Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come accendere la TV con Alexa

di

Ti senti pronto per abbracciare il mondo della domotica e, dopo aver acquistato il tuo primo Amazon Echo, hai intenzione di sfruttarlo per compiere un’operazione tanto semplice quanto importante: l’accensione del tuo amato televisore tramite i comandi vocali di Alexa! Non avendo però molta esperienza in merito, proprio non sai come procedere, ed è proprio per questo motivo che ora sei qui, sul mio sito Web. Come dici? Ho decisamente centrato il punto? In tal caso, sono felice di comunicarti che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto!

Con questo tutorial, infatti, ho tutta l’intenzione di spiegarti come accendere la TV con Alexa, avvalendoti di alcune tecniche di semplice applicazione. In particolare, ti suggerirò alcune soluzioni per rendere qualsiasi televisore compatibile con l’assistente vocale di Amazon, dopodiché mi concentrerò sugli Smart TV, ormai sempre più numerosi, che integrano il supporto ad Alexa.

Dunque, senza attendere un secondo in più, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine di questa guida, sarai perfettamente in grado di far “ubbidire” il televisore ai comandi che vorrai impartirgli. Provare per credere!

Indice

Informazioni preliminari

Come accendere la TV con Alexa

Se hai intenzione di sfruttare i comandi vocali di Alexa per accendere, spegnere o controllare il televisore, è bene che tu sia consapevole delle condizioni in cui questo può accadere.

Tanto per cominciare, esistono alcuni Smart TV (la linea SmartThinQ AI di LG, alcuni Sony Bravia prodotti a partire dalla seconda metà del 2017 e i televisori Samsung compatibili con Smart Things) che integrano, all’interno del sistema operativo, una funzionalità diretta che consente di interfacciarli e di controllarli tramite l’assistente vocale di Amazon. Per accertarti che lo Smart TV di tuo interesse sia compatibile con Alexa, ti consiglio comunque di leggere con attenzione la sua scheda tecnica.

Se non è questo il tuo caso, non disperare: esistono alcune soluzioni alternative che consentono di accendere o spegnere i televisori tramite comando vocale e che possono essere applicate anche su Smart TV non compatibili con Alexa, o addirittura su TV non Smart. Ecco qualche esempio.

  • Prese Smart – sono dispositivi “intelligenti” che si collegano alla prese di casa, che si connettono a Internet e consentono di accendere o spegnere, tramite smartphone o tablet, gli apparecchi elettronici a essi collegati.
  • Telecomandi IR/Wi-Fi – sono dei veri e propri telecomandi “universali”, dotati di porta a infrarossi, che possono essere collegati a Internet e controllati tramite l’app o, se consentito, tramite la voce.
  • App per telecomando universale – queste app consentono di controllare i televisori collegati a Internet. Alcune di esse sono compatibili con Alexa.

Nei capitoli successivi di questa guida, ti illustrerò come utilizzare ciascuno dei metodi elencati in questa sezione.

Come accendere la televisione con Alexa

Ora che disponi di tutte le informazioni teoriche sull’argomento, è arrivato il momento di entrare nel vivo di questa guida e di mostrarti, nel concreto, come accendere la TV utilizzando i comandi vocali di Alexa. In questa sezione, ti illustrerò alcuni “trucchetti” utilizzabili per effettuare questa operazione sui televisori non Smart e sugli Smart TV non compatibili con l’assistente vocale di Amazon.

Presa Smart

Come accendere la TV con Alexa

Senza ombra di dubbio, il metodo più semplice di accendere la TV con Alexa prevede l’impiego di una presa Smart compatibile con l’assistente vocale di Amazon, da utilizzare per gestire l’alimentazione del televisore stesso. Optando per questa soluzione, potrai accendere e spegnere il televisore semplicemente chiedendo ad Alexa di accendere o spegnere la presa.

