Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire PowerPoint in video

di

Hai creato una presentazione in PowerPoint, vorresti convertirla in un video per poterla condividere in maniera più semplice sul Web, ma non sai come riuscirci? Non ti preoccupare, ti aiuto io.

Indipendentemente dalla versione di Office installata sul tuo PC, seguendo le indicazioni che sto per darti riuscirai a convertire PowerPoint in video e a distribuire le tue presentazioni online in maniera estremamente facile e veloce. Tutto quello che devi fare è prenderti cinque minuti di tempo libero e mettere in pratica la procedura che trovi illustrata di seguito. Resterai sorpreso da quanto è semplice.

Come dici? Non hai Office installato sul PC? Utilizzi un Mac? Non c'è alcun problema! Esistono varie soluzioni alternative a PowerPoint che permettono di trasformare file PPT/PPTX in video sia su Windows che su Mac. Pensa, se non ti va di installare nuovi programmi sul computer puoi rivolgerti anche a delle soluzioni online che permettono di convertire le presentazioni di PowerPoint direttamente dal browser… hai davvero l'imbarazzo della scelta! Ora però non dilunghiamoci troppo con i preamboli e cerchiamo di passare all'azione. Rimbocchiamoci le maniche e scopriamo subito come ottenere dei video dalle nostre presentazioni PowerPoint.

Convertire presentazioni in video con PowerPoint (Windows/Mac)

Come convertire PowerPoint in video

Se utilizzi una versione di Office pari o superiore alla 2010, puoi convertire le tue presentazioni in video direttamente da PowerPoint. Tutto quello che devi fare è aprire il file PPT o PPTX che desideri trasformare in video, dopodiché devi cliccare sul pulsante File collocato in alto a sinistra e devi selezionare la voce Esporta dalla barra laterale di sinistra.

A questo punto, fai click sull'icona Crea video; seleziona dal menu a tendina Qualità presentazione la risoluzione del filmato che desideri ottenere (qualità massima, qualità media o qualità minima) e utilizza l'altro menu a tendina per scegliere se includere nel video anche intervalli e commenti audio.

Una volta impostate le tue preferenze, clicca sul pulsante Crea video, seleziona la cartella in cui salvare il file di output e pigia su Salva per avviare la creazione del filmato.

L'operazione potrebbe durare diversi minuti, dipende tutto dalla quantità di slide presenti nella presentazione e dall'eventuale presenza di video al loro interno. Per impostazione predefinita, i video vengono salvati in formato MP4. Se preferisci il formato WMV, seleziona la voce Windows Media Video dal menu a tendina Salva come.

Utilizzi un Mac? Nessun problema, a partire dalla versione 2011 anche Office per macOS include una funzione per esportare le presentazioni di PowerPoint come file video. Non devi far altro che selezionare la voce Salva come filmato dal menu File (in alto a sinistra) e il gioco è fatto. Cliccando sul bottone Opzioni filmato puoi anche regolare delle impostazioni avanzate per i video quali la colonna sonora, i titoli e altro ancora.

Convertire presentazioni in video con Movie Maker (Windows)

Come convertire PowerPoint in video

Utilizzi una versione di Office precedente alla 2010? Non hai Office installato sul PC e stai cercando un modo per convertire PowerPoint in video? Non disperare, puoi esportare la tua presentazione sotto forma di immagini JPEG o PNG e convertirla in un video grazie a Movie Maker.

Movie Maker è un software di video editing gratuito sviluppato da Microsoft, non viene più aggiornato da tempo e non è più supportato ufficialmente dal colosso di Redmond ma funziona benissimo anche con le versioni più recenti di Windows (come Windows 10). Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al sito Winaero e clicca prima sulla voce Italian e poi sul pulsante blu presente nella pagina che si apre. Metti quindi il segno di spunta accanto alla scritta in russo che si trova al centro dello schermo, fai clic sul pulsante blu che si trova in basso e il download del programma partirà istantaneamente. Qualora il link di Winaero non dovesse funzionare, puoi scaricare Movie Maker in lingua inglese dal sito MajorGeeks.

Verrà scaricato sul tuo PC il pacchetto d'installazione di Windows Essentials, una raccolta di utility gratuite realizzate da Microsoft che include Movie Maker, Windows Mail e altri software per la multimedialità e la comunicazione. Al termine del download, apri quindi il file wlsetup-all-it-winaero.exe (o wlsetup-web.exe) che hai appena scaricato sul tuo computer e clicca prima sul pulsante e poi su Seleziona i programmi da installare.

