Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come si fanno le staccionate su Minecraft

di

Hai finito di costruire il tuo rifugio in Minecraft e, adesso, vuoi costruire una staccionata per delimitare i confini della tua proprietà o, semplicemente, per creare uno spazio che possa contenere gli animali da allevare. Purtroppo, però, non hai idea di come effettuare quest’operazione e, pertanto, stai cercando sul Web della soluzioni che possano aiutarti in questo tuo intento.

Come dici? Le cose stanno effettivamente in questo modo? Allora sarai felice di sapere che, nella guida di oggi, troverai tutte le informazioni che fanno al caso tuo. Nei prossimi capitoli, infatti, troverai diversi consigli su come si fanno le staccionate su Minecraft, dai materiali da reperire alle procedure per lavorarli e costruire le recinzioni.

Se muori dalla voglia di cominciare la lettura di questa mia guida, tutto ciò che devi fare è sederti bello comodo e prestare attenzione ai consigli che ti fornirò. Sono sicuro che, alla fine della lettura, avrai tutte le informazioni che ti servono per metterti subito al lavoro e costruire la staccionata nel tuo rifugio. Sei pronto? Allora cominciamo subito! A me non resta che augurarti una buona lettura e, sopratutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Recinto su Minecraft

La Staccionata è un elemento che non può mancare in un rifugio su Minecraft. Infatti, oltre a essere un oggetto decorativo da posizionare nel giardino, nel caso in cui si costruisca una villa, permette anche di contenere gli animali, in modo che non vadano in giro in modo incontrollato.

Devi sapere, infatti, che la staccionata, sebbene occupi visivamente soltanto 1 blocco di spazio in altezza, in realtà ne occupa 1,5. Ciò significa che non può essere scavalcata da quasi tutte le creature che popolano il mondo di Minecraft. Viene fatta eccezione per i ragni, in quanto letteralmente scalano la recinzione.

Data questa sua proprietà, le staccionate risultano utili anche per altri scopi, diversi da quello di contenere e proteggere gli animali. Pensa, ad esempio, se l’area che esplori di più è costituita da crepacci: creare una ringhiera protettiva con delle staccionate ti consentirà di evitare cadute accidentali.

Inoltre, sono molto utili anche per fissare delle corde su di esse: se hai catturato un animale e lo stai tenendo al guinzaglio, puoi collegare quest’ultimo alla staccionata, così da poter lasciare la presa. Così facendo, gli animali rimarranno legati nei pressi del luogo dove li hai lasciati, senza che possano scappare.

Come fare le staccionate su Minecraft

Se vuoi sapere come fare le staccionate su Minecraft, nei prossimi capitoli ti fornirò diverse informazioni che ti consentiranno di eseguire quest’operazione facilmente, senza che tu debba perdere tempo prezioso.

Raccogliere i materiali necessari

Raccogliere legna su Minecraft

La Staccionata è costituita principalmente da legno. Questo materiale è facilmente reperibile in gioco, anche senza utilizzare strumenti particolari. Tutto ciò che devi fare è interagire a mani nude sugli alberi o adoperare un’ascia su di essi, in modo da ottenere i Tronchi di Legno.

Ti avviso, però, che le staccionate in legno potrebbero risultare deboli, in quanto si possono facilmente demolire con un’ascia. Per tale ragione, potrebbe essere più sicuro fabbricarle con un altro materiale più resistente, in Mattoni del Nether, che risulta essere meno fragile, in quanto si può demolire solo con un piccone.

In questo caso, devi procurarti del Netherrack, cioè il materiale di cui è costituito il suolo del Nether. Non sei mai stato in questo luogo? Non preoccuparti. Ti ho spiegato come accedervi nella mia guida su come fare il portale del Nether.

Fabbricare una staccionata

staccionata in legno

Adesso che hai le risorse di base, è il momento di lavorarli, così da costruire delle staccionate. La procedura è diversa in base al materiale con cui vuoi costruire quest’oggetto.

