Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per misurare temperatura ambiente

di

Da qualche giorno ti stai chiedendo se esiste un modo per scoprire la temperatura dell'ambiente in cui ci si trova, in qualsiasi momento, e comodamente dal proprio smartphone… perché diciamolo, ricorrere al proprio termostato non è sempre l'opzione più comoda. Ebbene, sappi che sei capitato sulla pagina giusta: in questo tutorial, infatti, ti mostrerò le migliori app per misurare temperatura ambiente ovunque tu sia.

Come ben saprai, al giorno d'oggi esistono applicazioni per praticamente qualsiasi cosa e ovviamente misurare la temperatura è inclusa tra queste. Nei prossimi paragrafi, infatti, ti proporrò delle applicazioni adibite proprio a questo scopo: tutto ciò che dovrai fare sarà semplicemente scegliere quella che più fa al caso tuo e installarla.

Se quindi sei pronto per proseguire, mettiti pure ben comodo e segui le indicazioni che troverai subito qui sotto: vedrai che a fine lettura avrai trovato l'app più adatta ai tuoi scopi. Buona lettura e buon download!

Indice

App per misurare temperatura ambiente gratis

Come ti ho già anticipato nei paragrafi precedenti, in questo tutorial troverai una lista delle migliori app per misurare temperatura ambiente gratis, per cui non ti resta che proseguire con la lettura per scoprire di cosa si tratta.

Prima di continuare, però, ci tengo a precisare che dovresti diffidare da quelle applicazioni che promettono di misurare la temperatura di un determinato ambiente tramite i sensori del tuo smartphone, in quanto queste sono poco affidabili. Ciò che si limitano a fare è misurare la temperatura attuale del tuo smartphone e non quella del luogo in cui ti trovi. Meglio usare app che utilizzano i dati catturati dalle stazioni meteorologiche vicine o sensori smart dedicati, di cui ti parlerò più avanti.

Termometro++ (Android/iOS/iPadOS)

App per misurare temperatura ambiente

La prima applicazione di questa lista è Termometro++, la quale, come suggerisce il nome, permette di scoprire le temperature di qualsiasi zona si scelga mediante i dati meteo disponibili per quest'ultima dalle stazioni meteorologiche più vicine (dunque potenzialmente più affidabili). È possibile scaricarla su dispositivi Android (anche usando store alternativi) e iOS/iPadOS.

Dopo aver scaricato l'app, prima di poter visualizzare la temperatura della tua zona devi attivare la localizzazione sul tuo telefono, ed ecco che questa comparirà subito a schermo. Di base la temperatura viene mostrata in gradi centigradi, ma qualora ne avessi bisogno puoi pigiare sul valore della temperatura per visualizzarla in gradi Fahrenheit.

Quest'applicazione non si limita a mostrare soltanto la temperatura di una zona: subito sotto di essa, infatti, trovi anche i valori della pressione atmosferica, espressa anche in percentuale. Qualora volessi visualizzare quest'ultima con unità di misura differenti, ti basta premere sull'icona dell'ingranaggio e poi sulla voce Pressione e dopodiché scegliere una tra le opzioni che ti vengono proposte.

Infine è anche possibile cambiare il luogo per il quale vuoi misurare la temperatura. Puoi fare ciò premendo sulla zona selezionata attualmente e premendo sulla voce Scegliere…. A questo punto si aprirà una mappa di tutto il globo e per vedere la temperatura di un determinato luogo ti basta fare tap sulla cartina. Tutto qui.

iLMeteo (Android/iOS/iPadOS)

App per misurare temperatura ambiente

Un'altra ottima app è iLMeteo, che offre tantissime funzionalità per tenere sotto controllo la temperatura anche per i giorni futuri in modo molto preciso. Si tratta appunto di un'applicazione meteorologica che permette di avere a portata di mano il meteo per ogni giorno della settimana. Quest'app è disponibile su Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS.

Procedi quindi scaricando l'app e poi aprendola e dopodiché attiva la localizzazione sul tuo telefono per iniziare a utilizzare iLMeteo. In questo modo potrai vedere il meteo di tutta la settimana a venire e alla destra di ciascuna giornata puoi vedere la temperatura massima e quella minima. Puoi anche visualizzare più giorni semplicemente premendo sul tasto Più giorni.

Puoi visualizzare la temperatura di una giornata più nello specifico semplicemente premendo sul suo riquadro. Così facendo il giorno verrà diviso in fasce orarie, in cui a ognuna di queste sarà affidata una temperatura. Sulla destra, inoltre, puoi anche visualizzare l'intensità del vento in chilometri orari. E se hai bisogno di ancora più dettagli, ti basta premere sul riquadro di una fascia oraria per avere anche i valori della temperatura percepita, dell'umidità, della pressione e molto altro.

È anche possibile confrontare i valori mostrati da quest'applicazione con quelli provenienti da altri centri meteorologici. Per accedere a questa funzione ti basta premere sulla voce Confronto previsioni e così potrai avere un'idea più chiara della media della temperatura che ci sarà in un determinato giorno.

