Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come addomesticare un cane su Minecraft

di

Minecraft è un titolo che ti appassiona tantissimo, al punto che dedichi diverso tempo libero a esplorare in lungo e in largo il suo mondo, imbattendoti sempre in nuove avventure. Dato che sei anche un appassionato di animali, soprattutto di cani, vorresti sapere se è possibile averne uno e addomesticarlo, in modo da farti compagnia e rallegrare le tue sessioni di gioco.

Come dici? Le cose stanno effettivamente in questo modo? Allora sappi che sei capitato proprio nel posto giusto! Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come addomesticare un cane su Minecraft, in modo da che possa seguirti durante le tue avventure e difendere il tuo rifugio. Inoltre, ti fornirò anche degli utili consigli su come prendertene cura.

Scommetto che non vedi l’ora di cominciare la lettura di questa mia guida, dico bene? Allora che cosa stai aspettando?Siediti bello comodo e prenditi tutto il tempo che ti serve per leggere con attenzione i suggerimenti che ti fornirò e metterli in pratica. Arrivato a questo punto, non mi resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Lupo su Minecraft

Su Minecraft sono disponibili diversi animali e creature, alcuni dei quali possono essere addomesticati per avere compagnia durante le proprie avventure, oppure per allevarli nel proprio rifugio. Se vuoi, però, addomesticare un cane, sappi che purtroppo questo animale non è disponibile nella versione ufficiale del gioco.

In sostituzione del cane, se non vuoi adoperare delle Mod, puoi addomesticare un lupo su Minecraft che, in linea generale, può considerarsi una valida alternativa a questo animale. Potrai infatti andare in esplorazione al seguito del tuo fidato lupo, che ti difenderà in caso di attacchi da parte dei nemici.

In alternativa, se preferisci usare una Mod che possa darti più scelta sulla tipologia di cane da portare con te in Minecraft, puoi fare affidamento sulla mod gratuita More Dogs, disponibile solo per Minecraft Java Edition per PC, oppure sulla mod a pagamento Pets: Dogs disponibile per Minecraft Bedrock Edition (la versione del gioco per Windows 10, console e dispositivi mobili).

Se vuoi saperne di più su come installare le mod su Minecraft, puoi consultare questa mia guida dedicata all’argomento.

Come addomesticare un cane su Minecraft

Fatte le dovute premesse di cui sopra, se vuoi sapere come addomesticare un cane su Minecraft senza le Mod (quindi portando con te un lupo e non un cane), segui le indicazioni che trovi di seguito. Le istruzioni, ad ogni modo, possono risultare valide anche nel caso di Mod con cani.

Risorse necessarie

Lupo con osso

Innanzitutto, per procedere ad addomesticare un lupo su Minecraft, è importante avere con sé tutte le risorse necessarie. Devi sapere, infatti, che i lupi sono delle creature che vivono allo stato selvatico e, pertanto, dovrai riuscire a stringere un rapporto di fiducia con loro, affinché tu possa addomesticarli.

Per fare ciò, hai bisogno di diverse unità di Osso che dovrai dare da mangiare a questi animali. Per recuperare questa risorsa, puoi semplicemente sconfiggere le creature scheletriche oppure puoi tentare di recuperarli nei bauli sparsi nel mondo di Minecraft. Inoltre, tramite l’attività di pesca hai una possibilità, seppur minima, di ottenere un osso come premio.

Oltre a questa risorsa, non ti serve nient’altro per riuscire ad addomesticare un lupo. Pertanto, se hai con te tutto ciò che ti ho indicato nei paragrafi precedenti, non devi fare altro che proseguire con la lettura dei prossimi capitoli.

Addomesticare un lupo

Addomesticare un lupo

I lupi sono degli animali che non trovi in qualsiasi bioma di Minecraft. Se ne cerchi almeno uno per addomesticarlo, il mio consiglio è quello di visitare delle aree ben specifiche, come la foresta, la taiga, la taiga di alberi giganti e la taiga innevata.

In questi biomi puoi trovare solitamente un branco di lupi costituito da almeno tre individui, di cui potrebbe essere presente anche un cucciolo. I lupi generalmente non attaccano il giocatore, ma se minacciati diventano immediatamente aggressivi.

Puoi riconoscere facilmente un lupo per la sua tipica forma simile a un cane, con un manto grigio. Nel caso in cui il lupo fosse aggressivo nei confronti del tuo avatar, potrai notare degli occhi di colore rosso. In questo caso, non puoi fare altro che sconfiggere la creatura e andare alla ricerca di un altro lupo.

Quando hai di fronte il lupo da addomesticare, equipaggia in uno slot rapido dell’area in basso un blocco di Osso (almeno 3 unità). In seguito, devi avvicinarti al lupo e interagire su di esso con l’osso in mano, in modo che possa nutrirsene. Ogni volta che interagisci su un lupo, hai una possibilità su tre che tu possa avere successo nell’addomesticarlo.

Lupo addomesticato

Il mio consiglio è quello di continuare a nutrirlo, finché non vedi che il lupo cambia aspetto: infatti, nel caso in cui tu abbia eseguito con successo la procedura che ti ho descritto nel precedente paragrafo, il lupo avrà un collare di colore rosso e si imposterà nella posizione “seduto”.

Quando il lupo è seduto, non seguirà il tuo avatar, rimanendo esattamente nella posizione dove lo hai lasciato. Se il tuo avatar viene attacco, il lupo ti difenderà finché la creatura ostile non verrà sconfitta. In questo caso, al termine dello scontro, il lupo tornerà nella posizione precedente, in attesa di un comando.

Interagendo sul lupo, si può passare dalla posizione “seduto” a quella “in piedi” e viceversa. In quest’ultima modalità, il lupo seguirà il tuo avatar in qualsiasi posto, anche in quelli difficilmente raggiungibili, teletrasportandosi al suo fianco.

Prendersi cura del lupo

Nutrire il lupo

Adesso che hai addomesticato un lupo, vediamo insieme come dovresti prendertene cura. Per prima cosa, nel caso in cui dovessi raggiungere un luogo molto pericoloso per cui non vuoi che sia presente il lupo, abbi l’accortezza di lasciarlo nel rifugio impostandolo nella posizione “seduto”, in modo che non possa in alcun modo seguirti.

Puoi anche fabbricare un guinzaglio (come ti ho spiegato in una mia guida sul tema) per utilizzarlo sul lupo: in questo modo, dopo averlo legato a una staccionata, l’animale non ti seguirà né ti difenderà in caso di attacchi.

Se il tuo lupo subisce dei danni, puoi sfamarlo in modo da recuperare i suoi punti ferita. Puoi utilizzare qualsiasi tipologia di cibo (carne o pesce) cotto, crudo o marcio per nutrire un lupo. Ogni cibo, però, consente di ricaricare un numero variabile di punti ferita.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.