Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come comprare Minecraft per PC

di

Da quando hai visto i video gameplay di Minecraft, sei rimasto affascinato dall’idea di comprare il gioco e averlo sempre disponibile nel tuo PC. D’altronde, per godere dell’esperienza di gioco più autentica e completa del celeberrimo titolo Mojang, la versione PC è quella ideale, anche perché è la prima ad essere uscita e conta oggi un quantitativo innumerevole di contenuti, mod e tutte le possibilità di gioco sia online che offline.

Prima di fare il tuo acquisto e rischiare di sbagliare, magari comprando una versione del gioco al posto di un’altra a te più congeniale, vorresti farti un’idea più chiara possibile sulle differenze tra le versioni esistenti, sui prezzi e sulla procedura esatta su come comprare Minecraft per PC. Le cose stanno così, vero? Allora non ti preoccupare: ci sono qui io ad aiutarti!

Con questo tutorial, infatti, ti illustrerò tutti i fondamentali e una descrizione passo dopo passo su come comprare, scaricare e installare Minecraft per PC. Allora, cosa stai aspettando ancora lì impalato? Indimenticabili partite e divertenti sessioni di gioco ti aspettano in Minecraft e l’unico modo per avere tutto questo è acquistare il gioco. Prenditi quindi qualche minuto di tempo libero, assicurati di avere a disposizione il PC dove vuoi installare Minecraft e procedi pure. Buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Cosa sapere prima di comprare Minecraft

La prima cosa da mettere bene in chiaro per fare un acquisto corretto di Minecraft riguarda l’esistenza di versioni differenti del gioco. Probabilmente cercando su Internet te ne sarai accorto, Minecraft per PC si differenzia in Minecraft (Java), Minecraft for Windows 10, Minecraft: Dungeons, Minecraft Earth e Minecraft Education Edition.

Ti dico subito che è possibile fare una cernita tra queste versioni e ridurre a due le versioni “classiche” del gioco: Minecraft (Java) e Minecraft for Windows 10. Gli altri giochi si limitano a fornire modalità differenti da quella classica, per esempio Minecraft Earth è un gioco in Realtà Aumentata disponibile su Google Play e App Store dove si creano mondi virtuali inquadrando scenari del mondo reale, anche in collaborazione con altri giocatori. Te ne ho parlato più in dettaglio in un mio tutorial dedicato.

Esistono quattro tipologie di Minecraft

Per quanto riguarda Minecraft Education Edition, si tratta di uno strumento interattivo e gratuito in forma di videogioco, identico per alcuni aspetti al gioco tradizionale ma strutturato in maniera tale da agevolare insegnanti e alunni nella creazione di programmi per l’apprendimento di specifiche lezioni di matematica, scienza, storia e arte. Questa versione di Minecraft può essere giocata creando nuove lezioni, oppure giocandone altre già create e condivise sul Web. Tra le esperienze di apprendimento disponibili vi sono anche quelle di introduzione al coding.

Infine, Minecraft: Dungeons, è un nuovo gioco della celebre serie “cubotica” targata Mojang, ma non ancora rilasciato nel momento in cui scrivo questa guida. Caratteristica di questa edizione è che non avrà alcuna modalità di creazione e sarà incentrata sull’esplorazione di mappe progressivamente generate in modo casuale da un algoritmo, tutte da esplorare in singolo o in gruppo in modalità multiplayer. In pratica, sarà una versione esclusivamente concentrata sulla modalità gioco ed esplorazione, avrà un motore grafico completamente nuovo e sarà disponibile non solo per PC Windows ma anche per PS4, Xbox one e Nintendo Switch.

Parlando invece delle versioni di Minecraft che offrono l’esperienza tradizionale di gioco, ti spiegherò adesso quali differenze ci sono tra Minecraft for Windows 10 e la versione Minecraft Java Edition. Metto subito in chiaro però che acquistando l’una o l’altra versione avrai accesso all’esperienza Minecraft che stai cercando, quella caratterizzata da esplorazione, raccolta materiale e costruzioni. Nonostante ciò, è importante che tu conosca le differenze che sto per descriverti tra una versione e l’altra.