Per cambiare il luogo del quale misurare la temperatura, devi premere sull'icona della freccia situata nella parte bassa dello schermo. In questo modo ti verranno mostrate tutte le zone nei tuoi immediati paraggi e puoi selezionarle semplicemente premendo sul loro riquadro. In alternativa, premendo sull'icona della lente d'ingrandimento, puoi digitare il nome di un qualsiasi luogo per controllarne la temperatura.

CARROT Weather (Android/iOS/iPadOS)

App per misurare temperatura ambiente

Anche CARROT Weather è una buonissima applicazione per visualizzare le temperature. Quest'app gratuita, disponibile su Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS, si presenta con un'interfaccia più “amichevole” e oltre a mostrare la temperatura giorno per giorno include anche un simpatico mini-gioco basato sulla geografia.

Quest'app, inoltre, presenta anche un piano a pagamento: al costo di 0,99 euro al mese, o 3,99 euro all'anno, l'abbonamento Premium Club rimuove le pubblicità, dà accesso ai widget dell'applicazione e consente di visualizzare il meteo per date fino a 70 anni indietro.

Dopo aver scaricato l'app e averla aperta, puoi decidere se garantire l'accesso alla tua posizione premendo sul tasto GRANT LOCATION ACCESS, oppure rifiutare premendo sul tasto DON'T USE MY LOCATION. Nel caso in cui tu non ceda la tua posizione all'app, dovrai inserire manualmente nella barra di ricerca il nome del luogo per il quale vuoi controllare la temperatura.

A questo punto puoi visualizzare la temperatura per ciascuna fascia oraria delle 24 ore successive, a partire da quella in cui ti trovi nel momento in cui stai utilizzando l'app. Puoi visualizzare l'intera griglia scorrendo con il dito verso sinistra e premendo su una delle fasce orarie puoi visualizzare maggiori dettagli, tra cui la temperatura percepita pressione, l'umidità, il vento e altro.

Per visualizzare la temperatura di un giorno differente a quello attuale, invece, devi recare il tuo sguardo verso la parte bassa dello schermo, dove puoi trovare quello che sarà il meteo dei prossimi 7 giorni. Anche in questo caso puoi avere maggiori dettagli al riguardo semplicemente premendo sul riquadro del giorno a cui sei interessato.

Infine, per cambiare il luogo nel quale vuoi visualizzare la temperatura devi premere sulla barra di ricerca e digitare il nome della zona che ti interessa. Questo è tutto!

Altre app per misurare temperatura ambiente

App per misurare temperatura ambiente

Come dici? Le applicazioni che ti ho proposto nei paragrafi precedenti non ti hanno convinto appieno? Allora ti lascio qui di seguito altre app che potrebbero fare al caso tuo.

  • ilmeteo24 (Android) — con quest'app è possibile visualizzare il clima di una qualsiasi località del mondo sia del giorno attuale che di quelli futuri, fino a un massimo di 16 giorni di distanza. Si può visualizzare la temperatura, la probabilità e il volume della pioggia, la direzione e la velocità del vento e molto altro per ciascuna fascia oraria di una giornata.
  • Meteo.it (Android/iOS/iPadOS) — quest'applicazione offre diverse funzionalità inerenti al meteo; non soltanto ciò che concerne la temperatura, quindi, ma anche la possibilità di vedere se il mare è mosso, l'umidità, la pressione e altre utili funzioni. Sono anche presenti grafici per mettere a confronto la temperatura tra un giorno e l'altro e se preferisci puoi sfruttare i video presenti nell'app per vedere il meteo del giorno attuale anziché leggerlo.
  • Meteored (Android/iOS/iPadOS) — tramite Meteored è possibile non solo vedere il meteo nella maniera base, bensì anche direttamente sulla cartina del mondo. È possibile applicare filtri per vedere soltanto i valori a cui si è interessati; tra questi, oltre alla temperatura, è possibile anche vedere informazioni riguardo il mare, la direzione e intensità del vento, cambiamenti atmosferici e persino la presenza del polline.

App per misurare temperatura ambiente interno

App per misurare temperatura ambiente

Se hai bisogno di un'app che possa misurare la temperatura di un ambiente interno, purtroppo ho brutte notizie. Come ti ho già specificato nei paragrafi precedenti, infatti, al momento non esistono applicazioni affidabili per questo scopo.

Ad ogni modo, non disperare, perché c'è comunque un'altra opzione che potresti valutare, ossia l'acquisto di una stazione meteo, in particolare quelle smart. Con quest'ultime, infatti, non solo è possibile misurare la temperatura di un ambiente interno, bensì è anche possibile visualizzare i valori tramite app specifiche da associare alla stazione meteo, così da avere tutto a portata di mano. Di seguito te ne lascio alcune che potrebbero fare al caso tuo.

Netatmo NWS01-EC Stazione Meteo Con Sensore Esterno Wireless, Argento
Vedi offerta su Amazon
Stazione Meteorologica WLAN Professionale Sainlogic con Sensore Estern...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.