Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per Honor Band

di

Questa volta sei proprio convinto: hai deciso che vuoi iniziare a tracciare la tua attività fisica. Che si tratti di una corsa o di una passeggiata, hai scelto di affidarti a Honor Band, una smartband di cui hai sentito parlare molto bene. Tuttavia, non hai ben capito come puoi effettuare la prima configurazione. Non preoccuparti, sei arrivato nel posto giusto!

Infatti, se hai appena acquistato la smartband della società cinese, questa è proprio la guida che fa per te, dato che non solo tratterò nel dettaglio l’app per Honor Band, ma analizzerò anche l’argomento a 360 gradi, fornendoti tutte le informazioni del caso in merito alla prima configurazione e alle principali possibilità offerte dal dispositivo.

Che ne dici? Sei pronto per iniziare a monitorare la tua attività fisica? Secondo me sì, dato che sei arrivato fin qui e sei intenzionato a saperne di più in merito all’app che viene richiesta alla prima accensione della Honor Band. Forza allora, tutto quello che devi fare è seguire le rapide istruzioni che trovi di seguito. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

Presentazione app Honor Band 5

Prima di illustrarti come utilizzare l’app per Honor Band, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a come funziona il tutto.

Ebbene, se sei giunto fin qui, probabilmente ti starai chiedendo quale app utilizzare per Honor Band 5 (prenderò in esame questo modello, ma in realtà la procedura è la stessa un po’ per tutti gli indossabili di casa Honor).

Risolvo subito il tuo dubbio: l’applicazione che viene utilizzata per gestire gli indossabili del gruppo Huawei/Honor si chiama Huawei Health. Se hai già utilizzato, ad esempio, una smartband o uno smartwatch dell’azienda cinese, probabilmente sarai già venuto a contatto con questa applicazione.

In ogni caso, in seguito alle restrizioni imposte nel 2019 dal governo USA a Huawei (e di conseguenza anche da Honor), gli utenti hanno iniziato a riscontrare alcuni problemi riguardanti la configurazione dell’applicazione.

Infatti, inizialmente si era venuto a creare un inconveniente legato all’assenza degli HMS (Huawei Mobile Services), dato che sul Play Store di Google per Android non era presente l’ultima versione dell’app HMS Core.

Per fortuna, nel 2020 l’azienda cinese ha risolto il problema, rilasciando una versione rinnovata di Huawei Health sul Play Store.

Come installare l’app per Honor Band

Come spiegato nel capitolo introduttivo di questa guida, se sei tra gli utenti che avevano provato con scarso successo a installare Huawei Health nel periodo in cui era necessario passare per “vie manuali” (bisognava scaricare prima AppGallery tramite APK e poi reperire da lì l’ultima versione di HMS Core, altrimenti continuava a comparire un messaggio che diceva di aggiornare), devi sapere che per fortuna la situazione è tornata alla normalità. Di seguito, trovi dunque tutte le indicazioni del caso per iniziare a usare l’app per Honor Band.

App per Honor Band Android

Huawei Health Android

Dato che il problema che ti ho illustrato nel capitolo introduttivo è stato risolto, scaricare l’app per utilizzare Honor Band su Android è un gioco da ragazzi.

Se disponi di uno smartphone di Huawei/Honor, non devi fare nulla: l’applicazione Huawei Health è già preinstallata. Se, invece, possiedi un qualsiasi altro dispositivo Android, il discorso è diverso.

Infatti, in questo caso devi aprire il Play Store (il simbolo ▶︎ colorato che trovi in Home screen o nel drawer delle app), cercare “huawei health”, premere sull’icona dell’applicazione (un cuore bianco con sfondo arancione) e fare tap sul pulsante Installa. In alternativa, puoi premere direttamente sul link che ti o fornito poc’anzi per aprire la pagina del Play Store dedicata all’app.

Se ti viene chiesto di completare la configurazione dell’account, premi su continua e ignora pure la richiesta di configurazione di un metodo di pagamento: l’app è totalmente gratuita.

