Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per arredare casa

di

Hai appena comprato casa e, prima di procedere all’acquisto della mobilia, vorresti arredare “virtualmente” la tua nuova abitazione per evitare di commettere errori di cui ti pentiresti in seguito? Hai da poco finito di ristrutturare il tuo appartamento e ti piacerebbe approfittare del restyling per rinnovare anche l’arredamento? Se hai risposto in modo affermativo a una di queste domande, direi proprio che sei capitato nel posto giusto, al momento giusto!

Con questa mia guida di oggi, infatti, desidero spiegarti come arredare casa utilizzando lo smartphone o il tablet. Come dici? Credi che sia utopico pensare di arredare un’abitazione usando il proprio dispositivo mobile? Beh, vedrai che dopo aver letto questo articolo ti ricrederai. Nei prossimi paragrafi, infatti, trovi segnalate quelle che, a mio avviso, rappresentano le migliori app per arredare casa del momento, disponibili sia per Android che per iOS/iPadOS.

Allora? Che ne diresti di mettere finalmente le chiacchiere da parte e di passare all’azione? Sì? Grandioso! Leggi con attenzione le informazioni che trovi qui sotto e prova tutte le applicazioni che ti sembrano interessanti. Sono certo che oltre a trovare la soluzione che fa al caso tuo, riuscirai ad arredare casa senza avere alcuna difficoltà. Mi raccomando, divertiti!

Indice

App per arredare casa gratis

Ti interessa capire quali sono le migliori app per arredare casa gratis? Allora metti subito alla prova quelle che ho provveduto a segnalarti qui sotto. Ce ne sono sia per Android che per iOS/iPadOS. Buon download!

Home Design 3D (Android/iOS/iPadOS)

Home Design 3D

La prima soluzione che ti consiglio di prendere in considerazione è Home Design 3D. Si tratta di uno strumento a costo zero, disponibile per Android e iOS/iPadOS e facilissimo da usare, il quale permette di creare, progettare, arredare e decorare ambienti interni, sia in 2D che in tre dimensioni, motivo per cui rientra a pieno titolo nel novero delle app per arredare casa in 3D gratis. Da notare per usufruire di tutte le sue funzionalità occorre sottoscrivere uno dei piani a pagamento proposti (con prezzi a partire da 7,99 euro/mese).

Per scaricare e installare Home Design 3D sul tuo dispositivo, se stai usando Android accedi alla relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa (se stai usando un dispositivo su cui manca il Play Store, puoi rivolgerti a store alternativi), mentre se stai usando iOS/iPadOS devi accedere alla sezione apposita dell’App Store, premere sul pulsante Ottieni, quindi su quello Installa e autorizzare il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Successivamente, avvia l’app selezionando la relativa icona aggiunta alla schermata home, dopodiché declina eventuali inviti a passare alla versione a pagamento di Home Design 3D, segui il breve tutorial introduttivo e fai tap sul bottone Iniziare.

Una volta compiuti i passaggi di cui sopra, ti verrà proposto un progetto standard, che potrai modificare come ritieni più opportuno usando l’editor dell’app, il quale risulta strutturato nel seguente modo: al centro è presente l’area tramite cui visualizzare il progetto; a sinistra c’è il menu per aprire altri progetti, abilitare i tracciati, inserire nuovi oggetti, elementi d’architettura e texture; a destra ci sono i pulsanti per gestire la visualizzazione e attivare la modalità 3D o quella 2D; in alto c’è la toolbar con i comandi per importare e condividere il progetto, attivare o disattivare la selezione multipla ecc.

Quando avrai terminato, procedi con il salvataggio, la condivisione o la stampa del progetto, sfiorando il pulsante con i tre puntini in verticale situato in alto a destra e scegliendo l’opzione che più ti aggrada dal menu che si apre.

Planner 5D (Android/iOS/iPadOS)

Planner 5D

Un’altra app per arredare casa che ritengo tu debba mettere alla prova è Planner 5D. Grazie ad essa, è possibile creare e/o importare planimetrie, scegliere e personalizzare i mobili e molto altro ancora, tutto usando il drag and drop. Il suo catalogo conta oltre 5.000 articoli e offre l’opportunità di generare immagini fotorealistiche delle abitazioni. È disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS e di base è gratis, ma per sbloccare tutte le funzioni occorre effettuare acquisti in-app (al costo base di 7,99).