Se vuoi costruire una Staccionata di Legno, quello che devi fare è posizionare i Tronchi di Legno raccolti all’interno di uno slot del banco da lavoro oppure in quello della sezione Fabbricazione, situato nell’inventario. Così facendo, queste risorse verranno automaticamente convertite in Assi di Legno.

Fatto ciò, devi procurarti anche dei Bastoni. Questi puoi ottenerli collocando 2 unità di Assi di Legno in un banco da lavoro o nella sezione Fabbricazione dell’inventario. Quando hai a disposizione tutti i materiali necessari, in un banco da lavoro inserisci 4 unità di Assi di Legno e 2 unità di Bastoni, in modo da generare 3 unità di Staccionate.

staccionata in mattoni di Nether

Se vuoi, invece, fabbricare una Staccionata in Mattoni del Nether, dopo che hai ottenuto il Netherrack, posizionalo all’interno di una Fornace, in modo che tu possa lavorarlo e convertirlo in Mattone del Nether. Ti serviranno anche i Mattoni del Nether, degli oggetti che si ottengono mettendo insieme 4 unità di Mattone del Nether in un banco da lavoro.

Adesso, sempre all’interno di quest’ultimo, aggiungi 4 unità di Mattoni del Nether e 2 unità di Mattone del Nether, così da fabbricare 6 unità di Staccionata in Mattoni del Nether.

Creare un recinto su Minecraft

Costruire una staccionata

Dopo aver ottenuto le unità di Staccionata, quello che devi fare è posizionarle sul terreno in modo da costruire un recinto. Ovviamente, la quantità di questo oggetto da utilizzare varia in base a quanto grande vuoi costruirlo.

Tutto quello che devi fare è equipaggiare le unità di staccionata in uno slot rapido e posizionare il primo elemento sul terreno. A questo punto, posizionane un altro a fianco, in modo che venga creata una staccionata.

Ciò che ti resta da fare è continuare lungo tutto il perimetro che costituisce la recinzione che vuoi costruire, in modo da completare il progetto. Ti avviso che, per accedere all’area recintata, è importante costruire anche un Cancelletto.

Quest’oggetto puoi facilmente costruirlo con i materiali che hai già a disposizione. Non devi fare altro che mettere, in un banco da lavoro, 4 unità di Bastone e 2 unità di Assi di Legno.

Mod per fare staccionate su Minecraft

Mod per staccionate

Se non ti piace lo stile delle staccionate predefinite in Minecraft, puoi costruirne altre con un design differente, installando la mod MrCrayfish’s Furniture Mod. Si tratta di un componente aggiuntivo che mette a disposizione diversi elementi decorativi per il proprio rifugio.

Per utilizzarla, però, devi prima installare Minecraft Forge, che puoi scaricare gratis dal suo sito Web. È un altro componente aggiuntivo che ha lo scopo di gestire le mod per questo videogioco.

Dopo aver visualizzato la homepage di Minecraft Forge, premi sul tasto Installer, per prelevare il file d’installazione sul tuo PC. A download completato, fai doppio clic sul file appena scaricato, in modo da aprirlo con Java Platform. Premi sul tasto OK, per completare l’installazione.

Adesso, raggiungi il sito Web ufficiale della mod MrCrayfish’s Furniture Mod e scarica la stessa versione compatibile con Minecraft Forge, che trovi nella sezione Download.

Fatto ciò, sposta il file appena scaricato nella cartella mod, situata nel percorso C:\Users\[nome]\AppData\Roaming\.minecraft. Se non dovessi trovare la cartella in questione, creala manualmente, così come ti ho spiegato in questa mia guida.

OK, ci siamo quasi! Avvia Minecraft e premi sull’icona , che trovi a fianco del pulsante Gioca. Seleziona poi il profilo Forge e premi sul tasto Gioca.

Adesso non ti resta che entrare in un mondo in modalità Creativa e selezionare la scheda MrCrayfish’s Furniture Mod, situata nell’inventario. Troverai le staccionate nell’elenco dei nuovi elementi aggiunti dalla mod.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.