Questa tecnica ha il vantaggio di poter essere utilizzata su tutti i televisori, anche quelli più datati, ma porta con sé qualche piccolo svantaggio: spegnendo il televisore tramite la presa, per esempio, non sarà poi possibile usufruire delle eventuali funzionalità di avvio veloce disponibili sul TV (in quanto esse non possono essere usate quando l’alimentazione viene completamente interrotta).  Infine, come è semplice intuire, non sarà possibile effettuare operazioni diverse dall’accensione o dallo spegnimento del dispositivo.

In commercio sono disponibili prese Smart dotate di connettività Wi-Fi per tutte le fasce di prezzo e, solitamente, dispongono di “frutto” Schuko.

Presa Smart WiFi 16A 3680W Presa Intelligente TECKIN Spina Energy Moni...
Vedi offerta su Amazon
Presa Intelligente con Porta USB, Maxcio Presa Wifi con Interrutore, C...
Vedi offerta su Amazon
D-Link DSP-W215 Presa Intelligente con Interruttore Senza Fili per Ges...
Vedi offerta su Amazon
TP-Link Presa Wi-Fi con Monitoraggio Energia HS110, Smart Plug Compati...
Vedi offerta su Amazon

Ti stai chiedendo come si usa una presa intelligente? Non è difficile. I passaggi, chiaramente, variano da produttore a produttore, tuttavia sono in grado di fornirti alcune indicazioni generiche da seguire, per riuscire nell’impresa.

  • Collega la presa intelligente all’alimentazione di casa, assicurandoti di trovarti in una zona raggiunta dalla rete Wi-Fi. Collega dunque il televisore da controllare all’ingresso posto sulla presa Smart.
  • Scarica l’app “compagna” della presa Smart sul tuo smartphone o sul tuo tablet (per esempio, le prese Teckin vengono gestite tramite l’app Smart Life per Android, iOS e iPadOS, mentre le prese TP-Link vengono gestite tramite l’app Kasa Smart, anch’essa disponibile per Android, iOS e iPadOS).
  • Avvia l’app in questione, compila il modulo proposto per creare un nuovo account e, a registrazione ultimata, scegli l’opzione per aggiungere una nuova casa e segui la procedura guidata per crearla.
  • Dopo aver creato la casa, fai tap sul pulsante per aggiungere un nuovo dispositivo, indica di voler aggiungere una presa Smart e segui le istruzioni che ti vengono fornite per collegare quest’ultima alla rete Wi-Fi di casa.

Conclusa la configurazione dell’app, sarai in grado di controllare la presa Smart (e quindi di accendere o spegnere il televisore) semplicemente intervenendo sull’interruttore visualizzato a schermo. Infine, per poter controllare la presa intelligente tramite l’assistente vocale Amazon, devi installare la relativa skill: avvia l’app di Amazon Alexa, fai tap sul pulsante ☰ e seleziona la voce Skill e giochi dal menu che ti viene proposto.

Ora, avvalendoti del pulsante a forma di lente d’ingrandimento, cerca la skill dedicata alla presa in tuo possesso (ad es. TP-LINK Kasa Smart Life), selezionala e fai tap sul pulsante Abilita all’uso per attivarla. Infine, quando richiesto, effettua l’accesso impiegando le medesime credenziali usate all’interno dell’applicazione di gestione della presa e, se richiesto, autorizza Amazon Alexa al controllo dei dispositivi di domotica, rispondendo affermativamente all’avviso mostrato a schermo.

A partire da questo momento, potrai accendere o spegnere la presa Smart (e quindi il TV) impartendo il comando vocale Alexa, accendi/spegni [nome della presa].

Telecomando universale IR/Wi-Fi universale

Come accendere la TV con Alexa

Un altro metodo assolutamente valido per controllare un televisore tramite Alexa prevede l’impiego di un telecomando universale IR/Wi-Fi: se non ne avessi mai sentito parlare, questi dispositivi si collegano alla rete Wi-Fi di casa e, tramite la stessa, consentono di controllare televisori e altri device attraverso la porta infrarossi, utilizzando un’app dedicata per smartphone e tablet.