A questo punto, lascia il segno di spunta solo accanto alla voce Raccolta foto e Movie Maker, clicca sul pulsante Installa e attendi qualche secondo affinché Movie Maker venga prima scaricato da Internet e poi installato sul tuo PC. Non dovrebbe volerci molto.

Adesso devi aprire la presentazione PPT/PPTX che desideri convertire in video e devi esportare le slide che contiene sotto forma di file JPEG o PNG. Per compiere quest'operazione puoi affidarti a PowerPoint o LibreOffice/OpenOffice.

  • Se utilizzi PowerPoint, seleziona la voce Salva con nome dal menu File in alto a sinistra e seleziona l'opzione JPG o PNG dal menu a tendina Salva come (nella finestra che si apre).
  • Se utilizzi LibreOffice/OpenOffice, seleziona la voce Esporta dal menu File (in alto a sinistra), scegli l'opzione Documento HTML Impress dal menu a tendina Tipo file e clicca sul pulsante Salva. Nella finestra che si apre, accertati che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Nuova struttura, dopodiché clicca sul pulsante Avanti per due volte consecutive e scegli il formato di file in cui esportare le slide: PNG o JPG ad alta risoluzione. Ad operazione completata, clicca su Avanti per tre volte consecutive, poi su Crea e tutte le slide della tua presentazione verranno salvate sotto forma di immagini JPG o PNG nella cartella da te selezionata (insieme a delle pagine HTML che servono per visualizzarle tramite browser).

Ora non ti resta che aprire Movie Maker e importare in quest'ultimo tutte le slide della tua presentazione (quelle che hai salvato precedentemente sotto forma di file JPEG o PNG). Per farlo, clicca sul pulsante Aggiungi video e foto che si trova in alto a sinistra e seleziona le immagini di tuo interesse.

Dopodiché disponi le slide nella timeline di Movie Maker nell'ordine che più preferisci, inserisci effetti di transizione, titoli o altri contenuti extra nel tuo filmato e salva il risultato finale sotto forma di file MP4 o WMV selezionando la voce Salva filmato > Per computer dal menu di Movie Maker.

Nota: esportando le presentazioni di powerPoint sotto forma di immagini PNG o JPEG, le animazioni e i filmati presenti in queste ultime non vengono preservati. Per ripristinarli devi aggiungerli "manualmente" in Movie Maker (importando nella timeline del programma i video da inserire nella presentazione e/o usando gli effetti di transizione inclusi nell'editor).

Convertire presentazioni in video con Keynote (Mac)

Come convertire PowerPoint in video

Anche Keynote, il software per le presentazioni sviluppato da Apple, consente di convertire i file di PowerPoint in video preservandone animazioni e contenuti multimediali.

Il suo funzionamento è estremamente intuitivo. Dopo aver aperto il file PPT o PPTX da trasformare in video, devi selezionare la voce Esporta come > QuickTime dal menu File (in alto a sinistra) e devi scegliere la risoluzione in cui esportare il video di output (720p o 1080p) dal menu a tendina Formato.

Keynote è incluso di default in molti dei Mac attualmente in commercio, altrimenti si può acquistare dal Mac App Store al prezzo di 19,99 euro. I filmati di output sono sempre in formato MP4.

Convertire presentazioni in video online

Come convertire PowerPoint in video

Ti piacerebbe convertire PowerPoint in video senza installare programmi sul tuo PC? In questo caso puoi affidarti a Online-Convert, un servizio online che permette di convertire tra loro tantissimi tipi di file differenti.

Online-Convert non richiede registrazioni per essere utilizzato e permette di caricare file con un peso massimo di 100MB. I dati caricati sul servizio vengono cancellati automaticamente entro 24 ore, in ogni caso, trattandosi di un servizio online, ti sconsiglio di utilizzarlo per la conversione di file contenenti informazioni sensibili.

Fatta questa doverosa premessa, passiamo all'azione. Per convertire un file PPT o PPTX in un video con Online-Convert, collegati alla pagina iniziale del servizio e seleziona il formato di video che desideri ottenere (es. Avi) dal menu a tendina Video converter.

Successivamente, clicca sul pulsante Sfoglia/Scegli file, seleziona la presentazione di PowerPoint da trasformare in video e pigia sul bottone Convert file per avviarne prima la conversione e poi il download sul tuo PC. Se vuoi, compilando i campi del modulo collocato sotto la voce Optional settings, puoi anche cambiare la risoluzione, il bitrate e altri parametri del video di output.