Huawei Health è supportata a partire dalla versione 4.4.4 KitKat di Android. Sono necessari almeno 2GB di RAM. I requisiti sono relativamente bassi, quindi non dovresti avere troppi problemi.

App per Honor Band iPhone

Huawei Health iPhone

Ovviamente, l’applicazione Huawei Health è disponibile anche per iPhone. Come per Android, anche qui la procedura per installare l’app è quella classica.

Infatti, tutto quello che devi fare è aprire l’App Store (l’icona azzurra con la “A” che puoi trovare in Home screen), cercare “huawei health” e fare tap sull’icona dell’applicazione (un cuore bianco su sfondo arancione). Dopodiché, premi sul pulsante Ottieni e verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

In alternativa, puoi premere direttamente sul link che ti o fornito poc’anzi per aprire la pagina dell’App Store dedicata all’applicazione (che è compatibile con iOS 9.0 e versioni successive).

Come usare l’app per Honor Band

Dopo averti illustrato la situazione e spiegato come effettuare l’installazione dell’app, direi che è giunta l’ora di passare all’azione. Nel caso te lo stessi chiedendo, sì: ti guiderò in tutta la prima fase di configurazione, in modo che tu possa iniziare a utilizzare la tua Honor Band come si deve.

Android

agina principale Huawei Health Android

Una volta avviata l’applicazione Huawei Health su Android, premi in successione sui pulsanti AVANTI, AVANTI e ACCETTA, ovviamente leggendo quanto proposto a schermo e accettando tutte le condizioni necessarie per iniziare a usare la stessa.

A questo punto, ti verrà richiesto di effettuare l’accesso con un Huawei ID, ovvero l’account che viene utilizzato per gestire tutti i servizi dell’azienda cinese. Inserisci, dunque, indirizzo e-mail e password e premi sul tasto Accesso per effettuare il login.

Nel caso tu non disponga di un Huawei ID, puoi crearne uno premendo sul pulsante Registrati, facendo tap prima sul tasto ACCETTO (per accettare i termini e le condizioni), poi su quello OK e inserendo le informazioni richieste a schermo.

In particolare, ti verrà chiesto di inserire la data di nascita e di scegliere se registrarti tramite numero di telefono oppure attraverso un indirizzo e-mail. In ogni caso, seguendo le rapide indicazioni a schermo riuscirai a creare un account velocemente. C’è anche la possibilità di eseguire il login tramite SMS, tramite un codice di conferma.

Una volta effettuato correttamente l’accesso, premi su ACCETTA, per superare l’introduzione e accedere alla schermata principale dell’applicazione. A questo punto, potrebbe esserti richiesto di concedere tutte le autorizzazioni necessarie ai fini del corretto funzionamento di Huawei Health: accettale tutte.

A questo punto, fai tap sull’icona Dispositivi presente in basso a destra e premi sul riquadro Aggiungi. Prendi dunque la Honor Band e la sua base di ricarica, collegando quest’ultima a una fonte di alimentazione con il cavo microUSB/USB Type-A presente in confezione.

Come accendere Honor Band 5

Puoi utilizzare un caricabatterie (ad esempio quello dello smartphone, che solitamente ha un ingresso USB Type-A) per collegare la base di ricarica a una qualsiasi presa di corrente, oppure potresti pensare di sfruttare, ad esempio, un powerbank.

Se ritieni che il cavo USB presente in confezione sia troppo corto, aspetto di cui si sono “lamentati” in molti, puoi utilizzare un qualsiasi altro cavo di questo tipo, anche quello dello smartphone (se microUSB standard e non USB Type-C). In ogni caso, una volta “fissata” la Honor Band alla base di ricarica e collegata a una fonte di alimentazione, la smartband si accenderà. Premi, dunque, sull’opzione Italiano, in modo da selezionare la lingua corretta.