Due sono i Minecraft tradizionali

La prima differenza fondamentale è che giocando l’edizione Java non puoi incontrare giocatori dell’edizione Windows 10 e di altre piattaforme, mentre giocando quest’ultima versione, pur non potendo giocare insieme ai possessori della Java Edition, puoi fare partite cross-play con chi gioca alla stessa edizione del titolo su PC, ma anche su console e dispositivi mobili. Questa differenza è particolarmente importante se vuoi giocare in multiplayer: scegli bene quale edizione comprare, anche considerando quale possiedono i tuoi amici!

Riguardo le mod, ovvero quelle modifiche che puoi introdurre nel gioco per aggiungere o modificare contenuti e modalità, è importante sapere che entrambe le versioni le supportano. Chiaramente, l’edizione Java comprende un numero maggiore di mod, essendo uscita da più tempo. Le mod sono un altro aspetto importante da valutare perché contribuiscono ad appassionare e mantenere attiva la comunità di giocatori di Minecraft. Le mod sono sicuramente uno dei motivi del successo di questo gioco, quindi ti invito ad approfondire l’argomento scoprendo le migliori rilasciate dalle menti più creative del gioco.

Il multiplayer cambia tra Minecraft for Windows 10 e Java Edition

Altre differenze rilevanti tra le due versioni è il supporto ai controller della versione Windows 10, invece assente nella Java Edition, e un sistema di controllo genitori dei contenuti superiore nella versione Windows 10, proprio grazie all’implementazione del servizio Xbox Live. A proposito, sapevi che per giocare online con l’edizione Windows 10 è necessario avere un account Xbox Live? È proprio come accade per la versione mobile del gioco.

Un’ultima accortezza che penso sia importante avere prima di comprare una o l’altra versione di Minecraft è quella di considerare la richiesta hardware del gioco. Devi sapere, infatti, che la versione Java è un po’ più “pesante” da far girare; l’edizione Windows 10 è invece ottimizzata per essere giocabile anche su PC di bassa fascia. Dal punto di vista della qualità grafica, le due edizioni sono sostanzialmente simili e le poche differenze prestazionali pare siano destinate ad equilibrarsi con gli aggiornamenti attesi per l’edizione Windows 10.

Dove comprare Minecraft per PC

Minecraft è disponibile presso due store online

Fatta chiarezza sulle differenti versioni di Minecraft acquistabili, bisogna ora che ti spieghi dove comprare Minecraft per PC. Al fine di assicurarti una copia autentica e non contraffatta, ed evitare di fare acquisti da rivenditori improvvisati e “non ufficiali”, ti segnalo che Minecraft è distribuito esclusivamente tramite due canali: Microsoft Store e Minecraft Store.

Immagino quindi non vedi l’ora di scoprire la procedura per acquistare il gioco ufficiale da questi canali affidabili al 100%. Bene, non ti resta che continuare nella lettura dei prossimi capitoli di questa guida, dove scendo nel dettaglio sulle versioni acquistabili e su come scaricarli e installarli sul tuo PC.

Microsoft Store

Minecraft

Scegliendo di acquistare la tua copia di Minecraft direttamente dal Microsoft Store, il primo passaggio che devi effettuare è quello di collegarti alla sezione dedicata a Minecraft for Windows 10, Raccolta principiante Minecraft Windows 10 oppure Minecraft for Windows 10 Master Collection visitando i link che ti ho appena fornito e accettando di aprire lo store. In alternativa, puoi aprire direttamente il Microsoft Store, tramite la sua icona (il sacchetto della spesa) presente sulla barra delle applicazioni, e cercare una delle edizioni del gioco all’interno di quest’ultimo (tramite la barra di ricerca collocata in alto a destra).