Broadlink Smart Home Hub, RM Mini3 Telecomando universale WiFi intelli...
Vedi offerta su Amazon
Telecomando IR Smart, Smart Home Automation, Panamalar wireless WiFi c...
Vedi offerta su Amazon

Non tutti i telecomandi funzionano allo stesso moto, anche se le procedure di configurazione sono più o meno simili: per prima cosa, bisogna associare il telecomando al televisore, tramite la relativa app ufficiale.

Successivamente, bisogna scaricare la skill del produttore del telecomando e, dopo averla ottenuta, bisogna effettuare l’aggiunta del telecomando; al termine della procedura, esso sarà in grado di ricevere comandi vocali tramite Alexa, riportandoli sul televisore.

Come esempio concreto, lascia che ti spieghi la procedura dettagliata da effettuare sul telecomando BroadLink RM Mini3 che ti ho mostrato in precedenza. Prima ancora di iniziare, è necessario che siano soddisfatte le seguenti condizioni.

  • Il telecomando deve essere collegato all’alimentazione elettrica, acceso e posto in corrispondenza del televisore (in modo tale che i sensori IR dei dispositivi possano comunicare).
  • Il telecomando deve trovarsi in una zona ben coperta dalla rete Wi-Fi.
  • Deve essere attiva una rete Wi-Fi a 2.4 GHz (attualmente il BroadLink Mini3 non supporta le reti a 5 GHz).
  • Lo smartphone o il tablet utilizzati per la configurazione devono essere connessi alla stessa rete Wi-Fi da utilizzare per il telecomando.

Soddisfatte queste condizioni, puoi procedere con la configurazione del dispositivo. Per prima cosa, avvalendoti del tuo smartphone o del tuo tablet, scarica e installa l’app di BroadLink dal Play Store di Android o dall’App Store di iOS/iPadOS, avviala e fai tap sulla voce Skip, per saltare il tutorial iniziale.

Ora procedi con la configurazione dell’app, specificando il tuo Paese di residenza (presumibilmente Italy), facendo tap sulla voce OK posta in alto a destra, premendo sul pulsante OK e, in seguito, scegliendo se utilizzare l’inglese o il cinese (la lingua italiana, al momento, non è supportata).

Successivamente, dovresti trovarti al cospetto della schermata di login dell’app: per creare un nuovo account BroadLink, fai tap sulla voce Sign up situata in basso, tocca il pulsante Continue (per accettare l’accordo di licenza) e inserisci i dati richiesti nei moduli che ti vengono proposti (Paese di residenza, indirizzo email, password e poco altro).

Come accendere la TV con Alexa

A login effettuato, devi procedere con la creazione della tua prima casa: fai quindi tap sul pulsante Create home, indica un nome per la tua nuova casa all’interno dell’apposito box di testo e tocca il pulsante Next, set the region per passare allo step successivo, che consiste nello specificare la posizione geografica della casa.

Quando hai finito, sfiora il pulsante Start to use, per iniziare a “popolare” la casa con il tuo primo dispositivo Smart (in questo caso il telecomando). Dunque, fai tap sul pulsante Add device, apponi il segno di spunta accanto alla voce I have finished the above step e tocca il pulsante Start adding, per avviare la ricerca automatica dei dispositivi.

Dopo qualche istante, l’app dovrebbe chiederti la rete Wi-Fi alla quale connettere i dispositivi rilevati: utilizza il modulo proposto per inserire il nome della rete e la relativa password d’accesso e, quando sei pronto, sfiora il pulsante Connect to Wi-Fi, per passare allo step successivo.

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti visualizzare, dopo qualche istante, il nome del telecomando in tuo possesso, all’interno della lista dei device rilevati: quando ciò avviene, fai tap sul suo nome e poi sul pulsante Join the room. Ora, indica la stanza in cui si trova il telecomando, sfiora la voce Next, name your device e, per concludere, assegna un nome a piacere al telecomando e tocca sui pulsanti Save e Use device now, per concludere la configurazione iniziale.

Come accendere la TV con Alexa

Il passaggio successivo consiste nell’associare il televisore da controllare e il telecomando: sfiora dunque il pulsante Add appliances, tocca il pulsante TV, apponi il segno di spunta accanto alla voce Don’t remind again e sfiora nuovamente il pulsante Add appliance, per procedere con l’abbinamento dei due dispositivi.

