Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare PC a TV Samsung

di

Hai l’abitudine di guardare film e serie TV dal monitor del tuo computer, ma vorresti poter vedere i tuoi contenuti preferiti direttamente sullo schermo della tua TV Samsung. Come dici? Non hai la più pallida idea di come fare? Beh, non devi preoccuparti: in tal caso, posso fornirti io tutte le spiegazioni di cui hai bisogno.

Contrariamente a quel che può sembrare, collegare il PC alla tua TV Samsung è molto semplice: basta solo avere a propria disposizione gli giusti strumenti e il gioco è fatto, hai la mia parola. Se è dunque tua intenzione scoprire come collegare PC a TV Samsung ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di armarti di una buona dose di attenzione e di pazienza e di leggere i prossimi paragrafi. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti soddisfatto. Scommettiamo?

A seconda di quelle che sono le tue preferenze ed esigenze e degli strumenti in tuo possesso puoi effettuare quest’operazione in tre modi: semplicemente tramite cavi, utilizzando l’apposita applicazione SmartThings, oppure ricorrendo all’uso di appositi apparecchi come nel caso di Chromecast di Google. Chiaramente la scelta di quale tra queste tre soluzioni adottare spetta a te, ma il risultato finale è praticamente lo stesso. Buona lettura, e buona fortuna!

Indice

Come collegare PC a TV Samsung con cavo

tv11

Se ti interessa capire come collegare PC a TV Samsung tramite cavi sappi che per riuscire “nell’impresa” devi innanzitutto procurarti “l’attrezzatura” necessaria. Per capire quale cavo puoi utilizzare ti basta dare uno sguardo sul retro del tuo televisore, cercando di individuare il nome inciso accanto a ciascun ingresso o appiccicato su delle eventuali etichette. A seconda del modello di TV in tuo possesso potresti, ad esempio, trovare un ingresso con accanto scritto HDMI (quasi sicuramente), un altro con accanto scritto Mini DisplayPort e via di seguito.

Oltre che sul retro del televisore, verifica anche la tipologia di ingressi disponibili sul tuo computer in modo da capire quale cavo puoi usare. Se utilizzi un computer fisso puoi accertarti degli ingressi disponibili provando a dare uno sguardo sulla parte frontale o posteriore del case, mentre se utilizzi un laptop guarda sul lato destro e sinistro della scocca dello stesso.

Mi raccomando, presta particolare attenzione al tipo di cavo che intendi acquistare. Attualmente, sul mercato esistono una vasta gamma di cavi differenti: quelli indicati di seguito sono i più diffusi.

  • Cavo HDMI: Si tratta del il miglior metodo per collegare PC alla TV. È supportato dalla maggior parte dei computer più recenti e da tutti i TV, chiaramente anche quelli a marchio Samsung. Supporta inoltre flussi video in alta definizione e flussi audio senza problemi. Te ne ho consigliati alcuni dei migliori qui.
  • Cavo S-Video: Si tratta di un piccolo spinotto rotondo che risulta supportato dalla maggior parte dei PC (anche quelli di vecchio corso) e che può essere facilmente collegato alla TV grazie all’utilizzo di adattatori SCART. Tale tipologia di cavo non gestisce il flusso audio ragion per cui va associato a un cavo aggiuntivo da collegare all’uscita audio del PC e alle entrate audio della TV.
  • Cavo VGA: Si tratta dello stesso cavo che si usa comunemente per collegare il PC al monitor. È supportato da tutti i PC e dalla maggior parte dei televisori più recenti. Come l’S-Video, non supporta i flussi audio e va quindi associato a un altro cavo.
  • Cavo DVI: Rappresenta un altro formato di cavo molto comune per il collegamento di PC e monitor. Oggigiorno esistono degli ottimi adattatori per collegare questa porta del PC a quella HDMI delle TV HD.
  • Cavo RCA Composito: Si tratta di un cavo avente come terminazione i famosissimi jack in rosso, giallo e bianco supportati da molti PC e praticamente tutti i televisori in commercio. I cavi rosso e bianco trasferiscono l’audio, quindi non c’è bisogno di spinotti aggiuntivi. Tuttavia la qualità di output non è eccellente.

Una volta verificata la tipologia di cavo che fa al caso tuo, se non ne hai già uno puoi recarti in un qualsiasi negozio di elettronica o di informatica ben fornito oppure puoi rivolgerti ad Amazon o altri siti per il commercio elettronico. Il prezzo dei cavi è generalmente abbastanza abbordabile, e può variare in base alla lunghezza degli stessi. Ad ogni modo, mediamente, non dovresti spendere più di una decina d’euro.