Adesso è giunta l’ora di effettuare l’abbinamento tra smartphone e smartband. Torna, dunque, sul tuo dispositivo mobile, dove avevi premuto sul riquadro Aggiungi, e fai tap sulla voce Smart Band. Ora attendi che il sistema effettui l’aggiornamento, scorri la pagina fino alla sezione dedicata ad HONOR e premi sul riquadro del modello di Honor Band in tuo possesso (es. Honor Band 4/5).

Successivamente, l’applicazione ti mostrerà a schermo alcune indicazioni che ti aiuteranno a capire se il modello di smartband che hai acquistato è proprio quello. Nel caso sia tutto corretto, fai tap sul pulsante ASSOCIA. Potrebbe esserti richiesto di premere anche sul tasto ATTIVA e di abilitare Bluetooth e servizi di posizione, in modo da far funzionare correttamente la smartband.

A questo punto, dovresti veder comparire, nella lista dei dispositivi disponibili, la tua Honor Band: ti basta premere sull’apposita voce per effettuare l’abbinamento. In caso di problemi, premi sulla voce Non riesci a visualizzare il tuo dispositivo? e prova a seguire le indicazioni che compaiono a schermo.

Se tutto è stato svolto correttamente, sullo schermo della Honor Band comparirà l’icona del segno di spunta: premi su di essa per associare il dispositivo allo smartphone. Perfetto, adesso su entrambi i display compariranno delle indicazioni per utilizzare la smartband. Inoltre, accederai alla pagina principale della Honor Band, che mostra orario, meteo e numero di passi.

Abbinamento Honor Band

Torna, dunque, sullo smartphone e scegli se attivare gli aggiornamenti automatici tramite Wi-Fi spuntando o meno l’apposita casella. Successivamente, fai tap prima sul tasto CONTINUA e poi su quello ATTIVA, in modo da accedere alla schermata che consente di scegliere le notifiche che verranno mostrate sulla smartband. Potrebbe esserti richiesto di impostare su ON l’accesso alle notifiche per quanto riguarda l’app Huawei Health.

Adesso, sposta su ON le caselle relative alle app di cui vuoi ricevere le notifiche su Honor Band (es. Messaggi, Facebook, Gmail ecc.) e fai tap sul pulsante FINE. Successivamente, fornisci all’app tutte le autorizzazioni del caso (es. quella per accedere ai contatti) e accederai così alla schermata di gestione della Honor Band.

Da qui potrai vedere, direttamente tramite lo smartphone, la carica residua della Honor Band, i passi che hai effettuato, le calorie consumate e la distanza che hai percorso. Inoltre, scorrendo la pagina, avrai modo di gestire a 360 gradi la smartband.

Puoi scaricare e applicare diverse tipologie di quadranti, ovvero di “design” per la schermata principale della Honor Band, gestire le impostazioni di monitoraggio del sonno e della frequenza cardiaca e attivare o disattivare il promemoria di inattività (se stai fermo un’ora, la smartband ti consiglierà di alzarti).

Non manca anche una guida completa in italiano che illustra tutte le principali funzionalità della smartband, quindi non dovresti avere particolari problemi a utilizzare la Honor Band. Ti consiglio di provare sin da subito a effettuare l’aggiornamento del firmware. Ricordati di controllare ogni tanto questa possibilità, dato che potresti trovare degli update. Una volta scaricati e applicati gli aggiornamenti, la smartband si riavvierà.

Complimenti: hai completato la configurazione di base della Honor Band! A questo punto, se la Band si è ricaricata almeno un po’, puoi pensare di toglierla dalla base di ricarica e di mettertela al polso.

Honor Band Gestione

L’utilizzo della smartband è molto semplice: lo schermo è touch screen, quindi risponde al tocco. Per dare un’occhiata alle varie funzionalità disponibili, ti basta scorrere dal basso verso l’alto. In questo modo troverai i dettagli sul numero di passi effettuati, la possibilità di controllare la frequenza cardiaca, il monitoraggio del livello di saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2) e il tracciamento del sonno.