A questo punto, avvalendoti dei moduli proposti, scegli la marca e il modello del televisore in tuo possesso, sfiora il pulsante Test Option 1, premi due tra i pulsanti visualizzati a schermo e, se il televisore “risponde” correttamente a entrambi i comandi, fai tap sul pulsante It works well. Altrimenti, tocca il pulsante Not work, per passare al test successivo.

Individuata la giusta configurazione, fai tap sui pulsanti Continue e OK e seleziona la camera in cui si trova il televisore (presumibilmente la stessa in cui è situato il telecomando). Infine, fai tap sul pulsante Next, name your device e assegna un nome al televisore appena associato: sceglilo attentamente, in quanto sarà il nome da comunicare ad Alexa per i comandi vocali. Concludi la fase di configurazione sfiorando i pulsanti SaveI know it e Use device now.

Come accendere la TV con Alexa

Ci siamo quasi: ora esci dall’app di BroadLink e avvia l’app di Amazon Alexa, recati nella sezione dedicata alle Skill e giochi (facendo tap sul pulsante posto in alto) e, avvalendoti della lente d’ingrandimento, cerca la skill BroadLink. Quando l’hai trovata, selezionala e tocca il pulsante Abilita all’uso per attivarla.

A questo punto, apponi il segno di spunta accanto alla voce Confirmed, fai tap sul pulsante Next e, avvalendoti del modulo visualizzato a schermo, effettua l’accesso utilizzando le credenziali del profilo BroadLink creato in precedenza e il gioco è fatto! Alexa dovrebbe notificarti l’avvenuto collegamento della skill BroadLink. Puoi chiudere l’app di Alexa, saltando la fase di rilevamento dei nuovi dispositivi: per accendere il televisore, non devi fare altro che pronunciare il comando Alexa, accendi [nome TV].

App per telecomando universale

Come accendere la TV con Alexa

Un altro metodo per poter accendere un televisore con Alexa prevede l’impiego di un’app ìper telecomando universale compatibile con l’assistente vocale di Amazon. Una delle applicazioni di questo tipo è Smart TV Remote per Android, disponibile gratuitamente sul Play Store: essa consente, previa opportuna configurazione, di controllare i televisori Samsung delle serie B, C, D, E, F, K, M, N e Q, a patto che essi siano collegati a Internet.

Inoltre, grazie alla skill dedicata, l’applicazione può essere a sua volta controllata tramite la voce: in tal modo, Alexa impartirà comandi all’app che, a sua volta, trasmetterà i comandi al TV.

Dunque, per poter accendere la TV Samsung con Alexa, anche se essa non è nativamente compatibile con il servizio, devi innanzitutto abilitare la skill Smart TV Remote: per farlo, avvia l’app di Amazon Alexa, tocca il pulsante e seleziona la voce Skill e giochi dal menu visualizzato a schermo.

Ora, utilizza la lente d’ingrandimento per cercare la skill Smart TV Remote e, quando l’hai trovata, tocca il pulsante Abilita all’uso, per attivarla. Completata la configurazione della skill, esci dall’app di Alexa e installa l’app di Smart TV Remote per Android, scaricandola dal Play Store.

In seguito, avvia l’applicazione appena ottenuta, tocca il pulsante Power (quello a forma di cerchio con linea), seleziona la voce Network Remote dal menu proposto e tocca la voce Cerca TV, per avviare la ricerca automatica del TV Samsung. Qualora la ricerca non dovesse avere successo, assicurati che il dispositivo dal quale stai agendo e il televisore siano connessi alla medesima rete Wi-Fi.

Come accendere la TV Samsung con Alexa

Conclusa la configurazione del “telecomando”, sfiora il pulsante a forma d’ingranaggio per richiamare il menu delle impostazioni, apponi il segno di spunta accanto alla voce Voice Assistant e fai tap sulla voce Amazon Echo Custom Skill, per avviare la procedura di abbinamento tra i dispositivi.