La scelta tra le versioni di Minecraft per Windows 10 dipende principalmente da quanti contenuti vuoi acquistare: Minecraft for Windows 10 include solo i contenuti base e costa 26,99 euro; acquistando la Raccolta principiante Minecraft Windows 10 a 29,99 euro avrai accesso al gioco di base e ai contenuti del pacchetto principiante (Mash-up Mitologia greca, Pacchetto di texture plastica, Pacchetto skin 1 e Pacchetto skin Cattivi e 700 Minecoins da spendere all’interno del marketplace del gioco); optando invece per la versione Minecraft for Windows 10 Master Collection, disponibile al prezzo di 49,99 euro, avrai a disposizione il gioco di base, tutti i contenuti già inclusi nella versione più economica più sei creazioni della community del Pacchetto creatori e ben 1.000 Minecoins da spendere per l’acquisto di contenuti digitali aggiuntivi.

Qualunque sia l’edizione da te preferita, per acquistarla, devi prima fare clic sul pulsante blu Acquista e successivamente effettuare l’accesso al tuo account Microsoft inserendo indirizzo email e password. Se non ne avessi ancora uno, niente paura! Ho una guida per te già pronta per procedere alla creazione di un account Microsoft.

L'edizione più ricca è Minecraft Master Collection

Ad accesso eseguito, la pagina viene aggiornata per mostrarti la procedura di acquisto vera e propria dove il primo passaggio consiste nella scelta del metodo di pagamento. Per farlo, clicca sul pulsante blu Avanti, oppure sulla scritta Inizia ora! Aggiungi una modalità di pagamento e quindi scegli tra le voci Carta di credito o di debito, PayPal oppure Riscatta un buono regalo. L’ultima opzione è quella da scegliere se hai comprato o ricevuto del credito per lo store di Microsoft e desideri usarli per acquistare Minecraft.

In alternativa procedi con il pagamento tramite carta o con quello PayPal. A tal proposito, potresti trovare utile la mia guida dedicata a PayPal, dalla creazione e all’utilizzo del servizio.

Procedi, dunque, inserendo tutte le informazioni richieste per il pagamento e quando hai finito, clicca sul pulsante Salva e conferma i dati inseriti per ultimare l’acquisto. Così facendo, il pulsante “Acquista” verrà sostituito da quello con scritto Installa: facci clic sopra per avviare il download e l’installazione di Minecraft. Attendi la procedura e, per iniziare a giocare, fai di nuovo clic sullo stesso pulsante blu che ora riporta la scritta Gioca o seleziona l’icona di Minecraft dal menu Start di Windows.

Incredibili attività ti attendono in Minecraft

Attendi poi il caricamento, clicca sul pulsante grigio Gioca, seleziona Crea nuovo e scegli tra Crea nuovo mondo, se intendi creare la tua personale mappa di gioco, oppure su uno dei tanti modelli già sbloccati messi in lista.

Nel caso di creazione di un nuovo mondo, dovrai impostare le tue preferenze, come rendere la mappa adatta al gioco multigiocatore o solo in singolo, inserire Add-on, impostare la Modalità di gioco predefinita e la Difficoltà. Per maggiori informazioni, ti invito a consultare il mio tutorial su come giocare a Minecraft.

Sapevi che in Minecraft puoi fare le cose più incredibili e improbabili? Per esempio, puoi imparare come addomesticare un delfino, ma puoi anche imparare a volare, o se soffri di vertigini potresti preferire imparare come creare una festa indimenticabile con dei fuochi d’artificio. Queste e tante altre possibilità ti attendono.

Ti ricordo che dopo che avrai scaricato e installato con successo la versione di Minecraft for Windows 10, l’acquisto rimarrà legato al tuo account Microsoft, rendendo quindi possibile il download del gioco anche in caso di disinstallazione. Ti raccomando di ricordare sempre l’account e la tua password per non avere alcun problema di accesso in futuro!

Minecraft Store

Acquista Minecraft dal suo store ufficiale

Un altro negozio online che vende Minecraft è proprio il sito ufficiale del gioco. Nel caso scegliessi questo canale, avrai la possibilità di comprare Minecraft Java Edition e Minecraft per Windows 10, oltre ai giochi della serie alternativi che ti ho già illustrato prima.