Ovviamente, le funzionalità disponibili possono variare a seconda del modello di Honor Band a tua disposizione, ma in genere queste possibilità non mancano mai. Inoltre, solitamente puoi trovare anche un resoconto dei messaggi ricevuti e il player per controllare la musica a distanza tramite l’app Huawei Health.

La schermata che probabilmente ti interessa di più è però quella Allenamento, da cui puoi avviare tutte le varie attività fisiche, dalla corsa all’aperto fino alla pedalata all’interno. Una volta terminate le varie attività, puoi vedere un resoconto di quanto fatto direttamente nella schermata principale dell’applicazione Huawei Health.

Infatti, qui troverai i dettagli legati a tutti i tracciamenti possibili, da quello dell’attività fisica svolta fino alla frequenza cardiaca, passando per il monitoraggio del sonno. Potrai anche ottenere maggiori dettagli premendo sulle varie schede. Non manca inoltre la possibilità di avere report settimanali/mensili.

Insomma, ora sei a conoscenza di un po’ tutte le funzionalità offerte dalla tua Honor Band. Ti posso assicurare che l’app Huawei Health non è molto difficile da utilizzare. Ti ricordo, inoltre, che per qualsiasi dubbio puoi fare riferimento alla guida interna all’app di cui ti ho parlato in precedenza.

iPhone

Schermata Huawei Health iPhone

Per quanto riguarda l’applicazione Huawei Health per iOS, essa ha un’interfaccia utente un po’ diversa da quella per Android. Tuttavia, il modo in cui si effettua la prima configurazione è essenzialmente identico, fatta eccezione per l’integrazione con l’app Salute del sistema operativo Apple (il sistema ti chiederà di garantire l’accesso ai dati).

In ogni caso, l’app viene gestita “a schede”, che forniscono informazioni su attività fisica, peso, piano di allenamento, frequenza cardiaca e sonno. Huawei Health per iPhone è un po’ meno completa di quella per Android, ma le funzionalità di base ci sono tutte.

Per collegare Honor Band allo smartphone, ti basta premere sull’icona Dispositivi presente in basso a destra, fare tap sull’icona + che si trova in alto e selezionare il riquadro Smart Band. Attendi, dunque, che l’app completi l’aggiornamento, scorri la pagina e seleziona il riquadro della smartband a tua disposizione (es. Honor Band 4 & 5).

A questo punto, potrebbe esserti richiesto di recarti nelle Impostazioni e premere sulla voce Consenti nuove connessioni, in modo da poter collegare la Honor Band tramite Bluetooth (che deve essere attivato).

Da questo momento, il procedimento da seguire è essenzialmente lo stesso che ti ho illustrato nel capitolo precedente dedicato ad Android: posiziona, dunque, la smartband sulla base di ricarica, collegala a una fonte di alimentazione, in modo da farla accendere, e premi sul pulsante Abbina.

Associazione iOS

Seleziona, poi, la lingua italiana tramite lo schermo della Honor Band e dovresti vederla comparire tra i dispositivi disponibili sullo smartphone. A questo punto, premi sull’apposita voce, fai tap sull’icona della spunta sullo schermo della smartband e premi sul tasto Abbina su quello dello smartphone.

Adesso, fornisci tutte le autorizzazioni del caso e premi sul pulsante Fine. Perfetto, hai correttamente associato la tua Honor Band. Premendo sull’apposito riquadro, potrai accedere a tutte le funzionalità del caso, compresi gli aggiornamenti firmware.

Le possibilità sono più o meno quelle che ti ho illustrato nel capitolo per Android, ma purtroppo su iPhone mancano alcune funzionalità, come quella relativa alla scelta del quadrante. In ogni caso, le possibilità di base sono disponibili e puoi avere una buona esperienza anche da questa piattaforma.

Aggiornamento Honor Band iOS

Ricordati semplicemente di tenere d’occhio gli aggiornamenti software e di dare uno sguardo anche all’app Salute preinstallata sul tuo iPhone, che include anche i dati della Honor Band (se hai deciso di condividerli). Non mi resta che augurarti una buona e sana attività fisica!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.