Per usare Planner 5D, scarica e installa l’app sul tuo dispositivo: se stai usando Android procedi dalla relativa sezione del Play Store (oppure da uno store alternativo), mentre se stai usando iOS/iPadOS puoi visitare la relativa sezione dell’App Store.

In seguito, avvia l’app tramite l’apposita icona che è stata aggiunta alla home screen e una volta visualizzata la schermata principale procedi con la creazione di un nuovo progetto, premendo sul pulsante (+) Nuovo progetto.

Dedicati quindi all’arredare la casa dei tuoi sogni usando l’editor di Planner 5D che ti viene proposto e che risulta così strutturato: in basso c’è il pulsante per aggiungere stanze, costruzioni, elementi d’arredo ecc. e quello per cambiare la modalità di visualizzazione quando il 3D è attivato; in alto trovi la barra degli strumenti con gli altri comandi per la fruizione dell’app, ovvero per attivare l’effetto tridimensionale, per aggiungere livelli, per aprire il righello ecc.

A progetto concluso, questo verrà salvato automaticamente all’interno dell’app. Se vuoi, però, puoi condividere uno screenshot dell’abitazione, premendo sul pulsante con i tre puntini in verticale e scegliendo l’opzione Condividi presente nel menu che si apre.

Design Home (Android/iOS/iPadOS)

Design Home

Design Home, invece, è un’app per arredare casa gioco. Si tratta, infatti, di una soluzione per Android e iOS/iPadOS che nasce come gioco rilassante e divertente, mettendo gli utenti che se ne servono nei panni di un vero e proprio decoratore d’interni. Più precisamente, consente di dilettarsi nel decorare gli interni delle case, scegliendo da un ampio catalogo che comprende migliaia di accessori: mobili, tappeti, piante, carte da parati ecc. È gratis, ma per sbloccare tutti i contenuti disponibili occorre effettuare acquisti in-app (al costo base di 2,29 euro).

Per usare Design Home, scarica e installa l’app sul tuo dispositivo: se stai usando Android procedi dalla relativa sezione del Play Store (oppure da uno store alternativo), mentre se stai usando iOS/iPadOS puoi visitare la relativa sezione sull’App Store.

Successivamente, avvia l’app selezionando l’apposita icona aggiunta alla home screen, concedile i permessi eventualmente richiesti, fai tap sui pulsanti Continua e Accetto per accettare le condizioni d’utilizzo e premi sul bottone Inizia col design.

A questo punto, dovresti visualizzare la schermata iniziale di Design Home, la quale comprende una stanza vuota e alcune icone che rappresentano vari accessori per la casa: mobili, pavimenti, divani, piante, quadri ecc. Per accedere al catalogo, fai tap su una delle icone relative agli accessori e, tramite il menu che compare in basso, premi su uno specifico accessorio o su un mobile che vuoi aggiungere alla tua stanza.

Quando avrai finito di arredare la casa, fai tap sul pulsante Completa situato a destra e poi su quello Invia design, per permettere agli altri utilizzatori di Design Home di vedere la tua creazione.

Successivamente, ti ritroverai poi al cospetto della schermata principale dell’app, tramite cui potrai selezionare altre case da arredare, visualizzare le sfide, le classifiche ecc.

Uno degli aspetti più interessanti di Design Home riguarda poi la possibilità di acquistare realmente gli oggetti e i mobili visualizzati all’interno dell’app. Per fare ciò, premi sull’icona del carrello situata in basso, scegli un qualsiasi mobile o accessorio, fai tap sul comando Website per accedere al sito Web del produttore di quel determinato prodotto e procedi all’acquisto fornendo i dati che vengono richiesti.

Altre app per arredare casa gratis

Homestyler

Le app per arredare casa che ti ho suggerito nei paragrafi precedenti sono, a parer mio, tra le migliori in assoluto, ma non sono le uniche. Nell’elenco sottostante, infatti, trovi altre applicazioni che permettono di arredare virtualmente la casa e che potresti reputare molto utili.