Senza temporeggiare oltre, inizia dunque la procedura per l’acquisto collegandoti alla pagina ufficiale tramite il link che ti ho fornito. Una volta aperta la home page, clicca sul pulsante Ottieni Minecraft.

Presso la nuova schermata devi rispondere alla domanda “Come vuoi giocare?” selezionando la prima icona con scritto Computer. In questa pagina puoi anche dare un’occhiata allo specchietto di confronto delle funzionalità delle differenti versioni del gioco facendo clic su Confronta piattaforme e funzionalità. Continua quindi con la procedura di acquisto, facendo clic sul logo di Windows PC, per visualizzare la scelta tra Minecraft Java Edition e Minecraft for Windows 10.

La procedura di acquisto che ti descriverò vale per l’edizione Java, perché qualora volessi acquistare quella per Windows 10 non dovrai fare altro che cliccare sulla relativa immagine, selezionare una versione tra la Starter Collection e la Master Collection, cliccando poi sul pulsante verde Acquista per essere rimandato alla pagina dedicata sul Microsoft Store. A questo punto ti basterà seguire la procedura che ti ho già illustrato nel capitolo precedente.

Minecraft Java Edition: la prima uscita è anche la più diffusa

Per quanto riguarda la Java Edition, puoi acquistarla facendo clic sull’immagine corrispondente e premendo poi il pulsante Acquista Minecraft. Al passaggio successivo, fai clic sul pulsante verde Continue e inizia così la procedura di iscrizione.

Iscriversi al sito di Minecraft è facilissimo, infatti è sufficiente inserire indirizzo email, password e la data di nascita, per poi premere il pulsante verde Continua. Successivamente, devi consultare la casella di posta elettronica che hai inserito, per vedere il messaggio di conferma della registrazione. Questo messaggio contiene un codice di verifica, che devi scrivere nell’apposito spazio sul sito di Minecraft per validare il tuo account e poi effettuare l’accesso con i tuoi dati.

Crea un account Mojang

Una volta fatto l’accesso, avrai davanti la schermata dedicata alla scelta del Minecraft profile e del metodo di pagamento. I metodi selezionabili sono Carte di credito, PayPal, PaySafeCard, JBC e Riscatta Codice. Cliccando sulla voce Altri metodi di pagamento puoi scegliere anche Diners, UnionPay e Discover.

Una volta scelto il metodo che più preferisci e dopo aver inserito tutte le informazioni richieste, procedi facendo clic sul pulsante verde con scritto Acquista per [prezzo]. La schermata successiva è quella di riepilogo, dove devi semplicemente controllare le informazioni inserite e cliccare sul pulsante di conferma.

Così facendo visualizzerai il pulsante Download, cliccaci sopra, per scaricare il file d’installazione del gioco (es. MinecraftInstaller.msi). Al termine del download, apri il file appena ottenuto, facendo doppio clic su di esso, e concludi il setup, cliccando in sequenza sui pulsanti Next (per due volte consecutive), Install e Finish.

Scegli il Minecraft nickname e il metodo di pagamento

A questo punto, il gioco verificherà automaticamente la presenza di aggiornamenti per scaricarli e installarli. Fatto questo, è tutto pronto per giocare a Minecraft! Accedi, dunque, al tuo account inserendo l’indirizzo email, la password e facendo clic sul pulsante verde Accedi.

Dalla schermata del Minecraft Laucher che ti viene proposta, puoi subito visualizzare, nella colonna di sinistra, la versione di Minecraft che hai comprato: fai clic su di essa e clicca sul pulsante verde Gioca, posto in basso, per avviare il gioco.

Imposta la partita e inizia a giocare a Minecraft!

Finalmente sei pronto a iniziare la tua avventura nel mondo di Minecraft! Scommetto che ora sei in cerca di consigli utili su come giocare per capire le meccaniche di base del gioco del mining e del crafting. Ho per te tanti suggerimenti importanti sul gioco in modalità multiplayer e su come creare un server di gioco personale in maniera gratuita.

Per altre informazioni, non esitare a consultare la pagina del mio sito con tutte le guide dedicate al titolo Mojang.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.