Amazon Basics - Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità, formati 3D su...
Vedi offerta su Amazon
PremiumCord Cavo S-Video 3 m
Vedi offerta su Amazon
Rankie - Cavo da Connettore VGA a VGA, 1,8 m
Vedi offerta su Amazon
Amazon Basics cavo DVI a DVI (2 m)
Vedi offerta su Amazon
Goobay 50381 Cavo di Collegamento Audio Video Composito, 3 RCA, 2m Lun...
Vedi offerta su Amazon

Se hai un computer con sole porte USB-C, avrai procurarti un adattatore o un cavo da USB-C a HDMI per collegare il dispositivo al televisore. Anche questi si possono acquistare a pochi euro.

Adattatore USB C a HDMI, Sniokco Adattatore da Tipo C a HDMI per l'hom...
Vedi offerta su Amazon
uni Adattatore da USB C a HDMI 4K, Adattatore da USB Tipo C/Thunderbol...
Vedi offerta su Amazon
Amazon Basics Cavo adattatore da USB-C a HDMI (compatibile con Thunder...
Vedi offerta su Amazon

Dopo aver scelto i cavi da utilizzare, collare il PC alla TV è un gioco da ragazzi. Tutto quello che devi fare è infatti collegare fisicamente i cavi alle uscite del computer e alle entrate del televisore. La comunicazione fra i due apparecchi avverrà in maniera immediata e automatica.

Dopo aver provveduto a collegare PC a TV Samsung ricordati di sintonizzarti sul canale del segnale video che arriva dal computer. Per fare ciò prendi il telecomando del televisore, premi il tasto per la scelta della sorgente video (ad esempio Source) e seleziona la porta a cui hai collegato il computer (ad esempio HDMI1). A questo punto dovresti vedere una copia esatta del desktop del tuo PC proiettata sul televisore.

Nel caso in cui dopo aver provveduto a collegare PC a TV Samsung tramite cavo volessi accedere alle impostazioni relative alla gestione dello schermo del televisore o di quello del computer procedi nel seguente modo. Clicca sul desktop di Windows con il tasto destro del mouse o del trackpad in un qualsiasi punto in cui non ci sono icone e scegli la voce Risoluzione dello schermo o Impostazioni schermo (la dicitura può variare a seconda della versione di Windows utilizzata) dal menu che ti viene mostrato.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Rileva, aspetta che il computer rilevi il secondo schermo, fai clic sul meno a tendina Più schermi e poi seleziona una delle opzioni disponibili scegliendo tra quella grazie alla quale è possibile duplicare il desktop sullo schermo collegato in maniera identica (è selezionata di default), quella per estendere il desktop del computer allo schermo della TV oppure quella per visualizzare il desktop sullo schermo del televisore collegato ma non su quello del computer.

In alternativa, puoi anche premere la combinazione di tasti Win+P sulla tastiera del computer e regolare le impostazioni relative alla gestione degli schermi dal menu che si apre. In seguito fai clic prima su Applica e poi su OK in modo da applicare e confermare le modifiche apportate.

Nel caso in cui dopo aver provato collegare PC a TV Samsung seguendo le mie indicazioni dovesse esserci qualche problema di visualizzazione o nel caso in cui il collegamento tra lo schermo del computer e quello del televisore non fosse stato stabilito o comunque non in maniera corretta ti suggerisco di ripetere la procedura da capo (può capitare che non funzioni al primo colpo!) e di accertarti del fatto che il cavo sia ben collegato.

Infine, se hai bisogno specificamente di sapere come collegare PC a TV Samsung con cavo HDMI, ti consiglio di consultare questa mia guida in cui trovi indicazioni ancora più dettagliate, oltre che all’apposito tutorial su come impostare HDMI su TV Samsung.

Come collegare PC a TV Samsung WiFi

Come collegare PC a TV Samsung con WiFi

Se ritieni che la soluzione più adatta a te sia collegare PC a TV Samsung senza fili, nessun problema: non si tratta di nulla di impossibile. Tramite alcune funzionalità incluse nei dispositivi in questione, puoi infatti collegare il PC alla TV Samsung con screen mirroring, ovvero duplicando lo schermo del tuo computer.

Affinché ciò sia possibile, i dispositivi devono essere compatibili con Miracast, un sistema di Wi-Fi Alliance che consente di proiettare contenuti sul televisore tramite Wi-Fi Direct. Molti modelli di Smart TV supportano questa funzionalità; i restanti, invece, possono usufruirne usando chiavette HDMI facilmente reperibili nei negozi di elettronica o online.

Microsoft P3Q-00003 Adattatore Wireless per Display , HDMI, USB, Wi-Fi
Vedi offerta su Amazon
Microsoft Adattatore per display wireless 4K (adattatore per trasmissi...
Vedi offerta su Amazon

Inizia dunque assicurandoti che la TV sia accesa e connessa alla stessa rete Wi-Fi a cui è collegato il PC: trovi tutte le informazioni a riguardo qui.