  • Homestyler (Android/iOS/iPadOS) — ottima app per arredare casa gratis in italiano che si basa sulla realtà aumentata. Permette di eliminare digitalmente i mobili presenti nella foto al fine di sostituirli con quelli nuovi. Grazie ad essa, dunque, è possibile vedere in anteprima quali sono gli accessori che si adattano meglio alla propria abitazione ed eventualmente si può procedere al loro acquisto direttamente dall’app. .
  • Houzz (Android/iOS/iPadOS) — app gratuita per Android e iOS/iPadOS che mette a disposizione degli utenti tantissime immagini grazie alle quali trarre spunto per arredare i vani della propria casa. Le foto sono organizzate per stile, tipologie di camere e località, il che ne rende molto facile la consultazione.
  • Floor Plan Creator (Android) — è una delle migliori app per arredare casa con planimetria. Grazie ad essa, infatti, è possibile creare, modificare e condividere planimetrie con arredi. È solo per Android ed è gratuita, ma per accedere ad alcune funzioni extra è necessario effettuare degli acquisti in-app (al costo base di 99 cent.).
  • Roomle 3D (iOS/iPadOS) — è una delle migliori app per arredare casa che è possibile installare. Permette non solo di acquistare dei fantastici accessori d’arredo, ma anche di utilizzare la realtà aumentata per visualizzare in tempo reale i mobili da compare: un’opzione molto utile se si vogliono evitare acquisti sbagliati. Funziona su iPhone e iPad ed è gratis, ma propone acquisti in-app (al costo base di 1,99 euro) per sbloccare contenuti aggiuntivi.

App per arredare casa gratis PC

Sweet Home 3D

Prediligi l’uso del computer a quello di smartphone e tablet e, dunque, ti piacerebbe capire se esistono anche delle app per arredare casa gratis PC? La risposta è affermativa. Qui di seguito, infatti, trovi segnalate quelle che ritengo essere le migliori soluzioni della categoria fruibili su Windows, macOS e Linux. Da’ loro un’occhiata!

  • SweetHome 3D (Windows/macOS/Linux) — si tratta di un software gratuito e funzionante su tutti i principali sistemi operativi per computer, il quale consente di creare planimetrie e posizionare il mobilio per vedere il risultato finale in 3D. È gratis, ma per macOS esiste anche una variante a pagamento che si può scaricare dal Mac App Store (costa 14,99 euro), la quale include un maggior numero di elementi d’arredo.
  • SketchUp (Windows/macOS) — è senza dubbio alcuno uno dei migliori programmi per progettare l’ambiente interno di una casa e arredarla. Consente di disegnare facilmente progetti in 2D e 3D e comprende numerosi strumenti utili allo scopo. È compatibile con Windows e macOS ed è stato concepito in primo luogo per i professionisti del settore, ma può essere usato senza particolari difficoltà anche dai “dilettanti allo sbaraglio”. È a pagamento (presenta costi a partire da 119 dollari/anno), ma si può provare gratis per 30 giorni. Per maggiori informazioni, leggi la mia guida specifica su come usare SketchUp.
  • IKEA Home Planner (Online) — se sei giunto su questo tutorial perché interessato a trovare l’app per arredare casa IKEA, questa è senz’altro la soluzione che fa al caso tuo. Non è un programma “tradizionale”, ma un’applicazione online, resa disponibile dal colosso svedese, la quale permette di arredare case con mobili, elettrodomestici e altri oggetti suddivisi per stanze, offrendo sia la visualizzazione in 2D che in 3D degli ambienti. È gratis ed è molto semplice da usare.
  • Floorplanner (Online) — si tratta di un’altra applicazione fruibile via browser che permette di realizzare progetti di case in 2D e in 3D che si possono poi arredare usando la libreria praticamente infinita che viene messa a disposizione degli utenti. È gratis, ma eventualmente sono disponibili dei piani a pagamento (con prezzi a partire da 4 euro/mese) che consentono di sbloccare funzionalità extra.

Per altri programmi per arredare casa da usare sul computer, dai un’occhiata al mio tutorial dedicato al tema.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.