A questo punto, fai tap sul pulsante Registrati e, per finalizzare l’abbinamento, impartisci ad Alexa il comando vocale Alexa, chiedi a Smart Remote di registrare la mia app con il codice [numero codice], sostituendo a [numero codice] le cifre visualizzate a schermo. Se tutto è andato per il verso giusto, Alexa dovrebbe notificarti l’avvenuta associazione dell’app.

Il gioco è fatto! A partire da questo momento, puoi accendere la TV pronunciando il comando Alexa, chiedi a Smart Remote di accendere la mia TV. Contento?

Come accendere la Smart TV con Alexa

Come accendere la Smart TV con Alexa

Possiedi uno Smart TV compatibile con Alexa e ritieni che, finalmente, sia arrivata l’ora di imparare ad accenderlo, spegnerlo e controllarlo a distanza sfruttando l’assistente vocale di Amazon? Allora lascia che ti dia qualche informazione in più al riguardo.

La procedura di configurazione dei televisori “intelligenti” compatibili con i comandi vocali di Amazon Alexa non è sempre uguale e può differire da produttore a produttore: in linea di massima, però, ci sono degli step ben precisi da eseguire, che mi appresto a elencarti di seguito.

  • Accendi il televisore e assicurati che esso sia correttamente collegato a Internet (se non lo hai ancora fatto, puoi seguire i passaggi che ti ho indicato in questa guida).
  • Apri la schermata relativa alle app installate sul televisore e, dalla stessa, avvia l’applicazione dedicata ad Amazon Alexa. In alcuni casi, potrebbe essere necessario installare quest’ultima dallo store dedicato, oppure previa pressione di un tasto ben preciso del telecomando (come per gli Smart TV LG WebOS 4.5).
  • Dopo aver avviato l’app sul televisore, segui i passaggi che ti vengono suggeriti per effettuare l’accesso tramite il proprio account personale (account del produttore, account Google, account Amazon e così via). In questa fase, potrebbe esserti chiesto di assegnare un nome al televisore, tramite il quale identificarlo nei comandi di Alexa.
  • Ultimata la configurazione dello Smart TV, avvia l’app di Alexa sullo smartphone o sul tablet che sei solito utilizzare per gestire l’assistente vocale di Amazon (o i dispositivi Echo associati), fai tap sul pulsante ☰ e seleziona la voce Skill e giochi dal menu proposto, in modo da visualizzare la schermata relativa all’installazione di nuove skill.
  • Avvalendoti del pulsante a forma di lente d’ingrandimento, cerca l’apposita skill del produttore (ad es. LG SmartThinQ per i televisori LG, Sony’s Android TV per i Sony, Samsung SmarthThings per i Samsung e così via) e, quando l’hai trovata, selezionala e tocca il pulsante Abilita all’uso per attivarla.
  • Per concludere, segui la procedura guidata per effettuare l’accesso con il medesimo account utilizzato sul televisore e, se previsto dalla skill, procedi con la configurazione automatica dello stesso.
  • In alcuni casi, potresti dover aggiungere “manualmente” lo Smart TV alla lista dei device controllati da Alexa: per farlo, sfiora nuovamente il pulsante , tocca la voce Video & TV dal menu che si apre e tocca il pulsante (+) corrispondente ai dispositivi a marchio del produttore in questione (ad es. Samsung). Segui infine la procedura guidata per aggiungere il televisore all’app.

A configurazione ultimata, potrai accendere la TV con Alexa, attraverso l’app o un dispositivo Echo abilitato, pronunciando il comando Alexa, accendi [nome TV]. Ecco poi altri comandi che potrebbero esserti utili.

  • Alexa, spegni [nome TV]
  • Alexa, metti il canale XXX su [nome TV]
  • Alexa, alza/abbassa il volume su [nome TV]
  • Alexa, disattiva/attiva l’audio su [nome TV]
  • Alexa, avvia l’app [nome app] su [Nome TV]

Per maggiori informazioni sull’argomento, ti invito a un’attenta lettura della mia guida su come collegare Alexa alla TV.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.