Fatto ciò, fai clic destro su un qualsiasi punto vuoto del desktop e premi poi sulla voce Impostazioni schermo. Nella finestra che si apre, individua la voce Più schermi e clicca per aprire il relativo menu di cui sopra, dove troverai la dicitura Connetti a schermo wireless. Ora, clicca sul pulsante Connetti ad esso corrispondente.

Così facendo, nell’angolo a destra dello schermo del PC si aprirà la nuova finestra Trasmetti schermo. Attendi che il computer rilevi la TV Samsung e, quando comparirà nella lista dei dispositivi disponibili, fai clic sul suo nome per avviare il collegamento.

Spostati dunque sulla TV: se la connessione è andata a buon fine, visualizzerai sullo schermo un avviso che richiede la tua conferma del tentativo di collegamento. Prendi il telecomando della TV e premi il tasto OK sul pulsante Consenti, e lo schermo del PC comparirà subito sulla tua smart TV Samsung.

Queste indicazioni sono valide sia per la versione del sistema operativo Windows 10 che per Windows 11. In caso di problemi, consulta anche questa pagina di supporto ufficiale sul sito Web di Microsoft.

Come collegare PC a TV Samsung tramite Chromecast

Immagine che mostra come sdoppiare schermo PC

Una soluzione alternativa a quelle di cui ti ho appena parlato è ricorrere all’uso di appositi apparecchi come ad esempio Chromecast di Google. Qualora stranamente non ne avessi mai sentito parlare, sappi che si tratta di una sorta di chiavetta che si collega alle porte HDMI e USB del televisore e trasmette a quest’ultimo vari tipi di contenuti, compreso il desktop del computer o lo schermo di smartphone e tablet Android.

Per utilizzare Chromecast per collegare PC a TV Samsung non devi far altro che installare il browser Google Chrome sul computer (ti ho spiegato in maniera dettagliata come fare nella mia guida su come scaricare Google Chrome gratis) e devi collegarti alla pagina che vuoi trasmettere al televisore.

A questo punto, fai clic sul pulsante ⋮ collocato in alto a destra, seleziona la voce Trasmetti dal menu che si apre e seleziona il nome del tuo Chromecast dal riquadro che viene visualizzato al centro dello schermo. Se non vuoi trasmettere al televisore solo il sito che stai visualizzando in Chrome, bensì l’intero desktop del tuo PC, espandi il menu a tendina Fonti e seleziona la voce Trasmetti desktop da quest’ultimo. Successivamente seleziona il nome del tuo Chromecast e il gioco è fatto.

Per interrompere la trasmissione, clicca sull’apposita voce che compare in fondo allo schermo, oppure torna nel menu ⋮ > Trasmetti di Chrome e pigia sul pulsante Interrompi.

Il funzionamento di Chromecast è estremamente intuitivo, tuttavia, se necessiti di indicazioni più precise, puoi consultare la mia guida su come funziona Chromecast in cui ti ho spiegato per filo e per segno come usare al meglio questo dispositivo.

Come llegare PC a TV Samsung con AirPlay

Come collegare il telefono alla TV Samsung

Se quello che vuoi collegare al tuo TV è un Mac e hai una Smart TV Samsung dotata del supporto alla tecnologia wireless AirPlay di Apple (qui la lista completa), puoi proiettare lo schermo di quest’ultimo sul televisore semplicemente premendo sull’icona multifunzione di macOS (quella con le levette accanto all’orologio di sistema) e selezionando prima la voce Duplica schermo e poi il nome del televisore dal menu che si apre (a patto di avere TV e Mac connessi alla stessa rete Wi-Fi).

In mancanza di supporto nativo ad AirPlay da parte della Smart TV, puoi usare Apple TV, il box multimediale di Apple disponibile in versione HD e 4K, che integra appunto il supporto AirPlay.

2021 Apple TV HD (32GB)
Vedi offerta su Amazon

Se poi sei interessato a usare AirPlay su un PC Windows, puoi dare un’occhiata ai programmi per AirPlay di cui ti ho parlato nella mia guida dedicata, ma le prestazioni non sono quasi mai paragonabili a quelle che si hanno con macOS.

Come collegare PC a TV Samsung con Bluetooth

Come collegare PC a TV Samsung con Bluetooth

Infine, è possibile collegare il proprio PC a una smart TV Samsung tramite tecnologia Bluetooth, associando i due dispositivi, anche se con molti limiti per quanto riguarda la condivisione dei contenuti.

Te ne ho parlato con dovizia di dettagli nella mia guida su come collegare il PC alla TV tramite Bluetooth, in cui ho trattato specificamente anche la procedura per TV Samsung, e che ti consiglio di consultare dopo aver dato un’occhiata a questo tutorial per sapere come attivare il Bluetooth su TV Samsung.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.