenza di modificare un file PDF e non hai un PC a disposizione? Nessun problema. Apri lo store del tuo device e cerca una delle applicazioni che trovi elencate di seguito. Il risultato finale è praticamente lo stesso che è possibile ottenere da computer. Provare per credere.

  • Xodo PDF (per Android, per iOS e per Windows Phone) – Si tratta di un’applicazione abbastanza completa per la modifica dei file in formato PDF. Non è in italiano, non presenta un’interfaccia utente particolarmente accattivante ma per delle semplici modifiche risulta essere più che valida. È gratis.
  • Foxit PDF (per Android e per iOS) – Si tratta di un visualizzatore di file PDF realizzato dalla stessa azienda produttrice che sviluppa anche l’omonimo programma per PC. È completamente gratis e permette di modificare i documenti aggiungendo frecce, evidenziazioni e altre personalizzazioni a questi ultimi. Supporta i servizi di cloud storage, ma per sbloccare ognuno di essi (es. Dropbox o Google Drive) occorre effettuare un acquisto in-app.
  • Notability (per iOS) – È una validissima app per iPhone e iPad che permette di importare i file PDF e aggiungervi annotazioni, sia manualmente (ovvero utilizzando una penna per iPad ad esempio) che scrivendo così come di consueto con la tastiera virtuale del dispositivo. Costa 9,99 euro.
  • PDF Office di Readdle (per iOS) A detta dei più si tratta del miglior editor di PDF disponibile per il versante mobile. Offre infatti funzionalità tipiche delle applicazioni desktop permettendo di creare nuovi documenti partendo da zero, di compilare moduli, firmare documenti e modificare il testo già presente nei PDF. Purtroppo il suo utilizzo è ristretto all’iPad e prevede la sottoscrizione di un abbonamento pay di 4,99 euro/mese o 39,99 euro/anno (dopo i primi 15 giorni di prova gratuita).
  • PDF Expert di Readdle (per iOS) È un’altra applicazione di Readdle per la modifica dei PDF. Mette a disposizione degli utenti meno funzioni dell’app di cui sopra ma costa anche meno (9,99 euro) ed è compatibile sia con iPhone che con iPad. Non permette di modificare il testo già presente nei documenti ma è comunque molto valida: consente di aggiungere scritte, evidenziazioni, frecce, disegni e note.